FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Bullismo Forum
Rispondi
 
Vecchio 30-05-2022, 19:17   #1
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Ho 38 anni e da 11 lavoro in una ditta metalmeccanica. Anni fa andava tutto abbastanza bene, ditta giovane, qualche uscita ecc..poi le cose negli ultimi anni hanno cominciato a cambiare.
Ho cominciato ad avvertire la pesantezza del lavoro e la frustrazione, a volte un senso di mobbing. E' una ditta dove regna sostanzialmente la disorganizzazione eil menefreghismo. Spesso e volentieri vengo lasciato da solo a fare più cose assieme. Il mio lavoro è alla base della lavorazione, in sintesi preparo materiale per un reparto successivo.
Però sono cambiati i rapporti..nel reparto sono con uno prossimo alla pensione e il grosso del lavoro lo faccio io (andrà in pensione fra pochi mesi e non oso pensare quando sarò da solo veramente). La postazione del lavoro è sotto una grossa vetrata dove da maggio a settembre picchia il sole rendendo l'ambiente invivibile, l'aria è pesante e faccio fatica a respirare (anni fa mi sentii pure male quasi che stessi per svenire).
In più mi sono allontanato dalla gente, non c'è collaborazione, mi complicano continuamente il lavoro che in sé sarebbe semplice, non c'è mai il materiale che serve e devo fare doppio lavoro.
La gente talvolta mi parla male, mi minaccia, ho l'impressione di essere considerato meno della merda. Vengono sempre a cercarmi e mi mandano in confusione facendomi fare più cose assieme. La ditta non mi sembra interessata far star bene la gente..è più interessata ad altre cazzate. I responsabili sono lì giusto perché ci deve essere qualcuno ma per la gran parte mi sembrano inadeguati. Anche i macchinari sono inadeguati, perlomeno quelli che uso io..mi fanno fare cose che può fare un fornitore esterno ma facendole fare a me risparmiano, accolandomi lavorazioni che mi tolgono tempo ad altro.

Di tutto questo risento anche fuori da lì, a volte non dormo pensando al giorno successivo..esco alle 17:00 ed è come se la giornata fosse finita. I fine settimana talvolta rimugino su cosa mi è successo e la domenica pensando ad un'altra settimana fatico ad addormentarmi. Nonostante lo sbattimento mi sembra di sprecare energie.

Non so se tutto questo rientra nel mobbing, ho cercato nel web ma il mobbing sembra altro. Il guaio è che non ho l'entusiasmo o la fiducia per cercare un altro lavoro...come li reggo 30 anni così?

Qualche anno fa andai dai sindacati ma non ebbi il coraggio di iscrivemri perché poi sì che mi avrebbero fatto vedere la miseria...
Vecchio 30-05-2022, 19:43   #2
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Potrebbe essere un tentativo di mobbing per esasperarti; minacce, brutte maniere e il fatto che ti mandano in confusione con più compiti contemporaneamente sono campanelli d'allarme. Se fosse così il loro obiettivo è che tu dia le dimissioni perché non hanno un motivo valido x licenziarti.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 30-05-2022, 19:50   #3
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Non mi sembra mobbing, sembra il contrario. Vogliono proprio tenerti perché evidentemente ai loro occhi non opponi quel minimo di resistenza che non gli consenta di superare certi limiti, e quindi incalzano sempre di più sfruttando il tuo lavoro.

Detto questo chiaramente mi baso sul tuo racconto, nella fattispecie non dici niente su eventuali possibilità di cambiare ditta. Con 11 anni di esperienza sei parecchio spendibile sul mercato del lavoro quindi teoricamente potresti trovare altro senza troppe difficoltà. Ma ovviamente ci avrai pensato prima tu; forse è la sola ditta a portata di spostamenti, forse non puoi per mille motivi. Spero che tra questi non ci sia una tua resistenza al cambiamento perché questo vuol dire che non si porranno alcun limite. E' in grande lo stesso problema dei gestori; aumentano pian piano poi quandi si minaccia di cambiare immediatamente partono le offerte. Così la fidelizzazione viene punita e chi è sempre alla ricerca del prezzo migliore ne approfitta. Ma se il gestore non viene fermato aumenterà sempre il prezzo.

Per questo non credo sia sensato andare oltre la risposta alla domanda, perché tutte le alternative le hai sicuramente valutate prima tu: non mi sembra mobbing.

Ciò detto, vedo ormai che nelle professioni tecniche tutto si è spostato su facebook. Nello specifico esistono dei gruppi di metalmeccanici, tornitori, eccetera, e spessissimo, a cadenza quasi quotidiana compaiono offerte di lavoro. Oltretutto su facebook si può fare una cosa che una volta non si poteva: se il profilo del potenziale datore di lavoro non è blindato dalle foto e dai suoi post si capiscono diverse cose della persona. Anche qui immagino che ci avrai già pensato ma forse ricordarlo può essere utile.

Con 11 anni di curriculum in un settore che ha poca flessibilità l'unico problema a cambiare ditta è un impedimento oggettivo di cui però non accenni ed eventualmente l'uscita dalla zona di comfort (si fa per dire, una vetrata assolata per me sarebbe la morte).

Ultima modifica di pokorny; 30-05-2022 a 19:52.
Vecchio 30-05-2022, 20:01   #4
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Non mi sembra mobbing, sembra il contrario. Vogliono proprio tenerti perché evidentemente ai loro occhi non opponi quel minimo di resistenza che non gli consenta di superare certi limiti, e quindi incalzano sempre di più sfruttando il tuo lavoro.

Detto questo chiaramente mi baso sul tuo racconto, nella fattispecie non dici niente su eventuali possibilità di cambiare ditta. Con 11 anni di esperienza sei parecchio spendibile sul mercato del lavoro quindi teoricamente potresti trovare altro senza troppe difficoltà. Ma ovviamente ci avrai pensato prima tu; forse è la sola ditta a portata di spostamenti, forse non puoi per mille motivi. Spero che tra questi non ci sia una tua resistenza al cambiamento perché questo vuol dire che non si porranno alcun limite. E' in grande lo stesso problema dei gestori; aumentano pian piano poi quandi si minaccia di cambiare immediatamente partono le offerte. Così la fidelizzazione viene punita e chi è sempre alla ricerca del prezzo migliore ne approfitta. Ma se il gestore non viene fermato aumenterà sempre il prezzo.

Per questo non credo sia sensato andare oltre la risposta alla domanda, perché tutte le alternative le hai sicuramente valutate prima tu: non mi sembra mobbing.

Ciò detto, vedo ormai che nelle professioni tecniche tutto si è spostato su facebook. Nello specifico esistono dei gruppi di metalmeccanici, tornitori, eccetera, e spessissimo, a cadenza quasi quotidiana compaiono offerte di lavoro. Oltretutto su facebook si può fare una cosa che una volta non si poteva: se il profilo del potenziale datore di lavoro non è blindato dalle foto e dai suoi post si capiscono diverse cose della persona. Anche qui immagino che ci avrai già pensato ma forse ricordarlo può essere utile.

Con 11 anni di curriculum in un settore che ha poca flessibilità l'unico problema a cambiare ditta è un impedimento oggettivo di cui però non accenni ed eventualmente l'uscita dalla zona di comfort (si fa per dire, una vetrata assolata per me sarebbe la morte).
Anche il fatto stesso che abbia 11 anni di anzianità in quell'azienda potrebbe essere un altro motivo per mobbizzarlo. Un dipendente a tempo indeterminato costa di più rispetto ad uno con contratto a termine o interinale. A volte fanno anche questo tipo di calcoli le dirigenze.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
pokorny (30-05-2022), Scott (30-05-2022)
Vecchio 30-05-2022, 20:14   #5
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Anche il fatto stesso che abbia 11 anni di anzianità in quell'azienda potrebbe essere un altro motivo per mobbizzarlo. Un dipendente a tempo indeterminato costa di più rispetto ad uno con contratto a termine o interinale. A volte fanno anche questo tipo di calcoli le dirigenze.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Però lo fanno capire abbastanza chiaramente. L'OP non dice se ha colto dei segnali o semplicemente gli stanno mettendo i piedi in testa. Ci sarebbe anche la possibilità di andare direttamente dal capo e chiederlo, con le dovute forme perché l'interlocutore penserà sicuramente che la conversazione verrà registrata e si chiuderà a riccio. Non solo, ma di solito uno o due colleghi che sanno che aria tira li si hanno. Se in 11 anni non c'è nessuno in ditta con cui scambiare due chiacchiere è chiaro che questo è indice di un carattere che non aiuta. Non è una critica, sono cose che conosco bene anche direttamente e posso credere senza problemi che in 11 anni non si sia riusciti a legare con nessuno.
Vecchio 30-05-2022, 20:23   #6
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Mi pare la tipica azienda decotta italiana, tra macchinari ottocenteschi, disorganizzazione e responsabili paraculi messi lì a scaldare la sedia. Io mi guarderei attorno, dopo 11 anni hai probabilmente una buona spendibilità sul mercato del lavoro da poterti permettere di fanculizzarli.
Ringraziamenti da
Varano (31-05-2022)
Vecchio 30-05-2022, 20:30   #7
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
L'OP non dice se ha colto dei segnali o semplicemente gli stanno mettendo i piedi in testa.
Ha detto che i rapporti nell'ultimo periodo sono cambiati, brutti modi ecc...boh, siccome sono le stesse cose che ho vissuto io quando volevano che mi dimettessi a me il dubbio viene che sia la stessa dinamica...


Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 30-05-2022, 21:08   #8
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Ha detto che i rapporti nell'ultimo periodo sono cambiati, brutti modi ecc...boh, siccome sono le stesse cose che ho vissuto io quando volevano che mi dimettessi a me il dubbio viene che sia la stessa dinamica...


Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Ho pensato che non fosse mobbing perché ha parlato degli "utlimi anni"; se davvero vogliono mandare via qualcuno credo ci voglia di meno a metterlo in condizione di dimettersi, questione di qualche mese. Ma magari una persona così coriacea e determinata da resistere anni al mobbing, sopresa delle sorprese, è un utente del forum. Tutto può essere.
Vecchio 30-05-2022, 21:28   #9
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Ho pensato che non fosse mobbing perché ha parlato degli "utlimi anni"; se davvero vogliono mandare via qualcuno credo ci voglia di meno a metterlo in condizione di dimettersi, questione di qualche mese. Ma magari una persona così coriacea e determinata da resistere anni al mobbing, sopresa delle sorprese, è un utente del forum. Tutto può essere.
Guarda io ho resistito più di un anno in quella condizione, e mi sono fatto venire un bell'esaurimento. Anche l'op dice che comincia ad avere sintomi strani infatti anche quando non è a lavoro ci pensa continuamente, ed è un altro segnale. Per quello gli ho consigliato di stare in campana quando la salute mentale sta partendo poi è dura recuperarla.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Ringraziamenti da
CongaBlicoti_96 (31-05-2022), pokorny (30-05-2022)
Vecchio 30-05-2022, 22:13   #10
Esperto
L'avatar di Levin
 

A me dall'esterno la situazione sembra chiara: non si tratta di mobbing, ti stanno mettendo i piedi in testa. Lavoro scaricato su di te, nessun rispetto per le tue esigenze, aggressività verbale...direi che ce n'è abbastanza per capirlo.
Probabilmente se tu sapessi di avere pronto un altro posto di lavoro avresti maggior forza per reagire e fare valere le tue ragioni.
Vecchio 30-05-2022, 22:25   #11
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Cambiare lavoro come detto ho poca fiducia nel farlo, oltretutto ho un mutuo e c'è un po' di timore a mollare la strada vecchia per una nuova.
Certo che così si va poco avanti...

Non credo comunque che vogliano mandarmi via..forse non è più un ambiente per il sottoscritto, gli ci vuole uno con le palle che gli risponde a tono, cosa che ancora non mi riesce.
Avessi un collega che sapesse fare le stesse cose che faccio e come le faccio...infatti dei due vengono sempre da me, come se fossi un responsabile di reparto e non l'ultimo degli operaiacci...
Ringraziamenti da
Scott (30-05-2022)
Vecchio 30-05-2022, 22:58   #12
Banned
 

beh non si sa se lo fanno per farti andare via o meno,cmq l'aggressività verbale o gli insulti ,o la mancanza di idonei mezzi di lavoro già è mobbing
chee poi l'intento non è indurti alle dimisssioni poco importa ,cmq è mobbing ,io so di cosa parlo ,mi è capitato.
Non si insulta,non si è sgarbati,non si rende il lavoro piu difficile,con mezzi inidonei. se cio accade è mobbing,che causa stress da lavoro correlato e future patologie.

Ultima modifica di Scott; 30-05-2022 a 23:45.
Ringraziamenti da
Nightlights (30-05-2022)
Vecchio 31-05-2022, 02:38   #13
Banned
 

Però perché non iscriversi al sindacato? Io da quando l'ho fatto si sono comportati meglio.. anche perché scoprii che ero uno dei pochissimi non iscritti.. e su quelli non iscritti di solito si scatena l'inferno.
Vecchio 31-05-2022, 14:57   #14
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Però perché non iscriversi al sindacato? Io da quando l'ho fatto si sono comportati meglio.. anche perché scoprii che ero uno dei pochissimi non iscritti.. e su quelli non iscritti di solito si scatena l'inferno.
Esatto.Li hanno inventati anche per queste situazioni.E se non bastasse potresti andare per via legali ,ma sinceramente se sei già così stressato non so se converrebbe ,proprio per salvaguardare la tua salute mentale. Anch'io ti consiglio i sindacati per farli smettere, poi nel frattempo cerca un altro posto di lavoro.
Ringraziamenti da
Levin (31-05-2022)
Vecchio 31-05-2022, 18:23   #15
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Anche oggi una giornata orrenda, non so quanto ancora posso resistere. Mi ammorba la vita...

Per iscrivermi al sindacato non so...è una ditta di 80 persone o più dove i sindacati sono stati sempre malvisti e nessuno ci è iscritto. Lo facessi io solo mi metterei nei guai, forse se fossimo in diversi..ma nessuno ne vuol sapere.
Anni fa ci andai e senza iscrivermi lo feci venire in ditta ma fu messo pressione ai dipendenti di non andare all'assemblea.
Vecchio 31-05-2022, 23:23   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Gufetto Visualizza il messaggio
Anche oggi una giornata orrenda, non so quanto ancora posso resistere. Mi ammorba la vita...

Per iscrivermi al sindacato non so...è una ditta di 80 persone o più dove i sindacati sono stati sempre malvisti e nessuno ci è iscritto. Lo facessi io solo mi metterei nei guai, forse se fossimo in diversi..ma nessuno ne vuol sapere.
Anni fa ci andai e senza iscrivermi lo feci venire in ditta ma fu messo pressione ai dipendenti di non andare all'assemblea.
se faresti cosa contraria a volere azienda firmi condanna a essere cacciato
o con le buone
o con le cattive (mobbing)
la realtà è questa
l'ho letto anche su faceboook di tante storie sui gruppi di mobbing
Vecchio 01-06-2022, 03:02   #17
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Al limite datti come obiettivo di resistere fino a che il tuo collega va in pensione, una volta che lui non c'è più poi vedi come evolve la situazione.
Vecchio 01-06-2022, 22:25   #18
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Uno dei miei tanti timori è pensare che una volta tolto questo lavoro i problemi restano e quindi non è il lavoro il problema...anche se mi sto ammalando giorno dopo giorno tanto che mi è venuta un inizio di psoriasi e dermatitie
Ringraziamenti da
Scott (02-06-2022)
Vecchio 14-06-2022, 18:13   #19
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Qui va sempre peggio ed ho smesso pure di parlare con la gente.
Sono tornato ai siti di lavoro tipo adecco, manpower ecc..a cui ero iscritto anni fa ma le offerte non mi sembrano granché...anche qui poco rassicurante.
Poi capito su instagram per staccare la testa e trovo i cazzoni che fanno soldi lavorando online...
Vecchio 14-06-2022, 18:22   #20
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Più che mobbing può essere un caso di sfruttamento bello e buono.

Hai descritto tu l'azienda come disorganizzata e credo che se è in cattive mani tutti i lavoratori ne sono penalizzati.

Non toglie che, se anche non è un attacco diretto nei tuoi confronti, l'ambiente di lavoro resta comunque fetente.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Presunto mobbing?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
MOBBING Graziepapi Amore e Amicizia 29 02-02-2019 12:39
mobbing sul lavoro Gio.solo Bullismo Forum 23 02-02-2019 10:27
La rabbia verso chi ci ha fatto un torto (o presunto) in passato TãoSozinho Depressione Forum 17 10-07-2017 13:48
Mobbing? HelterSkelter Storie Personali 35 03-09-2014 18:40
STORIA DI UN PRESUNTO SOCIOFOBICO qualunque ^^ PriccoPracco Storie Personali 27 06-08-2011 22:15



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:26.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2