FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 17-09-2018, 19:14   #12181
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Costruendo infrastrutture tipo la gronda?

Ma non te la prendere Lauretum se mi rimane solo da fare battute, perché il problema non sono i buoni propositi. Sono d'accordo sia sull'abbassamento delle tasse sia su un sistema di reddito base per gli incapaci (incapaci a trovare lavoro in un'economia sempre più competitiva, non lo si legga come insulto. A meno di non essere orgogliosi, nel qual caso sì, è un insulto, darsi una mossa su su).

Il problema è la credibilità di questi soggetti, che continuano a parlare di cose che sono già state fatte (es: flat tax alle imprese fatta dal governo Gentiloni, riduzione degli sbarchi fatta da Minniti, ecc. ecc.). Inutile menarsela se si confonde la realtà col wishful thinking. Rimane solo da attendere e sperare rimanga qualcosa da ricostruire alla fine di tutto questo delirio.
Vecchio 17-09-2018, 19:22   #12182
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Costruendo infrastrutture tipo la gronda?

Ma non te la prendere Lauretum se mi rimane solo da fare battute, perché il problema non sono i buoni propositi. Sono d'accordo sia sull'abbassamento delle tasse sia su un sistema di reddito base per gli incapaci (incapaci a trovare lavoro in un'economia sempre più competitiva, non lo si legga come insulto. A meno di non essere orgogliosi, nel qual caso sì, è un insulto, darsi una mossa su su).

Il problema è la credibilità di questi soggetti, che continuano a parlare di cose che sono già state fatte (es: flat tax alle imprese fatta dal governo Gentiloni, riduzione degli sbarchi fatta da Minniti, ecc. ecc.). Inutile menarsela se si confonde la realtà col wishful thinking. Rimane solo da attendere e sperare rimanga qualcosa da ricostruire alla fine di tutto questo delirio.


La flat tax di gentiloni sarebbe questa?

"La Flat tax, nella versione di Gentiloni, è riservata solo ai nuovi residenti stranieri ad alto patrimonio. Cioè i ricconi. Gentiloni e i suoi raffinati consiglieri l’hanno pensata solo a beneficio di chi intende trasferire la residenza fiscale in Italia, consentendogli una imposta sostitutiva sui redditi prodotti all’estero"

https://www.google.it/amp/www.secolo...stranieri/amp/

Neanche ti rispondo
Vecchio 17-09-2018, 19:50   #12183
Esperto
L'avatar di Da'at
 

No.
Vecchio 17-09-2018, 19:58   #12184
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
No.
Allora questa altra?

"Davide Serra trasloca in Italia, attratto dalla flat tax per i Paperoni del Governo Gentiloni"

"Ne deriva che il sistema fiscale in Italia è più vantaggioso di quello inglese per i SUPER RICCHI"

https://www.google.it/amp/s/m.huffin...ni_a_23527927/

Grazie per averci ricordato per quale motivo sia buono e giusto considerare i 5s la unica sinistra attualmente presente in Italia, a cui ogni persona di buona volontà dovrebbe far riferimento
Vecchio 17-09-2018, 20:21   #12185
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Certo, a far fare la flat tax a Salvini (+ cchiù pistole pe' tutti)
In realtà hanno solo aumentato il nr di armi sportive detenibili da chi ha già la licenza, quindi il "pe' tutti" è una fake news. Che poi non se ne sentisse il bisogno eventualmente è un altro discorso.

Ultima modifica di Franz86; 17-09-2018 a 20:25.
Vecchio 17-09-2018, 20:43   #12186
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Lauretum, non so se ti stai rendendo conto che hai riportato la stessa notizia due volte. Non è quella la flat tax alle imprese. Se non sai cercare te la trovo io, ma evita gli slogan da istituto luce.

Fermo restando che comunque, visto che hai tirato in ballo quella notizia, è facile capire la ratio dello sgravio fiscale per i ricchi che tornano in italia. Tra 100k di tasse all'anno + l'indotto derivante dai consumi e niente, meglio la prima. Parliamo di individui che oltretutto non peseranno minimamente sul sistema welfaristico, essendo sufficientemente facoltosi da pagarsi sanità e quant'altro da soli.

E' una cosa che solo i pauperisti a la carte pentastellati non capiscono (quelli che gnegne "e allora il piddì" "honestà" poi però si alleano con un partito che ha derubato lo stato per 49 milioni, quelli che si vantano dei rimborsi di mille/duemila euro a parlamentare e poi scopri che nei rendiconti dei rimborsi hanno pranzi e cene per decine di migliaia di euro che ti domandi che cazzo si possa mangiare con sti soldi, cene a cinquestelle di sicuro), ma va bene così.
Vecchio 17-09-2018, 21:06   #12187
Esperto
L'avatar di Orion
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Non capisco come le economie possano essere finalizzate a creare occupazione. Le economie sono finalizzate all'allocazione ottimale delle risorse, e fino ad ora il modello capitalistico consumista profit-oriented si è rivelato il meno peggio, mentre le varie forme socialiste e comuniste si sono rivelate inadeguate (spesso tragicamente) al sostenimento di una società complessa.
L'unica semi-eccezione a questo è da vedere nell'economia cinese, paese formalmente comunista.

Il tutto peraltro pare implicare limitazioni più o meno grandi alle libertà individuali, come peraltro diverse organizzazioni umanitarie testimoniano in ogni paese dove finora si è provato a implementare un'alternativa all'economia del capitale.

Sono sempre più consapevole del fatto che sia necessario rivedere il sistema economico e produttivo, ma onestamente l'idea che sia un ente terzo a dover creare occupazione, anziché le esigenze dettate dalla domanda, mi spaventa.
Fino a una trentina di anni fa qualunque politico, a prescindere dal colore, (tranne forse i liberali) parlava di piena occupazione come fine ultimo della politica economica. E non c'era nulla di strano, anzi era banale. Infatti, se leggi gli articoli della Costituzione in materia di lavoro ed economia, questa finalità emerge chiaramente.
Solo ultimamente si sono messi a parlare di competitività...

Non è una questione di capitalismo vs socialismo, anche se in passato era proprio l'esistenza di economie soscialiste a spingere i governi dei paesi occidentali a disciplinare il capitalismo, perché erano perfettamente consapevoli che il capitalismo lasciato a se stesso genera mostri.
Un modo per farlo era (ed è) badare più alla domanda che all'offerta, preoccupandosi anzitutto di sostenere i redditi della classe media, invece di flessibilizzare a tutto spiano il mercato del lavoro (ossia dare ai capitalisti il diritto di fare il cavolo che gli pare con i loro lavoratori)...

Ultima modifica di Orion; 17-09-2018 a 21:24.
Vecchio 18-09-2018, 00:16   #12188
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da Orion Visualizza il messaggio
Fino a una trentina di anni fa qualunque politico, a prescindere dal colore, (tranne forse i liberali) parlava di piena occupazione come fine ultimo della politica economica. E non c'era nulla di strano, anzi era banale. Infatti, se leggi gli articoli della Costituzione in materia di lavoro ed economia, questa finalità emerge chiaramente.
Solo ultimamente si sono messi a parlare di competitività...

Non è una questione di capitalismo vs socialismo, anche se in passato era proprio l'esistenza di economie soscialiste a spingere i governi dei paesi occidentali a disciplinare il capitalismo, perché erano perfettamente consapevoli che il capitalismo lasciato a se stesso genera mostri.
Un modo per farlo era (ed è) badare più alla domanda che all'offerta, preoccupandosi anzitutto di sostenere i redditi della classe media, invece di flessibilizzare a tutto spiano il mercato del lavoro (ossia dare ai capitalisti il diritto di fare il cavolo che gli pare con i loro lavoratori)...
Allora, mi rendo conto di aver fatto un distinguio un po' sofista (e probabilmente nel primo messaggio che ho quotato intendevi indicare un concetto diverso da quello espresso col termine "economia" da te usato), ma se parliamo di economia ti rispondo che il suo obiettivo (diretto) non può essere ridurre la disoccupazione, se invece parliamo di politica, sì (e anzi dovrebbe esserlo). Se parliamo di politica economica si tratta di mettere in equilibrio due spinte divergenti, almeno in apparenza.

Neanche io vorrei farne una questione di capitalismo vs comunismo, e sono parimenti d'accordo che il capitalismo in primis vada salvato da sé stesso, a prescindere da quello che si vuol realizzare dopo (salvo non si auspichino rivoluzioni: in quel caso va pure bene che il capitalismo imploda nelle sue stesse contraddizioni).

Avrei da aggiungere altre considerazioni ma non posso farlo adesso, mi riservo di farlo in un secondo momento.
Vecchio 18-09-2018, 09:18   #12189
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Franz86 Visualizza il messaggio
In realtà hanno solo aumentato il nr di armi sportive detenibili da chi ha già la licenza, quindi il "pe' tutti" è una fake news. Che poi non se ne sentisse il bisogno eventualmente è un altro discorso.
Hai ragione a rigore.
Ma aggiungendo il fatto che i controlli per chi ha il porto d'armi sportivo sono all'acqua di rose (cero, non da adesso; ma questo governo non mi pare proprio che sia intenzionato a rafforzarli), direi che se non siamo al "pe' tutti" poco ci manca.
Vecchio 18-09-2018, 09:19   #12190
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da lauretum Visualizza il messaggio
La flat tax di gentiloni sarebbe questa?

"La Flat tax, nella versione di Gentiloni, è riservata solo ai nuovi residenti stranieri ad alto patrimonio. Cioè i ricconi.
Tipo Cristiano Ronaldo, dopo i guai col fisco spagnolo
PD7

Comunque da quel che so mi pare abbia ragione Russo riguardo al taglio alle tasse alle imprese:

https://it.blastingnews.com/tasse/20...002400177.html

Ultima modifica di Winston_Smith; 18-09-2018 a 09:21.
Vecchio 18-09-2018, 09:25   #12191
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Comunque la cosa mi lascia molto da pensare. Macron c'ha in parte ragione, ma per lo più la fà facile. Mi ricorda me quando semitrollavo sul forum, a proposito del sesso, dicendo che "basta chiederla e qualcuna te la dà"

Semitrollavo nel senso che non era una menzogna. Ma una dolosa(trollosa) omissione di un fattore importantissimo e trascurato: la motivazione.


Nella sfiga del mio disturbo (che ancora bene non s'è capito qual è) ho la fortuna di riuscire ad accedere, in rare occasioni, a stati motivazionali superiori alla media, decisamente funzionali. Per questo che non fatico a credere nella sincerità di Macron, quando dice al disoccupato "mi basta attraversare la strada e un lavoro te lo trovo". Non solo. Credo pure che abbia ragione. Con la giusta dose di motivazione, senza altri particolari talenti a sostegno, basta solo provare e provare e provare. Vedere una soluzione e non cadere in preda della disperazione è facile.

Viceversa, la posizione del disoccupato è quella di scoramento. Di chi vede la ricerca del lavoro come l'invio di curriculum, che non si caca nessuno. E quindi scorano, lo fanno sentire indesiderato, non impiegabile, inutile. Non dubito neanche della sua buona fede, riesco a mettermi nei suoi panni alla perfezione.

Queste due "fazioni", i motivati e i disperati, faticano a comunicare fra di loro perché hanno accesso soltanto a stati mentali totalmente antipodici. Sui commenti del Giornale a questa notizia leggo:




Questo mi convince ulteriormente che la crisi che stiamo vivendo nell'ultimo decennio (o più) è una crisi di narrativa personale. Gli individui non sanno che storia costruirsi su di loro. Percepiscono un sistema ostile e non sanno reagire. Vorrebbero qualcuno che dicesse loro cosa fare.
Anche dando per buono ogni elemento di questo quadro (secondo me la motivazione, la mentalità, il modo di fare può contare di più nei rapporti interpersonali che nel mondo dell'economia, delle nude cifre e dei rapporti di potere), io però aggiungerei che un politico che fa parte dei "motivati" e che ambisce a definirsi "progressista" deve fare uno o diversi passi in più per andare lui incontro ai "disperati" senza aspettare che si motivino da soli, ma anzi creando le condizioni perché ritrovino le motivazioni. Non certo rispondendo tipo "Se sei come me bene, se no attaccati".
Quindi Macron e quelli come lui ne escono malissimo da un'analisi del genere (e lui non è nuovo a questo genere di uscite, che sono la miglior propaganda per la fascista bionda).
Vecchio 18-09-2018, 10:36   #12192
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Sono d'accordo sia sull'abbassamento delle tasse sia su un sistema di reddito base per gli incapaci (incapaci a trovare lavoro in un'economia sempre più competitiva, non lo si legga come insulto. A meno di non essere orgogliosi, nel qual caso sì, è un insulto, darsi una mossa su su).

.
come volevasi dimostrare, l'empatia per te è altamente selettiva, vale solo per alcuni argomenti, per il resto, va bene invitare la gente a darsi una mossa perchè un lavoro lo trovano tutti, e se non ci si riesce, si è incapaci

Ultima modifica di zoe666; 18-09-2018 a 10:46.
Vecchio 18-09-2018, 11:21   #12193
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Hai ragione a rigore.
Ma aggiungendo il fatto che i controlli per chi ha il porto d'armi sportivo sono all'acqua di rose (cero, non da adesso; ma questo governo non mi pare proprio che sia intenzionato a rafforzarli), direi che se non siamo al "pe' tutti" poco ci manca.
Non per quello sportivo, per tutti, dal momento che gli accertamenti dal punto di vista medico sono gli stessi.

Dal "pe tutti" siamo comunque lontani, dal momento che se devi ottenere un certificato anamnestico dal tuo medico questo immagino anche sappia almeno se sei in cura per qualcosa, devi sempre ottenere l' idoneità al maneggio delle armi al poligono, che non è un grande scoglio ma non è neppure proprio banalissimo, e comunque devi passare dall' esame finale della questura, che valuta i tuoi precedenti. Non parlerei quindi di "acqua di rose" quanto eventualmente di un certo grado di discrezionalità, che può portare a valutazioni più o meno rigororose a seconda dei casi.
Vecchio 18-09-2018, 11:23   #12194
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Io non sono capace a trovare lavoro (non sono capace neanche a cercarlo). Definizione di incapace: uno che non è capace.

L'empatia ce l'ho eccome, solo che in determinati casi preferisco la cruda sincerità. Perché penso che a qualcuno farebbe bene recuperare un moto d'orgoglio, anziché aspettarsi il reddito di nullafacenza pagato con le tasse dei contribuenti capaci di lavorare.

Tratta gli altri come vorresti tu essere trattato.

Ultima modifica di Da'at; 18-09-2018 a 11:25.
Vecchio 18-09-2018, 11:24   #12195
Esperto
L'avatar di Da'at
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Anche dando per buono ogni elemento di questo quadro (secondo me la motivazione, la mentalità, il modo di fare può contare di più nei rapporti interpersonali che nel mondo dell'economia, delle nude cifre e dei rapporti di potere), io però aggiungerei che un politico che fa parte dei "motivati" e che ambisce a definirsi "progressista" deve fare uno o diversi passi in più per andare lui incontro ai "disperati" senza aspettare che si motivino da soli, ma anzi creando le condizioni perché ritrovino le motivazioni. Non certo rispondendo tipo "Se sei come me bene, se no attaccati".
Quindi Macron e quelli come lui ne escono malissimo da un'analisi del genere (e lui non è nuovo a questo genere di uscite, che sono la miglior propaganda per la fascista bionda).
Guarda che è proprio quello che intendevo. Forse non sono stato sufficientemente diretto.

Sì, mi sono riletto, non è colpa tua, sono stato io a non essere stato abbastanza diretto. Ti ringrazio per la precisazione, sono d'accordo.
Vecchio 18-09-2018, 11:30   #12196
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Io non sono capace a trovare lavoro (non sono capace neanche a cercarlo). Definizione di incapace: uno che non è capace.

L'empatia ce l'ho eccome, solo che in determinati casi preferisco la cruda sincerità. Perché penso che a qualcuno farebbe bene recuperare un moto d'orgoglio, anziché aspettarsi il reddito di nullafacenza pagato con le tasse dei contribuenti capaci di lavorare.
ti sfugge che trovare lavoro non è esclusivamente questione di "essere capaci o incapaci".
Se ho tutte le carte in regola, l'esperienza, le competenze richieste per un lavoro e non vengo manco chiamato per un colloquio, mi par parecchio difficile poter parlare di incapacità.
Poi se a te fa star meglio pensare che sia solo questione di incapacità e che se tutti si muovessero senza far i choosy nullafacenti allora al mondo non esisterebbe occupazione, allora vivi nel mondo degli unicorni rosa.
Anche definir un reddito che aiuti chi non riesce a trovar lavoro come reddito di nullafacenza mostra come l'empatia vada richiesta solo su alcuni argomenti
Vecchio 18-09-2018, 13:30   #12197
Esperto
L'avatar di Gummo
 

La STASI è tornata!

Vecchio 18-09-2018, 13:32   #12198
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Franz86 Visualizza il messaggio
Non per quello sportivo, per tutti, dal momento che gli accertamenti dal punto di vista medico sono gli stessi.

Dal "pe tutti" siamo comunque lontani, dal momento che se devi ottenere un certificato anamnestico dal tuo medico questo immagino anche sappia almeno se sei in cura per qualcosa, devi sempre ottenere l' idoneità al maneggio delle armi al poligono, che non è un grande scoglio ma non è neppure proprio banalissimo, e comunque devi passare dall' esame finale della questura, che valuta i tuoi precedenti. Non parlerei quindi di "acqua di rose" quanto eventualmente di un certo grado di discrezionalità, che può portare a valutazioni più o meno rigororose a seconda dei casi.
Se mi sbaglio correggimi (cit.), adesso non ho modo di verificare, ma mi pare di ricordare che la frequenza dell'esame di "revisione" è bassina (6 anni)?

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Io non sono capace a trovare lavoro (non sono capace neanche a cercarlo). Definizione di incapace: uno che non è capace.

L'empatia ce l'ho eccome, solo che in determinati casi preferisco la cruda sincerità. Perché penso che a qualcuno farebbe bene recuperare un moto d'orgoglio, anziché aspettarsi il reddito di nullafacenza pagato con le tasse dei contribuenti capaci di lavorare.

Tratta gli altri come vorresti tu essere trattato.
Gli farebbe bene? Probabile, a livello di stato d'animo e di fiducia in se stesso.
Basterebbe questo per trovare lavoro? Hmmmmm... dipende.
Ricordo poi che l'intero concetto di Welfare è sostanzialmente basato sul fatto che le tasse dei contribuenti "capaci di lavorare" siano devolute, in ultima analisi e almeno in parte, a vantaggio di altri cittadini a vario titolo "incapaci".

Quote:
Originariamente inviata da Marco.Russo Visualizza il messaggio
Guarda che è proprio quello che intendevo. Forse non sono stato sufficientemente diretto.

Sì, mi sono riletto, non è colpa tua, sono stato io a non essere stato abbastanza diretto. Ti ringrazio per la precisazione, sono d'accordo.
Non c'è di che, potevo anche essere io a non aver capito bene, grazie della risposta.

Ultima modifica di Winston_Smith; 18-09-2018 a 14:19.
Vecchio 18-09-2018, 13:57   #12199
Esperto
L'avatar di E. Scrooge
 

Quote:
Originariamente inviata da Gummo98 Visualizza il messaggio
"Un'idea rivoluzionaria"


Ed ecco a voi lo scopritore dei poliziotti in borghese
Vecchio 18-09-2018, 13:59   #12200
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Se mi sbaglio correggimi (cit.), adesso non ho modo di verificare, ma mi pare di ricordare che la frequenza dell'esame di "revisione" è bassina (6 anni)?
Hanno portato a 5 anni per tutti, mentre prima, almeno per quello da caccia, era a 6.
Il punto però rimane quello della discrezionalità di cui parlavo, perché i rinnovi in sè sono quasi delle formalità, tipo quello della patente.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualità (solo adulti) 32 27-06-2019 17:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 15:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 08:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 11:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 19-04-2009 00:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 00:34.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2