FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Visualizza i risultati del sondaggio: Bellezza, Oggettiva o Soggettiva?
Oggettiva 12 25.00%
Soggettiva 27 56.25%
Non saprei/Altro 9 18.75%
Chi ha votato: 48. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 11-04-2019, 18:15   #201
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Mi spiace tantissimo
Grazie M.me Adelaide per il tuo sostegno. Ti abbraccio (virtualmente) forte. Non capisco invece come non si possa capire il disagio che ho espresso nell'altra discussione (la parte del corpo che ti ossessiona di più).

Ultima modifica di Peste Nera; 11-04-2019 a 18:29.
Vecchio 11-04-2019, 18:20   #202
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Magari non ha letto l'altra discussione
Tu l'hai letta M.me Adelaide? Se no ti invito a farlo. E' dove ho sbroccato (come se non lo facessimo tutti a volte) e sono stato accusato di non avere empatia.
Vecchio 11-04-2019, 18:20   #203
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

La risposta definitiva è questa, e nonostante sia un video umoristico, credo che ci sia abbastanza verità in fondo.

Ringraziamenti da
XL (11-04-2019)
Vecchio 11-04-2019, 18:24   #204
Avanzato
L'avatar di Bing
 

@Peste Nera, @M.me Adelaide
Il fatto che qualcuno vi sputi addosso o vi tratti male.... cosa c'entra con la bellezza e che quindi siete brutti??
Si ok, è una cosa terribile, hai la mia comprensione @Peste e mi dispiace.
Ma anche con questa argomentazione la storia non cambia.
Anzi, evince soltanto il fatto che si è subito un maltrattamento da una società che fa schifo e poi paradossalmente gli si va a dare anche credito dicendo che si è brutti ........
... Mah ...

EDIT: @Peste, ti suggerisco anche a te di leggertela, NESSUNO ti ha detto che non hai empatia
Vecchio 11-04-2019, 18:26   #205
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
No. Poi vedo. Ora in realtà mi metto a dormire. Un po' presto
Buon riposo M.me Adelaide e grazie ancora.
Vecchio 11-04-2019, 18:30   #206
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Arte.misia Visualizza il messaggio
Concordo con te su tutto. Io, nonostante sia "consapevole" dell'influenza della società, non riesco ancora a distaccarmi dai canoni condivisi di bellezza. Più che sugli altri (che riesco, più o meno, a giudicare secondo un'ottica abbastanza personale), non riesco ad essere "clemente" con me stessa. Certo, il fatto di esserne consapevole, mi aiuta a livello razionale. Quello emotivo è più difficile. Stesso discorso sulle questioni di integrazione sociale.
anch'io non riesco molto (ho fissazioni sul fisico, ma ancor di più turbamenti per le incapacità relazionali e per i blocchi psicologici). Devo però aggiungere che quello della validazione sociale è lo scoglio più alto; al di sotto di certi limiti di integrazione, quando si è costretti all'autoemarginazione, non so quanto si riesca a ottenere di (auto)accettazione. Secondo me i rapporti umani sono alla base di tutto: se funzionano in un modo piuttosto che nell'altro incide anche sulla capacità di non soffrire di questioni particolari, come quelle dell'aspetto fisico.

Ultima modifica di alien boy; 11-04-2019 a 18:33.
Vecchio 11-04-2019, 18:41   #207
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Anche se non mi è stato detto direttamente di non avere più empatia per il prossimo (che è falso, io sono ancora capace di provare buoni sentimenti) mi è stato fatto capire più o meno velatamente. Il fatto di essere stato trattato male è dipeso anni fa dal mio aspetto fisico quindi la bruttezza c'entra eccome. Inoltre si sono inanellati un equivoco dopo l'altro durante la discussione facendomi sbroccare (ripeto, vorrei sapere a chi non è mai capitato) cosa che mi dispiace tanto. In pratica sono passato per il "cattivo" della situazione solo per uno sfogo verbale. Comunque è inutile parlarne ancora perché abbiamo opinioni troppo differenti come è naturale che sia. Io rispetto il vostro punto di vista, voi rispettate il mio e amici come prima, grazie.
Vecchio 11-04-2019, 19:19   #208
Avanzato
L'avatar di Bing
 

Ti ho mandato un MP, non andiamo off-topic.
Vecchio 11-04-2019, 19:58   #209
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Quindi visto che non ti piacciono gli uomini per te non esistono uomini belli.
Al di là dello scherzo, secondo me, è tutta una questione di definizione. Per "bellezza" si intende il canone estetico della società? Allora, senza stare a fare troppo i pignoli si può anche dire che sia oggettivo, si potrebbe probabilmente anche stilare una serie di criteri che permettano di dare un punteggio esatto a ciascuno come diceva qualcuno. Per "bellezza" si intendono i gusti estetici del singolo? Sono chiaramente soggettivi, non sono tutti uguali. È la somma (o la media) delle soggettività a dare una sostanziale parvenza di oggettività. Ora sostenere che si confondano le due cose e che il thread debba parlare della bellezza canonica secondo me non ha senso, anche perché sennò la domanda sarebbe proprio priva di senso e non avreste nemmeno gusto a litigare.
Per quanto riguarda gli uomini, posso basarmi sui canoni comuni, ma pur non provando attrazione sessuale non è mica vietato abbia i miei gusti e preferenze, e in effetti li ho.

Ultima modifica di Moonwatcher; 11-04-2019 a 20:03.
Vecchio 11-04-2019, 20:00   #210
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Ci sono aspetti oggettivi che ritornano inevitabilmente ( tratti e forme simmetrici sono preferiti a tratti e forme asimmetrici, caratteristiche che rimandino alla salute sono preferite a caratteristiche che richiamino debolezza, malattia o senilità ) ma poi ogni cultura stabilisce un suo canone di bellezza legato ai suoi valori di riferimento ( magari anche in contrasto con gli aspetti oggettivi, dipende da quanto intellettuale essa sia ) e poi come sempre esistono le preferenze personali, che possono essere più o meno influenzate dagli elementi precedenti.

Quindi boh, dovrei votare "altro"?
Vecchio 11-04-2019, 21:36   #211
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da Baby Lemonade Visualizza il messaggio
Cioè... io da Boucher sarei stata considerata una stragnocca da ritrarre, esibire come una Dea e probabilmente scopare fino alla morte.
Ora non manca mai nessuno che mi dica che devo dimagrire, fare palestra, togliere la cellulite, rassodare la pelle cadente... Le mode e i canoni estetici cambiano ma diventano sempre più rompicoglioni.
Grazie per l'opportunità proporre istruttive letture:

Ah quanto mi reputai felice
Non risparmiando gli occhi a mirar quella,
La qual non donna, ma Diana snella
Con passo rado la menava attenta.

Amorosa visione, Boccaccio

E una ninfa, senza far sogiorno,
si levò ritta, leggiadretta e snella

Ninfale Fiesolano, Boccaccio

Quivi riscontrò il furioso abbate la sua bella innamorata, che tutta vezzosa e snella insieme col padre e la madre [...] se ne veniva.
Novelle, Bandello

Ora egli dice che Ate è giovinetta e bella d'aspetto [...]. Io pingerei quella giovinetta snella...
Lettere, Gabriello Chiabrera



Non è che le ragazze dalle forme snelle venissero schifate, anzi. Diana-Artemide, la vergine gemella di Apollo, è per antonomasia snella e leggera. Il concetto di snellezza non è mai disgiunto da quella di moto, di proporzione delle parti che comunicano agilità: il modello di bellezza sportivo in voga oggi tra le donne non è una novità assoluta.
Comunque anche le rotonde donne di Boucher e Rubens, rispettano perfettamente i criteri di armonia proporzione delle parti del corpo che ogni raffigurazione del nudo femminile richiede.
Vecchio 11-04-2019, 21:38   #212
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
Al di là dello scherzo, secondo me, è tutta una questione di definizione. Per "bellezza" si intende il canone estetico della società? Allora, senza stare a fare troppo i pignoli si può anche dire che sia oggettivo, si potrebbe probabilmente anche stilare una serie di criteri che permettano di dare un punteggio esatto a ciascuno come diceva qualcuno. Per "bellezza" si intendono i gusti estetici del singolo? Sono chiaramente soggettivi, non sono tutti uguali. È la somma (o la media) delle soggettività a dare una sostanziale parvenza di oggettività. Ora sostenere che si confondano le due cose e che il thread debba parlare della bellezza canonica secondo me non ha senso, anche perché sennò la domanda sarebbe proprio priva di senso e non avreste nemmeno gusto a litigare.
Per quanto riguarda gli uomini, posso basarmi sui canoni comuni, ma pur non provando attrazione sessuale non è mica vietato abbia i miei gusti e preferenze, e in effetti li ho.
Secondo me la discussione verte sul canone e su quanto può variare da epoca in epoca.

Ora la bellezza, o meglio, le sembianze che producono forme di attrazione sessuale, quanto possono variare da epoca in epoca e da cosa dipende questa variazione?

Sono realmente culturalmente modificabili a piacere?

Gli esempi tratti dall'arte per me non sono rilevanti, bisogna andare a vedere se la pornografia dell'epoca era molto diversa dalla nostra. Serve andare a visionare documenti di questo tipo per essere sicuri che si usano le immagini in termini erotici e sessuali (più popolari e diffusi).
Se no poi allora posso mostrare anche questo...



E che dobbiamo dedurre? Che a Pablo Picasso piacevano le donne fatte così e che quindi c'era una fetta di popolazione che si masturbava guardando quadri del genere e che se nascesse una donna con queste sembianze sarebbe ritenuta molto attraente dagli estimatori del quadro?

Se si parla di una contemplazione puramente mentale slegata dalla sessualità, d'accordissimo che è un prodotto culturale estremamente manipolabile, se parliamo della bellezza che produce erezioni o cose del genere non sono più convinto che sia facilmente alterabile.

Ultima modifica di XL; 11-04-2019 a 21:47.
Vecchio 11-04-2019, 21:42   #213
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Ripeto: le spalle esili e strette sono brutte; i sederi piatti sono brutti; i piedi piatti sono brutti; le mani con dita tozze sono brutte etc.
Aggiungo: i bambini di pochi mesi sono sempre belli.

Non sono affermazioni vere queste? Non si arguisce da ciò l'esistenza di regole e principi che distinguono ciò che è bello da ciò che non lo è?
Ringraziamenti da
XL (11-04-2019)
Vecchio 11-04-2019, 21:46   #214
Esperto
 

Esiste un solo canone oggettivo di bellezza, la simmetria.
Detto questo la bellezza non serve a niente se non sai stare in mezzo alla folla.
Ringraziamenti da
Ciasty (11-04-2019)
Vecchio 11-04-2019, 21:50   #215
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Secondo me la discussione verte sul canone e su quanto può variare da epoca in epoca.

Ora la bellezza, o meglio, le sembianze che producono forme di attrazione sessuale, quanto possono variare da epoca in epoca e da cosa dipende questa variazione?

Sono realmente culturalmente modificabili a piacere?

Gli esempi tratti dall'arte per me non sono rilevanti, bisogna andare a vedere se la pornografia dell'epoca era molto diversa dalla nostra. Serve andare a visionare documenti di questo tipo per essere sicuri che si usano le immagini in termini erotici e sessuali (più popolari e diffusi).
Se no poi allora posso mostrare anche questo...
Interessante osservazione. Mi vengono in mente i disegni erotici di Giulio romano o Füssli, e ovviamente i corpi femminili riflettono i canoni dell'arte tradizionale così come quelli maschili, solo che questi ultimi hanno sessi sovradimensionati rispetto agli uomini alle opere d'arte ufficiali. Solo ai fauni e ai satiri era concesso la libertà di non averlo piccolo nelle opere d'arte serie.

Quote:

E che dobbiamo dedurre? Che a Pablo Picasso piacevano le donne fatte così e che quindi c'era una fetta di popolazione che si masturbava guardando quadri del genere e che se nascesse una donna con queste sembianze sarebbe ritenuta molto attraente dagli estimatori del quadro?
Oppure che Michelangelo vagheggiasse donne con braccia da fabbro.
Vecchio 11-04-2019, 21:51   #216
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Secondo me la discussione verte sul canone e su quanto può variare da epoca in epoca.

Ora la bellezza, o meglio, le sembianze che producono forme di attrazione sessuale, quanto possono variare da epoca in epoca e da cosa dipende questa variazione?

Sono realmente culturalmente modificabili a piacere?

Gli esempi tratti dall'arte per me non sono rilevanti, bisogna andare a vedere se la pornografia dell'epoca era molto diversa dalla nostra. Serve andare a visionare documenti di questo tipo per essere sicuri che si usano le immagini in termini erotici e sessuali (più popolari e diffusi).
Se no poi allora posso mostrare anche questo...



E che dobbiamo dedurre? Che a Pablo Picasso piacevano le donne fatte così e che quindi c'era una fetta di popolazione che si masturbava guardando quadri del genere e che se nascesse una donna con queste sembianze sarebbe ritenuta molto attraente dagli estimatori del quadro?

Se si parla di una contemplazione puramente mentale slegata dalla sessualità, d'accordissimo che è un prodotto culturale estremamente manipolabile, se parliamo della bellezza che produce erezioni o cose del genere non sono più convinto che sia facilmente alterabile.


Prendere Picasso come esempio è un po’ scorretto. L’arte di Picasso è un po’ troppo complessa. Ci sono innumerevoli madonne e veneri da prendere in considerazione nell’arco di secoli. E, credo che su questo siamo tutti d’accordo: sia una madonna sia una venere devono seguire i canoni di bellezza dell’epoca di riferimento.
Vecchio 11-04-2019, 21:53   #217
Esperto
L'avatar di Ciasty
 

Quote:
Originariamente inviata da bukowskiii Visualizza il messaggio
Esiste un solo canone oggettivo di bellezza, la simmetria.
Detto questo la bellezza non serve a niente se non sai stare in mezzo alla folla.
Concordo. Più un corpo è simmetrico più corrisponde al “bello”.
Vecchio 11-04-2019, 21:57   #218
XL
Esperto
L'avatar di XL
 


Ma qua parliamo della bellezza nell'arte?
Della bellezza che suscita attrazione sessuale?
O della bellezza che suscita sentimenti di simpatia e protezione?
...

Questo termine ha un mucchio di sfaccettature come l'amore. Si chiama amore quello tra partner, quello tra genitori e figli e compagnia bella, ma son cose diverse.

Quote:
Originariamente inviata da Arte.misia Visualizza il messaggio
Prendere Picasso come esempio è un po’ scorretto. L’arte di Picasso è un po’ troppo complessa. Ci sono innumerevoli madonne e veneri da prendere in considerazione nell’arco di secoli. E, credo che su questo siamo tutti d’accordo: sia una madonna sia una venere devono seguire i canoni di bellezza dell’epoca di riferimento.
Se si vuol conoscere cosa eccita le persone di un certo periodo in termini diffusi e di massa, non si possono prendere come punti di riferimento i grandi artisti secondo me. Io infatti ho fatto questo esempio proprio perché credo che non si possono usare queste cose come prove e testimonianze dei tipi ritenuti attraenti in termini sessuali.

Ultima modifica di XL; 11-04-2019 a 22:04.
Vecchio 11-04-2019, 21:57   #219
Esperto
L'avatar di Smeraldina
 

Quote:
Originariamente inviata da Peste Nera Visualizza il messaggio
La bellezza come la bruttezza sono oggettivi ai due estremi senza distinzioni: per esempio Brad Pitt è oggettivamente bello, Plinio Fernando è oggettivamente brutto. Nel mezzo ci stanno tutte le varie "gradazioni" che sono onestamente soggettive.
Penso anch'io la stessa cosa.
Vecchio 11-04-2019, 22:04   #220
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio




Ma qua parliamo della bellezza nell'arte?

Della bellezza che suscita attrazione sessuale?

O della bellezza che suscita sentimenti di simpatia e protezione?

...



Questo termine ha un mucchio di sfaccettature come l'amore. Si chiama amore quello tra partner, quello tra genitori e figli e compagnia bella, ma son cose diverse.


Guarda, il topic mi sembra non lo specifichi. Ma, secondo me, nella tua osservazione c’è anche un minimo di risposta. Avrei voluto dire anche questo ma per non sembrare troppo “relativista”, non l’ho messo in mezzo. Se vogliamo essere pignoli, potremmo dire che non c’è neanche un concetto “oggettivo” di bellezza. E, di conseguenza, dedurne che è impossibile stabilirne dei canoni.
A questo proposito vi chiederei una cosa. Se i criteri sono universali e oggettivi, quali sarebbero?
L’armonia delle forme? Le proporzioni auree?
Gli occhi azzurri? I capelli biondi? La magrezza? Il culo sodo?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Bellezza, Oggettiva o Soggettiva?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Moralità Oggettiva Still Ill Off Topic Generale 25 28-08-2015 15:31
bellezza red dragon Off Topic Generale 11 02-04-2013 23:30
La bellezza pesco SocioFobia Forum Generale 1 20-11-2012 10:54
Bruttezza oggettiva, cosa ne pensate? Iknowit SocioFobia Forum Generale 4 17-07-2012 14:05
bellezza? SocioFobia Forum Generale 14 04-05-2005 14:54



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 01:40.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2