FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Cinema e TV
Rispondi
 
Vecchio 04-03-2010, 00:04   #941
Esperto
L'avatar di labelva
 

IL SESTO SENSO





Titolo originale: The Sixth Sense
Nazione: U.S.A.
Anno: 1999
Genere: Thriller/Horror
Durata: 103 minuti
Regia: M. Night Shyamalan
Cast: Bruce Willis, Haley Joel Osment,Toni Collette, Olivia Williams, Mischa Barton


Malcolm è uno psicologo infantile molto stimato. La sera in cui è a casa con la moglie a leggere la targa onorifica che la città di Filadelfia ha voluto regalargli, dal bagno arriva un rumore. Vincent, da bambino paziente del dottore ed oggi adulto, ritiene di aver subito un torto di cui vuole vendicarsi. Estrae una pistola, spara a Malcolm e poi a se stesso. L'autunno seguente Malcolm deve occuparsi del caso del piccolo Cole, nove anni, ossessionato da spaventose apparizioni di spiriti. Malcolm ha un primo colloquio con lui in chiesa, poi i due si rivedono a casa, dove la mamma Lynn cerca di tenere il figlio più protetto possibile. Dopo una reticenza iniziale, Malcolm acquista la fiducia di Cole, che gli confida esattamente le sue sensazioni: sia quando è fuori sia quando è a casa, Cole 'vede' anime tormentate di morti che si materializzano nelle sue vicinanze, e con loro riesce a parlare. Spaventato da questo potere, Cole si affida allo psicologo, mentre la madre passa dalla paura allo sconforto e non sempre riesce a controllarsi. Ad un certo momento il rapporto tra i due sembra diventare di reciproco scambio. Malcolm è in grado di accostare la realtà di Cole, perché è anch'egli un'anima defunta. Quando Cole sembra ormai avviato a guarigione, Malcolm torna a casa dalla moglie che è a letto. "Dormi adesso - le dice - sarà tutto diverso domani mattina". E sul video scorrono le immagini del loro matrimonio.
Vecchio 04-03-2010, 20:20   #942
Avanzato
L'avatar di CapitanFobic
 

braveheart



bello, e che fotografia
rivedibile a distanza di anni
certo che mel ama farsi inquadrare gli oc, che in quel film spaccano
Vecchio 04-03-2010, 23:47   #943
Esperto
L'avatar di labelva
 

SVALVOLATI ON THE ROAD





Titolo originale: Wild Hogs
Nazione: U.S.A.
Anno: 2007
Genere: Avventura, Commedia
Durata: 100'
Regia: Walt Becker
Cast: Tim Allen, John Travolta, Martin Lawrence, Marisa Tomei, William H. Macy, Ray Liotta, John C. McGinley, Jill Hennessy, Drew Sidora, Coco d'Este


Quattro amici, abituati alla vita da città, stufi dei soliti problemi quotidiani, degli inconvenienti e dello stress, decidono di prendersi un week-end di relax. Decidono così di fare un piccolo viaggio "on the road" a bordo di quattro motociclette all'insegna dell'avventura. Tutto fila liscio sino a quando non incontrano una vera e numerosa banda di motociclisti che si fanno chiamare i "Del Fuegos", rozzi, duri e poco socievoli...
Vecchio 05-03-2010, 21:08   #944
Avanzato
L'avatar di IndianaFobic
 

predator



un cult muvie, non nel senso che è da gay, ma che è un mito
ricordo ancora alcune battute a memoria, come altri film di quel decennio... bei tempi, altro che le robette che fanno ora, pochi capolavori escono
Vecchio 06-03-2010, 00:21   #945
Esperto
L'avatar di labelva
 

REVOLUTIONARY ROAD





Anno: 2008
luogo: U.S.A.
Durata: 119 minuti
Genere: Drammatico
Regia: Sam Mendes
Cast: Leonardo DiCaprio, Kate Winslet, Kathy Bates, Kathryn Hahn, Michael Shannon, Zoe Kazan, Ryan Simpkins, Ty Simpkins, Kristen Connolly


Anni '50, Frank e April Wheeler sono una coppia appartenente alla classe media americana, vivono nei dintorni di New York in una di quelle belle case da benestanti, ma sono in forte conflitto riguardo allo spazio da dedicare ai propri desideri contro l'opprimente ondata di conformismo che sembra essersi impossessata degli Stati Uniti in quegli anni.
Vecchio 06-03-2010, 14:38   #946
Intermedio
L'avatar di californiano
 

alien vs predator



bello... fino a che la donna non si mette a far rambo
Vecchio 06-03-2010, 15:35   #947
Esperto
L'avatar di Nick
 

E' un po' che su rai4 mandano l'Esorcista nella versione completa. Intramontabile non c'è che dire.
Vecchio 06-03-2010, 15:39   #948
Esperto
L'avatar di Nick
 

Quote:
Originariamente inviata da Caged Visualizza il messaggio
The Wrestler
Bello ma mi aspettavo di meglio. Tuttavia Marisa Tomei ha vinto il record di permanenza nei miei sogni erotici
Vecchio 06-03-2010, 18:49   #949
Esperto
L'avatar di labelva
 

NATALE A BEVERLY HILLS





Cast: Sabrina Ferilli, Christian De Sica, Michelle Hunziker, Gian Marco Tognazzi, Alessandro Gassman, Massimo Ghini, Paolo Conticini, Michela Quattrociocche, Emanuele Propizio, Rossano Rubicondi
Anno: 2009
Genere: Commedia
Durata: 98 Min


Dopo diciassette anni Cristina incontra per caso a Los Angeles Carlo, il mascalzone che l’aveva abbandonata incinta di sette mesi e che oggi, cinquantenne, vive ancora come un gigolò insieme a una donna molto più vecchia di lui. Cristina comunica sdegnosamente a Carlo che ora il loro figlio Lele ha un padre che si è preso cura di lei e del ragazzo. Nel frattempo a Carlo arriva l’inaspettata notizia che la sua anziana compagna ha deciso di lasciarlo per un aitante giovanotto. Bloccato negli Stati Uniti e senza un soldo in tasca, Carlo, spacciandosi per un suo fantomatico fratello missionario laico in Angola, riesce a farsi ospitare da Aliprando per qualche giorno. Intanto il giovane Lele s’invaghisce di Susanna, la bellissima figlia di Claudio , il proprietario dell’albergo dove alloggia con la famiglia. E Cristina obbliga Carlo ad assumersi le responsabilità di padre che non si è mai preso. Sempre a Beverly Hills Serena e Marcello stanno per sposarsi. Durante l’addio al celibato il promesso sposo incontra il vecchio amico Rocco. Ironia della sorte Serena e Rocco si conoscono e dopo qualche bicchierino di troppo la ragazza è convinta che tra loro sia successo qualcosa. Le cose non stanno in questo modo… Peccato però che, il ‘povero’ Rocco, intanto, si è perdutamente innamorato di Serena.
Vecchio 06-03-2010, 20:02   #950
Esperto
 

Natale a Beverly Hills

Se pure si può definire film una roba del genere, l'unica utilità è che finanzia De Laurentiis...
Vecchio 06-03-2010, 20:47   #951
Intermedio
L'avatar di californiano
 

winston... ma lo hai visto?
Vecchio 06-03-2010, 20:57   #952
Esperto
 

Sì, fortunatamente non al cinema. Ma solo per spezzoni, visto che non ce la facevo ad andare avanti

Cmq ti anticipo: sono uno snobbone che schifa a prescindere questo genere di film, contento? Del resto sono tutti uguali i cinepanettoni...

Se proprio ci tieni che io lo veda al cinema, pagami i soldi del biglietto
Vecchio 06-03-2010, 20:59   #953
Intermedio
L'avatar di californiano
 

azz, speravo di poter concludere ciò
cmq sia per poter criticare un film occorrerebbe vederlo tutto e in maniera adeguata (quindi senza 100 pause e magari non scaricato magari con visione da telecamera traballante)
Vecchio 06-03-2010, 22:44   #954
Esperto
 

Capirai che differenza con la telecamera traballante o no, non è un film di Kiarostami...
Quello che ne ho visto in giro basta e avanza per farmi un'opinione. Se mi ha fatto sorridere 1-2 volte è già assai...
Vecchio 07-03-2010, 00:17   #955
Esperto
L'avatar di Redman
 

Vecchio 07-03-2010, 00:27   #956
Esperto
 

Ho letto la trama su Internet... non male l'idea del contrasto tra lui sognatore e idealista e lei più disincantata.
Però confesso che a meno che non si tratta di un film con protagonista maschile che abbia i miei stessi problemi, non ce la faccio a guardare film di questo genere...
Vecchio 07-03-2010, 00:29   #957
Esperto
L'avatar di labelva
 

DORIAN GRAY





Cast: Ben Barnes, Colin Firth, Rebecca Hall, Rachel Hurd-Wood, Emilia Fox, Fiona Shaw, Ben Chaplin, Caroline Goodall, Douglas Henshall, Maryam D'Abo, Jo Woodcock, Michael Culkin, Pip Torrens, Johnny Harris
Paese: Gran Bretagna
Anno: 2009
Genere: Drammatico, Horror
Durata: 108 minuti

Il bellissimo Dorian Gray arriva nella Londra Vittoriana dove, ancora giovane e ingenuo, si lascia trascinare nel vortice della vita sociale dal carismatico Henry Wotton, che introduce Dorian ai piaceri edonistici della città. L'amico di Henry, l'artista Basil Hallward, dipinge un ritratto di Dorian che cattura appieno tutta la sua bellezza giovanile. Nel momento esatto in cui tolgono il velo che ricopre il ritratto, Dorian compie un futile giuramento: è pronto a sacrificare qualsiasi cosa pur di rimanere così come appare nel ritratto... perfino la sua anima. Incoraggiato da Henry, Dorian si lascia trascinare nelle avventure più sfrenate. Ma mentre Dorian continua ad apparire innocente e bellissimo come sempre, il suo ritratto, che ora è chiuso a chiave in soffitta, ad ogni atto malvagio da lui commesso, diventa via via più orribilante e mostruoso. Sembra quasi che Dorian possa concedersi qualsiasi desiderio proibito senza dover subire alcuna conseguenza. Quando Basil insiste nel voler vedere il ritratto, Dorian è costretto ad ucciderlo e conseguentemente a fuggire dal paese. Venticinque anni dopo Dorian torna e, lasciando sgomenti i suoi vecchi amici, non appare invecchiato di un solo giorno. Ciò nonostante, è un uomo tormentato, con una vita priva di amore e significato. E' perseguitato dal suo passato e viene costantemente deriso dall'abominevole mostruosità rinchiusa nella sua soffitta. Un giorno, incontra Emily, una ragazza intelligente e straordinaria che prova un grande fascino nei suoi confronti. Emily, però, è la figlia di Henry, e questi è pronto a tutto pur di tenere lontano i due giovani amanti. Mentre a Londra girano voci sulla possibilità che Dorian abbia stretto un patto con il Diavolo, Henry decide di smascherare l'amante di sua figlia. Riuscirà Dorian ad avere un'ultima possibilità per redimersi e per essere amato? Ma soprattutto riuscirà ad uscirne vivo?
Vecchio 07-03-2010, 00:41   #958
Esperto
L'avatar di Redman
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
a meno che non si tratta di un film con protagonista maschile che abbia i miei stessi problemi, non ce la faccio a guardare film di questo genere...
quindi il 90% dei film non li guardi, almeno tu non sia un serial killer ed in quel caso la percentuale scenderebbe di un pò.
cmq film originale pur trattando un tema poco originale.
Vecchio 07-03-2010, 00:43   #959
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Redman Visualizza il messaggio
quindi il 90% dei film non li guardi, almeno tu non sia un serial killer ed in quel caso la percentuale scenderebbe di un pò.
cmq film originale pur trattando un tema poco originale.
Sto parlando di "film di questo genere", cioè commedie romantiche...credevo si fosse capito.
Vecchio 07-03-2010, 00:48   #960
Esperto
L'avatar di Redman
 

credere è il male
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a SEZIONE CINEMA Recensioni e film consigliati
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
SEZIONE LIBRI Recensione e libri consigliati mefiori Forum Libri 179 31-05-2021 12:15
SEZIONE MUSICA Recensioni e dischi consigliati mefiori Forum Musica 154 29-11-2020 21:56
Blog consigliati Chioccioccolata Off Topic Generale 11 22-04-2010 01:00
Ottimo sito per recensioni musicali mefiori Forum Musica 0 07-04-2007 10:05



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:11.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2