FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Trattamenti e Terapie
Rispondi
 
Vecchio 08-12-2020, 18:04   #1
Esperto
L'avatar di ansiolino
 

qualcuno ne ha mai sentito parlare o l'ha provata?
Vecchio 08-12-2020, 23:35   #2
Esperto
L'avatar di SkywalkerJR
 

È qualche trucco nazista per il lavaggio del cervello ?
Ringraziamenti da
Angus (08-12-2020)
Vecchio 09-12-2020, 01:39   #3
Esperto
L'avatar di pure_truth2
 

Ne ho sentito parlare,ma anche informandosi non è che risulti così di immediata comprensione, né diffusione.
Vecchio 09-12-2020, 11:47   #4
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da SkywalkerJR Visualizza il messaggio
È qualche trucco nazista per il lavaggio del cervello ?
Gestalt, non Gestapo

Quote:
Originariamente inviata da pure_truth2 Visualizza il messaggio
Ne ho sentito parlare,ma anche informandosi non è che risulti così di immediata comprensione, né diffusione.
Anch'io, seguo il thread nel caso ci sia qualcuno che ne sappia di più.
Vecchio 09-12-2020, 12:02   #5
Esperto
L'avatar di zoe666
 

io son stata due anni e passa in cura da una psicologa di formazione gestaltiana e jungiana, però in pratica non le ho mai chiesto nel dettaglio cosa la differenziasse dalle altre psicoterapie.
Lavoravamo tanto sugli esercizi, sulle improvvisazioni, su come il mio corpo reagiva alle situazioni ( blocchi vari, mancanze di respiro in particolari momenti ) sui sogni e sul mio sentire, che era poi il mio problema principale dato che non riuscivo a percepire le mie emozioni ed a spiegare cosa provassi nelle varie circostanze.
Sicuramente è stata un'esperienza che ricordo tuttora con grande affetto e che mi ha molto aiutato, ma nel dettaglio, non saprei cosa fa la gestalt.
Vecchio 09-12-2020, 12:50   #6
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Quello che ho afferrato io a livello percettivo della psicologia della gestalt è che in pratica dice che noi non osserviamo praticamente mai un immagine fatta da soli punti affiancati e ordinati in un certo modo ma li organizziamo già in un tutto ben diverso. In pratica la mente proietterebbe certe strutture che organizzano quel che vediamo, di percezioni di insieme potrebbero essercene diverse, e si vede poi questa cosa di fronte a certi disegni creati opportunamente, si inizia ad oscillare e si vedono emergere e sparire figure, ma il disegno non è affatto animato.
Delle volte questo processo non è cosí automatico, si guarda un quadro e si vedono solo macchie di colore (e anche il vedere questi agglomerati già rappresenta un'organizzazione) ad un certo punto "si scorgono" una casa, personaggi e cosí via (sarà capitato anche a voi), e una volta organizzato il quadro in questo paesaggio di insieme è difficile tornare all'immagine percepita inizialmente.
Questo è un esempio "visivo", ma questa cosa si può applicare anche ad altro.
Non ho idea però di come cose del genere potrebbero applicarsi alla psicoterapia .

Ultima modifica di XL; 09-12-2020 a 14:57.
Ringraziamenti da
pokorny (09-12-2020)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Psicoterapia della Gestalt
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Efficacia della psicoterapia MacMillan Trattamenti e Terapie 23 08-05-2013 19:42
Psicoterapia gestalt Oriente Trattamenti e Terapie 2 25-02-2013 21:33
Utilità della psicoterapia shady74 Trattamenti e Terapie 29 21-05-2010 07:33
Importanza della psicoterapia Erik SocioFobia Forum Generale 13 17-03-2010 14:27
fine della psicoterapia eze Trattamenti e Terapie 19 05-03-2009 01:02



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 10:46.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2