FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 19-08-2016, 18:04   #8621
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da SimpleBreakfast Visualizza il messaggio
Si, della Siria di Assad, il presidente democraticamente eletto.
vi avviso dato che forse non ve ne siete accorti che la Siria non esiste più , ci sono le zone controllate da Assad (che è un dittatore feroce ma vabbè) , ci sono quelle controllate da Daesh e da altre forze jhadiste , i curdi sulle montagne , le elezioni in un Paese in guerra civile sono risibili ...
non esiste più la Siria come non esistono più Iraq e Libia , purtroppo lasciti della guerra al terrore di Bush jr , un assoluto incompetente avesse lasciato i 'puzzoni' o perlomeno avesse evitato di metterci il naso, chissà la situazione sarebbe più stabile
Vecchio 19-08-2016, 18:08   #8622
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Beh, vaglielo a dire a quell'11 milioni di siriani che si sono recati alle urne, il 73% degli aventi diritto al voto, che la sovranità del loro paese non esiste più, poi vediamo come reagiscono! Che poi questa storia dei dittatori e non-dittatori non la capisco. Ogni popolo sceglie la forma di governo che più gli aggrada. A noi Italiani va bene questa finta democrazia che altro non è se la dittatura del capitale? Bene, ce la teniamo. All'88% dei siriani va bene il dittatore Assad? Bene! Sono fatti loro. Speriamo che la Russia si sbrighi a deflagrare lo stato islamico e che gli Stati Uniti lascino una volta per tutte il medio oriente alla legittimità dei suoi popoli.
Vecchio 19-08-2016, 21:27   #8623
Esperto
L'avatar di Gummo
 

C'è la pag inglese sul movimento dei forconi. Goals: impeachment of president Napolitano and creation of a military junta to bring out Italy from the Eurozone. Ve li ricordate? Certo che detto cosí sembrerebbe una cosa seria.
Vecchio 20-08-2016, 08:49   #8624
Banned
 

Stavo giungendo alla conclusione che in politica non ci sono grandi differenze di cattiveria tra le entità statali, ognuno fa semplicemente i cazzacci suoi con le leggi internazionali che dovrebbero garantire un minimo di contegno ma che vengono ignorate sistematicamente se necessario, non importa se sono una democrazia o un cosiddetto stato autoritario o uno stato con libero mercato o economia statalizzata, in questo fanno tutti ugualmente schifo, dico questo dopo aver letto quello che hanno fatto all'Iran gli USA, gli UK e l'URSS che si sono messi ad occupare illegalmente il paese durante la seconda guerra mondiale rifiutando nel caso dell'URSS di abbandonarlo a guerra finita e rovesciando un governo democraticamente eletto per rimettere un monarca assoluta e cioè lo Shah e qui parlo della CIA e degli inglesi che tanto vantavano la loro superiorità morale rispetto ai paesi comunisti per via del fatto che erano democratici.

Se i vincitori del conflitto mondiale sono capaci di tali cose non ci sarebbe da stupirsi se da qui a 50 anni si scoprisse che la Germania nazista in realtà avesse meno responsabilità di quanto si crede nello scoppio della guerra mondiale, alla fine non si capisce perché tutte le guerre della storia sono trattate in modo asettico mentre da Napoleone in poi è un distinguersi tra buoni e cattivi, c'è puzza di propaganda lontano un miglio.

Ovviamente non sono nazista ma mi limito a cercare di avere una visione materialistica della storia che mi fa rifiutare di pensare che in politica le cose si facciano per bontà o cattiveria ma per puro calcolo matematico.

Detto questo applicherei lo stesso ragionamento alla guerra in Siria, siamo davvero sicuri che l'ISIS sia il male? I telegiornali ce lo dicono quotidianamente ma potrebbe benissimo essere propaganda e a quanto pare gli attentati sono iniziati dopo che i francesi sono andati a bombardare e non viceversa, l'ISIS mica ha piani di conquista mondiale così come non li aveva la Germania nazista, dai tempi di Goebbels la propaganda fa miracoli, non importa se si vive in una democrazia o in una dittatura, non si fanno scrupoli quando c'è da mentire all'opinione pubblica.

Detto questo credo che siamo tutti pedine inermi dei grandi giochi geopolitici, ci mostrano le foto degli effetti dei bombardamenti solo quando sono causati dai russi mentre in Russia faranno il contrario e siamo spinti ad odiarci sempre più a vicenda perché in alto si è deciso così per mero calcolo economico, è un mondo sporco e nel cercare di pulirlo tocca sempre fare fuori qualcuno a quanto pare.

Ultima modifica di Svers0; 20-08-2016 a 10:25.
Vecchio 20-08-2016, 09:24   #8625
Banned
 

SversO fai considerazioni di 'buon senso' , anche secondo me dietro le grandi parole 'democrazia' , 'socialismo' c'è solo spesso la volontà di dominio ...
Isis : io non ho ben chiaro chi siano e chi ci sia dietro , dubito molto anche che tutti gli attentati in Europa siano opera loro, mi si dirà ne rivendicano la paternità eh allora? Ma onestamente si può credere che un pazzo che mette sotto con un camion i passanti sia un grande piano preparato da Isis ...è ridicolo
Penso che non ci siano i Russi buoni o gli Americani cattivi, ci sono solo Nazioni che hanno i loro interessi egemonici da difendere : evidentemente Iran , russi e cinesi hanno degli interessi nell'area (sopratutto i russi) , gli americani ce ne hanno di opposti e non è un caso che in varie occasioni abbiamo finanziato Isis , o meglio gli oppositori dei dittatori in quell'area (fra cui c'erano gli jhadisti) , secondo me cannando alla grande meglio molto meglio il paranoico Gheddafi che combatteva però i salafiti , il laico e laido Saddam (ma nel Iraq baathista convivevano cristiani, sunniti e sciiti) che il caos attuale , Daesh non vincerà ha tutto il mondo contro (forse la sola Arabia Saudita a favore )
Vecchio 20-08-2016, 10:34   #8626
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Però gli USA sono un paese che formalmente è in pace con le leggi internazionali, anche perché se le è fatte su misura, legittimamente l'URSS si faceva portatrice di un'ideologia rivoluzionaria, quindi è meno colpevole nell'aver usato la forza. I comunisti veri sono spesso guerrafondai, lo sanno tutti. Di nuovo resta il fatto che la maggioranza dei sovietici, anche oggi, apprezzava quella modalità di governo, a livello comune infatti le differenze ci sono eccome. Sará una dittatura sia lo stato democratico che quello socialista, ma un mondo strutturato su base socialista sarebbe scevro d'ogni conflitto perché il mercato diverrebbe superfluo.

Per quanto riguarda la propaganda mi trovate d'accordo. Io ho la certezza che l'11 Settembre sia stato organizzato per essere sparato su tutti i media di continuo e assestare un colpo al raziocinio delle persone. Hanno visto che funzionava, e poi non si sono più fermati. Bin Laden con la faccia diversa, attentati con segreto di stato, ribaltamento della realtà sulla guerra Ucraina, in ultimo questo bambino circondato dai caschi bianchi; voi guardatevi le foto vere di vittime civili dei bombardamenti, guardate come schizzano sangue dalla testa solo per un taglietto. Ormai siamo abituati ad essere direzionati col pensiero. Io dico che questi ora fabbricano le scene e ce le mettono sullo schermo, e con gli anni ci saranno sempre più menzogne fatte sempre meglio. Il casus belli della WW3 sará fabbricato con un computer e lí trovali i grandi che scovano le incongruenze.

Ogni tanto lascio libero il lato complottista. Solo che il complottismo a me sembra legittimo più di tante cose. C'è gente che si scandalizza se ipotizzi che gli USA abbiano ucciso 3000 persone nel WTC, quando poi due anni dopo hanno ucciso un milione di iraqeni grazie a delle prove false.
Vecchio 25-08-2016, 12:06   #8627
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Gummo98 Visualizza il messaggio
Capito? I russi e i siriani stanno mettendo a ferro e fuoco Aleppo, stanno scacciando gli amici dell'Isis, che orrore. Quest'orribile guerra finanziata da un lato dagli USA e dall'altro dalla Russia ha causato 500.000 morti, ma ora basta! Ciucciatevi questo bambino insanguinato e lacrimate sudditi: occorre una no fly zone per permettere agli amici dell'Isis di rifornirsi di armi.
Dici che è meglio continuare a bombardare ininterrottamente? Oppure c'è una terza alternativa?

Quote:
Originariamente inviata da Gummo98 Visualizza il messaggio
Può darsi, secondo me in mezzo ci sono sia vittime dei bombardamenti russi che vittime dei bombardamenti americani. Con due differenze, la prima è che i Russi finanziano Assad e bombardano i sostenitori dell'Isis, gli Usa finanziano l'Isis e cercano in tutti i modi di danneggiare Assad mentre fingono di combattere Daesh. Secondo punto, i russi sono gli unici ad aver avuto il permesso della Siria a trasvolare i suoi cieli, gli americani sono andati in ordine sparso. Ah giusto, gli Usa hanno il passaporto per andare a bombardare da qualsiasi parte, dimenticavo.
Ah, quindi la differenza è che i russi hanno avuto il permesso da Assad per far fuori un po' di civili... pardon esporsi a "inevitabili" "danni collaterali" durante l'eroica lotta che dicono di condurre contro Daesh. Invece gli USA il permesso non ce l'hanno per condurre, in proprio o tramite "contoterzisti", la stessa eroica lotta (sempre a detta loro). Ambè, allora cambia tutto...

Ultima modifica di Winston_Smith; 25-08-2016 a 12:10.
Vecchio 01-09-2016, 12:42   #8628
Esperto
 

Io non c'ero, e se c'ero dormivo
Vecchio 05-09-2016, 18:52   #8629
Esperto
 

http://www.nextquotidiano.it/la-rivo...cesca-de-vito/
Vecchio 06-09-2016, 00:03   #8630
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Winston a me sembra che prendendo atto dell'imperialismo americano e russo che non accenna a sbiadire il punto sia capire cosa sia meglio per lo scenario medio orientale. Gli Usa non vogliono un medio oriente stabile capace d'emanciparsi, basti pensare che l'Isis viene finanziata tranquillamente da Arabia saudita e Turchia (alleati Usa) senza che l'occidente alzi un dito. La Russia farà tutti i giochi sporchi che vuoi, ma non sta agendo contro la volontá della Siria eletta di Assad, cerca di tirare la palla dalla propria parte, piaccia o meno, e per farlo punta a distruggere la creazione di laboratorio dal nome di Isis. I morti in guerra ci saranno sempre, magari le opinioni pubbliche dovrebbero essere aizzate dai media quando si va a destituire governi eletti dal popolo uccidendo migliaia e migliaia di persone, e non solo quando i "cattivi" stanno facendo il mazzo agli amici dei "buoni". Sai perchè lo dico? Se i piagnistei li avessimo fatti la prima volta che uno o l'altro impero andavano a metter piede in medio oriente magari oggi non saremmo a piangere civili morti ma a parlare di un mondo più pacifico ed equo. Purtroppo questo non è il momento, non si può stroncare una guerra aperta.
Vecchio 06-09-2016, 14:32   #8631
Esperto
L'avatar di Gummo
 

http://www.askanews.it/politica/semp..._711890264.htm

Uhuh, i grillini iniziano a comportarsi come i politici veri.

Ultima modifica di Gummo; 06-09-2016 a 14:35.
Vecchio 06-09-2016, 14:43   #8632
Esperto
 

La Muraro non si è già dimessa?
E la Raggi? Aveva avvisato il direttorio o no?
All politicians are equal, but some are more equal than others?
Vecchio 06-09-2016, 14:56   #8633
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Sarebbe surreale se la giunta Raggi riuscisse ad implodere con tutti quei seggi che ha in Campidoglio. Riuscirebbe a far peggio delle coalizioni dell'Ulivo
Vecchio 06-09-2016, 23:34   #8634
Esperto
L'avatar di Gummo
 

http://www.lariscossa.com/2016/09/03...-immigrazione/

Olè, finalmente qualcuno che riassume esattamente come la penso io sull'argomento.
Vecchio 08-09-2016, 09:47   #8635
Esperto
 

1. Qualunque cosa cammini su due zampe è un nemico.
2.Qualunque cosa cammini su quattro zampe o abbia le ali è un amico.
3.Nessun animale deve indossare vestiti.
4.Nessun animale deve dormire in un letto. (con le lenzuola)
5.Nessun animale deve bere alcol. (in eccesso)
6.Nessun animale deve uccidere un altro animale. (senza motivo)
7.Tutti gli animali sono uguali. (ma alcuni sono più uguali degli altri)

Dodici voci si alzarono furiose, e tutte erano simili. Non c'era da chiedersi ora che cosa fosse successo al viso dei maiali. Le creature di fuori guardavano dal maiale all'uomo, dall'uomo al maiale e ancora dal maiale all'uomo, ma già era loro impossibile distinguere fra i due.


Non vorrei dire che l'avevo detto, ma l'avevo detto

Ultima modifica di Winston_Smith; 08-09-2016 a 09:55.
Vecchio 08-09-2016, 17:11   #8636
Esperto
 

Gli eroici difensori della civiltà dall'ISIS
Vecchio 11-09-2016, 21:25   #8637
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Che vi possano ammazzare tutti quanti...

De Luca ha senz'altro un vantaggio, è così comico che riesce a tramutare anche una minaccia di morte in una battuta divertente. Certo che il paragone fra Giuda e i Cinque stelle fa ridere, dentro al Pd cosa c'è allora?
Vecchio 13-09-2016, 18:01   #8639
Esperto
 

Onestaaa

Onestaaaaa

Onestaaaaaaaaaaaaaaa
Vecchio 13-09-2016, 18:26   #8640
Esperto
 

Il lupo perde il pelo ma non il vizio
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualità (solo adulti) 32 27-06-2019 17:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 15:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 08:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 11:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 19-04-2009 00:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:20.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2