FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Agorafobia Forum
Rispondi
 
Vecchio 07-11-2009, 15:34   #21
Principiante
 

Va bene grazie!Ci sent nel forumCmque hai capito bene.è una persona inaffidabile.
hai un contatto msn o skype?
Vecchio 07-11-2009, 15:43   #22
Esperto
L'avatar di Thermaltake
 

Secondo me, probabilmente per l'iperprotezione dei tuoi genitori (e so cosa vuol dire), ti senti in parte inadatta a gestire certi situazioni da sola e solo a pensarci ti cresce l'ansia. Se vedi che i farmaci ti aiutano continua ad utilizzarli, sennò aumenta le esposizioni gradualmente, iniziando magari a fare piccoli giri in macchina e via via andando sempre più lontano ad esempio.

Il tuo ragazzo si è comportato davvero male a lasciarti sola in un momento del genere.
Vecchio 07-11-2009, 16:39   #23
Principiante
 

Io direi di si' lui diceva di essere depresso ma nn la vedo una buona giustificazione dopo un fidanzamento di 2 anni e mezzo.
Non ho davvero piu' parole dato che non mi mnaca assolutamente nulla,ho anche una bella laurea sudata e un bellissimo lavoro, sono una ragazza solare, vivace, e,a detta deglia ltri, non mi manca neanche la bellezza, poi pero' si presentano ste cose e davvero mi sento ancora piu' insicura.

Ultima modifica di omatropina; 07-11-2009 a 16:41.
Vecchio 08-11-2009, 14:37   #24
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da omatropina Visualizza il messaggio
Soffro di attacchi di panico da anni ma da qualche mese si sono aggravati,ora riesco a ricondurre i miei attacchi(che prima credevo fossero legati solo alla macchina)al fatto di rimanere da sola o di fare le cose da sola,mi spiego io ho il terrore ogni qual volta dvo fare qualcosa (o andare da qualche parte) esclusivamente se sono SOLA e non c'è qualcuno con me di cui mi fidi, nel caso invece ci sia qualcuno con me il tutto scompare o quasi, guido tranquillamente(anzi io amo guidare e sono sicurissiam alla guida) ecc....
l'agorafobia è il classico sintomo che accompagna i DAP cronicizzati o in via di cronicizzazione

il fenomeno si spiega in modo semplice: un attacco di panico può arrivare in qualsiasi momento e con qualsiasi intensità, il soggetto affetto da DAP ne è consapevole e quindi ha un vero e proprio terrore ad uscire di casa da solo, perchè qualora fosse colto da una crisi in mezzo alla strada (l'ansia anticipatoria ci mette del suo) si troverebbe senza via di fuga, senza possibilità di ricevere soccorso

ho provato queste sensazioni sulla mia pelle, le ho superate e mi sento di darti un paio di consigli pratici

1) esci di casa con in borsa un rimedio farmacologico sedante da usare SOLO in caso di emergenza: avere un aiuto pronto ed a portata di mano aiuta psicologicamente a combattere il chiodo fisso "e se sto male ?"

2) esci di casa sempre munita di cellulare con numeri di casa, del medico e/o di persone di cui ti fidi selezionabili tramite scelta rapida

3) a volte piccoli rituali "stupidi" possono aiutare a scaricare la tensione... masticare una gomma, prendere una caramella, giocherellare con un ciondolo, ascoltare mp3 etc etc

4) se sei in macchina guida prudentemente e sempre a destra in modo tale da potere accostare rapidamente senza problemi

5) razionalizza la paura !!! gli attacchi di panico non possono portare a nulla... non possono MAI provocare NULLA... sono semplici stati mentali... e poi anche se dovessi star malissimo sei comunque in città e quindi non è vero che non avresti aiuto...

l'unico modo per uscirne è affrontarli... continuare a guidare nonostante il cuore batta a mille e manchi il respiro o nonostante si abbia l'impressione di perdere il controllo o svenire... perchè questo OVVIAMENTE non accade e passata la paura ci si rende conto che sono pià deboli di quanto crediamo... passo dopo passo ci fanno sempre meno paura... sino a scomparire... perchè se manca la paura manca la benzina per alimentare il fuoco...

questi alcuni rimedi pratici per contrastare l'agorafobia... per quanto riguarda la causa delle crisi... beh c'è sempre un perchè... sta a noi capirlo...

Ultima modifica di stewie; 08-11-2009 a 14:40.
Vecchio 08-11-2009, 21:27   #25
Principiante
 

stewie ti ringrazio molto,per i primi punti gia' li seguo da tempo!!!!!io nn so spiegare effettivamente cosa accada in quell'attimo dentro di me,sembra un'esplosione ed inizio ad avvertire un respiro strano,ossia inspiroma sento,avvrto,che l'inspirazione è come se nn la sentissi,nn so come spiegarlo è come se inalassi aria che non entra effettivamente nei polmoni,questo porta ad IMMEDIATA tachicardiae respiro affannoso che sembra sempre piu' corto ed il tutto accompagnato dal dovere deglutire in continuazione come se mi sgorgasse in gola molta saliva e terrore e sintomo simile allo strozzarsi se nn si fa in tempo a deglutire subito(ogni secondo).
Vecchio 08-11-2009, 23:44   #26
Intermedio
L'avatar di ASPIRANTErocker
 

ankio soffro d ansia e panico,nn riesco a stare a cena in un locale,ho paura di diventare rosso,poi mi gira la testa brividi ecc.....per di piu ho perso la ragazza,non riesco ad avere rapporti normali,distruggo tutto....
Vecchio 30-08-2011, 01:32   #27
Intermedio
L'avatar di Mooneye
 

Quote:
Originariamente inviata da omatropina Visualizza il messaggio
Soffro di attacchi di panico da anni ma da qualche mese si sono aggravati,ora riesco a ricondurre i miei attacchi(che prima credevo fossero legati solo alla macchina)al fatto di rimanere da sola o di fare le cose da sola,mi spiego io ho il terrore ogni qual volta dvo fare qualcosa (o andare da qualche parte) esclusivamente se sono SOLA e non c'è qualcuno con me di cui mi fidi, nel caso invece ci sia qualcuno con me il tutto scompare o quasi, guido tranquillamente(anzi io amo guidare e sono sicurissiam alla guida) ecc....
Non riescoa capire, è come se fossi una bambina e nn riesco a venirne fuori,mi sento limitata in tutto(non riesco a mangiare se sn da sola perchè ho paura di strozzarmi, andare per strada perchè ho paura di un attacco di panico improvviso...e se nn ci fosse nessuno a raccogliermi per strada?ho paura di tutto se sn sola...) ,e per aggravare il tutto mi ha anche lasciato il ragazzo con cui stavo da piu' di 2 anni, e la cosa bella è che lo ha fatto semplicemente sparendo nel nulla.
Aiutatemi(ovviamente sn andata da psicologi,psicoterapeuti ma senza ALCUN risultato)e prendo medicine da 8 anni,ho 28 anni.
Ditemi la vostra e se avete mai provato quello che provo io, come ne siete venutie fuori?
Un grazie a tutti.
Per molto tempo ho vissuto il tuo stesso disturbo... circa a 18/19 anni... ora ne ho 23. TI devi autoconvincere che non puoi sprecare la tua vita in questo modo... Quando guidi, pensa che stai facendo quello che fanno altre miliardi di persone, quando mangi anche... non pensare al "peggio" per ogni cosa...
A quell'età ho fatto uso per qualche mese di un leggero antidepressivo che mi ha dato almeno la forza di aprire la porta di casa e riprovare a vivere...
A volte ricado ma mi rialzo sempre, perchè non voglio essere schiava di questa malattia... faccio di tutto e di più... se non vuoi cadere nel panico, se ti ci inc***i, non ci cadi.
Vecchio 30-08-2011, 10:21   #28
Esperto
L'avatar di hermit_nightman
 

Personalmente mi accade il contrario
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a panico con agorafobia...aiuto
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Agorafobia! Aiutoooo! malcar Agorafobia Forum 4 16-09-2012 20:16
DAP o AGORAFOBIA? -Ale- Agorafobia Forum 19 03-12-2010 17:02
ansia, panico, attacchi di panico.... Brufen80 SocioFobia Forum Generale 0 20-10-2009 14:27
Agorafobia vaniroma Agorafobia Forum 37 12-05-2009 15:27
agorafobia - help Gretas Agorafobia Forum 15 21-02-2009 20:03



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:33.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2