FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Agorafobia Forum
Rispondi
 
Vecchio 17-07-2010, 17:03   #1
Principiante
L'avatar di Heiwa
 

ciao a tutti, volevo parlare di uno dei problemi che mi porta a stare chiusa in casa specie la sera. Durante il giorno lo stare all'aperto in sé non mi fa paura, se non esco durante il giorno è per fuggire la possibilità di incontri e situazioni sociali, ma di questo ho già detto in altri post. Di sera invece ho proprio paura dell'aperto, specie se si tratta di strade affollate. Mi spiego meglio. Durante il giorno se capita che devo passare per una strada affollata, mi mantengo ai bordi, ho paura di essere osservata, ma non guardo in faccia nessuno e proseguo dritto fino alla zona più isolata. La sera invece ho proprio paura, anche se sono in compagnia dei miei o di persone che conosco, mi sento soffocare, mi batte forte il cuore, mi gira la testa, ovunque mi giro mi sento perduta, confusa, attacchi di panico. Non dico peggio che andare a una festa perché dopo le ultime esperienze queste sono diventate il mio maggior incubo, ma quasi. Non ne ho mai parlato con nessuno perché mi vergogno, neanche (quando ci andavo) durante le sedute psicologiche, anche perché avevo capito che era un incapace e volevo troncare presto. Mi chiedevo se questa si possa definire come una forma di agorafobia specifica alla sera, e se qualcuno come me ne soffre. Preciso che non ho paura del buio né della notte in sé, è il camminare per strada quando fa buio anche se in giro non c'è nessuno, ed è ancora peggio, molto peggio, se la strada in questione è affollata. L'ultima volta che sono uscita per la via principale della mia città per il compleanno di mia madre a momenti piangevo, tutti quei ragazzi così estroversi che sembravano ridere di me in tutte le direzioni, quella strada così larga che non offriva via di scampo, cielo nero in ogni direzione, solo luci artificiali... Ho ancora disagio al solo pensiero vorrei poter essere invisibile in certe situazioni
Vecchio 17-07-2010, 17:07   #2
Esperto
L'avatar di Altamekz
 

Mmm ma di solito di notte la percezione visiva è ridotta e quindi magari non riesci a distinguere tutti quei dettagli che di giorno riesci a tenere sotto controllo e ti fanno stare serena.

Consiglio stupido, porta con te una torcia elettrica nella borsetta...solo per tenerla li per sentirti sicura.
Vecchio 17-07-2010, 17:10   #3
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Ho il problema contrario, la mia agorafobia peggiora con la luce...di notte...ho solo paura di essere aggredita..

Nel tuo caso, tutto può essere legato alla mania del controllo...di notte, col buio..ci possiamo sentire piu vulnerabili..
Vecchio 17-07-2010, 17:12   #4
Esperto
L'avatar di Susy
 

Penso che il tuo disagio sia relativo a che tipo di persone si incontrano la sera e alle attività che svolgeranno, è l'incontro diretto con chi ha compagnie, va a ballare, si sballa e molti di questi "figaccioni" quando sono in gruppo e di sera si sentono ancora più forti nel prendere per i fondelli.
Vecchio 17-07-2010, 17:16   #5
Esperto
L'avatar di Thermaltake
 

Da quello che racconti sembra che proprio ti opprima il fatto della mancanza di luce, quindi in un certo senso riporta alla mente la paura per l'ignoto di quello che non puoi vedere o distinguere distintamente. Familiari e amici vicino dovrebbero comunque darti una mano a sentirti più sicura da questo punto di vista.
Vecchio 17-07-2010, 17:20   #6
Principiante
L'avatar di Heiwa
 

Quote:
Originariamente inviata da Susy Visualizza il messaggio
Penso che il tuo disagio sia relativo a che tipo di persone si incontrano la sera e alle attività che svolgeranno, è l'incontro diretto con chi ha compagnie, va a ballare, si sballa e molti di questi "figaccioni" quando sono in gruppo e di sera si sentono ancora più forti nel prendere per i fondelli.
La tua risposta mi ha fatto riflettere. In effetti di giorno si va per lo più al lavoro o a studiare, quindi la gente che incontri per strada ha la testa piena dei suoi problemi e non si cura tanto di te, e inevitabilmente si percepisce il fatto di avere più o meno qualcosa in comune. Di sera invece la maggior parte specie dei ragazzi "figaccioni" esce per divertirsi e guardare le ragazze, e questo mi mette mooolto a disagio poi non vedendo molto bene ciò che mi circonda aumenta l'ansia... È possibile
Vecchio 17-07-2010, 17:27   #7
Intermedio
L'avatar di uffosa
 

Sensazione terribile, posso capirti. In effetti per me è il contrario. il disagio della gente lo avverto in qualunque momento, però preferisco la notte. Al buio mi sento come se fossi mimetizzata dall'oscurità, quindi più al sicuro e più protetta. La luce del giorno mi crea un disagio maggiore rispetto alla notte. Adoro la notte. Vorrei che fosse sempre notte. è pure più romantica la notte.
Vecchio 17-07-2010, 19:46   #8
Esperto
L'avatar di Patrick Jane
 

Ho sempre avuto enormi problemi ad uscire di sera.Quando avevo degli amici che mi "obbligavano" ad uscire mi ritrovavo per tutta la serata ad avere la sensazione di essere fuori posto,di non azzeccarci nulla con loro e con i posti dove andavamo.Per tutta la sera avevo un unico pensiero,tornare a casa il prima possibile e per far questo mi toccava andare sempre con la mia macchina perchè non potevo dipendere da loro,quando non ce la facevo più dovevo avere la certezza di poter andarmene immediatamente.Con il tempo la cosa si è risolta da sola perchè non avendo più amici non ho nessuno con cui uscire.
Vecchio 17-07-2010, 19:54   #9
Principiante
L'avatar di umeko
 

la luce, specie quella del sole, per me è molto più fastidiosa. se posso chiudo le ante e tiro le tende anche di giorno. di sera in certi periodi mi capita di girare per casa a tentoni, senza accendere la luce.
Vecchio 18-07-2010, 00:21   #10
Esperto
 

io proprio non amo i luoghi dove c'è gente. se sto da solo non ho particolari problemi.
cmq preferisco il sole
Vecchio 31-05-2011, 21:28   #11
Esperto
L'avatar di dottorzivago
 

Quote:
Originariamente inviata da Heiwa Visualizza il messaggio
La tua risposta mi ha fatto riflettere. In effetti di giorno si va per lo più al lavoro o a studiare, quindi la gente che incontri per strada ha la testa piena dei suoi problemi e non si cura tanto di te, e inevitabilmente si percepisce il fatto di avere più o meno qualcosa in comune. Di sera invece la maggior parte specie dei ragazzi "figaccioni" esce per divertirsi e guardare le ragazze, e questo mi mette mooolto a disagio poi non vedendo molto bene ciò che mi circonda aumenta l'ansia... È possibile
Io non so di cosa soffro, so solo che la sera le mie uscite si azzerano.
Non esco MAI in centro della mia città però le altre zone qualche passaggio diurno lo faccio....la sera no assolutamente no!
Perchè?
Perchè ho paura dei vecchi amici.....la sera la gente non lavora, la gente esce,probabilmente beccherei qualcuno in giro, la sera la gente non esce x impegni ma x svago, quindi in più un solitario passa come lo strano di turno.
Vecchio 06-12-2011, 20:22   #12
Banned
 

Io ho paura di uscire la sera da solo, verso notte inoltrata, gli ubriachi e gli estroversoni cominciano a uscire dai locali, stupratori, ladri, assassini, vigliacchi (cit.), tutti di notte agiscono... poi specie nelle viuzze isolate, marò, o in certe zone della città...la luce del giorno per lo meno mi rassicura anche se mi capita di passeggiare da solo.
Vecchio 06-12-2011, 20:42   #13
Banned
 

bello piacerebbe anche a me, ma ho parecchia fifa, dovrebbe esserci qualcuno cn me x riuscire a stare tranquillo
Vecchio 07-12-2011, 17:25   #14
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Sephiroth Visualizza il messaggio
Ieri sera x esempio sarei dovuto andare a giocare a D&D in un locale con alcune persone conosciute su internet.

sarei dovuto partire verso le 21 prendere la metro, circa 20 fermate e ritornare verso le 00-00.30, mia madre era molto titubante e preoccupata e mi ha trasmesso non poca ansia ma alla fine ha acconsentito purchè tornassi presto.

Però poi ho sentito alcune notizie di cronaca nera di violenza/rapimenti in quella zona e adesso mi è venuta la fobia di recarmi da solo di sera/notte presso qualunque posto, temendo che malintenzionati possano farmi del male,aiuto
maledetta televisione
Vecchio 18-01-2013, 15:30   #15
Principiante
L'avatar di cosmartello
 

A me capita strano. Durante il giorno i posti affollati, specie se chiusi, mi danno ansia e ho paura sempre di incappare nel mio maledetto e imprevedibile stato di pressione al petto e soffocamento.

Durante la notte, invece, quelle poche volte in cui esco, preferisco strade affollate, ma i posti chiusi affollati mi danno sempre e comunque ansia.
Vecchio 22-10-2016, 19:12   #16
Esperto
 

Ne ho sofferto anch'io, ma i luoghi che mi davano più problemi sono quelli con meno gente.

Soffro anche di claustrofobia in alcuni casi specie se sto facendo una cosa che già mi dà ansia (es : uscire con una ragazza). Fortunatamente in parte sono riuscito a regolare il secondo passaggio nello stesso luogo chiuso per tornare a casa ... scegliendo di affrontare una situazione che mi provocava agorafobia : avendo sofferto di claustrofobia poco prima, l'agorafobia si è manifestata dopo quindi sono riuscito ad andare in un posto adatto a vedere le stelle (si vedeva anche un minimo di Via Lattea) e sono riuscito ad arrivare fino ad un punto in cui non si vedeva nulla (andavo avanti di 10 cm per volta per soffrire un minimo di agorafobia ma senza cadere), quindi al ritorno il passaggio è stato meno traumatico.

Paradossalmente in aereo soffro di agorafobia, quindi evito di guardare fuori.
Vecchio 22-10-2016, 19:41   #17
Esperto
L'avatar di Phoenix
 

EDIT: non mi ero accorto del necro di 3 anni :/
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a "agorafobia notturna"?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Shutter Island [""""SPOILER"""""] Paridone Forum Cinema e TV 5 13-09-2014 21:10
...ma precisamente la differenza fra "normalone/a" ed "estroversone/a"? Death SocioFobia Forum Generale 24 16-12-2012 20:46
"fobici sociali" e "raduni" sono due parole che non vanno d' accordo tra di loro coccolino SocioFobia Forum Generale 20 28-06-2012 01:09
"Quotare"-"to quote"-"citare" Who_by_fire Off Topic Generale 2 09-04-2009 20:20
stressare gli ""amici"" caotico Ansia e Stress Forum 4 15-03-2008 09:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:31.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2