FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 08-09-2010, 14:42   #1
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Leggendo le risposte qui e lì nel thread sulle "ragazze ideali reali", stavo pensando....

Che triestezza, però, che ci possano essere persone impossibili per altre persone. E' immorale!!
:-( Perché c'è questa "scala di valore" tra le persone per cui qualcuna è cercata da tutte le altre, e qualcun'altra è cercata quasi da nessuno?
Perché non siamo tutti diversi e allo stesso tempo appetibili alla stessa quantità di persone?
Perché ci deve essere questa dannata competizione, questa scala di "fittness" darwiniana, anche nei sentimenti e nell'atttrazione come c'è nel lavoro e in ogni ambito della società?
Anche i sentimenti alla fin fine non funzionano secondo principi morali. La morale non ha niente a che vedere con l'attrazione, nemmeno quella sentimentale. Altrimenti il "mostrarsi bisognosi" non sarebbe un deterrente, ma un incentivo.

Sì, ho detto delle banalità: me ne rendo conto. Ma era solo una riflessione.
E' che, a suo modo, è inaccettabile che persino i sentimenti e i desideri verso le altre persone siano oggetto di "valutazione di standard" di tipo competitivo/commerciale, esattamente come lo sono i beni materiali all'interno del mercato.

Purezza dei sentimenti? Fatemi un piacere.

Ultima modifica di Who_by_fire; 08-09-2010 a 16:28.
Vecchio 08-09-2010, 14:50   #2
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
Perché ci deve essere questa dannata competizione, questa scala di "fittness" darwiniana, anche nei sentimenti e nell'atttrazione come c'è nel lavoro e in ogni ambito della socità?
Perché viviamo in un mondo di merda. (cit.)

Who, ma eri tu quello per l'amore estetico, e questo è il risultato.
Vecchio 08-09-2010, 14:52   #3
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
Perché non siamo tutti diversi e allo stesso tempo appetibili alla stessa quantità di persone?
L'essere tutti diversi e allo stesso tempo ugualmente compatibili e attraenti gli uni verso gli altri credo siano due cose inconciliabili. In generale, similia cum similibus (cit.)
Più che altro non ci dovrebbe essere una maggioranza di persone dai gusti e dai caratteri "mainstream" e una minoranza "alternativa" (schematizzo molto all'ingrosso), con differenza intercategoria più marcate di quelle intracategoria, anzi i due concetti non dovrebbero proprio esistere e ogni carattere dovrebbe essere rappresentata più o meno allo stesso modo (per fare un esempio, gli estroversi non dovrebbero essere una maggioranza così schiacciante rispetto agli introversi).
Per il resto, ti quoto.
Vecchio 08-09-2010, 14:56   #4
Super Moderator
L'avatar di Labocania
 

Perché non nasciamo tutti belli, forti ed estroversi?

E' inutile lamentarsi con chissà quale ente per l'iniqua distribuzione di qualità fisiche, intellettuali e morali è così e basta; il mondo va accettato così com'è.
Vecchio 08-09-2010, 14:58   #5
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Labocania Visualizza il messaggio
Perché non nasciamo tutti belli, forti ed estroversi?
Ma anche tutti brutti, deboli e introversi. Non ci sarebbero comunque persone avvantaggiate o svantaggiate.
Vecchio 08-09-2010, 16:21   #6
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Quote:
Originariamente inviata da moonwatcher Visualizza il messaggio

Who, ma eri tu quello per l'amore estetico, e questo è il risultato.
Non mi sembra di essermi contraddetto.
"Amore estetico" è riferito (in senso etimologico) alle sensazioni interiori provate, che siano originate dall'aspetto fisico o dal carattere di un'altra persona.
E non c'è dubbio che l'amore estetico (a differenza, in teoria, di quello "etico") sia governato da princìpi autoreferenziali che sono indipendenti da considerazioni di giustizia/etica/democrazia.
Chi è "attraente" scatenerà emozioni più forti di chi non lo è -anzi, questa è una buona definizione di "attraente"- e in questo campo le cose funzionano in modo parecchio darwiniano: anche lì ci sono i "bestsellers" e i "fallimenti editoriali" (e le vie di mezzo): non è che -democraticamente- tutti si suddividano il pubblico e ognuno abbia la sua fetta...
Occhèi, se vuoi è un'osservazione banale e tautologica, sono d'accordo.

Dimmi figliuolo, cosa ti perplime?

Ultima modifica di Who_by_fire; 08-09-2010 a 16:26.
Vecchio 08-09-2010, 16:25   #7
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

E non solo questo, anche: l'attrazione (sentimentale o sessuale) non nasce solo da un incontro con l'individualità di una persona, ma è determinata da tutto un "pacchetto di attributi" (no doppi sensi ) che si sottopongono al confronto e alla competizione esattamente come accade in altri àmbiti più prosaici.
Vecchio 08-09-2010, 16:27   #8
Esperto
L'avatar di missim
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
Sì, ho detto delle banalità: me ne rendo conto. Ma era solo una riflessione.
E' che, a suo modo, è inaccettabile che persino i sentimenti e i desideri verso le altre persone siano oggetto di "valutazione di standard" di tipo competitivo/commerciale, esattamente come lo sono i beni materiali all'interno del mercato
..

non è una banalità! leggendo alcuni post riflettevo anch'io su questo,ma non penso che esistono persone irraggiungibili per altre persone
con la forza di volontà (che purtroppo in alcuni fobici, e ci sono anch'io eh, scarseggia un po') si ottiene tutto.
Vecchio 08-09-2010, 16:54   #9
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da missim Visualizza il messaggio
non è una banalità! leggendo alcuni post riflettevo anch'io su questo,ma non penso che esistono persone irraggiungibili per altre persone
con la forza di volontà (che purtroppo in alcuni fobici, e ci sono anch'io eh, scarseggia un po') si ottiene tutto.
Con la sola volontà, tutto proprio no.
Vecchio 08-09-2010, 16:59   #10
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Con la sola volontà, tutto proprio no.
Uomo di poca fede! Con le facoltà paranormali si può
Vecchio 08-09-2010, 17:10   #11
Esperto
L'avatar di missim
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Con la sola volontà, tutto proprio no.
non proprio tutto, ma è quella da la spinta
Vecchio 08-09-2010, 17:22   #12
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
Dimmi figliuolo, cosa ti perplime?
Beh, ma se l'amore estetico è basato sull'attrazione (non solo fisica) ma anche caratteriale (di male in peggio -.-), l'amore etico non dovrebbe invece essere improntato a valori morali, nel quale tra l'altro il "mostrarsi bisognosi" sarebbe non un deterrente, ma bensì un incentivo?

(ok, probabilmente non ho capito un tubo della differenza tra amore estetico ed etico come la intendi tu )
Vecchio 08-09-2010, 17:25   #13
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
Perché c'è questa "scala di valore" tra le persone per cui qualcuna è cercata da tutte le altre, e qualcun'altra è cercata quasi da nessuno?
Perché non siamo tutti diversi e allo stesso tempo appetibili alla stessa quantità di persone?
Una sola parola: socialismo!
Vecchio 08-09-2010, 17:29   #14
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Ma esiste il socialismo dei sentimenti? Mi sa di no.
Vecchio 08-09-2010, 17:32   #15
Esperto
L'avatar di muttley
 

Dobbiamo cominciare a creare delle trade union, una coscienza di classe e lavorare per la rivoluzione!
Vecchio 08-09-2010, 17:40   #16
Principiante
L'avatar di fragile
 

questo post calza a pennello per me perchè ho avuto la sfiga di innamorarmi di due uomini che se interiormente potevano essere simili a me, esteriormente erano tutto il contrario :| ... e i risultati sono stati catastrofici...
Vecchio 08-09-2010, 17:49   #17
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Dobbiamo cominciare a creare delle trade union, una coscienza di classe e lavorare per la rivoluzione!
....e l'anno prossimo vacanze a Cuba per approfondire
Vecchio 08-09-2010, 17:54   #18
Esperto
L'avatar di muttley
 

Quote:
Originariamente inviata da aisljng Visualizza il messaggio
....e l'anno prossimo vacanze a Cuba per approfondire
Compagna ais abbandonati anche tu al dolce tepore del sol dell'avvenire!
Vecchio 08-09-2010, 18:19   #19
Esperto
L'avatar di Myway
 

Quote:
Originariamente inviata da Labocania Visualizza il messaggio
Perché non nasciamo tutti belli, forti ed estroversi?
Ma tanto alla fine ci sarebbe qualcuno più bello + forte o + estroverso, o che vorrebbe essere tale, perciò si starebbe punto ed a capo.
Tra l'altro sono concetti, bellezza forza ecc, che hanno senso in funzione del loro contrario.
Vecchio 09-09-2010, 13:15   #20
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Quote:
Originariamente inviata da moonwatcher Visualizza il messaggio
Ma esiste il socialismo dei sentimenti? Mi sa di no.
In quell'àmbito non esiste neppure la democrazia, figuriamoci il socialismo.

Esiste, secondo alcuni, un regime...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Persone irraggiungibili per altre persone
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
persone depresse , persone prive d'interessi meryoc Depressione Forum 40 30-12-2011 19:22
Persone Giacomo79 SocioFobia Forum Generale 10 10-04-2010 17:17
i vostri genitori parlano della vostra solitudine con altre persone? Esmeed SocioFobia Forum Generale 14 13-02-2010 00:27
Vi piace distinguervi dalle altre persone? Milo SocioFobia Forum Generale 19 23-06-2008 19:07
A DISAGIO CON LE ALTRE PERSONE gianlucapeterpaul SocioFobia Forum Generale 2 26-07-2007 12:27



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 22:46.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2