FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 19-01-2013, 16:18   #1
Esperto
 

Ho trovato questa perla su un forum e ho deciso di fare il copia incolla perchè credo contenga una totale e assoluta verità:
"Aspetto esteriore;
l'aspetto esteriore di una persona ovviamente varia da individuo ad individuo, le persone tendono a farsi un'idea di una persona con il primo impatto, dato che il primo impatto è quello esteriore, noi valuteremo e giudicheremo quella persona in base alle impressioni che ci siamo fatti con il suo aspetto.
Es: se ci viene presentata una persona di cui ovviamente non conosciamo il carattere e comportamenti, dove quest'ultima ha un aspetto che ci ispira o ci trasmette senso di stupidità,espressioni di sbadataggine,brutto, noi inevitabilmente (inconsciamente) ci aspetteremmo che dica delle stupidaggini o che abbia dei comportamenti stupidi.
Il primo impatto estetico sarà quello che ci etichetterà in qual si voglia modo nelle menti di chi ci frequenterà, influenzando i giudizi ed i comportamenti nei nostri confronti, inevitabilmente.
conoscendolo magari si potrebbe svelare anche una persona intelligente e furba, ma noi, condizionati dall'aspetto, cercheremo sempre di trovare quello spiraglio, per appioppargli quel senso di stupidità che gli appartiene.... ha fatto una cosa davvero da furbo? vabbè ma ci sarebbe arrivato chiunque.
Es2: se ci viene presentata una persona bella, dall'aspetto cattivo, deciso ed intelligente, avremmo ovviamente un giudizio di quest'ultima di ciò che ci ha trasmesso.
approfondendo la conoscenza, potrebbe anche rilevarsi una persona stupida, indecisa ecc... ma noi (il tutto avviene inconsciamente) cercheremo sempre di figurare il carattere di quella persona influenzati dall'aspetto, quindi nuovamente cercheremo di spruzzare un po di malizia in quello che fa, dalla cosa piu stupida a quella piu sciocca..."

A me sembra una cosa assolutamente vera: voi che ne dite?
Vecchio 19-01-2013, 16:24   #2
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Secondo me è uno scenario molto vicino alla realtà.

Purtroppo aggiungo.
Vecchio 19-01-2013, 16:29   #3
Esperto
L'avatar di varykino
 

e mbè? che vuoi dimostrare? .

si c avete sempre ragione voi l'estetica condiziona la terra , ora vado su un angolo e piango perchè son brutto.

ma nessuno che si domanda " forse sono una persona di merda?"

" forse ho un carattere che allontana la gente?"

" la gente" siete voi se la gente continua a parlare di primo impatto visivo , primo sguardo , se vi fermate a ste robe siete esattamente come quelli che odiate.

e quando vi dicono che siete cessi , che siete insicuri , che siete sfigati non meravigliatevi ..... ragionano esattamente come voi.
Vecchio 19-01-2013, 16:36   #4
Esperto
L'avatar di Lino_57
 

Oddio, spero non sia una riedizione dell'altro topic appena chiuso:
aspetto fisico vs carattere....quanto contano per voi
Vai a leggerti quel topic, shicrs, ce n'hai da leggere per una settimana
Vecchio 19-01-2013, 16:40   #5
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Quote:
Originariamente inviata da varykino Visualizza il messaggio
e mbè? che vuoi dimostrare? .

si c avete sempre ragione voi l'estetica condiziona la terra , ora vado su un angolo e piango
il post di shycs mi pare su un piano diverso rispetto a quelli che sono spuntati come funghi negli ultimi giorni, mi pare un esempio interessante di come l'apetto fisico possa condizionare la percezione iniziale che si ha di una persona, poi si può ragionare su quanto sia diffusa o meno la tendenza a fermarsi alla prima impressione.

Non l'ho preso come un post di lamento o come il solito insopportabile post sui brutti che non scopano e i belli che hanno tutto ecco.
Vecchio 19-01-2013, 16:42   #6
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Quote:
Originariamente inviata da Lino_57 Visualizza il messaggio
Oddio, spero non sia una riedizione dell'altro topic appena chiuso:
aspetto fisico vs carattere....quanto contano per voi
Vai a leggerti quel topic, shicrs, ce n'hai da leggere per una settimana
non mi ero accorto che lo avessero chiuso, era l'ora
Vecchio 19-01-2013, 16:49   #7
Esperto
L'avatar di varykino
 

Quote:
Originariamente inviata da Pablo's way Visualizza il messaggio
il post di shycs mi pare su un piano diverso rispetto a quelli che sono spuntati come funghi negli ultimi giorni, mi pare un esempio interessante di come l'apetto fisico possa condizionare la percezione iniziale che si ha di una persona, poi si può ragionare su quanto sia diffusa o meno la tendenza a fermarsi alla prima impressione.

Non l'ho preso come un post di lamento o come il solito insopportabile post sui brutti che non scopano e i belli che hanno tutto ecco.
ma difatti quelle robe che ha elencato esistono ma è evidente che esistano

sta alla gente non superficiale ragionare su ste minchiate del primo impatto , primo sguardo etc... e saltarle a piedi pari , se nessuno lo fa e tutti si creano problemi proprio per quelle determinate cose si resta sulla stessa lunghezza d'onda dei superficiali , estro , nn so come li chiamate . e se restate sulla loro lunghezza d'onda è evidente che perdete in partenza.
Vecchio 19-01-2013, 17:09   #8
Banned
 

No. Io non ragiono in quei termini.
E olè, ancora la questione di bellezza vs bruttezza.
Vecchio 19-01-2013, 17:51   #9
Esperto
L'avatar di Tararabbumbieee
 

Quote:
Originariamente inviata da shycrs Visualizza il messaggio
Ho trovato questa perla su un forum e ho deciso di fare il copia incolla perchè credo contenga una totale e assoluta verità:
"Aspetto esteriore;
l'aspetto esteriore di una persona ovviamente varia da individuo ad individuo, le persone tendono a farsi un'idea di una persona con il primo impatto, dato che il primo impatto è quello esteriore, noi valuteremo e giudicheremo quella persona in base alle impressioni che ci siamo fatti con il suo aspetto.
Es: se ci viene presentata una persona di cui ovviamente non conosciamo il carattere e comportamenti, dove quest'ultima ha un aspetto che ci ispira o ci trasmette senso di stupidità,espressioni di sbadataggine,brutto, noi inevitabilmente (inconsciamente) ci aspetteremmo che dica delle stupidaggini o che abbia dei comportamenti stupidi.
Il primo impatto estetico sarà quello che ci etichetterà in qual si voglia modo nelle menti di chi ci frequenterà, influenzando i giudizi ed i comportamenti nei nostri confronti, inevitabilmente.
conoscendolo magari si potrebbe svelare anche una persona intelligente e furba, ma noi, condizionati dall'aspetto, cercheremo sempre di trovare quello spiraglio, per appioppargli quel senso di stupidità che gli appartiene.... ha fatto una cosa davvero da furbo? vabbè ma ci sarebbe arrivato chiunque.
Es2: se ci viene presentata una persona bella, dall'aspetto cattivo, deciso ed intelligente, avremmo ovviamente un giudizio di quest'ultima di ciò che ci ha trasmesso.
approfondendo la conoscenza, potrebbe anche rilevarsi una persona stupida, indecisa ecc... ma noi (il tutto avviene inconsciamente) cercheremo sempre di figurare il carattere di quella persona influenzati dall'aspetto, quindi nuovamente cercheremo di spruzzare un po di malizia in quello che fa, dalla cosa piu stupida a quella piu sciocca..."

A me sembra una cosa assolutamente vera: voi che ne dite?
Mi sembra una descrizione verosimile, anche se un po' troppo perentoria...diciamo che secondo me nelle prime fasi dell'incontro con una persona si sviluppano meccaniche di questo genere, per cui se il primo impatto con l'altro è stato negativo o positivo, sorgerà spontaneo attendersi da quella persona dei comportamenti in linea con la tendenza negativa o positiva inizialmente percepita.
Ma se poi si ha modo di approfondire la conoscenza può benissimo accadere che le cose cambino e che la valutazione iniziale venga corretta, quando non completamente rovesciata...a me per lo meno questo è successo tantissime volte, ed anzi devo dire che molte delle mie attuali amicizie sono nate proprio in seguito all'abbattimento di giudizi che erano stati inizialmente negativi
Vecchio 19-01-2013, 18:08   #10
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Betsy Cherry Visualizza il messaggio
No. Io non ragiono in quei termini.
E olè, ancora la questione di bellezza vs bruttezza.
Non è questione di bellezza vs bruttezza ma è questione di come in base all'aspetto esteriore le persone si creano delle aspettative che poi tenderanno ad autorealizzarsi... Come quell'esperimento in cui in una scuola presero degli studenti a caso dicendo che erano piu dotati rispetto agli altri: le aspettative che si erano create nei loro confronti li hanno portati effettivamente ad avere dei voti mediamente più alti e ci sarebbe molto da discutere se per colpa degli insegnanti o se per merito degli studenti stessi.
Vecchio 19-01-2013, 18:46   #11
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Pablo's way Visualizza il messaggio
il post di shycs mi pare su un piano diverso rispetto a quelli che sono spuntati come funghi negli ultimi giorni, mi pare un esempio interessante di come l'apetto fisico possa condizionare la percezione iniziale che si ha di una persona, poi si può ragionare su quanto sia diffusa o meno la tendenza a fermarsi alla prima impressione.

Non l'ho preso come un post di lamento o come il solito insopportabile post sui brutti che non scopano e i belli che hanno tutto ecco.
anche io l'ho letto in questa chiave

il discorso brutto/bello non centra più di tanto
qui si parla di "impressione" che si da a prima vista
come puoi incontrare persone che a prima vista ti stanno antipatiche, ti sembrano dei bontemponi ecc...

e comunque io trovo che questo post si avvicini molto ad una situazione reale, ovviamente secondo me non è così estremista
uno può sembrare brillante, ma se alla lunga si dimostra un deficiente...

nel mio caso mi sono sempre sentito molto giudicato in base alla prima impressione, poche volte (anzi quasi nessuna) ho trovato gente che ha provato a conoscere a fondo la mia persona
in particolare mi riconosco in uno degli esempi riportati:
mi vedeno come timido e impacciato, allora necessariamente sono stupido e tutto ciò che dico sono cose stupide e inutili

giudicati in base al colpo d'occhio ?
secondo me è molto più reale e comune di quanto di possa pensare
Vecchio 22-01-2013, 06:30   #12
Banned
 

Si l`aspetto esteriore conta e tanto,ma oggi conta fin troppo e questo offende l`intelligenza straordinaria dell`uomo.
Vecchio 22-01-2013, 07:26   #13
Intermedio
L'avatar di desaparecido
 

Quote:
Originariamente inviata da shycrs Visualizza il messaggio
Ho trovato questa perla su un forum e ho deciso di fare il copia incolla perchè credo contenga una totale e assoluta verità:
"Aspetto esteriore;
l'aspetto esteriore di una persona ovviamente varia da individuo ad individuo, le persone tendono a farsi un'idea di una persona con il primo impatto, dato che il primo impatto è quello esteriore, noi valuteremo e giudicheremo quella persona in base alle impressioni che ci siamo fatti con il suo aspetto.
Es: se ci viene presentata una persona di cui ovviamente non conosciamo il carattere e comportamenti, dove quest'ultima ha un aspetto che ci ispira o ci trasmette senso di stupidità,espressioni di sbadataggine,brutto, noi inevitabilmente (inconsciamente) ci aspetteremmo che dica delle stupidaggini o che abbia dei comportamenti stupidi.
Il primo impatto estetico sarà quello che ci etichetterà in qual si voglia modo nelle menti di chi ci frequenterà, influenzando i giudizi ed i comportamenti nei nostri confronti, inevitabilmente.
conoscendolo magari si potrebbe svelare anche una persona intelligente e furba, ma noi, condizionati dall'aspetto, cercheremo sempre di trovare quello spiraglio, per appioppargli quel senso di stupidità che gli appartiene.... ha fatto una cosa davvero da furbo? vabbè ma ci sarebbe arrivato chiunque.
Es2: se ci viene presentata una persona bella, dall'aspetto cattivo, deciso ed intelligente, avremmo ovviamente un giudizio di quest'ultima di ciò che ci ha trasmesso.
approfondendo la conoscenza, potrebbe anche rilevarsi una persona stupida, indecisa ecc... ma noi (il tutto avviene inconsciamente) cercheremo sempre di figurare il carattere di quella persona influenzati dall'aspetto, quindi nuovamente cercheremo di spruzzare un po di malizia in quello che fa, dalla cosa piu stupida a quella piu sciocca..."

A me sembra una cosa assolutamente vera: voi che ne dite?
È proprio così, l aspetto esteriore e tutto e sempre l e stato non cambierà mai fa parte di ognuno di noi tutti giudichiamo in base al aspetto la prima impressione
Più si andrà avanti e più sarà così ....
Vecchio 25-01-2013, 22:55   #14
Principiante
 

Obbiettivamente esiste una sorta di "discriminazione" sull'aspetto esteriore, per esempio a volte l'apparenza è talmente importante da farci capire che quella tal persona segue una certa moda e quindi per conseguenza seguirà anche un determinato stile di vita... Altre è talmente importante che magari ci fa tendere ad escludere dal gruppo una persona molto brutta e/o grassa piuttosto che includere e "venerare" una persona molto bella... E QUESTO NON E' GIUSTO! Si tratta di una vera e propria discriminazione! Alle persone bisogna dare la possibilità di esprimersi, ma giudicarle a prescindere è sbagliatissimo!
Vecchio 25-01-2013, 23:15   #15
Avanzato
L'avatar di Quinzio
 

Il fatto è che la maggior parte delle persone ha con i cosiddetti "amici" un tipo di rapporto che, come spessore o profondità (chiamatelo come volete), non va oltre al tipo di rapporto che hanno con il loro cane o gatto.
Dato questo tipo di rapporti, l'aspetto esteriore(*) diventa una cosa importante, se non addirittura la più importante, un po' come del proprio cane si apprezza il pelo, la corporatura, e poco altro.

(*) dove con aspetto esteriore rientrano l'abbigliamento , la pettinatura, i modi di fare, il modo di parlare, ecc.
Vecchio 26-01-2013, 01:41   #16
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Mi sembra la scoperta dell'acqua calda. Svariate ricerche di psicologia sociale di cui si legge sui giornali e altrove suggeriscono l'idea che il primo impatto (e quindi in particolare l'aspetto fisico, la comunicazione non verbale e persino l'abbigliamento) sia fondamentale nella formazione del giudizio su uno sconosciuto.

Tempo fa leggevo anche che le persone che parlano meno, quando entrano in un nuovo gruppo, vengono istintivamente percepite come poco intelligenti.
Vecchio 26-01-2013, 03:05   #17
Esperto
L'avatar di mr.Nessuno
 

penso che tu abbia ragione, la prima impressione è quella conta, luogo comune? nel 99% dei casi no, purtroppo (aggiungo io).
Vecchio 26-01-2013, 14:12   #18
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Who_by_fire Visualizza il messaggio
Mi sembra la scoperta dell'acqua calda. Svariate ricerche di psicologia sociale di cui si legge sui giornali e altrove suggeriscono l'idea che il primo impatto (e quindi in particolare l'aspetto fisico, la comunicazione non verbale e persino l'abbigliamento) sia fondamentale nella formazione del giudizio su uno sconosciuto.

Tempo fa leggevo anche che le persone che parlano meno, quando entrano in un nuovo gruppo, vengono istintivamente percepite come poco intelligenti.
E mica tanto scoperta dell'acqua calda... In amore vale lo stesso? A leggere altri pareri in altri topic sembra di capire che in amore l'aspetto esteriore non sia poi così importante e che le persone siano propense a guardare l'aspetto spirituale e umano di una persona piuttosto che "la prima impressione". E io ci credo si si
Vecchio 28-01-2013, 22:47   #19
Banned
 

è chiaro che l'aspetto estetico influisce tantissimo e addirittura distorce l'impressione generale sul carattere
ad esempio se un ragazzo ha dei lineamenti brutti e/o ridicoli e ha un carattere espansivo e/o simpatico, le donne al massimo lo considereranno un 'amico simpatico', ma non certo un partner con cui instaurare una relazione, breve o di lunga durata
se un ragazzo brutto è introverso sarà lo sfigato per eccellenza o lo strambo
l'aspetto fisico poco gradevole è un fardello, una colpa da farsi perdonare, ma il più delle volte non ci si riesce
mentre chi ha un bell'aspetto ha la strada spianata, se è simpatico verrà visto come partner brillante, se è introverso verrà visto come il 'bel tenebroso' e via dicendo
Vecchio 28-01-2013, 22:49   #20
Esperto
L'avatar di Nocebo
 

Quote:
Originariamente inviata da Kalimero Visualizza il messaggio
è chiaro che l'aspetto estetico influisce tantissimo e addirittura distorce l'impressione generale sul carattere
ad esempio se un ragazzo ha dei lineamenti brutti e/o ridicoli e ha un carattere espansivo e/o simpatico, le donne al massimo lo considereranno un 'amico simpatico', ma non certo un partner con cui instaurare una relazione, breve o di lunga durata
se un ragazzo brutto è introverso sarà lo sfigato per eccellenza o lo strambo
l'aspetto fisico poco gradevole è un fardello, una colpa da farsi perdonare, ma il più delle volte non ci si riesce
mentre chi ha un bell'aspetto ha la strada spianata, se è simpatico verrà visto come partner brillante, se è introverso verrà visto come il 'bel tenebroso' e via dicendo
è tornato kalimero
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a La prima impressione: perla
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il tda e la sua prima prima cena romantica. Topic semiseria Labocania Amore e Amicizia 77 06-09-2011 12:58
Ma è una mia impressione o sbaglio francesco0 Amore e Amicizia 10 07-06-2011 12:39
La prima impressione. Cristal SocioFobia Forum Generale 34 02-05-2011 15:41
Una perla di Saggezza caostotale23 SocioFobia Forum Generale 0 13-05-2010 03:12
L'importanza della prima impressione MoonwatcherIII Amore e Amicizia 25 23-08-2009 23:44



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 01:53.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2