FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 24-06-2015, 12:26   #1
Esperto
L'avatar di Kaname92
 

Non so se è la categoria giusta o meno, in caso qualcuno sposti il topic!

Un paio di giorni fa ho bocciato uno scritto, che avevo già provato a dare un'altra volta.
Sono tre esercizi da svolgere in 2 ore e mezza, e mentre a casa ci riesco benissimo, all'esame sembro tipo una mentecatta che ricontrolla mille volte i conti per essere sicura di non aver sbagliato!

L'ultima bocciatura mi ha buttato giù enormemente, piango tipo da due giorni e non riesco a dormire perchè mi sveglio la notte pensando "perchè sono bocciata? l'esercizio lo sapevo? allora la dimostrazione dice ..."
Mi sono stressata più questi due giorni post-esame che quelli prima!

Poi penso, cavoli c'è gente che ha preso 29 quindi vuol dire che in quel tempo è riuscita a fare tutti gli esercizi, allora sono io che sono stupida? Sono troppo lenta? Troppo precisa? Però penso che nel lavoro che andrò a fare (faccio ingegneria civile) devo per forza essere precisa !!
Nonostante l'ansia, preferisco mille volte gli orali che gli scritti così!

Purtroppo tendo a colpevolizzarmi molto in questi casi. I miei mi hanno cresciuta con l'idea che lo studio era più importante di qualsiasi altra cosa (avere amici, uscire, divertirsi) e io sono rimasta di questa idea. Preferisco sacrificare qualche uscita (rara) per studiare meglio, piuttosto che mangiarmi le mani dopo l'esame. Se riesco a passarlo, bene, mi sento soddisfatta di me stessa. Ma se non lo passo, mi deprimo a mille perchè so di essermi impegnata ... mi sembra di deludere tutti, in primis me.

L'appello successivo è fra meno di due settimane... mi ripreparerò. Ma non riesco a trovare pace! Il mio ragazzo mi aveva invitato da lui qualche giorno, ma sono 4 giorni di studio persi, e ulteriore stanchezza per il viaggio fino a casa sua, e non so che fare! Vorrei stare con lui perchè mi tranquillizzo, ma quest'ansia di non fare abbastanza per l'esame mi divora e mi dice "rimanda a quando sarai passata!"

Che devo fare? Imbottirmi di valeriana? Tirarmi un colpo in testa?
Questa facoltà mi piace, ormai mi mancano 7 esami alla laurea compreso questo, ma il mio sogno di laurearmi il prossimo anno a maggio/giugno sfuma sempre più ...
Vecchio 24-06-2015, 12:58   #2
Esperto
 

Se tu sei già preparata e non passi l'esame perché ti agiti, allora forse andare a fare qualche giorno di relax sarebbe l'ideale.... forse se stai in questo stato non fai altro che roderti il fegato e basta.
Sai, una volta mi è capitato di andare ad un esame non molto preparata.
Ho risposto a quello che sapevo, poi mancava tanto tempo e invece di stare lì a far niente o andarmene ritirandomi mi sono messa di impegno su un esercizio che a casa non mi veniva.
Ho detto "male che vada intanto uso questo tempo per ragionarci".
Fatto sta che l'esercizio mi è venuto, e non mi hanno bocciata, come invece avevo dato per scontato.
Il segreto sta tutto nell'essere tranquilla...
Devi andare la e fare i tuoi esercizi come se fossi a casa tua... scialla
Vecchio 24-06-2015, 13:18   #3
Esperto
L'avatar di Kaname92
 

Il bello è che io non sono minimamente agitata. Vedo i miei colleghi che prima dell'inizio della prova scritta sclerano, mentre io sono lì seduta tranquilla come se fossi al bar a non fare nulla.
Anche durante la prova stessa, non mi faccio prendere dal panico se non mi riesce qualcosa, solo che divento terribilmente lenta a svolgere il tutto a quanto pare!

Alla fine abbiamo deciso di rimandare...fra impegni miei e suoi (anche lui deve studiare) alla fine starei solo un giorno e non ne vale la pena. Ci andrò dopo l'esame!
Ho scelto di non andare anche perchè martedi dovrò fare un operazione in bocca che mi metterà KO per un paio di giorni ... sennò alla fine non ristudio niente!

Penso che in questi giorni andrò in facoltà a cercare esercizi su quello che non ho ben capito. Se qualcuno ha fatto tutto bene, vuol dire che posso farlo anche io no ?

Ultima modifica di Kaname92; 24-06-2015 a 13:21.
Vecchio 24-06-2015, 13:48   #4
Esperto
L'avatar di Weltschmerz
 

Sarebbe una buona idea discostarsi dall'idea che ti fa legare il valore personale allo studio.
Se per ogni esame c'è in agguato la disapprovazione e la colpevolizzazione non c'è davvero da stupirsi che ti provochi ansia e scoraggiamento.
Considerando questo, è già tanto che tu riesca a studiare e che non ti scordi tutto durante l'esame.
Vecchio 24-06-2015, 13:53   #5
Esperto
L'avatar di Kaname92
 

Quote:
Originariamente inviata da Weltschmerz Visualizza il messaggio
Sarebbe una buona idea discostarsi dall'idea che ti fa legare il valore personale allo studio.
Se per ogni esame c'è in agguato la disapprovazione e la colpevolizzazione non c'è davvero da stupirsi che ti provochi ansia e scoraggiamento.
Considerando questo, è già tanto che tu riesca a studiare e che non ti scordi tutto durante l'esame.
Oddio

Mi è successo solo due volte, ma ammetto che non avevo un vero metodo di studio. Quando poi ho imparato come e sopratutto QUANTO dovevo studiare, ho preso anche voti belli alti!

Direi che quelle sensazioni sono agguanto se ha un esito negativo e basta. Prima di farlo, sono sempre sicura di quello che so e non ho paura.
Vecchio 24-06-2015, 13:54   #6
Banned
 

Che corso di laurea frequenti? Così vedo di evitarlo
Vecchio 24-06-2015, 13:56   #7
Esperto
L'avatar di Weltschmerz
 

Quote:
Originariamente inviata da Kaname92 Visualizza il messaggio
Oddio

Mi è successo solo due volte, ma ammetto che non avevo un vero metodo di studio. Quando poi ho imparato come e sopratutto QUANTO dovevo studiare, ho preso anche voti belli alti!

Direi che quelle sensazioni sono agguanto se ha un esito negativo e basta. Prima di farlo, sono sempre sicura di quello che so e non ho paura.
Beh anche se sono "solo" due volte si sta male.
Anche se tu non avessi i voti alti ti toglierebbe valore come persona?
Vecchio 24-06-2015, 14:10   #8
Esperto
L'avatar di Kaname92
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Che corso di laurea frequenti? Così vedo di evitarlo
Ingegneria

Beh, devo dire che avere qualche voto alto ti da soddisfazione perchè vedi tutti i tuoi sforzi premiati, no?
Vecchio 24-06-2015, 14:35   #9
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Kaname92 Visualizza il messaggio
Ingegneria

Beh, devo dire che avere qualche voto alto ti da soddisfazione perchè vedi tutti i tuoi sforzi premiati, no?
Sicuro
Vecchio 24-06-2015, 16:25   #10
Principiante
L'avatar di Nashi
 

Forse è una forma di ansia da prestazione, no?
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Non passare gli esami universitari, scoraggiamento !!
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Esami universitari Kaname92 Forum Scuola e Lavoro 14 23-12-2013 13:30
Esami orali universitari e panico borderline1985 Forum Scuola e Lavoro 19 06-05-2013 19:29
Esami universitari Kostrov SocioFobia Forum Generale 9 04-03-2013 02:53
esami universitari... Éowyn Ansia e Stress Forum 10 05-06-2012 13:47
Esami universitari. Andrea8888 Timidezza Forum 25 06-07-2010 21:52



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 03:46.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2