FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 22-11-2009, 16:19   #1
Intermedio
 

.................................

Ultima modifica di debb_; 28-04-2011 a 13:11.
Vecchio 22-11-2009, 17:04   #2
Esperto
L'avatar di Nick
 

Cerco di far scivolare il discorso, mi tengo sul vago, provo a bofonchiare qualcosa, in pratica gli faccio una specie di supercazzola sperando che cambino discorso o lo capiscano da soli, tanto i miei atteggiamenti sono trasparenti e non riesco a mentire.
Vecchio 22-11-2009, 17:36   #3
Principiante
L'avatar di Paridone
 

Sì anch'io cerco di evitare l'argomento o invento qualcosa sperando che cambino discorso, almeno questo lo facevo prima. Adesso però potrebbe essere diverso: prima davo la colpa a me stesso e mi vergognavo ma adesso che ho compreso che si tratta di un problema d'ansia e ho iniziato una terapia mi sento più distaccato e aperto su questa faccenda. La prendo come se fosse una malattia fisica, brutta ma curabile. Magari con un estraneo fingerei ancora ma con un conoscente sarei più sincero
Vecchio 22-11-2009, 18:39   #4
Intermedio
L'avatar di deltoide
 

E' una delle cose che più mi blocca, il motivo per cui di solito evito il più possibile il contatto con nuove conoscenze..chi mi conosce da un pò sa già che queste domande mi mettono in crisi, oppure ha imparato nel tempo ad ignorarmi, quindi su certe cose non indaga (o magari col fatto che è da un pò che ci si conosce certe domande non hanno nemmeno più interesse a farle)..ma ogni volta che mi capita di affrontare un ambiente nuovo il panico!!sono le tipiche domande che gli altri raramente evitano di fare e in fondo è la normalità, lo fanno per gentilezza e mostrare un minimo interesse nei tuoi confronti, ma io li vivo come un attacco alla mia intimità perchè odio che la gente sappia come sto messa, in più non riesco nemmeno a mentire..di solito mi limito a bofonchiare risposte senza senso diventando color rosso bordeaux..che figure!
Vecchio 22-11-2009, 18:44   #5
Banned
 

buccetta io 1 annetto fa non avevo nessuno...fortunatamente nessuno me lo chiedeva...a scuola mai nessuno m'ha chiesto nulla...
ora il problema non si pone...se qualcuno me lo chiedesse posso sempre alludere a 2-3 gruppi con cui ogni tanto esco...e dico semplicemente se non esco "non mi andava.."
Vecchio 22-11-2009, 22:10   #6
Esperto
L'avatar di Blur
 

Quote:
Originariamente inviata da zucchina Visualizza il messaggio
per me è difficile inventare balle, più che per gli altri come cosa personale non mi viene e finora mi pare di non averlo mai fatto schiettamente... ad esempio anni fa ero a cena da un'amica con amiche dei suoi genitori, una mi ha chiesto ma te??? sei la figlia di xxxx? non ti ho mica mai visto in giro!?? poi siccome altre parlavano a tavola ho cercato di non rispondere e guardare altre e sentivo lei che continuava a puntarmi e ha insistito "ma dove è che esci te??" (vecchiaccia rognosa cazzo vòi) e a quel punto la mia amica inaspettatamente ha risposto al posto mio inventando una cazzata! cioè ha detto "esce a xxxxx." (un altro posto in cui non metto mai piede) e lei si è zittita dopo aver detto guardandomi "ahhh ecco..", dato che era una sconosciuta e anche pettegolona che probabilmente non vedrò più però quella balla è stata buona per farla star zitta. oppure l'anno scorso in un posto mi chiedevano dell'università e io rispondevo sul vago dicendo che non andava granchè e quando (impiccioni!) chiedevano il numero di esami dicevo imbarazzata "lasciamo perdere!!" (facendo un po' figura di merda)...in pratica non mi viene proprio di inventare balle per pararmi il cul...ora siccome dovrò andare dalla parru, non so se sta volta me ne preparerò qualcuna x non fare figure di merda :S

ci vorrebbe una frase che comunichi alla persona che sono riservata (cioè, lei è invadente) e non voglio rispondere a domande personali, ma che non risulti nè offensiva nè acida...
"lasciam perdere" è quella che mi verrebbe

altrimenti al diavolo e mi sforzo di inventare una vita immaginaria su cui fondare le risposte, magari ci prendo gusto! XD
zucchina hai un modo di descrivere le cose e fare domande molto particolare che rappresenta bene il tuo animo
Vecchio 22-11-2009, 22:29   #7
Intermedio
L'avatar di White Duke
 

Per me la prassi è sempre stata mentire spudoratamente
Vecchio 22-11-2009, 23:34   #8
Avanzato
L'avatar di VeryFobic
 

Quote:
Originariamente inviata da debb_ Visualizza il messaggio
Quando colleghi, persone varie, estranei ecc, magari vedendovi un po' sulle vostre e non estroversi, vi chiedono (in un discorso) "hai amici? vai in discoteca? cosa fai nel tempo libero?", voi cosa rispondete?
Dite la verità oppure cercate di apparire un minimo "normali", dicendo una bugia? (solo se uno non ha veramente amici, non va in disco ecc)
per fortuna nessuno chiede più nulla, forse perchè tengo tutti a distanza
Vecchio 22-11-2009, 23:38   #9
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da VeryFobic Visualizza il messaggio
per fortuna nessuno chiede più nulla, forse perchè tengo tutti a distanza
Beh anche perchè dopo una certa età è normale non avere più amici o non girare la sera...però possono cambiare le domande che diventano sei sposato?hai figli?
Vecchio 22-11-2009, 23:53   #10
Avanzato
L'avatar di VeryFobic
 

eh ma manco quelle
cioè appena arrivato forse si
però non gliene frega proprio a nesciun, nessuno chiede se son fidanzè o che
e va benissimo
immagino che il merito sia che non vado a pranzo con nessuno
Vecchio 22-11-2009, 23:57   #11
Esperto
L'avatar di uffolo
 

e le cene aziendali?

Io bramo per un posto di lavoro in cui ognuno si fa i cazzi suoi ....
Invece alcuni colleghi sono decisamente dei mega estroversi, sempre a voce alta, puttanate a raffica, il che non è male, basta che ci sia il senso del limite che purtroppo manca...mi sono sbolognato una riunione tra tre di questi e ne sono uscito indenne, o quasi
Vecchio 23-11-2009, 00:01   #12
Avanzato
L'avatar di VeryFobic
 

per fortuna ce ne è una max 2 all'anno
però un po' salto, un po' non le fanno
insomma adesso è davvero parecchio che non capitano
incrocio sempre le dita perchè dicembre è un mese a rischio
il natale è il male
Vecchio 23-11-2009, 00:50   #13
Esperto
L'avatar di Thermaltake
 

Generalmente se chiedono qualcosa che potrebbe mettermi in imbarazzo resto sul generico oppure dico mezze verità farcendo la cosa con qualche piccola bugia.
Vecchio 23-11-2009, 01:05   #14
Esperto
L'avatar di Kos90
 

A volte mi capita...a volte dico la verità ma inventando una scusa a proposito...ormai è più di 2 anni che sono "solo" e la scusa non regge più...

Una volta un'amico dei miei genitori mi chiese spudoratamente se avevo amicizie, l'unica cosa che dissi fu "No", non aggiunsi altro e nemmeno lui

A volte sembra che si facciano più problemi gli altri di quanti me ne faccia io....
Vecchio 23-11-2009, 02:25   #15
Esperto
L'avatar di captainmarvel
 

quando ho iniziato il servizio civile mi sono ritrovato nel giro di un giorno dal confortevole bozzolo della mia asocialità ad un ambiente pieno di estranei perlopiu cazzoni. quando mi chiedevano cose personali del tipo "hai la ragazza?" mentivo dicendo che l'avevo avuta e adesso ero "in cerca". una volta ad un colloquio di lavoro, la titolare è andata inaspettatamente sul privato e mi ha chiesto se avevo la fidanza e io ho risposto dicendo che ero "in trattative" perché se avessi detto che sono un 30enne vergine totalmente a digiuno di esperienze sessuali e sentimentali, ci avrei fatto una figura di cacca e avrei compromesso l'esito del colloquio.
Vecchio 23-11-2009, 02:31   #16
Esperto
L'avatar di historie d'O
 

Quote:
Originariamente inviata da debb_ Visualizza il messaggio
Quando colleghi, persone varie, estranei ecc, magari vedendovi un po' sulle vostre e non estroversi, vi chiedono (in un discorso) "hai amici? vai in discoteca? cosa fai nel tempo libero?", voi cosa rispondete?
Dite la verità oppure cercate di apparire un minimo "normali", dicendo una bugia? (solo se uno non ha veramente amici, non va in disco ecc)
io dico la verità sempre.
che il mondo si fotta se non mi vuole,del resto apparire ciò che non si è porta solo guai,delusioni e frustrazioni .... le mie apparizioni a cene di colleghi o le mie uscite sono rare,ma sarebbe inutile fare la simpatica se non lo si è,non credete?
Vecchio 23-11-2009, 07:58   #17
Esperto
L'avatar di Kos90
 

Pensa...anch'io vorrei potermene fottere del pensiero altrui, non sai quanto, ma non ci riesco, è una cosa che scatta in automatico, a volte quando succede vorrei tirare una testata a qualcosa così magari mi passa, ma non posso fare nemmeno quello anche se niente in teoria me lo impedisce.
E' quella la chiave, fottersene...magari uso la serratura sbagliata
Vecchio 23-11-2009, 11:13   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Milo Visualizza il messaggio
Beh anche perchè dopo una certa età è normale non avere più amici o non girare la sera...però possono cambiare le domande che diventano sei sposato?hai figli?
esatto

"state ancora assieme ma non siete sposati ? e non avete figli ? ... ahhh"
risposta sincera e tranquilla possibilmente

"beh, così liberi da impegni farete tante vacanze ...
e con chivi vedete nel w-e ? ..."
glissare, alla peggio mentire ..... il mio compagno esce quindi fingo di andarci pure io
Vecchio 23-11-2009, 11:15   #19
Esperto
L'avatar di historie d'O
 

Quote:
Originariamente inviata da aisljng Visualizza il messaggio
esatto

state ancora assieme ma non siete sposati ? e non avete figli ? ... ahhh
risposta sincera e tranquilla possibilmente

beh, così liberi da impegni farete tante vacanze ...
e con chivi vedete nel w-e ? ...

glissare, alla peggio mentire ..... il mio compagno esce quindi fingo di andarci pure io


ahahahaha adorabile bugiarda
Vecchio 23-11-2009, 11:17   #20
Banned
 

ehhhh sì ridiamoci sù che è meglio
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Dire la verità del proprio stato ad "estranei"?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
"essere sfigati"....ma che vuol dire???? clizia SocioFobia Forum Generale 20 16-12-2012 18:02
"fobici sociali" e "raduni" sono due parole che non vanno d' accordo tra di loro coccolino SocioFobia Forum Generale 20 28-06-2012 01:09
"perché proprio io?" stellin4 SocioFobia Forum Generale 19 09-02-2009 22:55
Dire "ti voglio bene" allo specchio psychogirl SocioFobia Forum Generale 21 02-02-2009 23:44
dire "ti voglio bene" Lilith Amore e Amicizia 30 21-09-2008 09:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:30.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2