FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 14-09-2021, 13:11   #101
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da sconfitto Visualizza il messaggio
che poi alla fine è vero che il tempo non si recupera, ma se ci si riesce a sbloccare mentalmente poi almeno si fa una vita da "cristiano" come si suol dire
Sisi, ma per carità lo sforzo si fa, però bisogna vedere se trovi qualcuno disposto a starti affianco durante questo percorso.. io non l'ho ancora trovato e onestamente neanche lo cerco più. La mentalità comune è "devi guarire da solo, ti devi sbloccare da solo, vai al ristorante, all'aperitivo e in vacanza da solo.. e poi al limite quando sei diventato normale ne riparliamo".

Mi ricordo che dopo aver fatto outing ad una collega/amica che avevo questo problema di fobia sociale ed evitamento e mi sarebbe piaciuto però ricominciare ad uscire, che mi bastava 1-2 volte andare a qualche locale, che però io non conosco e se ci potevo andare insieme a lei che li conosce, poi casomai andavano insieme, prendevo la macchina io e tutto quanto.. in pratica dopo questo outing è sparita e l'amicizia è praticamente finita, e dire che ci conoscevamo da tanto e andavamo anche d'accordo a ridere e scherzare.. questa è la situazione ragazzi.

Ultima modifica di syd_77; 14-09-2021 a 13:18.
Vecchio 14-09-2021, 13:19   #102
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Sisi, ma per carità lo sforzo si fa, però bisogna vedere se trovi qualcuno disposto a starti affianco durante questo percorso.. io non l'ho ancora trovato e onestamente neanche lo cerco più. La mentalità comune è "devi guarire da solo, ti devi sbloccare da solo, vai al ristorante, all'aperitivo e in vacanza da solo.. e poi al limite quando sei diventato normale ne riparliamo".

Mi ricordo che dopo aver fatto outing ad una collega/amica che avevo questo problema di fobia sociale ed evitamento e mi sarebbe piaciuto però ricominciare ad uscire, che mi bastava 1-2 volte andare a qualche locale, che però io non conosco e se ci potevo andare insieme a lei che li conosce, poi casomai andavano insieme, prendevo la macchina io e tutto quanto.. in pratica dopo questo outing è sparita e l'amicizia è praticamente finita, e dire che ci conoscevamo da tanto e andavamo anche d'accordo a ridere e scherzare.. questa è la situazione ragazzi.
"ti devi svegliare, il lavoro c'è, anche a fare il manovale devi andare". Quanto li odio.
Vecchio 14-09-2021, 13:29   #103
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
"ti devi svegliare, il lavoro c'è, anche a fare il manovale devi andare". Quanto li odio.
Non sono lavori per tutti, devi avere anche una determinata resistenza fisica per farli e devi cominciare da giovanissimo. In questo modo svilupperai un fisico ed una testa incentrati a fare quel lavoro, e hai visto mai che dopo qualche anno magari diventi bravo e ti metti pure in proprio. Però non ho visto mai nessuno cominciare a 30 anni a fare questi lavori pesanti. Gli stessi che dicono queste cose poi loro non ci andrebbero mai.
Vecchio 14-09-2021, 13:40   #104
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Non sono lavori per tutti, devi avere anche una determinata resistenza fisica per farli e devi cominciare da giovanissimo. In questo modo svilupperai un fisico ed una testa incentrati a fare quel lavoro, e hai visto mai che dopo qualche anno magari diventi bravo e ti metti pure in proprio. Però non ho visto mai nessuno cominciare a 30 anni a fare questi lavori pesanti. Gli stessi che dicono queste cose poi loro non ci andrebbero mai.
Per me fisicamente già è pesante fare giardini o aiutare mio cugino in azienda agricola...figuriamoci fare il manovale pin mezzo alla polvere poi... Manco morto.
Vecchio 14-09-2021, 14:50   #105
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da FolleAnonimo Visualizza il messaggio
Io lo farei un lavoro pesante se ne valesse la pena, una buona retribuzione e orari decenti (per esempio: 4giornate-6ore-2k€).
Ma è più probabile che 2mila€ glieli devi dare tu per comprare il posto di lavoro.
Poi ti preparano l'amaca per dormire cosi puoi farti dalle 5 di mattina fino alle 7 di sera.
A queste condizioni ha ragione chi dice "il lavoro c'è".
Rientra nella società come schiavo della gleba.
5 giorni a settimana per 10 ore al giorno anche 12...ti credo che nessuno li vuole fare, dopo 6 mesi massimo ernie al disco,tendinite, tunnel carpale...
Vecchio 14-09-2021, 15:14   #106
Esperto
L'avatar di Varano
 

Infatti continuano a dire che non trovano più camerieri e camionisti, grazie al cazzo con gli orari che fanno e i festivi che si sparano...i soldi che prendono se li sudano tutti e sono comunque pochi rispetto ad altri lavori meno pesanti.

"La crisi degli autisti di veicoli industriali esplosa questa estate in Gran Bretagna – favorita dalla pandemia e dalla Brexit – sta causando gravi problemi nel rifornimento di supermercati, distributori di carburanti e catene della ristorazione provoca una competizione tra operatori dell’autotrasporto, che offrono incentivi ai nuovi autisti e aumenti di retribuzione a quelli già impiegati. In particolare, le catene della grande distribuzione, che hanno maggiore disponibilità a offrire incentivi e aumenti, stanno sottraendo autisti dalle imprese di autotrasporto in conto terzi, soprattutto a quelle che hanno minori margini, come chi opera nel container.

Ma di quanto stanno crescendo le remunerazioni degli autisti britannici? Non esiste una rilevazione ufficiale, ma un paio di fonti hanno fatto delle stime. La prima viene dalla rete televisiva Bfmtv, che cita un dato dell’agenzia di reclutamento Adzuna secondo cui lo stipendio medio annuale di un camionista è aumentato da 30mila a 37mila sterline (ossia da 35mila a 43mila euro) tra marzo e agosto 2021. Il quotidiano economico Financial Time scrive che in alcuni casi la retribuzione annua ha raggiunto le 50mila sterline (ben 60mila euro).

Bfmtv aggiunge che nonostante questi aumenti resta difficile trovare autisti, a causa delle pesanti condizioni di lavoro. Chi lo ha lasciato non ha l’età e la voglia di ricominciare, mentre per formare i giovani, sempre che ve ne siano, ci vuole tempo. Inoltre è difficile che tornino gli autisti immigrati che nel frattempo hanno lasciato la Gran Bretagna a causa della pandemia e della Brexit, anche perché si stanno reimpiegando in Paesi dell’Unione Europea, che a loro volta cercano autisti e dove hanno libera circolazione. Per comprendere l’entità del fenomeno, nell’ultimo decennio il numero di patenti superiori conseguite in Gran Bretagna è calato da 91mila a 69mila."

Io non penso che in UK siano tutti fessi...se non lo vogliono fare gli inglesi è perché è un lavoro di merda, pagato non molto.
Mi fa piacere che aumenteranno le paghe ai camionisti, anziché lamentarsi come in Italia che i giovani sono sfaticati e non vogliono fare i lavori pesanti, chi parla così è quasi sempre uno che ha un bel lavoro, comodo, seduto in ufficio...

Io non ho mai avuto chissà quali aspirazioni, mi bastava un lavoro non fisico, intellettuale, anche da modesto impiegato...sono laureato ma non sono ancora riuscito ad abbandonare i lavoracci manuali spaccaschiena.
Sembra che quelli come noi debbano sempre finire così

Ultima modifica di Varano; 14-09-2021 a 15:20.
Ringraziamenti da
sconfitto (14-09-2021)
Vecchio 14-09-2021, 15:35   #107
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
e poi al limite quando sei diventato normale ne riparliamo"[/I].
sì sì lo so, è un classico purtroppo
Vecchio 14-09-2021, 20:05   #108
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Ezp97 Visualizza il messaggio
"ti devi svegliare, il lavoro c'è, anche a fare il manovale devi andare". Quanto li odio.
Il mese scorso il vicino mi ha detto "fai domanda per entrare in polizia", ma come si fa a pensarlo anche solo vedendomi da lontano? Sono incapace di tenere lo sguardo con una persona figuriamoci prendermi certe responsabilità. Mi sento invalido, e ultimamente sto pensando di richiederla io stesso l'invalidità vera, anche se mi sento male all'idea di essere riconosciuto come tale...
La gente non capirà mai la sensazione di inadeguatezza costante, l'ansia che ti paralizza e ti rende imbranato, la depressione che ne deriva...
Ringraziamenti da
Ezp97 (14-09-2021)
Vecchio 14-09-2021, 20:19   #109
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
Infatti continuano a dire che non trovano più camerieri e camionisti, grazie al cazzo con gli orari che fanno e i festivi che si sparano...i soldi che prendono se li sudano tutti e sono comunque pochi rispetto ad altri lavori meno pesanti.

"La crisi degli autisti di veicoli industriali esplosa questa estate in Gran Bretagna – favorita dalla pandemia e dalla Brexit – sta causando gravi problemi nel rifornimento di supermercati, distributori di carburanti e catene della ristorazione provoca una competizione tra operatori dell’autotrasporto, che offrono incentivi ai nuovi autisti e aumenti di retribuzione a quelli già impiegati. In particolare, le catene della grande distribuzione, che hanno maggiore disponibilità a offrire incentivi e aumenti, stanno sottraendo autisti dalle imprese di autotrasporto in conto terzi, soprattutto a quelle che hanno minori margini, come chi opera nel container.

Ma di quanto stanno crescendo le remunerazioni degli autisti britannici? Non esiste una rilevazione ufficiale, ma un paio di fonti hanno fatto delle stime. La prima viene dalla rete televisiva Bfmtv, che cita un dato dell’agenzia di reclutamento Adzuna secondo cui lo stipendio medio annuale di un camionista è aumentato da 30mila a 37mila sterline (ossia da 35mila a 43mila euro) tra marzo e agosto 2021. Il quotidiano economico Financial Time scrive che in alcuni casi la retribuzione annua ha raggiunto le 50mila sterline (ben 60mila euro).

Bfmtv aggiunge che nonostante questi aumenti resta difficile trovare autisti, a causa delle pesanti condizioni di lavoro. Chi lo ha lasciato non ha l’età e la voglia di ricominciare, mentre per formare i giovani, sempre che ve ne siano, ci vuole tempo. Inoltre è difficile che tornino gli autisti immigrati che nel frattempo hanno lasciato la Gran Bretagna a causa della pandemia e della Brexit, anche perché si stanno reimpiegando in Paesi dell’Unione Europea, che a loro volta cercano autisti e dove hanno libera circolazione. Per comprendere l’entità del fenomeno, nell’ultimo decennio il numero di patenti superiori conseguite in Gran Bretagna è calato da 91mila a 69mila."

Io non penso che in UK siano tutti fessi...se non lo vogliono fare gli inglesi è perché è un lavoro di merda, pagato non molto.
Mi fa piacere che aumenteranno le paghe ai camionisti, anziché lamentarsi come in Italia che i giovani sono sfaticati e non vogliono fare i lavori pesanti, chi parla così è quasi sempre uno che ha un bel lavoro, comodo, seduto in ufficio...

Io non ho mai avuto chissà quali aspirazioni, mi bastava un lavoro non fisico, intellettuale, anche da modesto impiegato...sono laureato ma non sono ancora riuscito ad abbandonare i lavoracci manuali spaccaschiena.
Sembra che quelli come noi debbano sempre finire così
Gli inglesi sono il popolo più sfaticato che esista...e fanno bene. Solo lavori del cazzo trovi oggi.
Vecchio 14-09-2021, 20:21   #110
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

In polizia i posti sono già assegnati...guardate cosa hanno combinato con il concorso per allievi carabinieri, non si sa perché ne hanno respinti tanti idonei.
Vecchio 23-09-2021, 07:43   #111
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Barracrudo Visualizza il messaggio
Concordo, attenzione però, alla piccolissima parte di società "sana", io comprendo il rifiuto di questa società psicopatica e lo approvo, x me è sintomo di salute mentale rifiutare certe dinamiche di questo circo, ma non è tutto da buttare via come alcuni descrivono.
Concordo
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Rientrare nella società, o forse no...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il disagio maschile é latente nella società ed é ancora un tabù Abe's Oddysee SocioFobia Forum Generale 6 27-10-2020 07:13
Lavorare nella società Brutton SocioFobia Forum Generale 48 24-11-2019 23:20
Se non hai un ruolo definito nella società... cancellato16916 Depressione Forum 96 18-02-2016 19:19
Quanto incide la società attuale nella vostra fobia? Blur SocioFobia Forum Generale 4 26-08-2012 17:56
L'uomo nella società moderna Leofrico SocioFobia Forum Generale 5 04-05-2008 18:20



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:17.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2