FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbi alimentari
Rispondi
 
Vecchio 29-05-2019, 20:34   #61
Esperto
L'avatar di Atlas
 

sono dimagrito visibilmente.
ul che vuol dire non sentirsi dire che stai meglio ma sentirsi una raffica di perchèèè stavi tanto bene prima in caso il pendolo oscilli ancora.
e lo farà.
il fatto è che lavoro troppo e il mio organismo si sta esaurendo. così dimagrisco, ma non è un dimagrimento sano, mi sto consumando.
ma agli occhi degli altri mi sono messo a dieta sto facendo la cosa giusta.

in realtà ho superato da un pezzo il limite.
uso la minfulness per andare avanti, mi aggrappo ad ogni secondo, ogni respiro. sono veramente arrivato, o almeno lo credevo.
miracolo del cervello è che puoi dormire 8 ore in due giorni, ma se la terza notte riesci a dormirne 6 bastano, recuperi.
cmq era quello che volevo più o meno, attività continua a bassissima intensità, non abbastanza da danneggiarmi e non costruttiva come l'aerobica, ma continuativa.
il punto è che è inutile se poi non dormi, non riposi il cervello. è come se accumulassi un veleno che non spurghi.


e sto attento a ciò che mangio, spesso butto quello che ho in mano. stasera peccato di gola, birra. 400 echiodo kcal. visto la giornata di m e rda volevo premiarmi con una fiesta, l'ho aperta, sbocconcellata e poi sputata e lasciato il resto nel secchio dell'umido. un proiettile da 450kg, forse 20 o 30 g di grasso.
forse mi spellerò e mangerò una carota.
Vecchio 02-06-2019, 08:23   #62
Esperto
L'avatar di SoloUnaDonna
 

Quote:
Originariamente inviata da Atlas Visualizza il messaggio
e sto attento a ciò che mangio, spesso butto quello che ho in mano. stasera peccato di gola, birra. 400 echiodo kcal. visto la giornata di m e rda volevo premiarmi con una fiesta, l'ho aperta, sbocconcellata e poi sputata e lasciato il resto nel secchio dell'umido. un proiettile da 450kg, forse 20 o 30 g di grasso.
forse mi spellerò e mangerò una carota.
Lo so che il mio intervento è da pignola isterica, ma lo faccio lo stesso XD

la singola fiesta pesa 40 grammi e ha 170 kc circa.. quelle che hai indicato te sono le calorie di 2 pezzi e mezzo, cioè 100 grammi.. non sarà una cosa sana, ma punirci sempre troppo fa peggio che mangiarsi una fiesta.. non facciamoci terrorismo psicologico dove non serve XD

Vecchio 13-07-2019, 18:57   #63
Esperto
L'avatar di Atlas
 

113, era da un pezzo che non ero così magro.
le cause sono un carico di lavoro che non ha senso e l'aver tolto quasi del tutto il pane e i biscotti.
e i 40 gradi di quest'estate.

vediamo il mio bmi caro bmi per non contare il %body fat
ok, ancora sopra i quaranta, obesità mostruosa diceva la asl quando ero centotrentatre 133kg e
obesità mostruosa sono ancora
sopra i settanta non è umano
poi mi sono stabilizzato sui 120/121 e ora finalmente 113 e in discesa
l'ultima volata ad essere sincero è stato probabilmente - 10 in due mesi, che è quasi ok. se uno vuole uccidersi.
non ho avuto tempo d mangiare e non mi faceva voglia di mangiare. anche ora, e speriamo tenga.
spesso la roba sa di polistirolo, un pò tutta e invece quella dolce è troppo dolce, e mi stordisce il palate. il mio stomaco si è rimpicciolito e sono stato veramente male dopo un paio di sere sociali.
così ora sono a 113, che fa schifo, ma è a meno 3 da 110kg che è è un traguardo psicologico

tiziano ferro era 111 kg, è dimegrito 40kg ed è diventato umano

poi non me ne vengono altri, ho cercato su gggle ma è saltato fuoro solo i casi prima metamostruoso sfondo industriale grigio postnucleare a dopo completo attillato sorriso smagliante lampadato su spiaggia tropicale e mare azzurro

internet è diventato un contenitore di pubblicità, anche con ad block.

comunque. la verità è che ora è dura e dovrò fare sport, aumentare massa muscolare per aumentare tasso metabolico.
che bello
non si finisce più di odiarsi.
Vecchio 13-07-2019, 21:06   #64
Esperto
L'avatar di Kitsune
 

Fino alle elementari ero magro poi alle medie sono diventato in sovrappeso e ho continuato ad ingrassare poco alla volta fino a 17 anni.
A 17 ero alto 1.70 e pesavo 92kg.
A scuola odiavo l'ora di ginnastica, la campestre era un incubo arrivavo sempre ultimo e mi sembrava di morire, il prof diceva che se mancavo me la faceva fare la volta dopo, ai giochi sportivi sceglievo sempre il lancio del peso ma facevo schifo pure in quello.
Mi vergognavo molto ad andare al mare o in piscina e tenevo sempre la maglietta.
Al lavoro mi dicevano che a 18 anni sarei arrivato a 100kg, scherzavano e non si rendevano conto che mi faceva male.
A casa mi giudicavano ogni volta che mangiavo fuori dai pasti, ogni volta che aprivo il frigo partivano i commenti e lo odiavo, se potevo mangiavo di notte così potevo essere lasciato in pace.
A 16 anni sono comunque riuscito a trovare una ragazza che amavo e che mi amava però ci siamo innamorati prima di vederci, fortunatamente dopo esserci incontrati ci siamo piaciuti anche fisicamente (lei era un po' in sovrappeso).
Su internet i coetanei erano molto crudeli, ricordo che avevo creato un profilo di prova su bellisinasce.it che nei primi del 2000 era un portale abbastanza famoso e tutti i giorni mi piovevano insulti e voti bassissimi.
Un giorno intorno ai 17 anni mi sono rotto.. mi odiavo, ero molto motivato a perdere peso e decisi di mettermi a dieta e l'ho fatto diventando vegetariano.
Era un'estate, ho cominciato a mangiare pochissimo. A pranzo un pacchetto di cracker, il pomeriggio qualche bicchiere di succo ace e a cena un piatto di pasta normale tutto questo nel mentre lavoravo duramente in campagna sotto il sole. Non so quante calorie bruciassi ma in due o tre mesi ho perso 30 chili.
Aver perso tanto peso così velocemente mi lasciò vistose smagliature su tutto il corpo che ho tutt'ora(negli anni da rosse sono diventate bianche) sopratutto in pancia manco avessi partorito. Per tutta l'estate mi girava la testa ma non sono mai svenuto, da allora soffro di pressione bassa e tutt'ora non posso alzarmi bruscamente o svengo, ad esempio devo stare molto attento a uscire dalla vasca quando faccio il bagno in acqua calda.
Oggi sono alto 1.74 e peso 68kg mi capita di fare su è giù col peso, l'ultima volta qualche anno fa iniziando la terapia farmacologica ero arrivato a 78kg.
Ho un metabolismo lentissimo, ho delle app(Samsung Health e MyFitnessPal) in cui calcolo in modo pignolo l'attività fisica e i cibi che mangio perché se supero i 1400kcal al giorno ingrasso subito. A distanza di 15 anni penso che essere vegetariano mi abbia aiutato molto.
Non riuscirei ad andare in palestra ma mi tengo un po in allenamento: vado in bici al lavoro, faccio passeggiate o trekking qualche volta e ho la cyclette in camera.
Nonostante tutto continuo a sentirmi grasso, non importa quanto peso ho perso mi sento grasso.
Mi sono messo in testa che l'ideale è un BMI di 21 e per questo motivo voglio tornare a 62Kg. Tutti mi dicono che sto bene che anzi sono troppo magro ma non mi aiuta.
Non vado mai in piscina, vado al mare tipo un giorno all'anno e mi vergogno molto, oltre alle smagliature sento che essendo stato grasso ho della pelle in surplus e mi sento le tette, evito di chinarmi in avanti senza la maglietta per paura che si vedano di più le tette e i rotoli.
Forse essendo stato grasso nell'adolescenza, in un momento in cui l'aspetto fisico ha contato molto mi si è inculcata questa "identità" non lo so ma io continuo a sentirmi e a comportarmi come se fossi grasso.
Vecchio 13-07-2019, 21:26   #65
Esperto
L'avatar di Atlas
 

hai fatto un dimagrimento così rapido da abbassarti la pressione!? non voglio questo rischio...
cmq perchè non hai fatto un'operazione per la pelle?
Vecchio 13-07-2019, 21:41   #66
Esperto
L'avatar di Kitsune
 

Non mi va di fare operazioni mi sta bene nascondermi, mi sembra più facile.
Vecchio 31-07-2019, 19:21   #67
Esperto
L'avatar di Atlas
 

cmq ad agosto, insomma l'estate in generale è peggio.

che un fisico ingombrante sia scomodo lo so bene. Vestiti, sedie, tavoli, tutto sembra lillipuziano.

brutto...non so. il casino è che uno si uno si sente brutto lo sarà.
e come risolvi una situazione così? non lo so.


https://au.reachout.com/articles/6-w...-body-positive
Vecchio 31-07-2019, 21:15   #68
Esperto
L'avatar di Atlas
 

anche il body positive ha bisogno di marketing.
e se non offre soluzioni non è vendibile...

sai che?
anziche vergognarsi ad andare in spiaggia dovresti andare con chi ti fidi o in spiagge poco affollate, l'importante è non rinunciare al mare
che poi saranno body positive quanto vogliono, ma alla fine quelle più grosse hanno il costume integrale.
e perchè?
perchè neanche con un fotografo professionista vogliono mostrarsi come sono.

la verità?
molte modelle body positvu hanno capelli atomici e tatuaggi pirateschi ovunque.
Io sono sicuro che è per distogliere l'attenzione.

alla fine bisogna crearsi una vita
all'interno della vita.
una nicchia dove non rompono i coglioni.
Vecchio 04-08-2019, 21:38   #69
Esperto
L'avatar di Atlas
 

Vecchio 22-06-2020, 14:38   #70
Esperto
L'avatar di Atlas
 

alla fine ci sono riuscito, sono dimagrito.
sono 95kg, mi chiedono come ho fatto, poi mi danno consigli
anche i novax mi danno consigli, quelli che credono che il covid sia un'invenzione della cia, i cretini delle tisane, gli imbecilli della ketogenesi; non se ne cava le gambe.

ho ridotto a tutto, ogni zucchero alcol o grasso,quando sono in casa giro e rigiro con biscotti, pane frutta in mano e la scaravento nel secchio dell'umido. E' l a rappresentazione fisica del conflitto al controllo.
sono in guerra continua, in continua fame, se mi sento sazio mi sento in colpa.
l'esercizio non è mai abbastanza, devo superare il blocco metabolico, raggiungere la frequenza cardiaca, i km, il movimento, prima o dopo i pasti le flessioni, i piegamenti al minuto.
nessuno vede cosa vuol dire.
C'è un motivo che solo il 5 %di chi dimagrisce rimane magro. quanto duri così, con il cervello in fiamme?
o quando il corpo si strappa per l'estremo, continuo movimento? gambe, spalle piedi, come se ci fossero coltelli incandescenti. sono tendini, o muscoli strappati sovrasfruttati, ma sono i motori che devono consumare le calorie.
non posso tenerli fermi
non ho il permesso di tenerli fermi
non posso prendere gli antifiammatori, sono le mie smart bomb, posso usarli non quando mi fa male, ma quando devo stare con gli altri.

perchè tutto è allenamento ora.
il dolore che sento ad ogni passo lo lascio scorrere come piombo fuso lungo i centri nervosi, non mi faccio spaventare dalle ondate, di solito esiste un picco e poi la zona rimane stordita, ma mi fa saltare battiti del corpo. aspetto e riparto, medito, lascio un vuoto dove non c'è niente.
e la fame, l'ansia, la disperazione.
glucosio, carboidrati, grassi, tempi metabolici, fasi del giorno, quantità, utilizzo, momento, niente è spontaneo.
ultimamente ho allentato un pò, ed ho paura.
faccio decine di km al giorno, ma non bastano.
mi fermo davanti al tappetino, per la milionesima volta, quasi in lacrime
non voglio fare la routine, mi fanno male le braccia, i polsi, mi tremano le mani, sono stanco
poi mi butto, sapendo che finchè non parte lantidolorifico naturale sarà lama contro lama, a stridere di ossa e contrarre muscoli.i primi 5 e poi altri 5 poi 10 di fila e poi 5 e poi ancora e poi stop. e mi viene da piangere.
e riparto, 5 poi altri 5 e poi è come muovere pancali di mattoni che viene voglia di gridare e altri 5.
e mi gira la testa e porto il collo in posizione eretta e mi sto spaccando.mi butto a terra e conto ancora fino a 5 ed è un calendoscopio di odio rabbia e disperazione, e sono a 3 e non ce la faccio e ancora 1 e sto per cadere e inspiro e mi irrigidisco e faccio quel 5% in più rispetto a milioni di persone e 5. mi riposo 30 secondi. il tappetino è davanti a me.
devo ripetere la routine altre 5 volte.5 movimenti, 5%
e non è abbastanza.

poi mi guardo allo specchio, in fretta e furia prima di ripartire, perchè c'è da andare a lavoro e anche io non mi riconosco. mi sono riempito di muscoli, dalle gambe al collo sono pieno di bozzi. oggi ho scoperto una line in mezzo alla pancia che non ha ragione di esserci perchè i vestiti ora non mi premono più senza lasciare i segni.
mi sono chiesto se era un taglio o qualcosa del genere, poi ho soperto che sono tracce di addominali.
sono i primi segni della tartaruga.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (22-06-2020)
Vecchio 22-06-2020, 19:03   #71
Banned
 

Complimenti Atlas
Capisco bene la fatica...
Ringraziamenti da
Atlas (23-06-2020)
Vecchio 21-09-2020, 10:22   #72
Esperto
L'avatar di Atlas
 

95,94,96,97,5,94,3,92,94,95,96,97,6

ogni giorno una pesata.
ogni giorno a combattere il senso di colpa, anche se ora sono magro. Rischio in qualsiasi momento di perdere tutto.
ogni atto che compio nel nutrirmi è diventata una roulette russa.
quei biscotti, ne ho mangiati 3, o 4? che biscotti erano?
quanto devo muovermi, quanto devo correre?
anche se lavoro 10-12 ore al giorno, quegli scampoli di minuti devo spenderli in flessioni e corse.
perchè il metabolismo si è arenato completamente. A fare le cose a modo dovrei fare un solo pasto al giorno.
la meraviglia del corpo è che anche trascinando i piedi posso superare l'agonia iniziale obbligarlo a fare qualcosa.
ieri ho fatto 20km di trekking con 3 arance. perchè il giorno prima ho dovuto fare compagnia con degli amici e l'alchool non perdona, troppe calorie.
ma non posso opprimere gli altri con i miei problemi.
E stamattina, alle 5 lavoro, tutto il giorno.
tutti i giorni, in piedi a salire, scendere sdraiarsi alzarsi, raccattare, sollevare. e occhio a quello che mangi
stamattina, ad esempio ho mangiato una pasta vuota. alle 10 ho dato un morso al pane integrale perchè non stavo ragionando più. Ho masticato con un senso di vergogna e rabbia, perchè non riesco a liberarmi di questo appetito.
Ho mangiato 1 mela.
poi ne ho mangiata un'altra, piccole mele, con la buccia. Che almeno mi riempiono un pò di più.
Cerco di meditare perchè ansimo. Non ho solo fame, sto avendo un'attacco isterico, se lo opprimo e non lo faccio defluire mi farò male.
Qui da solo mi viene voglia di piantare una capocciata contro il muro, o di tagliarmi, qualsiasi cosa per allentare questa voracità che mi corrode.
Ho voglia di mordere e deglutire, di riempirmi lo stomaco, di spezzare focacce con i denti e passare la lingua sulle gengive. Tenere il pane in bocca e sentirlo decomporlo con la saliva, farlo scivolare da una guancia all'altra, assaporare la mollica che si scioglie.

Ascoltare la pace misericordiosa che mi dà il nutrirmi.
E invece trovare un modo per evitare, e medito, in piedi, con gli occhi chiusi, in mezzo alla cucina, per 30 o 60 secondi, finchè serve. Lascio correre i pensieri, senza guardarli, li lascio scivolare via con il metronomo del mio respiro, ancora e ancora, ascolto i muscoli contratti, i miei pensieri acidi, e li lascio andare via. Li dimentico via via, passano e mi ritrovo ancora lì.
e per stavolta ho vinto .
Vecchio 04-01-2021, 15:37   #73
Esperto
L'avatar di Atlas
 

ok, 2021, credo di essere ingrassato.
le feste, i dolci, l'ozio.
bisogna
muoversi
bisogna
bruciare.

mi sono rammollito, devo riprendere in mano il controllo.
e ritorna l'eterno bisbiglio di fronte agli spasmi,
che non fa nulla,
dopo mi muovo,
da domani inizio.

Resistere è un'esercizio di pazienza, non sta nel contrapporsi con la forza ma con un'estrema rilassatezza. lasciare che il momento passi.
ricordarsi che si mangi più di quanto si creda.
che non c'è veramente bisogno di mangiare.

quest'anno voglio superare l'orlo degli 80kg. arrivare a
75.

solo per vedere com'è.
tanto vedo che non serve a niente, non scopo uguale, non sono comunque passabile, la mia vita è un disastro.
per il lavoro che faccio
per la vita che compio
perchè mi mordo le unghie

sembra che ci sia un limite aureo invalicabile.
devo riprendere a meditare, a respirare a ritmo e a non scansare il dolore e il fastidio. coltivare la disperazione e mallearla come fosse speranza. l'ho già fatto, posso rifarlo.
non è una questione di crederci ma di farlo. Il percorso è composto da un dolore inutile, frustrazioni che erodono.
Non bisogna scansare il dolore
non bisogna rifuggere la disperazione, ma abbracciarla, andagli incontro.

ho paura solo di iniziare il percorso.
Vecchio 16-04-2021, 14:06   #74
Esperto
L'avatar di Atlas
 

RANT





sono a
92.
ma mi sto uccidendo.
ma nn importa
non importa l'anoressia, il disagio o il completo esaurimento, quando dicono che stai bene, dio come sei bravo ti si ribalta un mondo.
ti accolgono
ti accettano
ritorni umano.
hai una possibilità, ti rendi conto? una possibilità di vivere! di uscire e giocare e parlare! fare e disfare!
amare!
essere
desiderati
chissà che vuol dire?

dio che disperazione nera.
non finirà mai, vero?
sarà
sempre così, ogni giorno, finchè non sarà semplicemente
peggio.

quando dicono che sei bello dentro o hai un bel viso è finita.
sei spazzatura.
la stessa gente che ti sta intorno a 92kg ti darebbe fuoco a 100 o 120. per non dire 130.
quelli che ti amano e ti chiedono come stai, dico.
gli altri ti prenderanno a calci, come hanno fatto tutta la vita.

e ho paura. per il pane mangiato il pesce mangiato le patate mangiate.Vorrei stare a digiuno ma se non mangio mi affloscerò, diventerò debole e non potro tonificarmi. Voglio piangere perchè non posso bere la birra fresca dopo una giornata di lavoro, non posso fare colazione con un cornetto. Non posso farmi un panino. perchè ho dovuto buttare kg di cioccolato nella spazzatura.
e dirò, ridendo che mi ci sono ingozzato, il mio dimagrimento deve essere magico. Non sto stridendo muscoli e ossa insieme per bruciare questi maledetti grassi, deve sembrare che li sto evaporando, li sto traspirando.

sto logorando il mio corpo, portandolo all'estremo.
non abbastanza sonno, non abbastanza riposo, aerobica aerobica aerobica. stringo i denti, sudo, maledicendo quella fetta di pane.
il maledetto carboidrato.
meno mangio e più mi accetteranno.
ma chi?
tutti
a partire dai tuoi.
per non parlare degli altri.


nessuno ti vuole.
nessuno ti vede.
nessuno ti sente.
inizi a essere vivo ai 70kg, e un'operazione all'addome per togliere la pelle,
e keratina integratori addominali e strappi muscolari. insieme al sudore ci sono lacrime.

fino ad allora,
accontentati,
sorridi,non pretendere,
ringrazia di tutte le attenzioni che ti danno, nonostante tu sia grasso
se non è giusto cazzi tuoi, tornatene nel tuo buco, ci sei stato tutta la vita, puoi ritornarci
nessuno ti verrà a cercare

mi tremano le gambe, mi bruciano gli occhi dovrei andare in bici, devo partire, devo smaltire, devo correre, oggi ho mangiato pesce al forno, oggi a pranzo ho mangiato pesce al forno.
non sto a calcolare le kcal, sarà comunque troppo. è un trucco, ogni cosa è di troppo.

mi chiedo se ho già digerito, è stato un'ora fa, ma se morissi di congestione su quella salita sarrebbe bellissimo.
potrei fregarmene dell'estate che arriva e magliette e camicie e spiaggie
e ti ricordi,
accoccolati ad aspettare il mare, quanto tempo siamo stati, senza fiatare,
ti ricordi, ti ricordi?
ricordi?
ricordi ricordi ricordi?
fa male oggi come sempre, come 30 anni fa, trent'anni, trenta.
tu non ci sei mai potuto andare su quella spiaggia. non potrai mai andarci su quella spiaggia,il treno è passato, e tu sei stato calciato via.

è un'esaurimento, mi sento svenire, devo andare in bici e devo andare al lavoro.
ma è tardi per la bici, che farò con quello che ho in pancia, come lo smaltirò, perchè l'ho mangiato? perchè ho pranzato come una persona normale, io. non.sono.normale. guardati. hai mangiato abbastanza, come farò come farò a smaltire.
ho paura e se mi diventano 1kg, o due o tre? o cristo, 4 se quel pane lievitasse dentro me fino a farmi prendere 6 kg? e dovessi allentare il buco della cintura?
che direi come mi giustificherei?
capisco chi finisce per vomitare, magari non ce la fai davvero a muovere il culo con le ossa che ancora scricchiolano della precedente sessione, e vuoi mangiare e viene il panico del poi.
e poi
posso dire che stasera sarò a digiuno.
ma a stomaco vuoto viene la fiatella, marciscono i denti, si afflosciano i muscoli.
devo mangiare, devo bere..
non riesco ad andare in bici, è troppo tardi ora. stasera non mangio, stasera non mangio, mangerò frutta una banana che è calorica ed ha potassio, un'arancia con le sue vitamine. no stasera niente patate. a pranzo ho mangiato pesce.
Vecchio 17-04-2021, 04:26   #75
Banned
 

Mi colpisce il tuo diario perché mi rivedo nella tua battaglia quotidiana e nella tua battaglia con il mondo.. mi dispiace e ti abbraccio,scusami se disturbo
Ringraziamenti da
Atlas (17-04-2021)
Vecchio 31-05-2021, 14:21   #76
Esperto
L'avatar di Abuela
 

C erano quelle cartoline: l'amore è...

Voglio scriverle con: l'obesità è...

L'obesità è... scontrarsi con delle sedie troppo strette per il tuo culo




Nonostante i quasi 40 ancora mi sorprendo che questa sia la mia vita
Vecchio 31-05-2021, 19:34   #77
Esperto
L'avatar di Atlas
 

sono a 87kg

oggi sono andato dal medico di base per farmi prescrivere l'addominoplastica tramite ssn.
la drssa non mi ha riconosciuto.
è una reazione comune oramai, la gente mi guarda e strizza gli occhi, per poi ingrandirli, sconvolti.

sono un bel ragazzo, dicono, ma io non ci credo.

poi mi vedo.

sono un bel ragazzo.

no, anzi.

vestito in maniera adeguata sono addirittura...sexy. un volto gentile, un sorriso dolce su un corpo armonioso. spalle larghe, un colore della pelle incredibile e due labbra su cui morire. sono dolce, metto a loro agio le persone, le ascolto, le faccio ridere.
ho un'amica che vuole tirarmi a lucido.
mi dice di togliermi gli occhiali, mettermi le lenti. mi dice come vestirmi, di farmi crescere la barba.
di farmi un tatuaggio, anzi di farmene diversi.
di farmi sotto con le donne. di sbrigarmi

ora devo finire sotto i ferri, poi si vedrà.
Vecchio 16-06-2021, 13:26   #78
Esperto
L'avatar di Abuela
 

L'obesità è... pensare che gli altri ti guardino male e alla fine ti guardano male per davvero.


Ieri mentre camminavo un ragazzino mi ha sorpassato con la bici e si è girato guardandomi con derisione, un sorriso sbeffeggiante convinto, che avvilimento. A 37 anni ancora mi avvilisco, gli ho pure detto: cazzo vuoi. Ma l'ho mormorato. Una di ste volte farò una figura da pazza. Ma alla fine una vita passata a subire queste minime angherie psicologiche ti rende tale.

Io quando vado in giro mi dissocio dal mio corpo e non ne ho percezione quindi quando succedono ste cose ci rimango male perché non me le aspetto. Quando ne ho la percezione invece mi vergogno tantissimo anche solo di avere osato scendere in strada e cammino in attesa della legnata. Come se il mio corpo fosse un affronto agli altri esseri umani.

Uffina
Vecchio 16-06-2021, 13:45   #79
~~~
Esperto
L'avatar di ~~~
 

Quote:
Volevo scrivere una cosa in questo thread, ma rimandavo. So che quando si soffre di disturbi alimentari, di obesità o di attacchi di fame incontrollata, se ci si rivolge ad un centro solitamente ci sono degli specialisti che lavorano in equipe, tra cui uno/una psichiatra. Ad una persona che conosco era stato prescritto uno psicofarmaco infatti anni fa proprio per quello scopo. Parlando con questa persona della mia scomparsa di attacchi di fame dovuti allo psicofarmaco, mi ha appunto detto che era stato prescritto uno psicofarmaco quando frequentava il centro per disturbi alimentari proprio per andare a contrastare gli attacchi di fame, perciò consiglio di tentare questa strada. Anche perché è un problema che riguarda una complessità di aspetti e quindi un lavoro di equipe può essere l'ideale. Non è giusto tormentarsi se non si riesce a farcela da soli.
.

Ultima modifica di ~~~; 16-06-2021 a 13:47.
Vecchio 16-06-2021, 13:52   #80
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Non ho capito se è un consiglio per me o per gli obesi in generale

Per quanto riguarda me una volta provai pure questa strada ma sono scappata dal programma poco prima di giungere alla visita psicologica
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Obesità
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Thread semplice: chi di voi ha sofferto di obesità Martello Disturbi alimentari 22 06-08-2014 23:16
Obesità e sovrappeso: descrizione, cause e trattamento EdgarAllanPoe Off Topic Generale 0 19-01-2012 11:48



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:06.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2