FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 09-01-2019, 20:58   #21
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76 Visualizza il messaggio
Pagando lo infili tranquillamente....il discorso è giusto un filo più profondo...
Cioè?
Vecchio 09-01-2019, 21:03   #22
Esperto
L'avatar di Selenio
 

cmq molti non sarebbero qui se avessero una vita sessuale più attiva o l'avessero avuta in adolescenza
Vecchio 09-01-2019, 21:30   #23
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Selenio Visualizza il messaggio
cmq molti non sarebbero qui se avessero una vita sessuale più attiva o l'avessero avuta in adolescenza
Probabilmente sì.
Vecchio 09-01-2019, 23:05   #24
Principiante
L'avatar di Psico[a]patico
 

Verissimo, finché ero un bambino molto piccolo, interagivo bene. Ero strano ma interagivo bene. Ma crescendo, il divario con il gli altri è aumentato sempre di più'. Questo su tutti i lati, è una cosa che ho sempre pensato.
Vecchio 09-01-2019, 23:40   #25
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Se uno è attraente tutte ste abilità sociali e acrobazie non sono neanche così richieste. C'è un'abisso se sei figo o insignificante (e capirai che scoperta).. nel primo caso ti vengono a cercare, ti corteggiano, ti si vogliono fare e il modo lo trovano, altrimenti ti attacchi alla grande

Quote:
Originariamente inviata da Dorian Gray Visualizza il messaggio
Più si cresce e si invecchia, più tutto peggiora.
cavolo se si invecchia! E pure male. Se hai vissuto in sofferenza arrivi a 40 anni che sei una merda.. l'espressione segnata dalle frustrazioni..e da tante altre cose.
Vecchio 10-01-2019, 00:00   #26
Esperto
L'avatar di Creeper
 

Più che altro crescendo i problemi che abbiamo covato in giovanissima età vengono a galla.
Da bambino ero in ottimi rapporti con le femmine, avevo diverse amiche che ho continuato ad avere fino ai 13 anni.
Poi, per una lunga serie di cause, che ho già propinato qua e là tra i miei numerosi post a riguardo, ho smesso di frequentare l'altro sesso in maniera attiva.

La mia vita non mi propone quasi mai occasioni in cui i miei problemi con le donne possano venire a galla. Probabilmente ciò ha contribuito a renderli ancora più marcati.
Ho scoperto di recente di essere in grado di intrattenere un decente contatto verbale, soprattutto se la ragazza in questione non è per me motivo di "interesse".
Nel mio caso il vero problema consiste nel contatto fisico, che mi crea un forte disagio. Sia i rarissimi episodi di contatto confidenziale (mano sulla spalla, sul braccio ecc) o anche solo il classico abbraccio con i due baci, saluto che fosse per me verrebbe abolito, sono per me fonte di enorme imbarazzo.
Non so come pormi e dove appoggiare le mani; del resto mi sarà capitato 5 o 6 volte al massimo di farlo. A causa di ciò ho anche fatto la figura del fesso, evitando di salutare una ragazza del gruppo con cui ho trascorso il capodanno: mi è dispiaciuto, ma non ce l'ho fatta, mente con altre ho dovuto dal momento che hanno preso loro l'iniziativa.

Ho ormai un'età in cui non aver mai avuto contatti intimi di nessun tipo costituisce un problema serio, considerando anche che ho un'estetica nella norma.
Io non so se in futuro capiterà che una ragazza ci provi con me, ma se succederà sarà un bel problema.

Ultima modifica di Creeper; 10-01-2019 a 00:26.
Vecchio 10-01-2019, 00:09   #27
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Creeper Visualizza il messaggio
Più che altro crescendo i problemi che abbiamo covato in giovanissima età vengono a galla.
Da bambino ero in ottimi rapporti con le femmine, avevo diverse amiche che ho continuato ad avere fino ai 13 anni.
Poi, per una lunga serie di cause, che ho già propinato qua e là tra i miei numerosi post a riguardo, ho smesso di frequentare l'altro sesso in maniera attiva.

La mia vita non mi propone quasi mai occasioni in cui i miei problemi con le donne possano venire a galla. Probabilmente ciò ha contribuito a renderli ancora più marcati.
Ho scoperto di recente di essere in grado di intrattenere un decente contatto verbale, soprattutto se la ragazza in questione non è per me motivo di "interesse".
Nel mio caso il vero problema consiste nel contatto fisico, che mi crea un forte disagio. Sia i rarissimi episodi di contatto confidenziale (mano sulla spalla, sul braccio ecc) o anche solo il classico abbraccio con i due baci, saluto che fosse per me verrebbe abolito, è per me fonte di enorme imbarazzo.
Non so come pormi e dove appoggiare le mani; del resto mi sarà capitato 5 o 6 volte al massimo di farlo. A causa di ciò ho anche fatto la figura del fesso, evitando di salutare una ragazza del gruppo con cui ho trascorso il capodanno: non ce l'ho fatta, mente con altre ho dovuto dal momento che hanno preso loro l'iniziativa.
Comincio ad avere un'età in cui non aver mai avuto contatti intimi di nessun tipo costituisce un problema serio, considerando anche che ho un'estetica nella norma.
Io non so se in futuro capiterà che una ragazza ci provi con me, ma se succederà sarà un bel problema.
Ti capisco benissimo. Non te lo dico per buttarti giù, ma uscire da situazioni così è quasi impossibile., purtroppo.
Vecchio 10-01-2019, 02:02   #28
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Ricordo che hai tempi quando anch'io mi trovavo nella stessa situazione il freno maggiore era dato dalla paura di mettermi in gioco, dalla paura di essere umiliato e deriso e dall attaccamento a un identità che mi ero fatto di me, ovviamente negativa. Ci si sente spacciati. Tagliati fuori.
Poi mi ruppi il caxxo, menomale.
Vecchio 10-01-2019, 09:16   #29
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Difficile ≠ impossibile

Ma il punto è un altro.
In linea di principio tu potresti diventare un campione del ciclismo, difficile che tu riesca a diventarlo, ma non impossibile, visto che dei campioni di ciclismo esistono. Ma anche se non esistessero non ci sarebbe alcun motivo logico a monte che dovrebbe impedirne l'esistenza in base alla definizione.
Ma tu su questa cosa quanto ci investiresti?
Se adesso a 40 anni sulla bicicletta non ci sai nemmeno andare perché non hai mai imparato, secondo te sarebbe razionale abbandonare quel che hai sempre fatto per sopravvivere ed imbarcarti in un'avventura del genere?
Perché una cosa del genere poi comporterà sacrifici, ma realisticamente cosa potresti ottenere con maggiori probabilità?
Al massimo magari riesci ad imparare ad andare in bici con maggiori probabilità, ma magari a te non è che interessava far questo, della bicicletta magari non te ne fregava nulla, volevi usare questi mezzi per diventare famoso, per far colpo su qualche donna carina e solo qua, ottenuto questo primo risultato, avresti iniziato a provare qualche soddisfazione.
Non è che fai colpo su qualcuno in base al fatto che sai andare in bici. Quindi a questo punto pensi e rifletti e concludi che non conviene nemmeno provare ad intraprenderla una carriera del genere ed acquisire queste abilità, perché non basterebbe acquisire questa base (Cosa già abbastanza complicata per certe persone, ma abbordabile), servirebbe l'eccellenza.

Non tutti si trovano nella stessa ed identica situazione esistenziale, per competenze, intelligenza, avvenenza, mezzi economici, capacità di trarre soddisfazione da determinate cose... Attaccarsi a speranze remote legate a certi piani d'azione potrebbe far stare anche peggio, non è così evidente che sicuramente le cose miglioreranno a tal punto da far provare certe forme di soddisfazione tramite certi piani d'azione.

Smuovere le cose in certi modi specifici potrebbe migliorarle, ma potrebbe anche peggiorarle.

Secondo me il meccanismo che "blocca" è questo qua, sapere che qualcosa non è impossibile o difficile non dà molte informazioni, è il "quanto" si valuta difficile "quanto" si valuta faticoso e "il cosa si potrebbe ottenere" nel caso l'investimento vada a buon fine che secondo me messi insieme possono bloccare certi piani che altre persone mettono in atto.

Bisogna individuare un piano adatto alla persona, che la persona è ben disposta ad attuare. Inutile dire a qualcuno "vedi quell'altro, ha fatto quella cosa là" perché poi le percezioni dell'altro non sono le nostre.
Noi le abbiamo in prima persona, abbiamo solo visto e osservato che l'altro ha fatto certe cose, ma non abbiamo presente cosa ha provato quando le ha fatte e nemmeno cosa lo ha motivato.

Penso che ci possa essere differenza anche nella percezione del dolore tra persone diverse, magari il mal di denti causato da una malattia di egual gravità in due persone diverse produce un dolore intenso in una, mentre solo un fastidio nell'altra. Queste differenze individuali influenzano il resto.

Esistono anche individui che dolore non lo provano proprio anche se gli conficchi un coltello nella mano.

Ultima modifica di XL; 10-01-2019 a 09:54.
Vecchio 10-01-2019, 09:37   #30
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Se uno è attraente tutte ste abilità sociali e acrobazie non sono neanche così richieste. C'è un'abisso se sei figo o insignificante (e capirai che scoperta).. nel primo caso ti vengono a cercare, ti corteggiano, ti si vogliono fare e il modo lo trovano, altrimenti ti attacchi alla grande.
Il modo lo trovano per fartelo capire, ma tu devi sempre saper interagire. Tu sembra che stai parlando di una rockstar, non di un tipo attraente.
Ringraziamenti da
Dorian Gray (10-01-2019)
Vecchio 10-01-2019, 15:53   #31
Esperto
L'avatar di Wonderlust76
 

Quote:
Originariamente inviata da Selenio Visualizza il messaggio
cmq molti non sarebbero qui se avessero una vita sessuale più attiva o l'avessero avuta in adolescenza
Confondi l'effetto con la causa...molti non sarebbero qui se non avessero tanti e tali problemi da impedirgli di relazionarsi normalmente con gli altri e col sesso opposto. È da qui che nascono i guai, uno dei quali è spesso e volentieri una vita sessuale assente anche in tarda età.
Perché si deve sempre ridurre tutto a scopareeeeeee (cit.)... e che cazzo
Ringraziamenti da
Creeper (10-01-2019), Viewer (10-01-2019)
Vecchio 10-01-2019, 19:39   #32
Avanzato
L'avatar di Aliquis
 

Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
Il modo lo trovano per fartelo capire, ma tu devi sempre saper interagire. Tu sembra che stai parlando di una rockstar, non di un tipo attraente.
Vero.
A me è capitato; mi hanno fatto il filo, ma io l'ho capito solo dopo....oppure non ho saputo rispondere.
Vecchio 10-01-2019, 20:06   #33
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76 Visualizza il messaggio
Confondi l'effetto con la causa...molti non sarebbero qui se non avessero tanti e tali problemi da impedirgli di relazionarsi normalmente con gli altri e col sesso opposto. È da qui che nascono i guai, uno dei quali è spesso e volentieri una vita sessuale assente anche in tarda età.
Perché si deve sempre ridurre tutto a scopareeeeeee (cit.)... e che cazzo
Causa e conseguenza, è un circolo vizioso. Magari fosse come dici tu! Non sono bravo a biliardo, nessuno vuole giocare con me, pazienza, mi scolerò una birra mentre gli altri giocano. Invece col sesso no, il sesso ha sostituito Dio e il curriculum sessuale è il certificato del tuo valore. Se sei inattivo sessuale puoi essere sanissimo ma ti fanno passare per malato, e magari ci credi. L'autostima va sotto i tacchi e non si recupera più.
Vecchio 10-01-2019, 20:35   #34
Esperto
L'avatar di Wonderlust76
 

Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
Causa e conseguenza, è un circolo vizioso. Magari fosse come dici tu! Non sono bravo a biliardo, nessuno vuole giocare con me, pazienza, mi scolerò una birra mentre gli altri giocano. Invece col sesso no, il sesso ha sostituito Dio e il curriculum sessuale è il certificato del tuo valore. Se sei inattivo sessuale puoi essere sanissimo ma ti fanno passare per malato, e magari ci credi. L'autostima va sotto i tacchi e non si recupera più.

Ok, ma uno non è inattivo sessualmente perché una forza sovrannaturale ha deciso così...nella stragrande maggioranza dei casi lo è perché è impacciato, approccia male o proprio non trova il coraggio di approcciare. Ha un blocco insomma.
In altre parole: se domani la mia testa cambiasse, a parità di aspetto fisico inizierei pure io a scopare. Non sono un tale cesso...credo.
Mettiamo pure che inizio ad andare a prostitute..faccio esperienza etc...cambia la mia testa? Spariscono i miei blocchi? Divento uno che ci sa fare?
Vecchio 10-01-2019, 20:46   #35
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Wonderlust76 Visualizza il messaggio
Ok, ma uno non è inattivo sessualmente perché una forza sovrannaturale ha deciso così...nella stragrande maggioranza dei casi lo è perché è impacciato, approccia male o proprio non trova il coraggio di approcciare. Ha un blocco insomma.
In altre parole: se domani la mia testa cambiasse, a parità di aspetto fisico inizierei pure io a scopare. Non sono un tale cesso...credo.
Mettiamo pure che inizio ad andare a prostitute..faccio esperienza etc...cambia la mia testa? Spariscono i miei blocchi? Divento uno che ci sa fare?
Non credo nei blocchi. In questi casi, se non c'è stato un evento traumatico, non mi sembra che c'entri nulla il blocco. C'è il blocco secondo me quando si risolve quelli ingorgo e da quel momento il traffico inizia a circolare normalmente. Invece quando una cosa persiste negli anni non c'è l'ostacolo che crea l'ingorgo ma c'è una riempitura polposa che crea il traffico. Non è una camera d'aria che se la buchi esplode, è una ruota piena, senza aria.

comunque è certo che ci sono delle caratteristiche innate che precedono i comportamenti; non viceversa. Io sono introverso da sempre, l'introversione mi ha indicato una strada, questa strada mi ha portato a quella che i giovani potrebbero chiamare sfiga sociale, che a sua volta mi ha creato diversi problemi anche in altri campi ma tutto nasce da delle caratteristiche innate.
Vecchio 10-01-2019, 21:37   #36
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
come un fantasma che vaga per la città, nessuno sa niente di te, nessuno si interessa a te, nessuna farebbe niente per interessarsi a te.
E' agghiacciante, ma è la verità.
Vecchio 10-01-2019, 22:33   #37
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Emanuele85 Visualizza il messaggio
E' agghiacciante, ma è la verità.
Già, purtroppo è così
Vecchio 11-01-2019, 01:13   #38
Principiante
L'avatar di Shadows
 

Idem, 25 anni e 0 esperienze. Nonostante abbia avuto la possibilità di uscire con qualche ragazzo mi sono sempre tirata indietro per via dell'inesperienza 😅 e la paura di non essere in grado nemmeno di dare un bacio...
Vecchio 11-01-2019, 08:31   #39
Esperto
L'avatar di redone
 

Quote:
Originariamente inviata da Shadows Visualizza il messaggio
Idem, 25 anni e 0 esperienze. Nonostante abbia avuto la possibilità di uscire con qualche ragazzo mi sono sempre tirata indietro per via dell'inesperienza 😅 e la paura di non essere in grado nemmeno di dare un bacio...
Non tirarti indietro a 25 anni sei ancora una ragazza,se continui così finirai come me!
Vecchio 11-01-2019, 09:21   #40
Esperto
L'avatar di Anonimo.
 

Quote:
Originariamente inviata da Shadows Visualizza il messaggio
Idem, 25 anni e 0 esperienze. Nonostante abbia avuto la possibilità di uscire con qualche ragazzo mi sono sempre tirata indietro per via dell'inesperienza 😅 e la paura di non essere in grado nemmeno di dare un bacio...
Sì ma per le ragazze è meno penalizzante che per la controparte maschile.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Piu si cresce, piu sono richieste abilità sociali...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Rapporto tra abilità sociali, abilità manuali e interessi personali. Wolferstein Disturbo evitante di personalità 3 18-10-2013 13:20
Date un voto alle vostre abilità sociali "social skills" cancellato8041 Sondaggi 58 02-08-2013 20:09
Internet e cellulari e vostre abilità sociali! Wolferstein SocioFobia Forum Generale 3 16-04-2013 13:57
Abilità sociali e realizzazione professionale Who_by_fire SocioFobia Forum Generale 1 12-08-2011 22:06
Abilità sociali HurryUp SocioFobia Forum Generale 27 16-01-2010 01:34



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 13:06.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2