FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum > Attacchi di panico Forum
Rispondi
 
Vecchio 20-10-2019, 07:19   #21
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quando devo parlare con persone con cui non interagisco spesso inizio a sentirmi a disagio, il cuore inizia a battere, e sudo, provo proprio una sorta di fatica fisica simile a quella che si prova quando si fa una corsa.
Da questa cosa non sono riuscito a "guarire".
Vecchio 20-10-2019, 12:34   #22
Joi
Principiante
L'avatar di Joi
 

Quote:
Originariamente inviata da XL Visualizza il messaggio
Quando devo parlare con persone con cui non interagisco spesso inizio a sentirmi a disagio, il cuore inizia a battere, e sudo, provo proprio una sorta di fatica fisica simile a quella che si prova quando si fa una corsa.
Da questa cosa non sono riuscito a "guarire".

Esattamente.
Aggiungo un paio di cose. Il mio disagio cambia a seconda del contesto in cui sono. Se ad esempio mi trovo con gente che non conosco ma sono all'aperto, in una situazione informale, magari con un paio di birre che mi aiutano, mi sento tranquilla. E' come se la mia mente dicesse: "ok. così puoi avere via di scampo, non ti succederà nulla"

La cosa cambia nel caso in cui mi trovo ad esempio in un ristorante affollato e in generale in luoghi chiusi e peggio, con le luci forti addosso (sono piuttosto fotosensibile). Qui la mia mente dice "Non hai via di scampo". In questo caso trovo difficile sostenere una conversazione senza avvertire disagio dopo pochi minuti.

Sono reazioni incontrollabili. Io col tempo sono migliorata tanto comunque, crescendo ho scoperto che in realtà mi piace chiacchierare, conversare, certo con le persone strette e nei contesti adatti a me, evitando accuratamente i posti suddetti. altrimenti è una sofferenza.
Vecchio 16-09-2020, 09:13   #23
Principiante
 

a me capita OGNI VOLTA in cui mi trovo costretta a parlare in pubblico.
lo sento quasi scoppiare e, ovviamente, anche la mia voce inizia a tremare e strozzarsi.
questo mio concentrarmi su cosa possa fare per calmarmi, distoglie l'attenzione su ciò che sto dicendo, e mi fa perdere il filo del discorso..
non riesco, a distanza di anni, a trovare una tecnica per evitare di stare così, soprattutto quando mi rendo conto di non dovermi vergognare di nulla..e mi chiedo come gli altri - con cui mi trovo a parlare - non abbiano MAI lo stesso problema..
Vecchio 16-09-2020, 10:37   #24
Principiante
L'avatar di Avalanche
 

In tutte quelle occasioni in cui immagino ( e quindi è solo un pensiero mio e irrazionale) di poter ricevere un rifiuto o un giudizio.

Poi ovvio cambia da situazione, per esempio in un periodo mi saliva la tachicardia quando incrociavo una vicina di casa con la quale il rapporto non era ottimale. Altre volte mi saliva quando incrociavo parenti per strada, miei genitori o nonni. Credevo di vergognarmi di loro ma ero io che mi vergognavo di me.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a quando si manifesta la vostra tachicardia?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ansia e tachicardia estrema Rockson Ansia e Stress Forum 9 19-03-2016 12:13
Come si manifesta la vostra sociofobia? Blue_Moon SocioFobia Forum Generale 39 09-11-2014 20:57
Tachicardia: ne soffrite? Blue_Moon Sondaggi 11 29-03-2014 14:07
Quando è stato il periodo migliore della vostra vita e quando il peggiore orange Depressione Forum 37 07-10-2011 08:11
Problema tachicardia sonoanonimo Ansia e Stress Forum 3 21-04-2011 14:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:47.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2