FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 24-06-2019, 17:37   #1
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

A volte mi faccio l'idea che il mio interlocutore debba necessariamente essere ostile verso di me.
Specialmente quando devo chiedere qualcosa che *io* reputo insolito, stupido, ecc.. (e probabilmente per l'interlocutore non lo è). Vi capita mai?

Ad esempio oggi avrei dovuto chiamare il mio medico di base per farmi fare un'impegnativa per una visita psicologica (visto che se lo psicologo non è privato la richiedono). Il timore mio era che questo mi rispondesse scocciato, che i veri malati di mente sono altri, che non aveva tempo da perdere, ecc.. avevo anche una risposta arrogante e cattiva da dargli nel caso in cui mi avesse risposto così. E invece niente. Il pensiero di essere considerato stupido o simili mi ha impedito di chiamarlo.

Caso secondo: a breve la mia azienda si trasferirà e a me conviene prendere un appartamentino in affitto se non voglio farmi più di un'ora di strada all'andata e lo stesso al ritorno. Il pensiero di andare in un'agenzia immobiliare e vedere le persone che ci lavorano che mi rispondono seccate, che si chiedono perché un povero handicappato come me vuole una casa, ecc... Il pensiero di essere visto male e considerato un c2-€-4ione ha fatto in modo che non riuscissi a fare nemmeno quello.

In conclusione ho evitato due situazioni sociali perché avevo paura di essere aggredito e/o considerato stupido. E se in realtà non è così? Se in realtà le mie richieste sarebbero apparse ai loro occhi cose naturalissime?
A volte in passato sono stato smentito e cose che a me sembravano stupide da chiedere alle persone e dalle quali mi aspettavo un'aggressione invece si sono rivelate richieste innocue e naturalissime.

A volte ho avuto ragione, comunque...

Ultima modifica di TãoSozinho; 24-06-2019 a 17:47.
Vecchio 24-06-2019, 17:43   #2
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

È un'ideazione che mi perseguita, percepisco i rapporti sociali in modalità perennemente ostile, anche quando devo chiedere qualcosa in un negozio o in un ufficio, cioè quando dovrei aspettarmi gentilezza e disponibilità da parte altrui (oddio, in certi uffici forse ho ragione ad aspettarmi ostilità!).

Per quanto mi riguarda è il frutto di anni di rapporti disfunzionali vissuti prima in famiglia e poi a scuola. Solo all'università ho trovato persone con cui riuscire a relazionarmi in maniera sana, ma ormai i danni erano fatti, ed erano ingenti.
Vecchio 24-06-2019, 17:50   #3
Esperto
 

Finché richiedi a un lavoratore il normale svolgimento del suo lavoro (medico,agente,ecc.) puoi stare relativamente tranquillo, quando si entra in quella che dovrebbe essere una dinamica sociale disinteressata allora tutto è possibile.
Vecchio 24-06-2019, 17:51   #4
Esperto
L'avatar di syd_77
 

ma no, non penso. il medico può darsi pure che ti risponderà scocciato, ma solo perché sei il 102esimo paziente che lo chiama e ha caldo e non vorrebbe stare lì ma al mare. all'agenzia immobiliare saranno gentili, con me lo sono sempre stati. E' nell'interesse loro che tu concluda l'affare, così prendono la percentuale.
Vecchio 24-06-2019, 17:54   #5
Banned
 

Sento più che altro indifferenza nei miei confronti..forse è anche peggio
Vecchio 24-06-2019, 18:00   #6
Esperto
L'avatar di TãoSozinho
 

Io non parlo di relazioni tra persone disinteressate, come amici o colleghi; in quel caso anch'io ci vedo molta indifferenza.
Io parlo di relazioni tra cliente e commerciante, paziente e medico, e simili
Vecchio 24-06-2019, 18:36   #7
Esperto
L'avatar di utopia?
 

Son solito anch'io aspettarmi risposte scocciate, ma principalmente perché spesso quelle effettivamente arrivano e ormai ci ho fatto l'abitudine sia nel riceverle che nel gestirle.
Fatto sta che, soprattutto con la crisi che c'è, perdere un cliente per averlo trattato con poco rispetto non è per nulla consigliabile.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a L'ostilità del mondo nei nostri confronti
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
L'ostilità delle persone nei miei confronti tonymontana SocioFobia Forum Generale 15 28-01-2018 21:07
Riflessioni su fobia sociale e ostilità nei confronti altrui Angus SocioFobia Forum Generale 7 29-11-2015 14:13
Incapacità nel dimostrare ostilità Onizuka SocioFobia Forum Generale 9 20-11-2014 11:53
Atteggiamento di ostilità e denigration clanghetto SocioFobia Forum Generale 30 07-03-2011 22:07
Il mondo dal quale mi sono protetta è il mondo che mi puo aiutare amarlena Storie Personali 15 17-11-2009 22:03



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:10.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2