FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 17-04-2004, 09:07   #1
Principiante
L'avatar di hornet
 

Forse ti fanno paura xchè sono quello che ti piacerebbe essere, spensierati, tranquilli senza paure e niente problemi con le ragazze e quindi essere giudicato bene da loro è più importante del giudizio positivo magari di uno "sfigato/a".
Questo è il mio pensiero eh, sono tutt'altro che uno psicologo

Ciao
Vecchio 17-04-2004, 15:43   #2
Principiante
 

Ciao Francesco!
Vorrei esporti brevemente un'esperienza simile che mi è capitata qualche anno fa; probabilmente non sarà una risposta esauriente alla tua domanda, però spero che potrà esserti di aiuto.
A me è successa una cosa simile una decina di anni fa: avevo 15 anni e frequentavo la seconda superiore, e per raggiungere la scuola dovevo prendere quotidianamente il treno.
Mentre gli altri ragazzi più o meno miei coetanei si riunivano in gruppetti, io ero l'unico solo come un cretino. Quindi mi aspettavo che prima o poi mi avrebbero preso di mira. E così fu.
Un giorno, di ritorno da scuola (erano circa le due del pomeriggio, e a quell'ora la maggior parte dei passeggeri del treno erano studenti) ad un certo punto me li trovai tutti intorno a me (erano cinque o sei) ed il vagone sul quale mi trovavo era quasi completamente vuoto.
Posto che ero praticamente circondato, di alzarsi per cambiare posto non se ne parlava nemmeno. Panico totale!!! Cosa faccio adesso???
Ricordo che cominciai a sudare di brutto e sicuramente anche in viso dovevo avere un colorito bello scarlatto (non tanto per la paura, dato che avevano circa un paio d'anni più di me, quanto per la vergogna).
Beh com'era immaginabile cominciarono a sfottermi in vari modi (non ricordo esattamente le varie frasi) ed io ero sempre più nel panico.
Speravo che da un momento all'altro potesse entrare il controllore, ma niente da fare! Dovevo sbrigarmela da solo, ma come???
Ad un certo punto uno di loro, il più "sbruffone" mi fece una "proposta": se io avessi svolto per loro i compiti scritti che avevano da fare a casa, mi avrebbero lasciato in pace!!! Ovviamente non solo quelli di quel giorno! (di compiti).
Sinceramente mi chiedo ancora oggi da quale cilindro magico io abbia tirato fuori la mia risposta, fatto sta che mi feci coraggio e gli dissi: (e queste parole me le ricordo bene)"Mi dispiace ma oggi ho già abbastanza del mio da fare, magari un'altra volta ne riparliamo".
E così dicendo mi alzai e me ne andai. Nessuno di loro rispose o tentò di bloccarmi. Inutile dire che il giorno dopo avevo una gran fifa di prendere il treno, ma comunque dovevo farlo, e comunque non successe nulla. Anzi addirittura il "bulletto" da quel giorno cominciò a saluarmi come se ci conoscessimo da sempre!!!

In conclusione, i "mediocri" come li chiami tu secondo me si comportano in questo modo solo perchè evidentemente si annoiano, e allora cercano un diversivo per divertirsi spaventando gli altri.
E stai pur sicuro che nessuno dei fenomeni che dici tu oserà mai metterti un dito addosso.
Questi elementi se la prendono con chi si mostra all'apparenza più debole di loro, ma se appena gli si dimostra che si è sicuri di sè (senza strafare ovviamente) desistono all'istante.

Comunque se dovesse capitare che un giorno provino a bloccarti per strada sono sicuro che te la caverai egregiamente. In quelle situazioni le parole vengono fuori da sole!

Dopotutto timidi si, ma non stupidi!!! :wink:


Un saluto,

Solitaire
Vecchio 17-04-2004, 23:25   #3
Principiante
 

Ah beh allora non hai nulla di cui preoccuparti!!!
Beato te, io mi fermo ad un metro e 76! :lol:
Vecchio 24-04-2004, 13:26   #4
Principiante
L'avatar di Il_riccio
 

x Francesco:
anche a me e' capitata la stessa cosa. Adesso molto meno, ma "da adolescente" ero spesso molto irritato quando vedevo dei gruppi di coetanei che stavano beatamente tra di loro, senza apparenti problemi, divertendosi. Ovviamente questa irritazione ha fatto in modo che mi allontanassi ancora i piu' dai miei coetanei.

Un grosso passo avanti l'ho fatto quando mi sono reso conto che nessuno dei miei coetanei mi andava bene, non era perche' a me non piaceva la loro musica o i loro modi di fare. A quel punto l'unica conclusione era che io avevo un qualche problema, mentre loro facevano semplicemente la propria vita. Ti parlo di quando ancora non sapevo cos'era la f.s.

Un po' come se uno entra in un supermercato e non trova nulla che gli vada bene da mangiare. Questo e' troppo dolce, questo e' troppo salato, questo e' caro, questo mi da la nausea.
Alla fine uno deve concludere che ha dei seri problemi di alimentazione e non si puo' dare la colpa al gestore del supermercato di essere stupido.

Lo so benissimo come ci si sente perche' anch'io ho passato le stesse identiche cose ( e le vivo ancora ).
Non so se bisogna dire "anche noi dobbiamo essere come loro" cioe' frivoli, con l'autoradio a volume alto, cercare solo le scarpe alla moda, ecc., pero' di sicuro questo e' un grosso punto da affrontare.
Vecchio 03-09-2004, 00:35   #5
Banned
 

Anche io ho "paura" dei miei coetanei, o meglio avevo paura, adesso si è generalizzata e ho paura quasi di tutti, anche chi incrocio per strada.

Sta cosa mi è venuta quest'anno, perchè mi hanno bullizzato per addirittura tre giorni di seguito, fino a 8 persone come spettatori e due attive, insomma mi ha un po scosso.

E si, lo confermo, si annoiano e quindi io sono "divertente", ma anche quando non si annoiano si prendono lo "sfizio".

Io purtroppo ho anche reagito dando qualche spinta, ma non hanno desistito.Mah li prendi pure a spinte ma non si allontanano, purtroppo devo smentire che basta mostrarsi sicuro per farli desistere, alcuni sono come l'attak.

Stesso discorso anche per il gruppo dei coetanei, li ho sempre considerati superficiali, conformisti, e innegabilmente molto diversi da me.A scuola sono circondato da coetanei che mi bollano perchè sono timido, sono considerato uno stupido perchè non sono estroverso e compagnone, non e non la pensi come loro, il "Gruppo" (notate la maiuscola).Bleah che gente schifosa, superficiale e mediocre,si, voglio usare il termine di Francesco perchè è molto appropriato.

E no, dovrei odiarli ma non ci riesco,booh.

Bye :wink:
Vecchio 03-09-2004, 09:58   #6
ema
Principiante
L'avatar di ema
 

sara' gente normale come tanti altri ... magari un po' piu' truzza !
solo che la fobia porta a discriminarli ...

comunque di norma tutti quando si passa da un gruppo di persone pseudo tamarre e magari vogliose di rissa si ha tensione ...
Vecchio 03-09-2004, 14:07   #7
Banned
 

Ho 18 anni e anchio sono stato piu' volte preso x il culo dai classici bulli, che ora sono i truzzi.
Adesso mi sono un pò conformato a loro nel modo di vestire ecc...appunto per cercare di essere uno fra i tanti, e non quello da prendere di mira. Comunque anche quando esco con i miei amici mi sento un pò un pesce fuor d'acqua, l' ultima ruota del carro, quello che non decide ma segue la massa, quello che non parla ma ascolta gli altri.

Credo che abbiate capito.

Un saluto a tutti.
Vecchio 03-09-2004, 18:37   #8
Banned
 

Ti consiglio di affidarti ad un valido terapeuta per la cura dei tuoi stati d'ansia in quanto ritengo siano andati ben oltre il limite accettabile.

Prendere farmaci non deve spaventare ma anzi deve essere fonte di incoraggiamento per cominciare ad affrontare i propri problemi.

CORAGGIO
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ma perchè i mediocri mi fanno così tanta paura?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ma i timidi fanno così tanta paura ai non timidi??? Anonymous-User Timidezza Forum 52 05-03-2011 18:43
le donne mi fanno paura vikingo Amore e Amicizia 162 25-01-2011 00:31
ma perche trovano la ragazza cosi facilmente? tino Timidezza Forum 218 01-01-2011 17:21
Perchè Siamo così e perché la nostra vita è cosi difficile? alone85 SocioFobia Forum Generale 23 06-12-2010 16:10
perchè siamo così? malaticcio SocioFobia Forum Generale 7 11-09-2007 11:30



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 02:44.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2