FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 04-08-2008, 09:32   #1
Esperto
L'avatar di vikingo
 

si ora ho capito qual e il problema.a parte il fatto che sono fobico ho sempre avuto una gran paura a relazionarmi con le donne infatti non sono mai riuscito ad avere una sola amica donna.
io temo le donne perche ho dei pregiudizi sulle donne,non penso chesiate il male dela societa ma ci sono cose di voi che non mi vanno giu.
io penso che mediamente le donne siano piu furbe,ipocrite e pettegole degli uomini,mi direte che ho dei pregiudizi anchio,ma questa e la verita,le mie esperienze di vita anche se poche mi hanno portato a questa conclusione.
ma la cosa che mi da piu fastidio e che gran parte degli uomini se ne fregano,forse perche non hanno sensibilita.sta di fatto che io mi ritrovo attirato sessualmente da molte,ma allontanato dal modo di essere di molte di loro.
si dice che le donne siano piu complesse degli uomini,forse degli uomini banali,ma non degli uomini come me,e forse e questa semplicita che permette a quest uomini tale successo con le donne.
Vecchio 04-08-2008, 09:50   #2
Esperto
 

Vedo in queste convinzioni un modo per giustificare a te stesso le tue paure. Esternalizzi il problema, per poter concludere che non c'è nulla da fare, e assolvere quindi te stesso. In questo modo non fai che ripeterti che non dipende da te, ma da una situazione esterna a cui non puoi rimediare.

"Le donne" è una categoria troppo vasta per permettere generalizzazioni così radicali.

Stai recitando la parte della persona sensibile che combatte un mondo intero pieno di gente superficiale, ma è solo un tuo meccanismo di difesa, prima te ne accorgerai e prima riuscirai a stare davvero meglio.
Vecchio 04-08-2008, 10:47   #3
Avanzato
L'avatar di VeryFobic
 

Vedo in queste convinzioni un modo per giustificare a te stesso le tue paure... le tue paure di dire la verità!
Secondo me le donne le vedi ancora peggio di così.
Lasciati andare, sfogati :lol:
Vecchio 04-08-2008, 11:50   #4
Intermedio
L'avatar di Muffo
 

anche a me le donne fanno paura. Ma non è una paura adolescienziale, più che altro è un terrore psicologico
Vecchio 04-08-2008, 12:09   #5
Principiante
L'avatar di Link
 

Anch'io, oltre alla fobia sociale, ho il terrore delle donne. :cry:

Anche nei momenti piu' banali della vita quotidiana ( tipo fare la fila al supermercato ) se mi ritrovo con una donna vicino mi sale l'ansia a mille.
Se addirittura devo parlarci e' la fine del mondo.
E' un terrore cieco che a differenza della FS non riesco a razionalizzare.

Eppure non ho nessun pregiudizio. Mia madre non mi ha recato nessun trauma infantile....bho, non capisco proprio da cosa possa dipendere.

Se conoscete il nome di questa particolare patologia e se avete delle letture da consigliare ve ne sarei grato.
Vecchio 04-08-2008, 13:16   #6
Intermedio
L'avatar di Viaggiatore
 

Quote:
Originariamente inviata da Link
Anch'io, oltre alla fobia sociale, ho il terrore delle donne. :cry:

Anche nei momenti piu' banali della vita quotidiana ( tipo fare la fila al supermercato ) se mi ritrovo con una donna vicino mi sale l'ansia a mille.
Se addirittura devo parlarci e' la fine del mondo.
E' un terrore cieco che a differenza della FS non riesco a razionalizzare.

Eppure non ho nessun pregiudizio. Mia madre non mi ha recato nessun trauma infantile....bho, non capisco proprio da cosa possa dipendere.

Se conoscete il nome di questa particolare patologia e se avete delle letture da consigliare ve ne sarei grato.
Esatto, come te !! Nn ho mai avuto 1 amica ragazza, ho una paura cane anche solo a star loro vicino... la cosa che mi rode di piu è che per esempio alle medie pur essendo stato cmq uno sfigato (pane al pane oh) nn avevo assolutamente problemi a scambiare due chacchiere due con le ragazze della classe o a salutare quella che piu mi piaceva (anzi x altre ragioni ci ero anche entrato un pochino in confidenza ma ovviamente non mi cagò mai).

Invece a un certo punto la situazione è precipitata tutta insieme e adesso mi sento contiunamente sotto esame, in soggezione, pieno di tensioni e di paure nn appena anche solo incrocio una o piu ragazze in una strada vuota...

Però almeno per quanto mi riguarda differisco un pò dalle idee dell'autore del topic, sò che è colpa mia, nn ho particolari pregiudizi sulle donne e via dicendo. Invece d'accordo sul fatto che gli uomini "normali" di siucro nn si fanno tutte le nsotre seghe mentali e ovviamente anche un rifiuto (a me manderebbe in crisi molto meno) e tutto il resto se li lasciano scivolare su come nulla fosse.
Vecchio 04-08-2008, 13:20   #7
Esperto
 

certo che avete avuto proprio un colpo di fortuna nè......
Vecchio 04-08-2008, 14:53   #8
Intermedio
L'avatar di Muffo
 

comunque essere sensibile quanto una donna (il mio e probabilmente il vostro caso) non so quanto possa essere un pregio in certi contesti.
Vecchio 04-08-2008, 16:22   #9
Esperto
L'avatar di Chioccioccolata
 

Quote:
Originariamente inviata da bardamu
Vedo in queste convinzioni un modo per giustificare a te stesso le tue paure. Esternalizzi il problema, per poter concludere che non c'è nulla da fare, e assolvere quindi te stesso. In questo modo non fai che ripeterti che non dipende da te, ma da una situazione esterna a cui non puoi rimediare.

"Le donne" è una categoria troppo vasta per permettere generalizzazioni così radicali.

Stai recitando la parte della persona sensibile che combatte un mondo intero pieno di gente superficiale, ma è solo un tuo meccanismo di difesa, prima te ne accorgerai e prima riuscirai a stare davvero meglio.
Quoto.

Ma in cosa consiste poi tutta questa gran complessità e sensibilità ancora non l'ho capito.
Vecchio 04-08-2008, 16:30   #10
Intermedio
L'avatar di Muffo
 

Quote:
Originariamente inviata da Chioccioccolata
Quote:
Originariamente inviata da bardamu
Vedo in queste convinzioni un modo per giustificare a te stesso le tue paure. Esternalizzi il problema, per poter concludere che non c'è nulla da fare, e assolvere quindi te stesso. In questo modo non fai che ripeterti che non dipende da te, ma da una situazione esterna a cui non puoi rimediare.

"Le donne" è una categoria troppo vasta per permettere generalizzazioni così radicali.

Stai recitando la parte della persona sensibile che combatte un mondo intero pieno di gente superficiale, ma è solo un tuo meccanismo di difesa, prima te ne accorgerai e prima riuscirai a stare davvero meglio.
Quoto.

Ma in cosa consiste poi tutta questa gran complessità e sensibilità ancora non l'ho capito.
esistono donne che andrebbero fucilate ma anche quelle che piangono appena apri bocca.
Vecchio 04-08-2008, 16:32   #11
Esperto
L'avatar di Chioccioccolata
 

Quote:
Originariamente inviata da Muffo

esistono donne che andrebbero fucilate ma anche quelle che piangono appena apri bocca.
Mmmmh :? il concetto mi è poco chiaro...
Vecchio 04-08-2008, 16:43   #12
Intermedio
L'avatar di Muffo
 

Quote:
Originariamente inviata da Chioccioccolata
Quote:
Originariamente inviata da Muffo

esistono donne che andrebbero fucilate ma anche quelle che piangono appena apri bocca.
Mmmmh :? il concetto mi è poco chiaro...
dimmi in quale lingua devo riscriverlo
Vecchio 04-08-2008, 16:47   #13
Esperto
L'avatar di Chioccioccolata
 

Quali sono le donne che andrebbero fucilate?e cosa vuol dire se una piange appena apri bocca?
Vecchio 04-08-2008, 16:52   #14
Intermedio
L'avatar di Muffo
 

Quote:
Originariamente inviata da Chioccioccolata
Quali sono le donne che andrebbero fucilate?e cosa vuol dire se una piange appena apri bocca?
hai detto che non vedi poi tutta questa complessità e sensibilità nelle donne. Esistono donne che non sono sensibili, altre invece lo sono molto. E sono molte quelle sensibili, in linea generale più degli uomini.
Vecchio 04-08-2008, 17:06   #15
Esperto
L'avatar di Chioccioccolata
 

Quote:
Originariamente inviata da Muffo
hai detto che non vedi poi tutta questa complessità e sensibilità nelle donne. Esistono donne che non sono sensibili, altre inveve lo sono molto. E sono molte quelle sensibile, in linea generale più degli uomini.
Io non le vedo nè negli uomini nè nelle donne,o meglio credo che siano concetti sfumati e difficili da definire,ne sento sempre parlare come il valore massimo cui aspirare,quello che-ovviamente-noi abbiamo e gli altri no,insomma questo continuo appellarsi alla propria o altrui sensibbbbilità come discriminante per valutare chi è buono e chi cattivo mi rompe un pò.
Vecchio 04-08-2008, 17:16   #16
Banned
 

le donne fanno paura a buona parte degli uomini perchè sono diventate aggressive, e nelle peggiori delle ipotesi sono drogate, alcolizzate e zoccole, che il fato ce la mandi buona.
Vecchio 04-08-2008, 17:17   #17
Esperto
L'avatar di Ramirez
 

Quote:
Originariamente inviata da bardamu
Vedo in queste convinzioni un modo per giustificare a te stesso le tue paure. Esternalizzi il problema, per poter concludere che non c'è nulla da fare, e assolvere quindi te stesso. In questo modo non fai che ripeterti che non dipende da te, ma da una situazione esterna a cui non puoi rimediare.

"Le donne" è una categoria troppo vasta per permettere generalizzazioni così radicali.

Stai recitando la parte della persona sensibile che combatte un mondo intero pieno di gente superficiale, ma è solo un tuo meccanismo di difesa, prima te ne accorgerai e prima riuscirai a stare davvero meglio.
Sagge parole.

Personalmente credo che molto dipenda dal modo in cui si vive la propria sessualità, non tanto di superiorità o inferiorità intellettuale nel rapporto donna/uomo.

byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee eeeeeeeee :wink:
Vecchio 04-08-2008, 17:22   #18
Principiante
L'avatar di sparate_a_Muffo
 

Quote:
Originariamente inviata da Chioccioccolata
Quote:
Originariamente inviata da Muffo
hai detto che non vedi poi tutta questa complessità e sensibilità nelle donne. Esistono donne che non sono sensibili, altre inveve lo sono molto. E sono molte quelle sensibile, in linea generale più degli uomini.
Io non le vedo nè negli uomini nè nelle donne,o meglio credo che siano concetti sfumati e difficili da definire,ne sento sempre parlare come il valore massimo cui aspirare,quello che-ovviamente-noi abbiamo e gli altri no,insomma questo continuo appellarsi alla propria o altrui sensibbbbilità come discriminante per valutare chi è buono e chi cattivo mi rompe un pò.
essere sensibili serve solo a farsi ferire più facilmente
Vecchio 04-08-2008, 17:22   #19
Esperto
L'avatar di Ramirez
 

Quote:
Originariamente inviata da Chioccioccolata
Quote:
Originariamente inviata da Muffo

esistono donne che andrebbero fucilate ma anche quelle che piangono appena apri bocca.
Mmmmh :? il concetto mi è poco chiaro...
infatti esistono anche uomini che andrebbero fucilati....(dai un'occhiata a chi ci governa) ma sono contro la pena di morte....

Quanto al pianto è una sana espressione dei propri sentimenti, senza piangere si apprezza meno il ridere....

byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee eeeee :wink:
Vecchio 04-08-2008, 17:24   #20
Principiante
L'avatar di sparate_a_Muffo
 

Quote:
Originariamente inviata da Ramirez
Quote:
Originariamente inviata da Chioccioccolata
Quote:
Originariamente inviata da Muffo

esistono donne che andrebbero fucilate ma anche quelle che piangono appena apri bocca.
Mmmmh :? il concetto mi è poco chiaro...
infatti esistono anche uomini che andrebbero fucilati....(dai un'occhiata a chi ci governa) ma sono contro la pena di morte....

Quanto al pianto è una sana espressione dei propri sentimenti, senza piangere si apprezza meno il ridere....

byeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee eeeee :wink:
si ma non era questo il punto
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a le donne mi fanno paura
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Le donne fanno mai la prima mossa? Wonderlust76 Amore e Amicizia 266 03-10-2011 16:30
Ma i timidi fanno così tanta paura ai non timidi??? Anonymous-User Timidezza Forum 52 05-03-2011 18:43
PAURAAAAA : paura di vivere e paura di morire nipotedeifiori Forum Altri Temi per Adulti 13 16-12-2007 11:47
Lavori che non fanno per me reyds SocioFobia Forum Generale 12 09-03-2007 13:24
Ma perchè i mediocri mi fanno così tanta paura? hornet SocioFobia Forum Generale 7 03-09-2004 18:37



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:18.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2