FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 10-07-2019, 21:51   #1
Esperto
L'avatar di Lucernario
 

Perché c’è cosi tanta competizione tra le donne?
MOLTISSIME donne sono invidiose di altre donne, ostili nei confronti delle altre donne.
Perché? Com’è possibile questa cosa?
È qualcosa legato al stare al centro dell’attenzione? Hanno paura che qualcun’altra possa riceverne troppe al loro posto?

Boh. È una cosa che ho notato spessissimo, per fortuna non sono tutte così
Vecchio 10-07-2019, 21:54   #2
Esperto
L'avatar di Zulema
 

Dal mio punto di vista ti direi che forse vogliono competere per insicurezze loro ....a me sinceramente non ha mai importato , se una donna e bella per dire l'ammiro idem se è simpatica o intelligente
Ringraziamenti da
Lory (11-07-2019), Madeleine (11-07-2019)
Vecchio 10-07-2019, 21:56   #3
Esperto
L'avatar di Lucernario
 

Quote:
Originariamente inviata da Sig.ra Patricia Visualizza il messaggio
Dal mio punto di vista ti direi che forse vogliono competere per insicurezze loro ....a me sinceramente non ha mai importato , se una donna e bella per dire l'ammiro idem se è simpatica o intelligente
Esatto.
Ringraziamenti da
Zulema (10-07-2019)
Vecchio 10-07-2019, 22:00   #4
Esperto
L'avatar di varykino
 

in realtà se guardi bene è tutto competizione , dipende da quanto subisci la cosa .

nn cè competizione se nn la cerchi cmq


(quando m'annoio divento tipo buddhista , che schifo )

Ultima modifica di varykino; 10-07-2019 a 22:19.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (11-07-2019)
Vecchio 10-07-2019, 22:26   #5
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

Per quel pochissimo che ne so di donne ho visto ostilità fra di loro principalmente per due motivi: sul lavoro con fini carrieristici e nella contesa di un/una partner per una relazione sentimentale.
Vecchio 10-07-2019, 22:59   #6
Principiante
L'avatar di Athanor
 

La competizione c'è sempre, ovunque e anche se non la cerchi. Se ti sottometti o sei disposto a subire, non sarai percepito come qualcuno che ha cercato di evitare la competizione ma solo qualcuno che l'ha persa.
Vecchio 10-07-2019, 23:05   #7
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da Athanor Visualizza il messaggio
La competizione c'è sempre, ovunque e anche se non la cerchi. Se ti sottometti o sei disposto a subire, non sarai percepito come qualcuno che ha cercato di evitare la competizione ma solo qualcuno che l'ha persa.
ma se "perdi" e non lo vedi come un disastro irrimediabile ma come un caso della vita la competizione in generale perde di valore , alla fine sono tutte competizioni inventate e imposte da noi stessi ..... svalutare le cose è la cosa più facile del mondo se sei abbastanza nichilista

sei sempre tu che dai importanza alle cose , in realtà nulla ha importanza di per se
Ringraziamenti da
BackToMe (11-07-2019), Dahmer (10-07-2019), HelterSkelter (11-07-2019), Sanyo90 (11-07-2019)
Vecchio 10-07-2019, 23:53   #8
Esperto
L'avatar di super unknown
 

Quote:
Originariamente inviata da Lucernario Visualizza il messaggio
Perché c’è cosi tanta competizione tra le donne?
MOLTISSIME donne sono invidiose di altre donne, ostili nei confronti delle altre donne.
Perché? Com’è possibile questa cosa?
È qualcosa legato al stare al centro dell’attenzione? Hanno paura che qualcun’altra possa riceverne troppe al loro posto?

Boh. È una cosa che ho notato spessissimo, per fortuna non sono tutte così
Istinto di sopravvivenza
Vecchio 11-07-2019, 00:03   #9
Esperto
L'avatar di SamueleMitomane
 

Si, la competizione c'è dappertutto.
Per quel tipo di competizione "femminile" comunque credo sia il mondo in cui si viene cresciute (sia in famiglia che in altri contesti sociali). Semplicemente un certo tipo di atteggiamento, per un certo tipo di persona, è risultato più vantaggioso negli stadi importanti della crescita. Risultato: "ma come si è vestita quella bla bla bla".
Vecchio 11-07-2019, 06:26   #10
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Purtroppo alla radice di tutti i conflitti sta proprio la competizione, bisognerebbe invece cooperare e aiutare chi è più in difficoltà.
Ringraziamenti da
super unknown (11-07-2019)
Vecchio 11-07-2019, 06:55   #11
Esperto
L'avatar di super unknown
 

Quote:
Originariamente inviata da Emanuele85 Visualizza il messaggio
Purtroppo alla radice di tutti i conflitti sta proprio la competizione, bisognerebbe invece cooperare e aiutare chi è più in difficoltà.
nel mondo esiste un forte spirito di competizione che spinge le persone a voler superare gli altri, alimenta la gelosia e alla fine si rivela “un correr dietro al vento”.
Vecchio 11-07-2019, 06:59   #12
Esperto
L'avatar di utopia?
 

Forse non si rendono conto che tali atteggiamenti aggressivi e anti-femminili le rendono molto meno attraenti e desiderabili agli occhi degli uomini.
Vecchio 11-07-2019, 07:03   #13
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

Quote:
Originariamente inviata da Lucernario Visualizza il messaggio
Perché c’è cosi tanta competizione tra le donne?
MOLTISSIME donne sono invidiose di altre donne, ostili nei confronti delle altre donne.
Perché? Com’è possibile questa cosa?
È qualcosa legato al stare al centro dell’attenzione? Hanno paura che qualcun’altra possa riceverne troppe al loro posto?

Boh. È una cosa che ho notato spessissimo, per fortuna non sono tutte così
però prova a pensare a quando invece solidarizzano fra loro
io preferisco quando sono ostili
Ringraziamenti da
Xchénnpossoreg? (11-07-2019)
Vecchio 11-07-2019, 07:26   #14
Avanzato
L'avatar di Emanuele85
 

Quote:
Originariamente inviata da super unknown Visualizza il messaggio
nel mondo esiste un forte spirito di competizione che spinge le persone a voler superare gli altri, alimenta la gelosia e alla fine si rivela “un correr dietro al vento”.
Condivido e aggiungo che purtroppo una delle principali cause è proprio la scuola dove ci insegnano a competere mentre invece dovrebbe fare l opposto. Se tutti cooperassimo al raggiungimento del bene comune sarebbe una società più giusta e piacevole nella quale vivere, ma sono sempre più convinto che realizzare una cosa del genere nel mondo d’oggi sia un'utopia.
Ricordo una frase letta su di un libro: Competizione e velocità, termini chiave del tempo presente, "sono altre parole per dire guerra di tutti contro tutti".
Vecchio 11-07-2019, 08:05   #15
Esperto
L'avatar di Xchénnpossoreg?
 

Siamo maestre del linguaggio indiretto e per questo a volte ricorriamo a quella frecciatina in più, al sorrisetto, l'inghippo.
Per le donne è generalmente più facile "colpire", bene o male ci conosciamo e quindi sappiamo quali punti deboli andare a toccare.

Come diceva la Marchesa di Merteuil "quando una donna mira al cuore di un'altra raramente lo manca".

Poi non tutte usiamo certi mezzi.
La potenzialità - secondo me - c'è sempre ma alcune di noi preferiscono lasciare strumenti simili in un cassetto chiuso a chiave.. per fortuna.

Ultima modifica di Xchénnpossoreg?; 11-07-2019 a 08:14.
Vecchio 11-07-2019, 09:21   #16
Esperto
L'avatar di JR_Reloaded
 

Dovete considerare che stare al centro dell'attenzione per le donne una volta era questione di vita o di morte, se un'uomo preferiva un'altra donna a te tu saresti rimasta sola a soffrire la fame senza protezione perchè incapace di difenderti e mantenerti da sola, per l'uomo era decisamente più importante sentirsi parte del gruppo più tosto che competere con gli altri membri del gruppo (fatta eccezione per quelli che avevano in se il gene del maschio alfa, per quelli era inevitabile mettersi in competizione, era un'istinto insopprimibile), il maschio alfa daltronde era solo uno, gli altri si accodavano e non avevano problemi, si aiutavano a vicenda, le donne invece se non venivano scelte da nessuno soccombevano(erano prede facili, le avrebbero violentate, magari uccise e inoltre non erano capaci di cacciare da sole porelle, io invece credo che mi sarei ingegnata anche a quei tempi per non dover dipendere da nessuno uomo, avrei vissuto nella foresta come un'eremita e mi sarei difesa da sola, spaventando gli aggressori facendogli credere di essere una stregona fattucchiera pronta a lanciargli qualche maledizione )è una cosa naturale che ci fosse tutta questa competizione tra donne. Anche se non siamo più ominidi preistorici questa cosa ci è rimasta un pò dentro, le donne devono essere belle, affascinanti e attirare l'attenzione degli uomini più delle altre per non rimanere zitellone e morire di fame, di certo oggi questi problemi non li hai se sei una donna che si mantiene da sola e non ha bisogno di nessuno, dunque questa cosa dell'ostilità femminile oggi è tipica di quelle donne deboli psicologicamente e dipendenti, arretrate mentalmente, ancora legate ad antichi retaggi.

Ultima modifica di JR_Reloaded; 11-07-2019 a 09:38.
Vecchio 11-07-2019, 10:40   #17
Principiante
L'avatar di Lacey
 

Quote:
Originariamente inviata da utopia? Visualizza il messaggio
Forse non si rendono conto che tali atteggiamenti aggressivi e anti-femminili le rendono molto meno attraenti e desiderabili agli occhi degli uomini.
Come se tutti i comportamenti femminili fossero connessi al fatto di rendersi desiderabili agli uomini!
Vecchio 11-07-2019, 10:56   #18
Esperto
L'avatar di utopia?
 

Quote:
Originariamente inviata da Lacey Visualizza il messaggio
Come se tutti i comportamenti femminili fossero connessi al fatto di rendersi desiderabili agli uomini!
Ma se tali comportamenti sono davvero indirizzati alla competizione riguardo l'essere desiderate gli uomini...
Vecchio 11-07-2019, 11:36   #19
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Emanuele85 Visualizza il messaggio
Purtroppo alla radice di tutti i conflitti sta proprio la competizione, bisognerebbe invece cooperare e aiutare chi è più in difficoltà.
In ambito sessuale non è attuabile. Essendo la nostra società strutturata come monogamica, uno vince, l'altro perde o al massimo recita il ruolo di comprimario.
Vecchio 11-07-2019, 11:42   #20
Esperto
L'avatar di clark
 

Quote:
Originariamente inviata da Xchénnpossoreg? Visualizza il messaggio
Siamo maestre del linguaggio indiretto e per questo a volte ricorriamo a quella frecciatina in più, al sorrisetto, l'inghippo.
Per le donne è generalmente più facile "colpire", bene o male ci conosciamo e quindi sappiamo quali punti deboli andare a toccare.

Come diceva la Marchesa di Merteuil "quando una donna mira al cuore di un'altra raramente lo manca".
https://www.youtube.com/watch?v=fhcCd3pVKu8

Poi non tutte usiamo certi mezzi.
La potenzialità - secondo me - c'è sempre ma alcune di noi preferiscono lasciare strumenti simili in un cassetto chiuso a chiave.. per fortuna.
Io direi con tutti, anche con i maschi che hanno punti deboli, soprattutto se questi punti deboli danno loro fastidio...Anzi da quello che ho visto, sono più spietate con questi ultimi che con le donne stesse. L'unica cosa è fregarsene ed ignorare queste cose.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ostilità femminile.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
L'ostilità del mondo nei nostri confronti TãoSozinho Ansia e Stress Forum 6 24-06-2019 18:36
L'ostilità delle persone nei miei confronti tonymontana SocioFobia Forum Generale 15 28-01-2018 21:07
Riflessioni su fobia sociale e ostilità nei confronti altrui Angus SocioFobia Forum Generale 7 29-11-2015 14:13
Incapacità nel dimostrare ostilità Onizuka SocioFobia Forum Generale 9 20-11-2014 11:53
Atteggiamento di ostilità e denigration clanghetto SocioFobia Forum Generale 30 07-03-2011 22:07



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:07.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2