FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 07-03-2010, 00:52   #961
Esperto
 

Mai dare nulla per scontato (cit.)
Vecchio 07-03-2010, 11:39   #962
Intermedio
L'avatar di DJFobic
 

l'ultimo re di scozia



ma che bello sto film, troppo forte essere il dittatore che può fare qualsiasi stranezza
anche se ho il leggerissimo dubbio che in realtà non fosse così e che è un film fatto x screditar e giustificar eventuali interventi armati esterni, ma vabbè, dettagli
Vecchio 07-03-2010, 12:10   #963
Esperto
 

http://it.wikipedia.org/wiki/Idi_Amin_Dada
Vecchio 07-03-2010, 13:10   #964
Intermedio
L'avatar di DJFobic
 

Idi Amin si auto-conferì il titolo di "Sua Eccellenza il Presidente a vita, Feldmaresciallo Al Hadji Dottor Idi Amin, VC[2], DSO, MC, Signore di Tutte le Bestie della Terra e dei Pesci del Mare e Conquistatore dell'Impero britannico in Generale e dell'Uganda in Particolare"

ahahahahahahahahahaha che pirla che era
Vecchio 07-03-2010, 19:48   #965
Esperto
L'avatar di labelva
 

IO E MARLEY





Titolo originale: Marley & Me
Nazione: U.S.A.
Anno: 2008
Genere: Commedia
Durata: 120 minuti
Cast: Jennifer Aniston, Owen Wilson, Alan Arkin, Kathleen Turner, Haley Bennett, Clarke Peters, Eric Dane, Jennifer Wiener, Haley Hudson, Victoria Roman


Mentre cade la neve la notte delle loro nozze, i neosposi John e Jenny Grogan decidono di lasciarsi alle spalle il rigido inverno del Michigan e partono per il sud per iniziare una nuova vita a West Palm Beach, in Florida. Trovano lavoro come giornalisti in due quotidiani locali concorrenti, comprano la loro prima casa e iniziano ad affrontare le sfide della vita matrimoniale e del nuovo lavoro, oltre a prendere in considerazione l'idea di cambiare per sempre la loro vita mettendo su famiglia. John, che non è certo di essere pronto a diventare padre, confessa i suoi timori all'amico e collega Sebastian, che ha per lui la soluzione perfetta: regalare a Jenny un cucciolo. "Niente di più facile", afferma Sebastian. "Lo porti a spasso, gli dai da mangiare, lo fai uscire ogni tanto". E così arriva Marley. I Grogan adottano un graziosissimo labrador biondo di cinque chili che, in breve tempo, diventa un rullo compressore: quarantacinque chili di energia incontrollata che trasformano la casa dei Grogan in un'area disastrata. La scuola di addestramento non ha alcun esito: Marley stacca a morsi pezzi di cartongesso dalle pareti, morde il divano, rovescia i secchi dell'immondizia, ruba un tacchino il giorno del Ringraziamento, distrugge cuscini e fiori, beve l'acqua del water e insegue il fattorino dell'UPS. Perfino una costosa collana appena acquistata non è al sicuro dalle voraci bravate di Marley. Nel marasma che crea nel corso degli anni, Marley osserva i Grogan vivere gli alti e bassi della vita familiare, cambiare lavoro e casa e, soprattutto, affrontare la miriade di difficoltà tipiche di una famiglia in crescita. Come John e Jenny realizzano, Marley - "il cane peggiore del mondo" - in qualche modo tira fuori il meglio da loro.
Vecchio 08-03-2010, 04:57   #966
Esperto
L'avatar di Dasil
 



Capolavoro

Il film è ispirato ad una storia realmente accaduta: quella di Chris Gardner, imprenditore oggi milionario che durante i primi anni ottanta visse giorni di intensa povertà, con un figlio a carico e senza una casa dove poterlo crescere.
Il film vuole fornire un ideale spaccato della società americana nella quale il successo personale è visto come il traguardo più importante da raggiungere nel corso della propria vita a costo di saper sacrificare a questo tutto, famiglia, amici, ideali, ecc
Vecchio 08-03-2010, 05:00   #967
Esperto
L'avatar di Dasil
 



A me è piaciuto moltissimo......anche se è un pò surreale....

Il film, a tratti surreale, racconta di due compagni delle elementari, Julien Janvier (Guillaume Canet) e Sophie Kowalsky (Marion Cotillard), e del loro profondo e particolarissimo legame. Lui ha una madre in punto di morte, lei, polacca, viene presa in giro da tutti e ha una famiglia disastrata. I due bambini trasformano i loro dolori e le loro paure in un gioco: inventano continue ragazzate, sfidandosi a vicenda a compierle. Anche da adulti il loro gioco non si ferma, anzi, condiziona tutta la loro vita spingendoli a fare pazzie pur di non rifiutare una sfida.
Vecchio 08-03-2010, 05:08   #968
Esperto
L'avatar di Dasil
 



titolo italiano: La mia vita a garden state

Andrew Largeman (Zach Braff) è un aspirante attore che si è trasferito dal suo stato natale nel New Jersey a Los Angeles, in cerca di fortuna per la propria carriera. Vive grazie a piccole parti in modeste produzioni televisive e facendo il cameriere in un ristorante vietnamita.
Largeman, parte della cosiddetta generazione Y e schiavo degli psicofarmaci, imposti dal padre psichiatra (Ian Holm) dall'età di nove anni, che lo hanno reso nel tempo apatico, torna al suo paese natale per il funerale della madre paraplegica, morta affogata nella vasca da bagno, dopo una lunga assenza di nove anni.
Nella breve parentesi al suo stato natale Largeman reincontra vecchi amici, parte di un mondo ormai da lui distante con il quale si trova suo malgrado a doversi confrontare.
Preda di una crisi dovuta a questa "estraneità", cerca di fare chiarezza nella sua mente, iniziando con l'affrontare il padre; nel frattempo a sconvolgere ancor di più la sua vita arriva l'amore per Sam (Natalie Portman), una strampalata e solare ragazza che riuscirà ad aiutarlo.
Grazie a Sam, e sempre accompagnato dai vecchi compagni di liceo, Andrew riuscirà ad aprirsi e ad affrontare i problemi che da lungo tempo rendevano la sua vita difficile e confusa.
Vecchio 08-03-2010, 05:13   #969
Esperto
L'avatar di Dasil
 



Film che x un fobico fa parecchio pensare.........male....

Compagni di scuola è un film in cui possono riconoscersi molti ex studenti ed il film in cui Carlo Verdone abbandona la comicità cabarettistica per sondare acque più profonde, indagando le debolezze dell'animo umano. Fonte d'ispirazione, il film-culto di Lawrence Kasdan "Il grande freddo", Compagni di scuola è tra i pochi ambientati tra la borghesia media alta, condizione messa in risalto contrapponendo la figura popolare e becera della moglie del protagonista. L'insoddisfazione è pregnante in tutto il cast tranne quasi per Ruffolo, il Patata, il perdente ma l'unico a dare una svolta alla propria vita.
Vecchio 08-03-2010, 20:11   #970
Intermedio
L'avatar di DottorFobic
 

godzilla



si vede che è finto (cit.)
Vecchio 08-03-2010, 20:12   #971
Intermedio
L'avatar di DottorFobic
 

attacco al potere



brutto avere il nemico in casa
Vecchio 09-03-2010, 00:17   #972
Esperto
L'avatar di BadDream
 



Forse ho assistito al meno riuscito dei 3 finali alternativi, ma... è ufficialmente IL FILM PEGGIORE CHE ABBIA MAI VISTO

Pura spazzatura. Attori improvvisati, effetti speciali da due soldi e dispensati col contagocce in mezzo a interminabili praterie di noia. Non succede nulla: dialoghi piatti e monotoni, una porta che sbatte, un lenzuolo che si muove. Fine.

Non so se siano vere le voci degli svenimenti in sala, ma in quel caso sarebbe meglio fare una controllatina alla pressione. Assurda anche la richiesta del Codacons che intendeva vietare il film ai minori di 18 anni. L'unica cosa paranormale di questa pellicola è il successo che ha riscosso: il "documentario" è stato girato in 10 giorni con un budget di 15000 $ e ne ha incassati 150 milioni. Dal punto di vista promozionale quindi è indiscutibilmente geniale.

Ultima modifica di BadDream; 09-03-2010 a 00:45.
Vecchio 09-03-2010, 00:29   #973
Intermedio
L'avatar di DottorFobic
 

allora l'ho scampata bella
Vecchio 09-03-2010, 00:44   #974
Esperto
L'avatar di BadDream
 

Sì decisamente, abbiamo evitato questo obbrobrio e ci siamo visti un capolavoro
Vecchio 09-03-2010, 01:14   #975
Esperto
L'avatar di Nick
 

Quote:
Originariamente inviata da BadDream Visualizza il messaggio

Non so se siano vere le voci degli svenimenti in sala, ma in quel caso sarebbe meglio fare una controllatina alla pressione. Assurda anche la richiesta del Codacons che intendeva vietare il film ai minori di 18 anni. L'unica cosa paranormale di questa pellicola è il successo che ha riscosso: il "documentario" è stato girato in 10 giorni con un budget di 15000 $ e ne ha incassati 150 milioni. Dal punto di vista promozionale quindi è indiscutibilmente geniale.
Lol è la stessa tecnica pubblicitaria dei films della Hammer, quelli con Cristopher Lee con la dentiera finta per intendersi.
E meno male che sono "creativi"...in 60 anni non hanno inventato niente di meglio.
La pubblicità è il male.

Cmq è ufficiale...Codacons, associazione genitori talebani, politici di mezza tacca sbraitanti sdegno... pigliano tutti la stecca per fare scena, ogni volta che esce un film o un videogioco che potrebbe turbare o deviare i minori.
Vecchio 09-03-2010, 20:56   #976
Intermedio
L'avatar di supercali
 

Felon - Il colpevole (2008)



carino, basta un errorino e sei fregato
Vecchio 10-03-2010, 00:08   #977
Esperto
L'avatar di labelva
 

CHE LA FINE ABBIA INIZIO





Titolo Originale: Prom Night
Anno: 2008
Nazione: U.S.A.
Durata: 88 minuti
Genere: Horror, Thriller
Cast: Brittany Snow, Thomas Kijas, Johnathon Schaech, Jessica Stroup, Scott Porter, Dana Davis, Kellan Lutz, Jana Kramer, Brianne Davis, Kelly Blatz, Collins Pennie, James Ransone, Idris Elba


Il ballo è una notte indimenticabile per tutti gli studenti dell'ultimo anno, soprattutto per Donna Keppel. Mentre si prepara per la sua esperienza liceale più importante, Donna non sa che lo psicopatico armato di coltello che ha ucciso la sua famiglia è scappato dal manicomio e desidera portare a termine quello che ha iniziato. Infatti, tre anni prima, Donna è stata l'unica sopravvissuta di un attacco omicida da parte di Richard Fenton, un insegnante ossessionato dalla sua bellezza innocente. Dopo che i suoi genitori ottennero dal tribunale un ordine restrittivo per proteggerla, Fenton si introdusse nella loro casa e li massacrò assieme al fratello minore di Donna, che invece sopravvisse all'attacco nascondendosi all'assassino. La sua testimonianza portò Fenton in un manicomio di massima sicurezza per criminali malati di mente. Con l'aiuto dei suoi zii, Donna ha finalmente iniziato a riprendersi dagli orrori indicibili di quella notte. Ora è una studentessa liceale all'ultimo anno e sta incominciando a lasciarsi alle spalle il suo passato, mentre si sta trasformando in un'adorabile giovane donna dotata di opportunità illimitate. La notte del ballo degli studenti dell'ultimo anno, Donna e le sue amiche Lisa e Claire sono tre giovani e belle ragazze che stanno per diventare adulte. Assieme ai loro accompagnatori, hanno noleggiato una suite nel lussuoso albergo dove si tiene il ballo e hanno pianificato di passare lì la nottata per celebrare il loro futuro. La loro unica preoccupazione è se sarà Lisa o l'arcinemica delle ragazze, Crissy, ad essere eletta reginetta del ballo. Ma mentre Donna e le sue compagne di classe festeggiano, Fenton si aggira in cerca della sua preda vicino all'albergo, portando avanti un piano meticoloso per conquistare la donna che ritiene essere il suo vero amore e uccidendo chiunque si metta sulla sua strada. Nel frattempo, un poliziotto tenace tenta di dipanare un'intricata ragnatela di indizi e fermare Fenton prima che la magica notte di Donna si trasformi in un incubo pieno di sangue.
Vecchio 10-03-2010, 22:47   #978
Esperto
L'avatar di labelva
 

ALICE IN WONDERLAND





Paese: Stati Uniti d'America
Anno: 2010
Durata: 110 min
Genere: avventura, fantastico
Regia: Tim Burton
Cast: Mia Wasikowska,Johnny Depp, Helena Bonham Carter, Anne Hathaway,
Crispin Glover, Marton Csokas, Eleanor Tomlinson, Frances de la Tour, Matt Lucas


Nuova versione, in stile gotico, dell'affascinante storia di "Alice nel Paese delle Meraviglie". Questa volta troviamo un'Alice un po' più grande, che abbandonato un party troppo noioso, finisce per inseguire il Bianconiglio dentro la sua tana, precipitando nel mondo fantastico che già dieci anni prima aveva visitato. Alice, pererchè di quella visita non ricorda niente ed ora deve decidere se aiutare gli strani abitanti di questo posto nel preparare la loro attesa rivolta...
Vecchio 10-03-2010, 22:59   #979
Intermedio
L'avatar di SuperFobic
 

toro scatenato



de niro è un grande e in coppia con joe pesci rende sempre
che caratterino che aveva jack la motta
Vecchio 11-03-2010, 13:54   #980
Esperto
L'avatar di Nick
 

Il padre di famiglia



Film bellissimo e delicato, una perla poco nota della commedia all'italiana di un regista troppo poco considerato.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a SEZIONE CINEMA Recensioni e film consigliati
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
SEZIONE LIBRI Recensione e libri consigliati mefiori Forum Libri 179 31-05-2021 12:15
SEZIONE MUSICA Recensioni e dischi consigliati mefiori Forum Musica 154 29-11-2020 21:56
Blog consigliati Chioccioccolata Off Topic Generale 11 22-04-2010 01:00
Ottimo sito per recensioni musicali mefiori Forum Musica 0 07-04-2007 10:05



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:34.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2