FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Timidezza Forum
Rispondi
 
Vecchio 05-03-2006, 13:20   #21
Esperto
L'avatar di jackal
 

Hai ragione, infatti alla fine sono riuscito a relazionarmi meglio di lei con alcune persone. Semplicemente per il fatto che questa persona si appoggia (o sfrutta?) gli altri solo quando ne ha bisogno, per poi abbandonarli quando non gli sono più utili. Ti posso assicurare, poi che non fose per nulla timida, altrimenti avrebbe compreso il mio modo di fare un pò imbarazzato, e poi credo che i timidi tra di loro si riconoscano, hanno una specie di radar... Io non mi comportavo secondo gli schemi relazionali che per lei erano standard (o normali?) ed allora mi ha subito visto come una persona pericolosa e di cui avere paura, tipo il dottor Hannibal Lecter :twisted: . Evidentemente aveva una visione molto limitata della varietà di caratteri e di modi di essere e di comportarsi che esistono al mondo. Ad ogni modo, sono anni che non ho più sue notizie, e come me neppure gli altri miei amici, che sono stati puntualmete piantati in asso, ed onestamente non ho neppure la curiosità di saperne alcunchè.
Ciao
Vecchio 05-03-2006, 14:17   #22
Intermedio
L'avatar di gg84wendy
 

...ma era un ragazzo o una ragazza?... anche secondo me aveva una visione MOLTO ristretta degli altri comportamenti diversi dai suoi,ma addirittura definirla paura la sua,e chi era?...secondo me cmq c'erano delle stranezze visto che poi e'anche scomparso/a senza dire niente a nessuno...mica x la paura? 8O :roll:
Vecchio 05-03-2006, 14:44   #23
Esperto
L'avatar di jackal
 

Per la cronaca era una ragazza (ma credo che il sesso sia irrilevante), ma non credo che sia scomparsa per la paura, almeno non per quella verso di me, che avevo già abbandonato da un pò il gruppo quando ha fatto perdere le tracce di sè... Avrà trovato altre persone a cui attaccarsi per ottenere dei vantaggi personali, tutto qui. Anche i miei amici hanno confermato questo mio sospetto.
Vecchio 05-03-2006, 14:57   #24
Intermedio
L'avatar di gg84wendy
 

...e quindi non avete perso proprio un bel niente...se c'e'una cosa che odio negli altri e'l'essere opportunisti,cosa che x 5 anni di liceo molti hanno fatto con me,dal chiedermi i libri ad altri favori...
Vecchio 16-06-2009, 15:29   #25
Esperto
L'avatar di QuantumLeap
 

Come cavolo è possibile che i timidi facciano paura se i primi ad avere paura sono loro?
Vecchio 16-06-2009, 16:48   #26
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da cristinapinti Visualizza il messaggio
Come cavolo è possibile che i timidi facciano paura se i primi ad avere paura sono loro?
Un up di 3 anni fa...nuovo Guinness
Vecchio 16-06-2009, 17:06   #27
Intermedio
L'avatar di vegetale
 

lol pippo bell'avatar xD
Vecchio 16-06-2009, 17:25   #28
Banned
 

cristinapinti non prendere la cosa tanto sullo scherzo...sta cosa è in parte mooolto vera...soprattutto se il timido è un "ragazzo"...se sei ragazzo posso succedere 2 cose:
1- sei considerato uno sfigato (tipo "Marcello" del GF)...uno che è incapace...inetto....incapace di socializzare...smidolatto...insomma...sfigato appunto...
2- se insieme alla timidezza si manifesta contemporaneamente una fetta d'orgoglio, rabbia, freddezza...la situazione cambia...
se tra le 3 ore di silenzio e le successive 3 se uno ti attacca e invece di subire reagisci con un "oh coglione...se ci riprovi ti dò un calcio nei denti"...
se...se...tutto sommato stai zitto x 10 ore, ma l'unica tua frase nell'arco della giornata è diretta ad una ragazza e magari è qualcosa del tipo "eh ma chi ti dice che sono io a dover dimostrare qualcosa e non gli altri a doverlo fare a me..."
ecc...ecc....insomma si palesa una personalità un po' "oscura"...un po' "psicopatica" agli occhi esterni...

non sai negli ultimi mesi quanti commenti nei miei riguardi ho sentito del tipo "ma stavolta non m'ha messo in disagio...ha addirittura scherzato un po'" o peggio "ma non riesco a capirlo...è asociale...non si vuole lasciare avvicinare..."...con toni e modi e parole che facevano intendere chiaramente qualcosa del tipo "mi sento a disagio con lui...non riesco a scoprirlo...poi ogni tanto se ne esce con quei modi forti quando si tratta di reagire e difendersi quindi sfigato e coniglio non lo sarà...."

E il disagio lo percepisco chiaramente nei loro volti...la loro difficoltà a parlare...
quasi quasi i timidi diventano loro...(oltre che me naturalmente)...

sei proprio visto come "altezzoso" quasi...o comunque uno x assurdo sicuro/freddo...a cui non gli manca il coraggio x reagire...ma semplicemente asociale...
Vecchio 16-06-2009, 18:23   #29
Esperto
L'avatar di QuantumLeap
 

Beh, finché si sentono a disagio, finché sembriamo asociali, antipatici o altezzosi li posso pure capire, ma se arrivano addirittura ad avere paura di noi vuol dire che non capiscono proprio niente di come siamo fatti!!!
Vecchio 16-06-2009, 19:24   #30
Esperto
L'avatar di calinero
 

Quote:
Originariamente inviata da pippocalippo Visualizza il messaggio
Un up di 3 anni fa...nuovo Guinness
ma va, è una dilettante, qui si è già ripescati i primi post del forum
Vecchio 16-06-2009, 19:57   #31
Esperto
L'avatar di piocca
 

Quote:
Originariamente inviata da cristinapinti Visualizza il messaggio
Come cavolo è possibile che i timidi facciano paura se i primi ad avere paura sono loro?
Appunto per questo....la timidezza è contagiosa....
Vecchio 17-06-2009, 09:50   #32
Esperto
L'avatar di vikingo
 

Quote:
Originariamente inviata da Anonymous-User Visualizza il messaggio
caro francesco , non ti preoccupare , non hai trovato l'unica stronza dell'universo femminile..ce ne sono tante..ma tante tante !!!
Piu volte mi è capitato di esser preso per i fondelli da esponenti del "gentil" ( si fa per dire ! ) sesso , essendo timido ho dovuto fare enormi sforzi per propormi ed invitare fuori queste ragazze ,alla fine ho capito che l'interesse non era contraccambiato e fin qui nulla di male , mica devono uscire per forza con me ...il fatto gravissimo è che pero nessuna ( tutte single ) mi ha detto chiaramente di non essere interessata , anzi tutte fingono di essere contente dell'invito ( a uscire , a cenare ecc) poi trovano infinità di scuse spudorate per non uscire , e la cosa continua per giorni , mai ti dicono la verità , ti prendono per sfinimento quando alla decima scusa insensata che inventano per non uscire , ti arrendi e capisci di essere stato preso per il culo
Allora care donne un po di maturita e rispetto per gli altri , gia che voi non fate quasi mai una cavolo di niente e i primi passi nell'approccio dobbiamo farli noi uomini ,almeno non prendeteci per stupidi
Per fortuna che dicono che le donne son piu mature degli uomini....ma per favore !!
puoi essere timido ma con le donne stronze devi essere duro..
Vecchio 20-12-2010, 22:22   #33
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da vikingo Visualizza il messaggio
puoi essere timido ma con le donne stronze devi essere duro..
se no le donne non ci stanno eh vero!
Vecchio 20-12-2010, 23:52   #34
Principiante
 

Non facciamo paura, ci prendono per il sedere, e godono metterci in difficoltà! Sapessi quanta gente me lo ha fatto!
Vecchio 21-12-2010, 09:42   #35
Esperto
L'avatar di vikingo
 

ma io un po di amici e colleghi universitari ce li ho mi ritengo fortunato,con le donne e diverso...diciamo che l'attegiamento di parlare il piu possibile ci rpovo a farlo ma con glis conosciuti non mi viene tanto,con le donne ribadisco devo parlarci di piu non una volta ogni tanto se no non mi verra' mai naturale,il prblema e quello...il timido una volta che vede uno sconosciuto non combina nulla...poi il rpoblema e che uno timido non puo viversela la timidezza tranquillo deve fare lo spavaldo,lo strafottente,deve crearsi una corazza....
mi sono accorto che causa timidezza non sono empatico con le donne almeno penso...
ora ad esempio volevo organizzare uan giocata per le feste a casa mia cosa mai fatta,ma mi mette un ansia di un certo tipo...
io che prendo liniziativa,il timido non ce abituato...
pero ieri mi sono fatto la processione della santa da solo per la citta',poi mi hanno raggiunto degl amici pero' ho afrontato la cosa da solo...
cioe l'attegiamento per migliorare si sa qual'e,affrontare le cose da solo,naavigare dentro le situazioni ansiose,pero' in pratica e un altra cosa...
Vecchio 21-12-2010, 11:52   #36
Esperto
L'avatar di barclay
 

Quote:
Originariamente inviata da Daniel154 Visualizza il messaggio
Non facciamo paura, ci prendono per il sedere, e godono metterci in difficoltà! Sapessi quanta gente me lo ha fatto!
Alle donne facciamo paura, secondo me, per quanto riguarda gli uomini, sono d'accordo.

P.S. - Le donne che sfruttano l'introverso fanno eccezione, ovviamente.
Vecchio 21-12-2010, 12:39   #37
Principiante
 

Secondo me....facciamo paura ai non timidi, solo perche loro sono piu bravi a nasconderla la timidezza, in realta loro sono timidi.Poi c'è chi veramente non lo è..... in tal caso quelli non sono timidi.......
Vecchio 21-12-2010, 14:02   #38
Esperto
L'avatar di RobRock
 

Quote:
Originariamente inviata da stone Visualizza il messaggio
Alle donne facciamo paura, secondo me, per quanto riguarda gli uomini, sono d'accordo.

P.S. - Le donne che sfruttano l'introverso fanno eccezione, ovviamente.
assai vero. forse siamo troppo bruschi o burberi, o l'opposto.
magari è eprchè un estroverso, per chiedere qualcosa , sa aggirare la domanda, insomma, si gioca un p'ò l'interlocutore e poi attacca, come fanno i commercialisti.
mentre un introverso, tende ad arrivare subito al punto, magari cherchè gli sembra di sfruttare la persona, e ci ha pensatosu parecchio prima di decidersi.
Vecchio 21-12-2010, 15:06   #39
Avanzato
L'avatar di virginio
 

Quote:
Originariamente inviata da nature70 Visualizza il messaggio
Carissimi,

purtroppo mi ritrovo anch'io nelle vostre esperienze. A Francesco vorrei dire che non credo abbia trovato l'unica donna stronza del mondo...la verita'e'che molti, credo, si comportano cosi'di fronte a persone con il nostro problema. Devo dire che se la cosa si mantiene entro certi limiti, non li biasimo: diciamocelo francamente: per chi non ci e'passato da queste cose, deve essere una fatica dell'anima immedesimarsi, capire, anche solo un po'. Ci sono cose pero'inaccettabili: se per esempio una persona ha imparato almeno un po'a conoscermi e ha trovato qualcosa di buono, non puo'allontanarsi solo per questo comportamento "un po' strano'che puo'notare. Se lo fa puo'voler dire facilmente che e'una persona superficiale e allora, lasciatemelo dire, non ci merita proprio e a quel punto li'e'lei a non interessarmi piu'. E poi, cacchio, mica siamo degli appestati!
Un saluto a tutti
nature70
Quoto, quoto, quoto: Mi sta capitando proprio questa cosa con "una" che conosco (o credevo di conoscere) da anni, mi tratta come un appestato proprio per questo motivo!!!
Vecchio 21-12-2010, 18:15   #40
Esperto
L'avatar di paccello
 

Quote:
Originariamente inviata da RobRock Visualizza il messaggio
magari è eprchè un estroverso, per chiedere qualcosa , sa aggirare la domanda, insomma, si gioca un p'ò l'interlocutore e poi attacca, come fanno i commercialisti.
D'altronde parlano proprio di "sapersi vendere"...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ma i timidi fanno così tanta paura ai non timidi???
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Spray per timidi Uzik SocioFobia Forum Generale 27 01-06-2012 22:56
Timidi freddi e timidi caldi MoonwatcherIII Timidezza Forum 63 14-04-2011 15:41
Timidi si nasce o si diventa? CapitanFobic Timidezza Forum 15 15-02-2009 12:52
Per noi timidi gabriele1980 Timidezza Forum 120 03-03-2008 20:52
Ma perchè i mediocri mi fanno così tanta paura? hornet SocioFobia Forum Generale 7 03-09-2004 18:37



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:50.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2