FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 24-02-2012, 00:09   #61
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da filosofo Visualizza il messaggio
Post interessante. Io su questa cosa ci ho scritto un articolo.

http://isegretidellerelazioni.blogsp...-affamato.html

Allora...

Individuiamo due casi:

1) l'uomo costantemente affamato che "va in porto"
2) l'uomo affamato che "non va in porto"

Le ragazze capiscono al volo se sei uno "sventrapapere seriale" o uno che "vorrebbe ma non può".

Il primo viene decodificato come uomo che può avere molte donne, e che quindi è già stato "preselezionato" da altre.
Il secondo viene decodificato come "morto di f...a" e un pò sfigato.

Radicalizzo, per rendere l'idea.

Noi comunichiamo con le parole, il paraverbale (tono di voce, ritmo, ecc.) e con il linguaggio non verbale.

Un affamato che "va in porto" esprime maggiore sicurezza, savoir faire e self confidence, a tutti i livelli, di uno che "vorrebbe ma non può".

E' importante quindi esprimersi con sicurezza.

Un conto è provarci in modo "cazzuto", comunicando desiderio, un altro è provarci in maniera più stentata, al condizionale, comunicando bisogno.

La differenza tra desiderio e bisogno è fondamentale.
Se la donna subodora bisogno, le possibilità di riuscita sono misere.

Proprio per questo, smettere di avere bisogno, sentirsi appagati ed eventualmente "desiderare", sono ottimi viatici per crearsi opportunità con l'altro sesso.

Come al solito ultimamente sono del tutto d'accordo con te analisi perfetta direi
Vecchio 24-02-2012, 00:16   #62
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
A dire il vero almeno il 90% di quello che scrivi qui sono confutazioni di pensieri altrui
La verità nasce dal confronto dialettico. La mia è maieutica socratica

Dalla mia presentazione:

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
P.S.: Per chi si chiedesse del nick (per chi non gliene può fregare di meno, il post è finito qui ), a parte l’avversione per GF et similia e la rete che lo trasmette… e il proprietario, il motivo serio è che, un po’ come il buon Winston, il 90 % delle volte mi capita di essere in disaccordo con il 90 % delle cose che pensa il 90 % della gente (beh, magari non esattamente in questa percentuale, ma credo di avere reso l’idea…), che vedo bella inquadrata appresso a svariate cose di cui allo scrivente non potrebbe fregare di meno; ultimo esempio, Facebook.

Ultima modifica di Winston_Smith; 24-02-2012 a 00:48.
Vecchio 24-02-2012, 01:18   #63
Principiante
 

Provo a riassumere quanto è stato detto finora:

c'è chi dice che bisogna approcciarsi con sicurezza comunicando desiderio e non bisogno in modo che la donna percepisca un uomo già "preselezionato" da altre donne.

qualcun'altro ha detto che basterebbe "non cagarle" per far si che non fuggano via ma anzi vengano in qualche modo incuriosite da qualcuno che non le corteggia come fanno tutti gli altri e quindi crea curiosità.

io sono d'accordo con entrambe le affermazioni però aggiungo una mia considerazione in base alle esperienze che ho fatto:

qualche anno fa ero informato su tutti i siti che parlano di seduzione, penso di averli visitati tutti sia in italiano che in inglese.
Vedete, i metodi che vengono spiegati probabilmente funzionano ed io se ho avuto due ragazze nella mia vita lo devo anche a questi siti.
Ma sono anche convinto che le idee esposte in questi siti abbiano contribuito al mio tentativo di suicidio.
C'E' UN PROBLEMA DI FONDO.

Sostanzialmente il messaggio che mandano tutte queste teorie di seduzione è uno solo: "TU NON VAI BENE COME SEI, DEVI ESSERE DIVERSO PER PIACERE ALLE DONNE".
In pratica è come fare un patto col diavolo:"avrai tutte le donne che vuoi ma voglio la tua anima in cambio" dove per anima si intende il nostro vero IO.

Pura autodistruzione.

Detto ciò penso che la verità stia nel mezzo: dobbiamo aiutare la teoria dei grandi numeri estendendo al max il nostro circolo sociale essendo NOI STESSI e CAGANDO anche le donne, ma soprattutto senza aspettarci un risultato.
Se noi facciamo le cose in funzione di un risultato (avere una donna) otterremo delusione, rabbia, depressione, ecc...
Se invece le facciamo per noi stessi c'è la possibilità che la donna non arrivi lo stesso, ma almeno sarà un dato marginale.

Lo so che sembra impossibile eppure io in un periodo della mia vita ci sono riuscito e guarda caso, senza fare niente.

Quando sei distratto dal tuo obiettivo e allo stesso tempo non lo ostacoli, ecco che le condizioni per il raggiungimento dello stesso si presentano.

Mi aspetto un mare di critiche. Per favore non cancellate il post me lo voglio ricordare.
Vecchio 24-02-2012, 01:26   #64
Banned
 

Quanta, quanta teoria...
Vecchio 24-02-2012, 01:27   #65
Esperto
L'avatar di Novak
 

Quote:
Originariamente inviata da filosofo Visualizza il messaggio
Te la devi levà!!!
Nun ce la faccio, e a parte la castrazione chimica non vedo vie d'uscita

Comunque distrarsi trovando degli hobby la vedo come una soluzione da provare, purchè implichino una buona dose di interazione sociale (e hai detto niente).
Vecchio 24-02-2012, 01:32   #66
Esperto
L'avatar di Novak
 

Quote:
Originariamente inviata da solarfall Visualizza il messaggio
Lo so che sembra impossibile eppure io in un periodo della mia vita ci sono riuscito e guarda caso, senza fare niente.
Hai detto che alcuni siti di seduzione ti avevano aiutato, in che modo e in che misura?
Inoltre, non ho capito una cosa: questi consigli di cui ti sei servito, ti hanno costretto a tentare di cambiare te stesso o no?
Vecchio 24-02-2012, 01:36   #67
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da solarfall Visualizza il messaggio
Provo a riassumere quanto è stato detto finora:

c'è chi dice che bisogna approcciarsi con sicurezza comunicando desiderio e non bisogno in modo che la donna percepisca un uomo già "preselezionato" da altre donne.

qualcun'altro ha detto che basterebbe "non cagarle" per far si che non fuggano via ma anzi vengano in qualche modo incuriosite da qualcuno che non le corteggia come fanno tutti gli altri e quindi crea curiosità.
Terza via: approcciare (o farsi approcciare da) una donna che non pretenda sicurezza, intrattenimento e savoir faire.

Quote:
Originariamente inviata da solarfall Visualizza il messaggio
Per favore non cancellate il post me lo voglio ricordare.
Anche volendo, non potremmo, tranquillo

Ultima modifica di Winston_Smith; 24-02-2012 a 02:53.
Vecchio 24-02-2012, 02:47   #68
Esperto
L'avatar di vikingo
 

secondo me uno senza esperioenza come me puo avere piu chances con una vergine,che conosce poco degli uomini rispetto ad una donna esperta....
e vero bisogan uscire dal guscio esporsi conle donne,ma bisogan avere le palle di fare brutte figure,prendere mazzate da metere in conto e non tutti ci riescono....io ho fatto 3 4 anni di vita sociale decente sono migliorato ma sempre indietro sei,e la sensazione di colmare il gap su un normalone non ce lai per cui finisci per chiuderti perche hai paura di qualcosa che non conosci...
ci sono dinamiche sociali che prima non conoscevo e ora conosco ad esempio...
oggi ero a fare una visita con mia mamma che ha salutato 2 conoscenti,ero imbarazztissimo cavolo mentre ci parlavo,poi quando torni ad uscire di meno io pero sempre le poche abilita' sociali che ho...
ora ditemi voi come si fa a comunicare decentemente con una donna....
ed essere alti non serve a nulla anzi e un boomerang in questo caso perche non puoi nasconderti...
Vecchio 24-02-2012, 08:58   #69
Esperto
L'avatar di barclay
 

http://www.fobiasociale.com/la-virtu...l-mezzo-24949/

Ultima modifica di barclay; 24-02-2012 a 09:01.
Vecchio 24-02-2012, 09:46   #70
Esperto
L'avatar di eVito Corleone
 

Io non l'ho mai cercata, ho sempre pensato o che sarei stato bene da solo o che mi sarebbe piovuta dal cielo, ed almeno nel mio caso questa tattica non ha portato a niente.
Vecchio 24-02-2012, 11:42   #71
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Novak Visualizza il messaggio
Hai detto che alcuni siti di seduzione ti avevano aiutato, in che modo e in che misura?
Inoltre, non ho capito una cosa: questi consigli di cui ti sei servito, ti hanno costretto a tentare di cambiare te stesso o no?
Mi hanno aiutato a mettere le donne giù dal piedistallo, cosa che facevo in passato. Mi hanno fatto smettere di comportarmi come uno zerbino/schiavetto.
Mi hanno insegnato ad essere assertivo (non al 100%) e a dire no nonstante la paura di essere giudicato dagli altri.
Queste non sono cose da poco per un fobico.

Poi però, hanno cercato di convincermi che "io non ho bisogno di una donna, sono loro che hanno bisogno di me e che se non ci stanno peggio per loro non sanno cosa si perdono perchè io vivo nel mio mondo in cui sono felice di quello che ho". Sarebbe bello, certo.
Cercare di convincersi di questo significa mentire a se stessi.
Vecchio 24-02-2012, 13:43   #72
Esperto
L'avatar di paccello
 

Quote:
Originariamente inviata da solarfall Visualizza il messaggio
Poi però, hanno cercato di convincermi che "io non ho bisogno di una donna, sono loro che hanno bisogno di me e che se non ci stanno peggio per loro non sanno cosa si perdono perchè io vivo nel mio mondo in cui sono felice di quello che ho". Sarebbe bello, certo.
Cercare di convincersi di questo significa mentire a se stessi.
"Tu sei il premio", dicono i mr. seduzione. Eh già, perchè tra una ragazza media che ha già normalmente fatto le sue esperienze e me, chi ha più valore sessuale adesso sarei io, certo...
Vecchio 24-02-2012, 14:26   #73
Esperto
L'avatar di Woland12
 

Quote:
Originariamente inviata da filosofo Visualizza il messaggio
Post interessante. Io su questa cosa ci ho scritto un articolo.

http://isegretidellerelazioni.blogsp...-affamato.html

Allora...

Individuiamo due casi:

1) l'uomo costantemente affamato che "va in porto"
2) l'uomo affamato che "non va in porto"

Le ragazze capiscono al volo se sei uno "sventrapapere seriale" o uno che "vorrebbe ma non può".

Il primo viene decodificato come uomo che può avere molte donne, e che quindi è già stato "preselezionato" da altre.
Il secondo viene decodificato come "morto di f...a" e un pò sfigato.

Radicalizzo, per rendere l'idea.

Noi comunichiamo con le parole, il paraverbale (tono di voce, ritmo, ecc.) e con il linguaggio non verbale.

Un affamato che "va in porto" esprime maggiore sicurezza, savoir faire e self confidence, a tutti i livelli, di uno che "vorrebbe ma non può".

E' importante quindi esprimersi con sicurezza.

Un conto è provarci in modo "cazzuto", comunicando desiderio, un altro è provarci in maniera più stentata, al condizionale, comunicando bisogno.

La differenza tra desiderio e bisogno è fondamentale.
Se la donna subodora bisogno, le possibilità di riuscita sono misere.

Proprio per questo, smettere di avere bisogno, sentirsi appagati ed eventualmente "desiderare", sono ottimi viatici per crearsi opportunità con l'altro sesso.
Tutto giustissimo. Ma se ti senti parte del 2° gruppo (quindi mosso dal bisogno) devi essere un attore migliore di Robert DeNiro per apparire come un membro del 1° (quindi mosso dal desiderio). Che non sia più facile auto-annullarsi il bisogno...
Vecchio 24-02-2012, 17:43   #74
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
La verità nasce dal confronto dialettico. La mia è maieutica socratica
Ma basare la propria presenza forumistica su simili proporzioni (90% di confutazioni e contestazioni all'altrui pensiero e 10% di storie e topic personalmente avviati) minerebbe la vivacità del dibattito stesso. Se tutti scrivessero sul forum quasi solo per confutare nessuno o quasi scriverebbe più nulla di prima mano e di conseguenza nessuno potrebbe più confutare. Un cane che si morde la coda
Bisognerebbe fissare una regola: 50% di storie/pensieri/riflessioni personali e 50% di confutazioni. Ma turbare questo equilibrio
Vecchio 24-02-2012, 18:22   #75
Esperto
L'avatar di HurryUp
 

Ciao Filosofo, ho dato uno sguardo al tuo blog. Come a tutti gli individui animati dal tuo spirito machiavellico opportunistico devo lasciare anche a te il mio messaggio profetico, perciò ti dico che anche tu prima o poi sarai insoddisfatto dei giochi a somma zero della comunicazione umana e vorrai una comunicazione telepatica tra gli individui. Io sono già arrivato a questa tappa, ormai le complicazioni della comunicazione umana mi hanno stancato e non mi prenderanno più, puoi provarle tutte, presentarmi le dinamiche della comunicazione paraverbale come uno stimolante gioco, propormi esercizi cognitivi divertenti per passare dai "bisogni" ai "desideri", puoi ficcarci tutte le idee più originali che vuoi, con me non funzionano più. Ormai alla mia mente e alla mia etica nessun modello di comunicazione alternativo alla telepatia appare accettabile, e nessun trucco mi nasconde il compromesso: nell'inganno non ci casco più Ecco, valuta la possibilità che questo possa accadere anche a te
Vecchio 24-02-2012, 18:50   #76
Esperto
L'avatar di Woland12
 

Quote:
Originariamente inviata da HurryUp Visualizza il messaggio
Ciao Filosofo, ho dato uno sguardo al tuo blog. Come a tutti gli individui animati dal tuo spirito machiavellico opportunistico devo lasciare anche a te il mio messaggio profetico, perciò ti dico che anche tu prima o poi sarai insoddisfatto dei giochi a somma zero della comunicazione umana e vorrai una comunicazione telepatica tra gli individui. Io sono già arrivato a questa tappa,
Quote:
Ormai alla mia mente e alla mia etica nessun modello di comunicazione alternativo alla telepatia appare accettabile, e nessun trucco mi nasconde il compromesso: nell'inganno non ci casco più Ecco, valuta la possibilità che questo possa accadere anche a te
TELEPATIA = (http://dizionari.corriere.it/diziona...elepatia.shtml)

1 Fenomeno per cui una persona sarebbe in grado di percepire i pensieri e i sentimenti di un'altra

2 estens. Trasmissione del pensiero

Vecchio 24-02-2012, 19:39   #77
Esperto
L'avatar di nullo
 

Quote:
Originariamente inviata da Kavin Casey Visualizza il messaggio
Siate voi e Que serà serà, whatever will be will be the future's not our to see que serà serà.
il solito rimedio: "essere te stesso"

Quote:
Originariamente inviata da filosofo Visualizza il messaggio
c'erano le ragazze che consideravano i ragazzi timidi dolci e sensibili
solite str***ate (e 2)
Vecchio 24-02-2012, 19:44   #78
Esperto
L'avatar di filosofo
 

Quote:
Originariamente inviata da HurryUp Visualizza il messaggio
Ciao Filosofo, ho dato uno sguardo al tuo blog. Come a tutti gli individui animati dal tuo spirito machiavellico opportunistico devo lasciare anche a te il mio messaggio profetico, perciò ti dico che anche tu prima o poi sarai insoddisfatto dei giochi a somma zero della comunicazione umana e vorrai una comunicazione telepatica tra gli individui. Io sono già arrivato a questa tappa, ormai le complicazioni della comunicazione umana mi hanno stancato e non mi prenderanno più, puoi provarle tutte, presentarmi le dinamiche della comunicazione paraverbale come uno stimolante gioco, propormi esercizi cognitivi divertenti per passare dai "bisogni" ai "desideri", puoi ficcarci tutte le idee più originali che vuoi, con me non funzionano più. Ormai alla mia mente e alla mia etica nessun modello di comunicazione alternativo alla telepatia appare accettabile, e nessun trucco mi nasconde il compromesso: nell'inganno non ci casco più Ecco, valuta la possibilità che questo possa accadere anche a te
La telepatia non esiste
Vecchio 24-02-2012, 19:53   #79
Esperto
L'avatar di out of mind
 

Io ho smesso di cercare dieci anni fa, ora sono asessuale.
Vecchio 24-02-2012, 19:57   #80
Avanzato
L'avatar di Deidara93
 

purtroppo la ragazza se nn la cerchi non ti compare davanti con la bacchetta magica. gli amici quando ti fanno quelle domande "oh allora ti sei fatto la ragazza?" li strozzerei
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a "Per trovare una ragazza smettete di cercarla.." E' proprio così?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Lettera per i genitori dei giovani rompiballe "ESTRO" sono cosi per colpa vostra"!!! Timidboy Amore e Amicizia 22 18-09-2011 19:19
"Se continuo così non mi appassionerò mai a nulla nella vita.." Gray_Fox SocioFobia Forum Generale 12 21-06-2011 12:50
Trovare il "proprio stile" Who_by_fire SocioFobia Forum Generale 3 17-03-2011 04:47
"AVERE il ragazzo o la ragazza", "il MIO ragazzo", "la MIA ragazza" MoonwatcherII Amore e Amicizia 57 04-02-2011 15:38
Dire la verità del proprio stato ad "estranei"? debb_ SocioFobia Forum Generale 26 24-11-2009 12:44



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 22:28.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2