FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 14-08-2017, 17:35   #41
Esperto
L'avatar di Silent Bob
 

Quote:
Originariamente inviata da Abuela Visualizza il messaggio
Quali siti preferite per le recensioni dei filmss?

Ondacinema
Spietati
Quinlan
?

Cito questi che sono quelli che conosco, se ne avete altri ben venga (o forse no, che poi non so più dove guardare).
Io ultimamente leggo quasi solo Sentieriselvaggi, ma uno vale l'altro, non mi fido di nessuno: sono tutti degli snob di merda
L'importante è che non vai su Emergeredelpossibile
Vecchio 14-08-2017, 18:00   #42
Esperto
L'avatar di berserk
 

A me questi siti di recensioni sembrano del tutto sballati,non perché non ci sia gente preparata e brillante(anche se a volte snob),ma perché confondono o spacciano la loro opinione con ciò che il regista vuol comunicare:usano pezzi di pellicola non per non tradire il film ma per avvalorare le loro sensazioni,anche il loro linguaggio'poetico' serve a questo.

In conclusione,se ti interessa 'entrare' nelle opere,vai in qualsiasi biblioteca e prendi dei testi monografici,diversamente la tua lettura basta e avanza
Ringraziamenti da
Abuela (14-08-2017)
Vecchio 14-08-2017, 18:15   #43
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Io in realtà guardo solo il numero del voto.
Però se uno mi mette 5 e un altro 9 poi non so più quale opinione avere.
Vecchio 14-08-2017, 18:18   #44
Esperto
L'avatar di berserk
 

Quote:
Originariamente inviata da Abuela Visualizza il messaggio
Io in realtà guardo solo il numero del voto.
Però se uno mi mette 5 e un altro 9 poi non so più quale opinione avere.
Appunto,è quello che dicevo i xD
Vecchio 14-08-2017, 20:16   #45
Esperto
L'avatar di Suttree
 

Quote:
Originariamente inviata da Abuela Visualizza il messaggio
Quali siti preferite per le recensioni dei filmss?

Ondacinema
Spietati
Quinlan
?

Cito questi che sono quelli che conosco, se ne avete altri ben venga (o forse no, che poi non so più dove guardare).
http://www.filmtv.it/
Vecchio 19-08-2017, 08:20   #46
Banned
 

Tutte le volte che rivedo "L'Esorcista" non posso fare meno di pensare ad una debolezza concettuale di fondo: voglio dire, io sono Belzebù, o meglio Pazuzu, quindi non proprio un principiante, direi un vallain navigato, con un curriculum degno di nota, e cosa faccio?

Possiedo il corpo di una ragazzina, le faccio dire qualche parolaccia oscena, qualche numero di contorsionismo ben riuscito, un'eccesivo rash cutaneo e reflusso gastrico abbondante e, en passant, accoppo un paio di poveracci...

...mmm, mi sarei aspettato ben altro, qualcosa di più alto profilo... mah
Vecchio 12-09-2017, 16:55   #47
Esperto
L'avatar di Abuela
 

CONTIENE SPOILER

ho visto All is lost e contesto il fatto che non sia stato messo nel cast il nome del padrone della mano che alla fine raccatta Robert Redford
Vecchio 12-09-2017, 18:06   #48
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Quote:
Originariamente inviata da Randolph Carter Visualizza il messaggio
Tutte le volte che rivedo "L'Esorcista" non posso fare meno di pensare ad una debolezza concettuale di fondo: voglio dire, io sono Belzebù, o meglio Pazuzu, quindi non proprio un principiante, direi un vallain navigato, con un curriculum degno di nota, e cosa faccio?

Possiedo il corpo di una ragazzina, le faccio dire qualche parolaccia oscena, qualche numero di contorsionismo ben riuscito, un'eccesivo rash cutaneo e reflusso gastrico abbondante e, en passant, accoppo un paio di poveracci...

...mmm, mi sarei aspettato ben altro, qualcosa di più alto profilo... mah
Il post è di un mese fa ma vabè.
Lo dice stesso nel film la ragazzina, cioè satana, che sarebbe troppo "volgare" abusare dei propri poteri, e poco divertente immagino.
Vecchio 12-09-2017, 18:46   #49
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da SamueleMitomane Visualizza il messaggio
Il post è di un mese fa ma vabè.
Lo dice stesso nel film la ragazzina, cioè satana, che sarebbe troppo "volgare" abusare dei propri poteri, e poco divertente immagino.
se non erro usa proprio il termine, in originale, "vulgar display of power", il che dovrebbe ricordarmi qualcosa...
Vecchio 12-09-2017, 18:48   #50
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

A me ha colpito molto Julian-donkey boy...visto in inglese coi sottotitoli...storia di un ragazzo schizofrenico...i suoi occhi sono la telecamera del film...straziante
Vecchio 21-09-2017, 22:23   #51
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Oggi ho cercato se esisteva la parola personal shopper su Google e ho scoperto sto film, che mi pareva una cacata ma poi leggendo che era di "mistero" mi ha incuriosito e invece... Troppo horror per i miei gusti

Non capisco come prendere interi minuti di scambi SMS nei film, qual è il punto. Non mi piacciono in ambito cinema. Anche se è uno dei pochi momenti in cui posso impersonarmi nei personaggi perché fanno qualcosa che faccio anche io e dopo quando uso il telefono mi sento più sensata perché l'ho visto fare nel film.

Vecchio 01-10-2017, 12:42   #52
Esperto
L'avatar di berserk
 

Oggi pomeriggio mi va di rivedere Aguirre,furore di Dio e quel matto che fu Klaus Kinski
Vecchio 01-10-2017, 13:57   #53
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da berserk Visualizza il messaggio
Oggi pomeriggio mi va di rivedere Aguirre,furore di Dio e quel matto che fu Klaus Kinski
un grande Klaus era matto come il cucco XD
Ringraziamenti da
berserk (02-10-2017)
Vecchio 01-10-2017, 16:43   #54
Esperto
L'avatar di Abuela
 

ho rivisto Little children, non so se ero poco predisposta e molto distratta ma mi è piaciuto di meno della prima volta in cui lo vidi, l'ho trovato poco legato, come se i vari pezzi non combaciassero bene, però mi ha angosciato forse anche di più della prima volta.

scena favorita di 'sto giro: patrick wilson che segna il punto e le urla di kate winslet scatenatissima, la faccia di lui che pare perplesso e poi diventa un sorriso.
vorrei trovarla in un video ma non si trova.

Ringraziamenti da
varykino (02-10-2017)
Vecchio 02-10-2017, 15:45   #55
Esperto
L'avatar di berserk
 

Mi tormentano questo pomeriggio le parole di una sequenza di 8 1/2,sento un caos senza fine intorno a me,un abisso che mi profonda.

Lei ha fatto benissimo, mi creda, oggi è una buona giornata per lei. Sono delle decisioni che costano, lo so, ma noi intellettuali, dico noi perché la considero tale, abbiamo il dovere di rimanere lucidi fino alla fine. Ci sono già troppe cose superflue al mondo, non è il caso di aggiungere altro disordine al disordine. In fondo perdere dei soldi fa parte del mestiere di produttore. I miei rallegramenti, non c'era altro da fare e lui ha ciò che si merita, per essersi imbarcato con tanta leggerezza in un'avventura così poco seria. No, mi creda, non abbia né nostalgia né rimorsi, distruggere è meglio che creare quando non si creano le poche cose necessarie. E poi, c'è qualcosa di così chiaro e giusto al mondo che abbia il diritto di vivere? Un film sbagliato per lui non è che un fatto economico, ma per lei, al punto in cui è arrivato, poteva essere la fine. Meglio lasciar andare giù tutto e far spargere sale come facevano gli antichi per purificare i campi di battaglia. In fondo avremmo solo bisogno di un po' di igiene, di pulizia, di disinfettare. Siamo soffocati dalle parole, dalle immagini, dai suoni che non hanno ragione di vita, che vengono dal vuoto e vanno verso il vuoto. A un artista, veramente degno di questo nome, non bisognerebbe chiedere che quest'atto di lealtà: educarsi al silenzio. Ricorda l'elogio di Mallarmé alla pagina bianca? E di Rimbaud? Un poeta mio caro, non un regista cinematografico, lo sa di Rimbaud quando ha finito una poesia, la sua rinuncia a continuare a scrivere, la sua partenza per l'Africa? Se non si può avere il tutto, il nulla è la vera perfezione. Mi perdoni quest'eccesso di citazioni, ma noi critici facciamo quello che possiamo. La nostra vera missione è spazzare via le migliaia di aborti che ogni giorno, oscenamente, tentano di venire al mondo. E lei vorrebbe addirittura lasciare dietro di sé un intero film, come lo sciancato si lascia dietro la sua impronta deforme? Che mostruosa presunzione credere che gli altri si gioverebbero dello squallido catalogo dei suoi errori. E a lei che cosa importa cucire insieme i brandelli della sua vita, i suoi vaghi ricordi, o i volti delle persone che non ha saputo amare mai?
Ringraziamenti da
DownwardSpiral2 (02-10-2017)
Vecchio 08-10-2017, 19:19   #56
Esperto
L'avatar di berserk
 

Rivisto dopo anni Dancer in the Dark,credevo mi disturbasse meno dopo tutto questo tempo,tuttavia lo ha fatto in maniera diversa:l'ho visto con occhi meno centrati sulla vicenda umana (sulla quale,a volte,eccedo)e più su quella strutturale,di sistema.E' veramente orribile come siamo lasciati all'abisso se non se non minimamente inseriti nelle forme organizzate o si è ai loro margini,e tanto più è implacabile la legge quanto meno puoi permetterti di monetizzarla.
Vecchio 19-10-2017, 15:30   #57
Esperto
 

Ho scoperto che molte scene del Blade Runner originale (final cut) su un televisore hd hanno l'aspetto di una serie televisiva, o di cut scene prese da un videogioco. Quanto è importante l'immagine nell'esperienza di un film. (<-- eehh, 'n effetti... )

Ultima modifica di onisco; 19-10-2017 a 16:25.
Vecchio 19-10-2017, 20:05   #58
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Abuela Visualizza il messaggio
Ho visto "Il grande sonno" e mi sono persa di brutto nella visione, ogni nome dovevo tornare indietro per ricordarmi chi era e cosa aveva fatto, mi ha consolato leggere il finale di questa recensione:
Da un'intervista di Bogdanovich a Hawks:

Quote:
B - E' vero che nessuno di voi è riuscito a capire chi ha ammazzato un personaggio del film?

H - Sì, sì, è vero. Discutevamo chi avesse ammazzato il tal dei tali, e non riuscivamo ad arrivare a una conclusione, così abbiamo mandato un telegramma a Raymond Chandler. Nel telegramma di risposta lui ci ha dato un nome. Noi gli abbiamo scritto: "Ma non può essere stato lui: in quel momento era alla spiaggia". Facendo questo film mi sono reso conto che in realtà, non è necessario dare una spiegazione delle cose. Se fai delle buone scene fai un buon film, non importa se la storia fila o no.
Grandissimo film, Hawks è stato veramente un grande.
Ringraziamenti da
Silent Bob (19-10-2017)
Vecchio 19-10-2017, 20:53   #59
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Quote:
Originariamente inviata da Labocania Visualizza il messaggio
Da un'intervista di Bogdanovich a Hawks:



Grandissimo film, Hawks è stato veramente un grande.
Sì ammetto che ancora devo imparare, anche se sto migliorando, a distaccarmi dalle storie e dalle spiegazioni e dai dialoghi.
Vecchio 12-01-2018, 17:49   #60
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Nei film di una volta non lo noto molto ma alla fine ci sono ragazzine accompagnate ad uomini che anagraficamente sono loro nonni
Tipo in Sabrina non lo avevo mai notato ma Bogart aveva 30 anni più di lei, era più vecchio dell'attore che interpretava suo padre.
O anche Grace Kelly e Cary Grant, avevano 25 anni di differenza.
Sarà che le donne un tempo parevano molto più adulte, forse per il fare da signore.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Pensieri sui film in libertà
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
liberta.. red dragon Off Topic Generale 9 04-05-2013 23:45
Citazioni nei film di scene prese da altri film Miky Forum Cinema e TV 4 08-04-2013 21:55
pensieri depressi in libertà Efits Storie Personali 23 04-09-2012 20:27
Pensieri vivi vs pensieri futili Mr Bean Storie Personali 9 16-08-2012 12:36



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:52.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2