FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 19-03-2009, 20:57   #281
Esperto
L'avatar di Milo
 




Film strepitoso,consigliatissimo a tutti i VF degni di questo nome!

Siamo nel 1985 in una realtà alternativa sull'orlo della terza guerra mondiale in cui nixon è stato eletto tre volte presidente...

In questa realtà alternativa ci sono dei giustizieri mascherati per l'appunto i watchman eroi ormai rinnegati dalla società,e tra loro c'è anche Rorschach un giustiziere asociale,sessuofobo che non accetta compromessi pronto a tutto per lottare in quello in cui crede...fanatstico....


Il mondo guarderà verso l'alto e griderà salvaci!
E io susserrerò NO!
Vecchio 20-03-2009, 19:47   #282
Esperto
L'avatar di Lost
 

Quote:
Originariamente inviata da Milo



Film strepitoso,consigliatissimo a tutti i VF degni di questo nome!

Siamo nel 1985 in una realtà alternativa sull'orlo della terza guerra mondiale in cui nixon è stato eletto tre volte presidente...

In questa realtà alternativa ci sono dei giustizieri mascherati per l'appunto i watchman eroi ormai rinnegati dalla società,e tra loro c'è anche Rorschach un giustiziere asociale,sessuofobo che non accetta compromessi pronto a tutto per lottare in quello in cui crede...fanatstico....

http://www.youtube.com/watch?v=HBjFpVeSjN4

Il mondo guarderà verso l'alto e griderà salvaci!
E io susserrerò NO!
L'ho visto venerdì scorso al cinema e devo dire che non mi è piaciuto per niente (ma non deve essere piaciuto tanto neanche agli altri in sala visti i frequenti sbuffi e sbadigli che si sentivano in giro) Personalmente l'ho trovato parecchio noioso e incasinato... Poi c'era troppa violenza inutile, in ogni scena d'azione c'era sangue che sgorgava a fiumi, persone fatte a pezzi con particolari aghiaccianti che neanche nei film horror più crudi si vedono...
Ho gradito molto di più i vari Batman, X-Men, spiderman, iron man, hulk, ecc (gusti personali)
Vecchio 20-03-2009, 20:08   #283
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da Lost
Ho gradito molto di più i vari Batman, X-Men, spiderman, iron man, hulk, ecc (gusti personali)
Si probabilmente va a gusti per esempio i film che hai ciatato per quanto carini non mi hanno lasciato niente perchè trovo i personaggi molto scontati e poco interessanti,qui invece per la prima volta luce e oscurità se mischiano fino a non riuscire più a capire cosa sia giusto o sbagliato...io l'ho trovato molto interessante...

Però ti dò ragione sul fatto che tutta quella violenza gratuita se la potevano anche risparmiare.... :roll:
Vecchio 20-03-2009, 20:10   #284
Intermedio
L'avatar di EstroversHunter
 

ho rivisto il cavaliere oscuro
l'avevo visto con dei fobici d'onore (tra cui anche emi ed un'altra persona significativa), ma non lo avevo gustato benissimo

bè in alta qualità e con un buon impianto stereo fa la sua bella figura
poi pensare che in un DIVVIDI' RIP ci sia anche un attore RIP, bè, fa molto atmosfera

Vecchio 20-03-2009, 21:06   #285
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quotone per Watchmen, a me i filmi con i supererori mi piacciono un sacco ma questo ha un'atmosfera particolare...e poi Roasrsach(o come cavolo si scrive) è troppo forte.

Ma io mi sono immedesimato un pò in dottor manatthan, per il suo volersi allontanare dal mondo...
Vecchio 21-03-2009, 02:36   #286
Intermedio
L'avatar di FobicMan
 

misery non deve morire



erano anni che non lo rivedevo, bellissimo
brrr, pensare che qui, no niente
Vecchio 21-03-2009, 11:02   #287
Esperto
L'avatar di Lost
 


Un genere di film che amo molto sono quelli basati su fatti realmente accaduti
Thirteen Days (tradotto in italiano: "Tredici giorni") è un film storico del 2000, diretto da Roger Donaldson riguardante la Crisi dei missili di Cuba, vista nella prospettiva dei dirigenti politici degli Stati Uniti.

Il film rende bene l'idea di quanto nel 62 in piena guerra fredda il mondo abbia rischiato l'olocausto nucleare, siamo stati veramente ad un soffio dalla terza guerra mondiale che avrebbe cancellato gran parte dell'umanità, se alla fine non avesse prevalso la ragione probabilmente neanche noi adesso saremmo qua a raccontarcela
Vecchio 21-03-2009, 17:53   #288
Esperto
L'avatar di valmor
 



Una commedia (in ita "C'eravamo tanto odiati") che ho trovato divertente e che si lascia guardare.
Vecchio 21-03-2009, 18:05   #289
Esperto
L'avatar di valmor
 



Segue la vita privata e le azioni di polizia di un membro del bope (le forze speciali nate in Brasile per combattere i narcotrafficanti nelle favelas di Rio) che deve trovare un suo sostituto perchè vuole ritirarsi. Mostra in modo impietoso la realtà di quei luoghi usando anche scene molto crude.
Vecchio 21-03-2009, 20:37   #290
Esperto
L'avatar di Lost
 


Io non ho paura è un film italiano del 2003, undicesimo lungometraggio diretto da Gabriele Salvatores. Tratto dal romanzo omonimo di Niccolò Ammaniti, che ne ha anche scritto la sceneggiatura insieme a Francesca Marciano, il film ha vinto un David di Donatello ed è stato candidato all'Oscar.

Questo film è riconosciuto come d'interesse culturale nazionale dalla Direzione Generale per il Cinema del Ministero per i Beni e le Attività Culturali italiano, in base alla delibera ministeriale del 4 febbraio 2003.
Vecchio 21-03-2009, 23:56   #291
Intermedio
L'avatar di DJFobic
 

scusa ma ti chiamo amore



molto caruccio, non credevo
il bova è bello e bravo, ma anche la tipa è very gnocca, altro che 17 anni cmq
Vecchio 23-03-2009, 06:25   #292
Esperto
L'avatar di Faith2
 

Christiane F.-Noi I ragazzi dello zoo di Berlino

Vecchio 23-03-2009, 23:02   #293
Intermedio
L'avatar di wild_rose
 

------------------------

Ultima modifica di wild_rose; 05-10-2010 a 01:22.
Vecchio 24-03-2009, 00:12   #294
Esperto
L'avatar di Chioccioccolata
 

OT
Madò....troppo figo Le relazioni pericolose!
FINE OT
Vecchio 24-03-2009, 14:28   #295
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Vecchio 24-03-2009, 14:45   #296
Esperto
L'avatar di jupiterskid
 


Abel Ferrara (1981)

Thana è una giovane ragazza di New York che soffre l’handicap del mutismo e una innata timidezza ma che è dotata di una bellezza diafana e una rara dolcezza. Lavora come sarta in uno stabilimento dove tutti i colleghi cercano di metterla a proprio agio e non le fanno pesare il suo problema. Purtroppo per tornare a casa Thana è spesso costretta a percorrere le strade più improponibili di New York, piene di drogati, pappa e guitti di ogni tipo ma vivendo sola non può farne a meno. Un giorno lungo la strada viene spinta in un angolo da un malvivente mascherato che abuserà di lei violentemente. Scossa e disperata, Thana correrà a casa ma non sa che il suo calvario deve ancora finire. Qui si è nascosto un topo d’appartamento il quale, trovatosi colto in flagrante, le intimerà con una pistola a dargli i suoi soldi per poi violentarla. Il limite della disperazione le darà la forza di reagire: con l’odio nello sguardo Thara ucciderà il suo aggressore brutalmente con una furia cieca che mai aveva provato. Proprio l’odio e la violenza aprono gli occhi alla giovane ragazza: farà sentire il suo grido silente di vendetta alla città così sporca e corrotta; le sue mani si macchieranno ancora di sangue. In Thara scatta una violenza lucida e morbosa. Uccide qualsiasi uomo possa presentare comportamenti ostili e prepotenti, ma anche solo sessualmente ammiccanti. New York ha un nuovo serial killer per le strade. Un giustiziere in gonnella che non ha pietà per le sue vittime, anzi, dopo un iniziale periodo di assestamento mentale comincerà ad adescare quella feccia che ha rapito la sua innocenza, fino al pianto del cigno finale. Uno dei primi film di Abel Ferrara che inizia il suo lungo sodalizio con lo sceneggiatore preferito Nicholas St.John (almeno fino a pochi anni fa), "L’Angelo della Vendetta", che l’autore si vanta di aver girato con soli 100.000 dollari, ingaggiando un esperto di balistica per le suggestive riprese dall’alto, fa parte di quel periodo in cui Ferrara era ancora vicino al cinema di genere (come in Driller Killer). Eppure dietro quello che può sembrare un thriller tout-court si nasconde una feroce denuncia contro la violenza di una città, come New York, che è un personaggio a sé in questo stupendo film. Le immagini violente per una realtà violenta come la protagonista/giustiziere che usa quella stessa violenza per reagire alla ferocia e disumanità subita. Combatti il fuoco con il fuoco è il predicato imperante. E’ scioccante e feroce la città con le sue strade piene di gentaglia assatanata, a dar retta a Ferrara New York è un inferno neanche lontanamente praticabile. Così ugualmente scioccanti i crimini di cui si sporca la protagonista che dopo il suo primo omicidio fa a pezzi la vittima, la trita e la da in pasto al cagnolino della vicina impicciona. L’innocenza, violata e oppressa, non potendo gridare il proprio sdegno si difende da sé, divenendo da vittima a carnefice. Thara è terribile e stupenda nella sua determinazione e la sua immagine sa essere delicata e letale allo stesso tempo. Da lodare l’interprete, Zoe Tamerlis, appena diciassettenne, bellissima e sensuale che purtroppo non ha avuto fortuna nel mondo del cinema. Indimenticabile la sua immagine in un eroticissimo vestito da suora con guepierre in mostra, mentre fa piazza pulita in una chiesa, profanata in una ennesima notte di halloween intinta nel sangue. Ferrara mostra il suo talento proprio in questi suoi primissimi film, in cui è più selvaggio e incontaminato con uno spirito newyorkese affascinante che sarà lo spunto per raccontare le mille vite dei cittadini di questa Grande Mela bacata da cui sono fagocitati e abbandonati alla propria disperata esistenza.
DA SPLATTERCONTAINER
Vecchio 24-03-2009, 23:25   #297
Esperto
L'avatar di jupiterskid
 

Quote:
Originariamente inviata da xanaxworship
BAISE MOI



tramaue giovani donne, che hanno commesso ciascuna un omicidio, partono per un folle viaggio a base di sesso e delitti, fanno saltare le cervella alla gente senza il minimo scrupolo, bevono, praticano la fellatio e il coito plurimo.

Un “Thelma e Luise” a base di sesso e violenza, anarchicheggiante e grondante rabbia che disturberà molto i palati delicati. Dopo aver suscitato scandalo in Francia sbarcando nell’austero scenario dell’Assemblea Nazionale come elemento di discussione (censura sì? Censura no?), il film, tratto dal romanzo di Virginie Despentes ed interpretato da pornostar, arriva in Italia vietato ai minori di diciotto.
niente di sensazionale, ma me lo ricordo ancora nonostante non lo vedo da anni, quindi un pò mi ha colpito.ah non e un film porno cmnq.


Come non è un porno? Ok che c'ha una trama ma è pieno di scene hard :lol:
Vecchio 25-03-2009, 08:35   #298
Esperto
L'avatar di jupiterskid
 

Quote:
Originariamente inviata da LeonardoDaFobic
crossroads



simpatico, dai
poi lei è sempre bellissima
Sì è proprio un capolavoro stò film. 8)
Vecchio 25-03-2009, 13:02   #299
Esperto
L'avatar di jupiterskid
 



L'imperatore di Roma descrive in bianco e nero alcune giornate-tipo di un tossicodipendente romano di nome Gerry (interpretato da Gerardo Sperandini nel ruolo di se stesso) dedito all'accattonaggio e all'uso di droghe. Il film mostra la desolante esistenza di un uomo che ha ripudiato ogni schema ed ogni convenzione per vivere come uno dei tanti gatti che abita i vecchi ruderi della Capitale.

Quì la scena culto quando Gerry mette al juke boxe Il veliero di Battisti e inizia a ballare, ovviamente gli si forma tutto il crocchio di mocciosi intorno e poi lui si mette a vomitare... Poi a un bambino casca di mano una biglia e finisce proprio in mezzo al vomito. Si riesce a vedere perfettamente l'esitazione sul volto del bambino, combattuto, che non sa cosa fare, poi alla fine si decide e con un gesto lampo raccatta la pallina e se la rimette in tasca!
Vecchio 25-03-2009, 16:29   #300
Esperto
L'avatar di jupiterskid
 


Massimo Dallamano (1972)

Le ragazze di un college vengono barbaramente uccise da un misterioso maniaco. Il professor Rosseni scopre che tutte le studentesse uccise fanno parte di un losco gruppo di amiche molto intime.
Dallamano dirige magistralmente questo giallo giocando con luci ed ombre e con belle soggettive del killer. Una bella e morbosa storia interpretata dalla nipote di Buster Keaton. Ovviamente belle le musiche di Morricone.

IL TRAILER:
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a SEZIONE CINEMA Recensioni e film consigliati
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
SEZIONE LIBRI Recensione e libri consigliati mefiori Forum Libri 179 31-05-2021 12:15
SEZIONE MUSICA Recensioni e dischi consigliati mefiori Forum Musica 154 29-11-2020 21:56
Blog consigliati Chioccioccolata Off Topic Generale 11 22-04-2010 01:00
Ottimo sito per recensioni musicali mefiori Forum Musica 0 07-04-2007 10:05



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:26.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2