FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 09-04-2018, 15:35   #10621
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Badblues Visualizza il messaggio
Eh sì, dichiarazioni forti, che stupiscono molto dal momento che sono dette da un esponente del partito di opposizione.
Abbi pazienza, sarebbe anche insolito che le denunce ai metodi dei regimi, provengano dai regimi stessi
Vecchio 09-04-2018, 15:42   #10622
Esperto
 

Staremo a vedere, ma di solito il voto con percentuale bulgara non è un buon segnale, di solito è un campanello di allarme , perché, spesso, conseguenza di una attenuazione o sospensione della democrazia (controllo dei media più importanti, annullamento delle opposizioni, ...)

Con silvietto ne sappiamo qualcosa, ma anche con putin, erdogan..
Vecchio 09-04-2018, 16:49   #10623
Esperto
L'avatar di Orion
 

Quote:
Originariamente inviata da Harold Finch Visualizza il messaggio
Comunque il successo di Orban parte da qua: http://www.repubblica.it/economia/20...rale-53645312/

repubblica lo fa passare come un atto sovversivo (ovvio), in realtà è un'azione rivoluzionaria in nome della democrazia al giorno d'oggi (e chi non lo capisce è ignorante e nemico della stessa). Il resto vien da sé
e infatti, non posso non segnalare questo agghiacciante passaggio:
Quote:
Ma con Simor esce di scena un banchiere centrale apprezzato e stimato in tutto il mondo, da Draghi, da Bernanke, dalla Merkel e da Obama, e soprattutto l'ultimo difensore del principio-chiave della separazione dei poteri, costitutivo di ogni democrazia, e dell'autonomia della Banca centrale.
WTF?!?!? L'autonomia della Banca Centrale è una questione che non c'entra assolutamente nulla con la separazione dei poteri! L'autonomia della Banca Centrale è un dogma neoliberista piuttosto recente, che non ha nulla a che vedere con i fondamenti di una democrazia.
Per dire, nella nostra Costituzione non esiste nessuna norma che affermi l'autonomia della Banca Centrale. E infatti, fino al 1981 in Italia non c'era una Banca Centrale indipendente, eppure non risulta che prima del 1981 in Italia vigesse un regime dittatoriale e antidemocratico...
Vecchio 10-04-2018, 02:18   #10624
Esperto
L'avatar di Mr. Blue Sky
 

Quote:
Originariamente inviata da Badblues Visualizza il messaggio
Orban, il ‘populista’ ungherese, è stato riconfermato da una maggioranza senza precedenti e con un’affluenza pazzesca alle urne. Direi che il premio degli elettori è un messaggio molto chiaro ai falsi parrucconi della ‘democratica’ Unione Europea: i ‘populisti’ sono gli unici che tengono davvero alla loro gente e alla loro nazione.
I perbenisti dell’Europa si devono solo vergognare.
Io 'sta cosa che se Pinochet piglia l'80% alle elezioni allora è perché tiene alla propria gente e-alla-faccia-vostra-perbenisti-falsi-parrucconi non la capirò mai.
Vecchio 10-04-2018, 02:33   #10625
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da Orion Visualizza il messaggio
WTF?!?!? L'autonomia della Banca Centrale è una questione che non c'entra assolutamente nulla con la separazione dei poteri! L'autonomia della Banca Centrale è un dogma neoliberista piuttosto recente, che non ha nulla a che vedere con i fondamenti di una democrazia.
Per dire, nella nostra Costituzione non esiste nessuna norma che affermi l'autonomia della Banca Centrale. E infatti, fino al 1981 in Italia non c'era una Banca Centrale indipendente, eppure non risulta che prima del 1981 in Italia vigesse un regime dittatoriale e antidemocratico...
Ma l'Ordine dei giornalisti non dice niente contro questi pennivendoli che infangano il nome della categoria? L'orrore che ho letto è di una così evidente malafede che lascia attoniti. Casaleggio ha espulso dal convegno di Ivrea un giornalista che aveva parlato male di suo padre, una grande boiata di gesto, ma contro certi giornalisti che prendono in giro il popolo italiano tutto bisognerebbe applicare come minimo la pena detentiva...
Vecchio 10-04-2018, 09:50   #10626
Esperto
L'avatar di Orion
 

Macron governa la Francia come un Napoleone, grazie a un parlamento dove il suo partito si è preso la maggioranza dei seggi in seguito ad elezioni a doppio turno e astensione ai massimi storici (51% di astenuti al primo turno, che diventano il 57% al secondo).

Orban invece potrà contare su un parlamento dove il suo partito ha ottenuto la maggioranza dei seggi perchè ha effettivamente ottenuto la maggioranza dei voti, in seguito ad elezioni a turno unico e record di affluenza.

Eppure nessuno mette in dubbio che la Francia sia un paese democratico, nessuno definisce Macron un autocrate...
Vecchio 10-04-2018, 10:11   #10627
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Mr. Blue Sky Visualizza il messaggio
Io 'sta cosa che se Pinochet piglia l'80% alle elezioni allora è perché tiene alla propria gente e-alla-faccia-vostra-perbenisti-falsi-parrucconi non la capirò mai.


Il ragionamento è molto semplice: se le persone lo votano per un terzo mandato con alta affluenza alle urne, direi che il suo percorso politico sta funzionando
Vecchio 10-04-2018, 10:18   #10628
Esperto
L'avatar di Orion
 

Comunque io trovo preoccupante questo gran parlare dell'autobus di Fico, e in generale di indennità e bla bla bla.

Questo odio contro i "privilegiati", nel caso nostrano i politici, mi ricorda molto l'odio nei confronti dei "privilegiati" francesi: i ferrovieri (perdonatemi la fonte, ma l'articolo è interessante anche considerando proprio la fonte)
C'è questo passaggio che mi ha fatto molto pensare
Quote:
L’opinione pubblica è divisa, ma non nel modo netto e chiaro come potremmo pensare. La funzione pubblica, per esempio, sostiene la protesta, mentre i pensionati, già piuttosto maltrattati dai provvedimenti del governo, sostengono la riforma nella convinzione che i sacrifici che sono toccati a loro, è giusto che riguardino tutte le categorie.
ormai a questo ci siamo ridotti: come hanno messo me in mutande, allora che mettano anche tutti gli altri in mutande! Tutti in mutande, evvai!

...ci fosse qualcuno che invece si fermasse un attimo e si domandasse: sì, ma perchè dobbiamo finire tutti in mutande?
Vecchio 10-04-2018, 11:49   #10629
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Processo alla DC
"Dunque: indegnità, disprezzo per i cittadini, manipolazione del denaro pubblico, intrallazzo con i petrolieri, con gli industriali, con i banchieri, connivenza con la mafia, alto tradimento in favore di una nazione straniera, collaborazione con la CIA, uso illecito di enti, come il SID, responsabilità nelle stragi di Milano, Brescia e Bologna (almeno in quanto colpevole incapacità di punirne gli esecutori), distruzione paesaggistica e urbanistica dell’Italia, responsabilità della degradazione antropologica degli italiani (responsabilità. questa, aggravata dalla sua totale inconsapevolezza), responsabilità della condizione, come si usa dire, paurosa delle scuole, degli ospedali e di ogni opera pubblica primaria, responsabilità dell’abbandono «selvaggio» delle campagne, responsabilità dell’esplosione «selvaggia» della cultura di massa e dei mass media, responsabilità della stupidità delittuosa della televisione, responsabilità del decadimento della Chiesa, e infine, oltre a tutto il resto, magari anche distribuzione borbonica di cariche pubbliche ad adulatori. […] Una volta condannati i nostri potenti democristiani (alla fucilazione, all’ergastolo, all’ammenda di una lira, cosa di cui qualsiasi cittadino infine si accontenterebbe) ogni confusione dovuta a una falsa e artificiale continuità del potere democristiano verrebbe vanificata. "

A chi, ieri sera, ci aveva scritto di uscire dalla nostra bolla.
Pier Paolo Pasolini conosceva benissimo l'Italia e scrisse queste parole. Il fatto è che l'Italia di oggi è messa molto peggio. Servirebbe un piano di edificazione nazionale delle coscienze e anche i giornalisti, complici di questo sistema, dovrebbero scontare una pena. Nella Russia di Stalin - un altro che non conosceva il mondo, evidentemente - chi muoveva contro il potere dei lavoratori rischiava di finire in un gulag. In Italia abbiamo nemici interni ancor più pericolosi dei nazifascisti o dei trotzkisti, abbiamo servi dei finanzieri, servi dei finanzieri, servi dei finanzieri e... un'altra volta ancora quest'odiosa categoria. Chi supporta la guerra economica mossa dai mercati internazionali al nostro paese è un traditore del popolo e, se il popolo non fosse stato ucciso intellettualmente, risponderebbe all'attacco così come un lupo azzanna senza rimorso chi tenta di ucciderlo.

Ultima modifica di Gummo; 10-04-2018 a 11:52.
Vecchio 10-04-2018, 17:59   #10630
Banned
 

Harambee
Vecchio 11-04-2018, 16:44   #10631
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Già nel 2013 il camerata Trump aveva le idee chiare su cosa fare in Siria...

"Why do we keep broadcasting when we are going to attack Syria. Why can't we just be quiet and, if we attack at all, catch them by surprise?"
Vecchio 11-04-2018, 16:48   #10632
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Gummo98 Visualizza il messaggio
Già nel 2013 il camerata Trump aveva le idee chiare su cosa fare in Siria...

"Why do we keep broadcasting when we are going to attack Syria. Why can't we just be quiet and, if we attack at all, catch them by surprise?"
Non voglio essere troppo complottista ma secondo me certi membri delle varie Elite decidono svariati anni prima le cose che succederanno
Vecchio 11-04-2018, 16:51   #10633
Esperto
L'avatar di Gummo
 

Quote:
Originariamente inviata da lifeisnow Visualizza il messaggio
Non voglio essere troppo complottista ma secondo me certi membri delle varie Elite decidono svariati anni prima le cose che succederanno
Secondo me è anche la dimostrazione che l'elite, indifferentemente dai partiti al potere, applica comunque la propria agenda. Nel 2016 si diceva che la Clinton, da presidente, avrebbe attaccato la Siria. La stessa cosa l'ha fatta proprio Trump pochi mesi dopo con l'attacco missilistico al governo legittimo di Assad... Un gesto che già nessuno ricorda ma che è stato gravissimo.
Vecchio 11-04-2018, 16:54   #10634
Esperto
 

Concordo, ma nel caso specifico si tratta di interesse nazionale, chiunque governi deve perseguirlo non può fare altrimenti.
Vecchio 11-04-2018, 16:56   #10635
Esperto
 

Per me questo significa essere un paese normale.

I nostri politici dì qualunque colore, fanno proprio apposta a NON perseguire l'interesse della nazione.
MAI.
Nemmeno per sbaglio.

Tra la loro coerenza e la nostra, meglio la loro
Vecchio 11-04-2018, 17:34   #10636
Banned
 

Cioè raga sti Americani sono pazzi, non ho parole.
Assad scortato dai russi ahaha
Vecchio 11-04-2018, 17:58   #10637
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Badblues Visualizza il messaggio
Il ragionamento è molto semplice: se le persone lo votano per un terzo mandato con alta affluenza alle urne, direi che il suo percorso politico sta funzionando
La democrazia si vede anche e soprattutto da come tutela coloro che non la pensano come chi governa, fosse anche l'1%.
Occhio alla dittatura della maggioranza...
Vecchio 11-04-2018, 18:58   #10638
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
La democrazia si vede anche e soprattutto da come tutela coloro che non la pensano come chi governa, fosse anche l'1%.

Occhio alla dittatura della maggioranza...


Tutelati in che senso? Se parliamo delle diritti fondamentali dell’uomo, come di espressione, aggregazione, non discriminazione nei luoghi pubblici e di lavoro ecc. certamente, questo deve essere loro garantito.
Se si intende che bisogna dar loro dei contentini politici o che si lasci loro il potere di rallentare dei processi di legiferazione, bè il discorso è più complesso. Questo dipende anche dalla struttura parlamentare che si va a creare in base ai risultati delle elezioni e, ricordiamolo, se anche il partito che ha vinto attuasse delle misure più drastiche nella gestione del Paese, questo rappresenterebbe comunque la volontà della maggioranza del popolo che lo ha votato.
Vecchio 11-04-2018, 19:42   #10639
Esperto
 

Impressionante, dalla seconda metà del 900 non è cambiato nulla, vedendo l'enorme portaerei americana in viaggio, mi è tornata alla mente la tensione della guerra fredda
Vecchio 11-04-2018, 19:44   #10640
Esperto
 

È quasi un bene che esista il deterrente reciproco delle armi nucleari
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualità (solo adulti) 33 27-06-2019 16:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 14:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 07:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 10:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 18-04-2009 23:39



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:47.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2