FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 26-06-2007, 11:27   #1
Banned
 





Se ne è parlato nel thread disturbo di personalità borderline e io, curiosone che non sono altro, l'ho guardato.
Lo trovo fatto male, superficiale e col finale pseudomorale di stampo cinema americano.
La protagonista del film dopo aver tentanto il suicidio con un cocktail di apirine e wodka, entra in una stuttura psichiatrica femminile.
Inizia così la rappresentazione di un campionario di situazioni psichiche dal borderline, all'antisociale, passando per una ragazza affetta da "pseudologia fantastica".
E' poco vissuto dentro e molto vissuto fuori per un pubblico che alla fine rimane felice della propria normalità.
Vecchio 26-06-2007, 12:03   #2
Avanzato
 



Funny games - una tranquilla famigliola decide di andare a passare una bella vacanza nella loro casa vicino a un lago.ma due ragazzi dall aria gentile ed educata bussano alla loro porta, ma c'è qualcosa nell aria fin da subito, un fastidio crescente, cosa vogliono davvero quei due gentili ragazzi?

scusate il tono da superfico recensore , ma mi diverto abbastanza :x .cmnq film bastardissimo e cattivissimo.pur senza neanche una scena splatter o di violenza esplicita.consigliato.
Vecchio 26-06-2007, 12:14   #3
Esperto
L'avatar di gio1
 

Film documetario,
non si tratta solo di un personaggio affascinato dal mondo degli orsi, ma di un percorso che il protagonista ha seguito per allontanarsi da problemi come alcool e dal mondo che non gli andava a genio. Famosa una sua frase <come odio il mondo degli uomini>. Il personaggio era famoso negli USA e in canada, praticamente sconosciuto da noi
Alla fine è stato sbranato, dopo 13 estati passate in Alaska, da un grizzly che non conosceva




GRIZZLY MAN
Vecchio 26-06-2007, 12:20   #4
Avanzato
 



Salò o le 120 giornate di sodoma. ispirato a un romanzo del divin marchese De sade. film di pasolini.un capolavoro di perversione.ma chi non lo conosce?
Vecchio 26-06-2007, 12:29   #5
Avanzato
L'avatar di reyds
 


Title: Lo Zio di Brooklyn
Directors: Daniele Ciprì Franco Maresco
Year: 1995
Genre: grottesco

Tre persone, una propone di vedere lo Zio di Brooklyn. Alla fine del film due presentano un giudizio molto negativo mentre la terza un giudizio abbastanza positivo.
Note personali:
Il protagonista non dice una parola sino alla fine del film.
L'unica scena che ho capito è quella del funerale.
Vecchio 26-06-2007, 16:48   #6
mefiori
Guest
 



MONDO CANE


Snuff movie del cinema Jacobetti. Considerato il capostipite di un filone cinematografico di documentari sensazionalisti, che prese il nome di mondo movie, volto a impressionare il pubblico mostrando usi e costumi insoliti, stravaganti e grotteschi delle etnie di tutto il mondo

Solo per stomachi di ferro!
Vecchio 26-06-2007, 16:53   #7
mefiori
Guest
 



VIA DA LAS VEGAS


Ben, scrittore al culmine della disperazione, la sceglie per i suoi bar aperti 24 ore su 24, con un unico, lucido proposito: bere...fino a morire. Ma il destino e' dietro l'angolo e Ben incontra Sara, una tenera disperata prostituta e fra i due relitti nasce un sincero amore.

Un film al quale sono molto affezionato, nonostante alcune sfaccettature pseudomoraliste.

Guardatelo.
Vecchio 29-06-2007, 23:43   #8
Avanzato
 

Oz ,Oswald State Penitentiary,il telefilm narra delle vicende che avvengono dentro questo carcere americano di massima sicurezza, dentro una zona,denominata "paradiso"dove i detenuti sono costretti a convivere potendo liberamente uscire dalle loro celle nelle ore diurne.secondo me uno dei migliori telefilm in circolazione, le puntate durano circa 55 minuti.e questo telefilm rende abbastanza bene e in modo realistico ciò che può succedere in un carcere americano.violenza, vendette,regolamenti di conti, follia,droga, e sopratutto lotta fra i vari gruppi, ariani, gay,mussulmani, latinos, siciliani,irlandesi, africani.italia uno tempo fà ha trasmesso mi pare la seconda stagione a tarda sera. ed e possibile secondo me, che torni in tv con la terza serie o magari repliche.anche su sky.

Vecchio 03-07-2007, 11:06   #9
Esperto
L'avatar di fenicenanto
 



che dire...uno dei capisaldi della commedia romantica.

consigliata la versione speciale,con molti extra.
Vecchio 10-07-2007, 18:59   #10
Esperto
L'avatar di Swathi
 

Io posso consigliarvi il film



" CRASH " se qualcuno non l'ha visto perchè è molto intenso e tratta proprio della difficoltà nel relazionarsi con gli altri ancor più in una grande città e del bisogno di "scontrarsi"in qualche modo per entrare in relazione l'un l'altro.Ha preso un Oscar come miglior film meritatissimo con tanti attori protagonisti tra i quali Matt Dillon e qui la sorprendente interpretazione di Sandra Bullock non in veste ironica o romantica.
Non so inserire la locandina,in questo se me lo spiegate mi fate un favore,siete più bravi di me.O mettetela voi se potete.


Vecchio 10-07-2007, 22:36   #11
Esperto
L'avatar di gio1
 

THE DEPARTED,
non il miglior Scorsese di Mean Street o Quei Bravi Ragazzi, ma sicuramente un ottimo film. Da vedere.
Vecchio 10-07-2007, 23:19   #12
Intermedio
L'avatar di cruccomobil
 

TRECENTO
un film che insegna il coraggio,l'eroismo d'altri tempi
LEONIDA NUMBER ONE:
"nutritevi bene a colazione perché il pranzo non ci sarà e stasera ceneremo nell'ade"
Vecchio 11-07-2007, 17:45   #13
Intermedio
L'avatar di carla
 

io amo tantissimo LE CONSEGUENZE DELL'AMORE di Paolo Sorrentino che non è affatto un film mieloso come alcuni potrebbero pensare dal titolo...davvero lo consiglio a tutti...e poi FERRO 3 LA CASA VUOTA di Kim Ki Duk vera poesia
Vecchio 12-07-2007, 13:49   #14
Esperto
L'avatar di luca24
 



In italiano "Quattro minuti". La storia di una ragazza in carcere per omicidio, ex bambina prodigio del pianoforte, che si prepara ad un concorso per giovani talenti. Il film più bello che abbia mai visto, fino ad ora.
Vecchio 29-07-2007, 14:57   #15
Red
Intermedio
L'avatar di Red
 



Io vorrei consigliarvi questo film, con Jack Gyllenhaal, Heath Ledger e Anne Hathaway.
Parla di due pecorai che, lavorando insieme per un'estate intera a Brokeback Mountain, si innamorano.Poi...

Ho lasciato la recensione a metà :lol:
Premiato con il leone d'oro a Venezia 2005, tre Oscar, e altri premi.
Vecchio 19-08-2007, 17:01   #16
Intermedio
L'avatar di fable85
 

Questi due film:

Il Seme della Follia



Il protagonista del film è l'investigatore privato John Trent, specializzato in truffe contro le assicurazioni. Viene ingaggiato da un suo cliente per ritrovare un celebre romanziere di racconti horror, Sutter Cane, apparentemente scomparso. Trent è convinto che la presunta scomparsa dello scrittore sia solo una trovata pubblicitaria per lanciare l'uscita del prossimo libro ormai in dirittura d'arrivo. L'investigatore, insieme all'editore di Cane, Linda Styles, seguono le ultime tracce lasciate dallo scrittore prima di scomparire che li porteranno a Hobbs End, una remota cittadina del New England, che si credeva essere solo un luogo di finzione dei romanzi di Cane.

In questo strano luogo la linea di separazione tra finzione e realtà diventa ben presto molto sottile...


Ritorno al Futuro



Marty McFly (Michael .J.fox) è stato catapultato per errore nel 1955, grazie alla macchina del tempo ideata dal suo amico scienziato Doc (Christopher Lloyd). Non avendo più “carburante” per poter tornare nel futuro si rivolge alla versione più giovane di Doc, che nonostante l’incredulità iniziale si farà in quattro per aiutarlo. Ma nel 1955 non è solo Doc ad essere più giovane, Marty infatti si imbatte casualmente nei suoi genitori, all’epoca teenager, ma l’incontro aggiungerà altri problemi.
Vecchio 25-08-2007, 15:45   #17
Principiante
L'avatar di carloge
 

Due films recenti

L'ultimo re di Scozia (sul dittatore ugandese Idi Amin Dada),complessivamente ben fatto e con una grande interpretazione di Forrest Whitaker(oscar 2006)nel ruolo di Amin.

La città proibita:splendido dal punto di vista figurativo,è diretto dallo stesso regista di Lanterne Rosse,strordinario nel raccontare i conflitti all'interno della famiglia.
Vecchio 25-08-2007, 22:30   #18
Doc
Intermedio
L'avatar di Doc
 

Io consiglio Tranformers soprattutto per ki come me li adorati quand'ero piccolo e poi un film ke ho visto su sky "Se sole fosse vero".In questo film un ragazzo si innamora dello spirito della ragazza che abitava prima di lui nell'appartamento appena affittato.Molto dolce e carino
Vecchio 10-09-2007, 12:03   #19
Avanzato
 

FUGA DALLA SCUOLA MEDIA regia Todd Solondz


Film che adoro e che ho in vhs.purtroppo non riesco a inserire la locandina. ma a voi la trama:

"Fuga dalla Scuola Media" di Todd Solondz, è una angosciante commedia suburbana che ha come protagonista un'undicenne, Dawn Wiener (una ottima Heather Matarazzo), seconda figlia di una famiglia ebrea che frequenta una scuola qualsiasi in una qualsiasi cittadina del New Jersey. Dawn è bruttina, porta occhiali spessi, vestiti orrendi e rimane perennemente a bocca semi-aperta, ferma in una espressione ebete e inespressiva. Per questo suo modo di essere diviene presto bersaglio dei suoi compagni di scuola e viene umiliata giorno dopo giorno nei modi più assurdi. Dawn è veramente sola: è lasciata sola da un ambiente familiare squallido, una famiglia tutta assorta nel restauro della sua immagine piccolo-borghese, preoccupata a mantenere i contatti con la società-bene della piccola periferia, impegnata a dar buona immagine di sé tanto al vicino che fa il barbecue, quanto al preside della scuola. Una famiglia delle apparenze, come tante insomma. Stessa sorte anche nei corridoi e nelle aule della sua scuola: nessuno pare accorgersi della sua piccola sensibilità, nessuno. Ovunque si volti trova compagni e professori pronti a ricordarle la sua inadeguatezza, pronti a rimarcare il suo disagio. Il solo amico che gli rimane, se così si può definirlo, è il teppistello Brandon, un Eminem in miniatura che minaccia sempre di stuprarla, ma che in fondo non è poi così malvagio. Lei, intanto, innamorata di un belloccio delle scuole superiori che la considera una "ritardata", indispettita dalla sorellina minore che si pavoneggia a principessina di casa e riceve tutte la premure di mamma e papà, con un fratello tanto genio quanto automa davanti al suo PC, ritiene che la vita sia essenzialmente dolorosa e priva di senso e presto comincia a chiedersi se la vita non possa essere migliore lontano dal New Jersey. Insomma, questa di Solondz, è un'opera che nel bene e nel male ritrae una parte di noi e delle nostre vite, qualcuno, onestà sua, ci si ritroverà del tutto. È una storia che risulta difficile a guardarsi, che trova ovunque motivi per non essere gradevole. È un'opera per nulla cucinata, servita così al naturale. Talmente realistica e veritiera da fare male alla vista, da essere intollerabile per i nostri occhi, sempre più abituati ai brodini e agli omogeneizzati hollywoodiani. Nessun ammiccamento, nulla da offrire al pubblico seduto in sala o in poltrona, solo uno sguardo obbligatorio sulla realtà che ci circonda.
Vecchio 12-09-2007, 00:17   #20
Avanzato
L'avatar di reyds
 



Title: Idiocracy
Directors: Mike Judge
Year: 2006
Genre: Black comedy

L'evoluzione non sempre premia l'intelligenza
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a SEZIONE CINEMA Recensioni e film consigliati
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
SEZIONE LIBRI Recensione e libri consigliati mefiori Forum Libri 176 09-02-2018 17:41
SEZIONE MUSICA Recensioni e dischi consigliati mefiori Forum Musica 153 04-10-2017 11:03
Blog consigliati Chioccioccolata Off Topic Generale 11 22-04-2010 01:00
Ottimo sito per recensioni musicali mefiori Forum Musica 0 07-04-2007 10:05



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:54.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2