FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 08-04-2022, 10:51   #21
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Barracrudo Visualizza il messaggio
Ma tu esci? Stai all aria aperta?
Si, anche se per qualche scusa, esco ogni giorno.
Vecchio 08-04-2022, 11:58   #22
Esperto
 

Stessa cosa mi è successa a maggio dello scorso anno proprio poco prima di iscrivermi al forum, inizialmente è iniziato con dei pensieri esistenziali, mi sentivo male a pensare a tutto il tempo perso della mia vita per colpa dell'isolamento, poi ho iniziato a sentire una malinconia che non andava più via, poi ho iniziato a sentirmi osservato ovunque, ho iniziato a perdere tutti i piaceri tipo videogiochi e musica etc e mi volevo ammazzare e piano piano mi sono reso conto di essere caduto in depressione, ho chiesto aiuto a settembre al csm, mi sono trovato male dopo un po' perchè mi dicevano che dovevo lavorare per stare bene e allora ho smesso i farmaci ma sono ricaduto peggio di prima e ho iniziato ad ossessionarmi su tutto e mi è salita l'ipocondria e ho avuto sintomi dissociativi al limite del delirio, infatti sono andato al spdc e mi hanno dato lo zoloft con cui mi trovo bene, e sto facendo pure psicoterapia. Tutt'ora ne devo uscire del tutto dalla depressione ma coi farmaci almeno mi angoscio di meno. Ti consiglio di fare una visita psichiatrica e ti aiutano.
Ringraziamenti da
Alakazam (08-04-2022)
Vecchio 08-04-2022, 12:00   #23
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da edward00767 Visualizza il messaggio
Stessa cosa mi è successa a maggio dello scorso anno proprio poco prima di iscrivermi al forum, inizialmente è iniziato con dei pensieri esistenziali, mi sentivo male a pensare a tutto il tempo perso della mia vita per colpa dell'isolamento, poi ho iniziato a sentire una malinconia che non andava più via, poi ho iniziato a sentirmi osservato ovunque, ho iniziato a perdere tutti i piaceri tipo videogiochi e musica etc e mi volevo ammazzare e piano piano mi sono reso conto di essere caduto in depressione, ho chiesto aiuto a settembre al csm, mi sono trovato male dopo un po' perchè mi dicevano che dovevo lavorare per stare bene e allora ho smesso i farmaci ma sono ricaduto peggio di prima e ho iniziato ad ossessionarmi su tutto e mi è salita l'ipocondria e ho avuto sintomi dissociativi al limite del delirio, infatti sono andato al spdc e mi hanno dato lo zoloft con cui mi trovo bene, e sto facendo pure psicoterapia. Tutt'ora ne devo uscire del tutto dalla depressione ma coi farmaci almeno mi angoscio di meno. Ti consiglio di fare una visita psichiatrica e ti aiutano.
Di dove sei se posso? (magari solo la regione o cmq rispondimi in privato?)
Ringraziamenti da
edward00767 (08-04-2022)
Vecchio 08-04-2022, 19:30   #24
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da Alakazam Visualizza il messaggio
Gli integratori funzionano per quel che possono fare, anche se non risolvono i problemi.
Anche quando prendevo gli ansiolitici, se avevo un problema non riuscivo proprio a togliermelo dalla testa, anche se gli occhi mi facevano male perchè volevano chiudersi (effetto del farmaco); e cmq non dormivo. Posso essere stanco morto, ma se non sono sereno non riesco a dormire. Non riesco a dormire se sono in crisi.
su questo mi permetto di dissentire, con il giusto dosaggio stendi un cavallo. sedano i pazzi furiosi nei reparti di psichiatria con un'iniezione pari a 100 gocce di en. se non sei abituato già dopo 10 vai in coma e ti risvegli un fiore dopo 8 ore di sonno filato.
Vecchio 08-04-2022, 19:52   #25
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
su questo mi permetto di dissentire, con il giusto dosaggio stendi un cavallo. sedano i pazzi furiosi nei reparti di psichiatria con un'iniezione pari a 100 gocce di en. se non sei abituato già dopo 10 vai in coma e ti risvegli un fiore dopo 8 ore di sonno filato.
Non andrei con queste soluzioni, semmai in casi esasperati, non potrei andare avanti così...tra l'altro da solo, senza il parere e il supporto di nessuno...
Vecchio 08-04-2022, 20:07   #26
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da Alakazam Visualizza il messaggio
Non andrei con queste soluzioni, semmai in casi esasperati, non potrei andare avanti così...tra l'altro da solo, senza il parere e il supporto di nessuno...
non era un consiglio infatti, però i farmaci funzionano altroché, stendono i cavalli. se non li vuoi prendere ci sta, ma è un altro discorso.
il medico di base hai detto che te li prescriverebbe, non è proprio nessuno, magari qualche calmante naturale da erboristeria se ti fanno impressione i farmaci. secondo me se vai in erboristeria a spiegare quello che senti ti danno qualcosa di abbastanza efficace.
Vecchio 08-04-2022, 20:12   #27
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
non era un consiglio infatti, però i farmaci funzionano altroché, stendono i cavalli. se non li vuoi prendere ci sta, ma è un altro discorso.
il medico di base hai detto che te li prescriverebbe, non è proprio nessuno, magari qualche calmante naturale da erboristeria se ti fanno impressione i farmaci. secondo me se vai in erboristeria a spiegare quello che senti ti danno qualcosa di abbastanza efficace.
Già li uso, per dormire la sera. A gocce, doso in base al bisogno.
Vecchio 08-04-2022, 20:35   #28
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da FolleAnonimo Visualizza il messaggio
Crearsi una routine aiuta a non lasciarsi andare.
Sto pensando di aprire una fabbrica su minecraft, qualcosa che mi occupi una decina di ore al giorno per i prossimi mesi, svegliarmi e preoccuparmi solo di posizionare i blocchi sul gioco, guardare la farm del grano automatizzata, le chest che si riempiono e svuotano, scavare la prossima stanza e continuare cosi.
Alla fine una cosa vale l'altra, basta evitare le situazioni ingestibili come ricerche di fantomatici lavori, perché farsi del male?
Fare colloqui per essere messi in soggezione? Trovarsi a faccia a faccia con realtà solo tristi.
Stare li a tormentarsi con voglio l'amico o voglio la ragazza, perché? Persone che ti riempiono la testa di problemi.
E quando finiranno i soldi pazienza, ci si lascia trasportare, ma fino a quel momento "diventare matti per prevenire" No grazie.
Riempirsi di medicine e integratori, obbligarsi a terapie tediose, camminare su strade grigie, ascoltare le solite chiacchiere della gente, pensare che alla fine fare tutto questo porti a una felicità utopistica e poi ritrovarsi incastrati nella ricerca a vuoto, impazzire in modo diverso ma sempre impazzire.
Si fa qualcosa quando ci si sente di farlo.
Se non sai cosa fare forse non devi fare niente, non devi pensare e non devi chiedere niente a nessuno.
lo sai che già adesso c'è gente che campa con il gaming, in particolare alcuni giochi su blockchain offrono lavoro a molti nelle filippine, mi pare si chiami Axie Infinity il gioco.
si ipotizza addirittura che il futuro del gaming sarà il play to earn, per cui diventerà un lavoro vero e proprio...se penso a che schifo di giochi noiosi ci sono in giro, preferisco quasi il mio lavoro da colletto blu
Vecchio 08-04-2022, 20:36   #29
Esperto
L'avatar di Varano
 

ha da passa à nuttata A.
Vecchio 08-04-2022, 21:39   #30
Esperto
L'avatar di Barracrudo
 

Folle anonimo puoi farlo nella realtà l orto, vedrai che ti toglierai delle soddisfazioni, il surplus di cibo li puoi regalare a qualche parente o amico
Vecchio 08-04-2022, 22:02   #31
Esperto
L'avatar di Ruoppolo
 

Non é che ti piacciono le piante?
Vecchio 08-04-2022, 22:17   #32
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Ruoppolo Visualizza il messaggio
Non é che ti piacciono le piante?
Se intendi quelle che si fumano, no.
Vecchio 08-04-2022, 22:23   #33
Esperto
L'avatar di Ruoppolo
 

No, intendevo queste
Vecchio 08-04-2022, 22:31   #34
Intermedio
 

Questo tuo malessere dipende sempre dal trasferimento che devi affrontare? Hai poi sciolto qualche dubbio?
Ringraziamenti da
Alakazam (09-04-2022)
Vecchio 08-04-2022, 22:46   #35
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Nino Visualizza il messaggio
Questo tuo malessere dipende sempre dal trasferimento che devi affrontare? Hai poi sciolto qualche dubbio?
Si credo di si ..
Vecchio 09-04-2022, 17:32   #36
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Non so cosa fare...ma so sempre di aver fatto la scelta sbagliata quando la faccio...
Vecchio 09-04-2022, 17:40   #37
Esperto
L'avatar di Black_Hole_Sun
 

Prendere le benzo perché non trovi lavoro, o almeno non il lavoro che ti piace, perché non hai amici, non hai una donna, non hai una casa tua, non fai viaggi, non hai questo e non hai quest'altro.

Oppure prenderle per dimenticare, o per capire che non hai bisogno di quelle cose che la società ti impone di avere altrimenti devi essere infelice e stordirti. E allora le prendi per il loro effetto fine a se stesso, senza desideri, senza luce ne ombra, per calarti nell'oblio.

Alla fine non avrai più bisogno di nulla quando capirai che non sei tu a volerlo ma il modello sociale, è tutta una questione di volersi inserire laddove altri hanno deciso che quello è il posto giusto.
Vecchio 09-04-2022, 20:09   #38
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Quote:
Originariamente inviata da Black_Hole_Sun Visualizza il messaggio
Prendere le benzo perché non trovi lavoro, o almeno non il lavoro che ti piace, perché non hai amici, non hai una donna, non hai una casa tua, non fai viaggi, non hai questo e non hai quest'altro.

Oppure prenderle per dimenticare, o per capire che non hai bisogno di quelle cose che la società ti impone di avere altrimenti devi essere infelice e stordirti. E allora le prendi per il loro effetto fine a se stesso, senza desideri, senza luce ne ombra, per calarti nell'oblio.

Alla fine non avrai più bisogno di nulla quando capirai che non sei tu a volerlo ma il modello sociale, è tutta una questione di volersi inserire laddove altri hanno deciso che quello è il posto giusto.
Alcune esigenze sono oggettive, non c'entra la cultura.
Vecchio 10-04-2022, 00:14   #39
Intermedio
 

Non è possibile che tu abbia fatto sempre la scelta sbagliata... non è oggettivamente possibile...
E sarò sincero: la cosa peggiore è che molto probabilmente nei momenti di sconforto ti tornerà in mente questa cosa e crederai di aver fatto nuovamente la scelta sbagliata ma anche questa volta sono sicuro sarà un errore di giudizio perché l'unico vero errore in questo momento sarebbe non fare niente.
Penserai che magari nell'altra città sarebbe andata meglio, che hai scelto questa perché l'accento di quegli altri proprio non lo sopportavi e invece non era poi così male... rimetterai in gioco tutto... dirai che era assolutamente meglio starsene in casa.
E invece sono sicuro farai la scelta migliore.
Magari cerca un confronto con qualcuno che ti possa aiutare, per esempio l'idea di una casetta un po' decentrata a Roma a me non dispiaceva: serve un compromesso tra la spesa e la comodità... Io credo che l'ideale per uno spostamento lavorativo sia entro la mezzora. L'ideale. Io invece ci metto dai 40 minuti all'ora e mezza (dipende da dove devo andare). Non ti nascondo che sia tempo buttato anche perché devo guidare e un'ora e mezza è un'eternità, ma i 40 minuti si sopportano. Magari se sei sui mezzi pubblici ti puoi mettere a leggere... io ricordo che sul bus per tornare da scuola ci traducevo le canzoni... ora se so -un minimo- l'inglese è solo perché volevo sapere cosa dicevano le canzoni e mi mettevo lì con la testa in quel tragitto... bei tempi ...
"Poi il resto viene sempre da sé"... magari dopo tre mesi ti accorgerai che la casa che hai scelto è troppo vicina o troppo lontana, aggiusterai il tiro... o potrai ancora cambiare città o potrai tornartene a casa, no? Allora leggerezza e prendi la decisione che ti sembra più opportuna... sarà la migliore!
Ringraziamenti da
Alakazam (10-04-2022)
Vecchio 10-04-2022, 22:24   #40
Esperto
L'avatar di Alakazam
 

Spero in un miracolo.
Nel frattempo mi sa che questa notte non dormirò. E non ho nessuno con cui parlare.
Sono un idiota, ho sbagliato.
Fine, saluto: e basta. Basta così.

Ultima modifica di Alakazam; 10-04-2022 a 23:01.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non so cosa fare
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Fare qualcosa di negativo pensando di fare una cosa positiva... Milo Amore e Amicizia 23 23-03-2020 10:32
non sapere più che cosa fare o che cosa pensare orange Depressione Forum 4 20-06-2016 19:17
Cosa fare quando non si sa cosa fare? Lacey SocioFobia Forum Generale 11 12-11-2015 21:28
Dormire bene, cosa fare e cosa evitare viene.y.va Insonnia Forum 0 19-03-2011 11:28



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 03:46.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2