FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Amore e Amicizia
Chiudi la discussione
 
Vecchio 22-08-2009, 02:52   #1
Banned
 

"La prima impressione è quella che conta" è un'affermazione apparentemente superficiale ma che nasconde un fondo di verità. Se ragioniamo ci renderemo conto che siamo abituati a farci un'idea precisa delle persone la prima volta che le incontriamo, costruiamo un'immagine mentale nitida della persona. Tali impressioni sono difficilissime da sradicare una volta che si sono insinuate nella mente delle persone. Qualunque elemento che contraddica l'impressione iniziale viene accettato male, non viene preso in considerazione o viene considerato irrilevante. Sono dati scientificamente accertati che possono essere verificati semplicemente analizzando il modo in cui giudichiamo normalmente le persone che conosciamo.

Per una persona socialmente poco capace ovviamente tutto ciò è un ulteriore ostacolo. Una persona socialmente poco capace non riuscirà per definizione ad esprimere tutto se stesso in un primo incontro, e gli sarà tanto più difficile scrollarsi di dosso la prima impressione. Tanto per fare un esempio mi riesce difficilissimo scrollarmi di dosso l'immagine di "serio", per cui ho l'impressione che qualunque mia battuta venga fraintesa e intesa alla lettera. Dove voglio arrivare? Voglio arrivare a dire che è fondamentale lavorare sulla prima impressione.

Qual è la prima impressione che le persone hanno di moon-watcher? Presumibilmente gli aggettivi che mi appicciccano sono: timido, riservato, remissivo, intelligente ma ingenuo, probabilmente un po' intellettuale, magari pensano pure che io sia astemio, che non fumi e che io sia sessualmente inibito, ovviamente pensano che io sia molto serio, magari anche molto religioso ( ), e forse dolce, gentile, buono e sincero. Sono tutte cose che ho arguito da feedback che ho ricevuto, quindi non sono cose campate in aria.

Tutto veritiero? Non ve lo dico.

Ultima modifica di MoonwatcherIII; 22-08-2009 a 02:57.
Vecchio 22-08-2009, 08:50   #2
Esperto
L'avatar di paule
 

Ehehe e dimmi tu che impressione hai avuto di me la prima volta? Ti aiuto: è stato a Bologna lo scorso aprile. :P
Sincero però.
Vecchio 22-08-2009, 11:14   #3
Banned
 

L'impressione che ho avuto di te? Ok, sarò sincero.

Sicura di sé stessa, simpatica e divertente, intelligente, egocentrica ma al tempo stesso gentile e altruista, alcolizzata, fumatrice e sessualmente disinibita.

Direi che siamo quasi opposti alla prima impressione.

Ultima modifica di MoonwatcherIII; 22-08-2009 a 11:17.
Vecchio 22-08-2009, 11:20   #4
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Però accade anche che la gente quando vede una persona timida pensa "chissà com'è", cioé capisce che non alla prima impressione non emerge la vera personalità e che quella persona è un po' chiusa.

il mio lato pessimistico vorrebbe aggiungere (e aggiunge): se è un bel ragazzo/a (o perlomeno interessante secondo i gusti del soggetto giudicante) pensa "chissà com'è", se non è un granché ignora totalmente il soggetto :-/
Vecchio 22-08-2009, 11:23   #5
Banned
 

Certo John, l'aspetto fisico conta, ma non cedere al lato oscuro del forum! -_-
Vecchio 22-08-2009, 11:25   #6
Esperto
L'avatar di lenore
 

chissà però perchè una prima impressione negativa a volte è difficile da sradicare mentre una prima impressione positiva ho sentito molto volte che è più facile da far crollare. Che ne pensate?
Vecchio 22-08-2009, 11:26   #7
Esperto
L'avatar di lenore
 

dai ditemi la prima impressione di me chi mi ha conosciuto mi tornerebbe utile XD una specie di test!!!
Vecchio 22-08-2009, 11:30   #8
Banned
 

La mia dolcissima collega mi definì simpatico, gentile, buono e sincero.
Vecchio 22-08-2009, 11:47   #9
Avanzato
L'avatar di Bianca
 

Credo che nel momento in cui si conosce una persona nuova sia naturale ed istintivo attivare il proprio repertorio conoscitivo ed esperienziale riguardante i tipi umani e le interazioni sociali, cercando di collocare e categorizzare la persona che abbiamo di fronte; un simile inquadramento è necessario per capire come interagire con quella persona, e come interpretarne gli atteggiamenti e comportamenti.
Detto questo, io odio la prima impressione, ma anche la seconda o l'ultima: non sopporto di essere etichettata, definita o categorizzata in nessun modo.
Preferisco immaginare che mi sia consentito contraddirmi o cambiare in qualsiasi direzione, che le persone che mi conoscono siano interessate a scoprire come sono, non ad appiccicarmi un'etichetta in testa.
Vecchio 22-08-2009, 12:38   #10
Esperto
L'avatar di paccello
 

Conta un casino e purtroppo ho l'impressione di non passare questo primo "test": ho la carnagione bianchissima (mentre quel che funziona solitamente è l'abbronzatura, la pelle da meridionale o lampadata), il collo per nulla taurino, una postura generale mediocre, un abbigliamento che a me pare normale ma che alcuni amici mi dicono essere anonimo. Devo dire che provo un'invidia istintiva per i ragazzi che a colpo d'occhio hanno le caratteristiche opposte a quelle che ho scritto.
Vecchio 22-08-2009, 13:00   #11
Esperto
L'avatar di Miky
 

Di solito ch etieme di non fare una bella prima impressione e critica coloro che giudicano dalla prima impressione, fa lo stesso con gli altir, cioè tende a giudicare gli altri dalla priam impressione, con grande superficialità.
Qui so tutti preoccupati fare una bella prima impresisone e tutti criticano quelli che giudicano dalla pirma impresisone, però poi siamo proprio noi i primi a giudicare male gli altri dlala prima impressione, con una superficialità ancora maggiore di quanto facciano gli altri con noi.
Vecchio 22-08-2009, 13:18   #12
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Fino a 1mese fà davo molta importanza alla prima impressione che potevo avere sulle persone,ma ora come ora mi importa soprattutto della mia ..verso me stessa..ed essendo che è buona...ho raggiunto un semi equilibrio..che nessun giudizio negativo riesce a scalfire...era ora!passo palla a cicci
Vecchio 22-08-2009, 13:53   #13
Esperto
L'avatar di paccello
 

Quote:
Originariamente inviata da Miky Visualizza il messaggio
Qui so tutti preoccupati fare una bella prima impresisone e tutti criticano quelli che giudicano dalla pirma impresisone, però poi siamo proprio noi i primi a giudicare male gli altri dlala prima impressione, con una superficialità ancora maggiore di quanto facciano gli altri con noi.
E' vero, ma non è facile fermare un meccanismo automatico che a colpo d'occhio ti fa pensare un qualche cosa di una persona che vedi, da come è vestita, da come si atteggia. Voglio dire: come si fa a mantenere la mente davvero sgombra quando stai conoscendo una persona?
Detto questo, lucidamente devo riconoscere che le persone hanno una loro complessità e sfaccettature e ovviamente sono disposto a modificare una prima, superficiale impressione. Ci sono persone che conosci che poi risulta difficile etichettare...meglio per loro.
Vecchio 22-08-2009, 13:57   #14
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Quote:
Originariamente inviata da Miky Visualizza il messaggio
Qui so tutti preoccupati fare una bella prima impresisone e tutti criticano quelli che giudicano dalla pirma impresisone, però poi siamo proprio noi i primi a giudicare male gli altri dlala prima impressione, con una superficialità ancora maggiore di quanto facciano gli altri con noi.

Sei un grande miky!...almeno qualcuno che lo ammette e si prende la responsabilità di comprendere che è proprio cosi, esiste ancora, questo forum è un covo di pregiudizi, a parte qualcuno che è riuscito a guardare oltre e accettare anche chi è diverso ...

Ultima modifica di animaSola; 23-08-2009 a 12:33.
Vecchio 22-08-2009, 14:05   #15
Esperto
L'avatar di calinero
 

la prima impressione spesso si è rivelata errata
prendiamo ad esempio la solfa
la vedevo qui, estroversona, con le foto coi labbroni mezza niuda, poi coi racconti del suo passato detti da qualcuno
la prima impressione insomma è stata pessima
ma vabbè poi provandoci è venuto fuori che oltre all'infradito c'era di più, che l'era una brava figghiola, tant'è che poi è anche diventata moderatrice

però a parte la prima impressione, che spesso è un indizio che può esser smentito
conta x me anche di chi è amico la persona in questione
ad esempio di emilio non riuscivo a fidarmi perchè era amico di miei nemici, e anche se capivo perchè lo facesse (dopotutto si può essere amici di tutti? anche di persone completamente diverse tra di loro? non arrabbiarsi mai? far sempre l'amico moderato?) cmq non sono mai arrivato a dirgli alcune mie cose private, addirittura che già ci conoscevamo... lo stesso anche x altre persone, chi so che è amico di alcune persone e si confida con loro, a meno che sia una tomba solfare, non avrà mai la piena verità in tempo reale, ma solo le repliche delle puntate dopo che son già andate in onda (cit.)
Vecchio 22-08-2009, 14:13   #16
Principiante
L'avatar di Tristo
 

Quote:
Originariamente inviata da moon-watcher Visualizza il messaggio
Tanto per fare un esempio mi riesce difficilissimo scrollarmi di dosso l'immagine di "serio"
Se per serio intendi serioso... ma quando mai, scherzi? Parola di tristu
Vecchio 22-08-2009, 14:38   #17
Esperto
L'avatar di animaSola
 

Quote:
Originariamente inviata da calinero Visualizza il messaggio
la prima impressione spesso si è rivelata errata
prendiamo ad esempio la solfa
la vedevo qui, estroversona, con le foto coi labbroni mezza niuda, poi coi racconti del suo passato detti da qualcuno
la prima impressione insomma è stata pessima
ma vabbè poi provandoci è venuto fuori che oltre all'infradito c'era di più, che l'era una brava figghiola, tant'è che poi è anche diventata moderatrice

però a parte la prima impressione, che spesso è un indizio che può esser smentito
conta x me anche di chi è amico la persona in questione
ad esempio di emilio non riuscivo a fidarmi perchè era amico di miei nemici, e anche se capivo perchè lo facesse (dopotutto si può essere amici di tutti? anche di persone completamente diverse tra di loro? non arrabbiarsi mai? far sempre l'amico moderato?) cmq non sono mai arrivato a dirgli alcune mie cose private, addirittura che già ci conoscevamo... lo stesso anche x altre persone, chi so che è amico di alcune persone e si confida con loro, a meno che sia una tomba solfare, non avrà mai la piena verità in tempo reale, ma solo le repliche delle puntate dopo che son già andate in onda (cit.)

Ti pare mai che nn finisco come cavia:P


per il resto no comment... cè chi ama anche il superfluo.(rido perchè gia sò la tua faccia)
Vecchio 22-08-2009, 19:47   #18
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Tristo Visualizza il messaggio
Se per serio intendi serioso... ma quando mai, scherzi? Parola di tristu
Eh, ma tu hai conosciuto il vero moon-watcher (ti dovrò eliminare pertanto ).
Ma vallo a dire ai miei colleghi...
Vecchio 22-08-2009, 20:48   #19
Intermedio
L'avatar di Calimerdo
 

Io mi preoccupo più di eventuali pregiudizi che potrebbero nascere da una prima impressione, questo perchè ne sono stato più volte vittima.
Vecchio 23-08-2009, 10:59   #20
Esperto
L'avatar di darkwing duck
 

La prima impressione è fatta per essere smentita.
Chiudi la discussione
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a L'importanza della prima impressione
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Prima sigaretta o prima canna dottorzivago Off Topic Generale 36 10-12-2008 11:00
L'importanza di essere fobico. depressa Amore e Amicizia 2 13-05-2008 12:59
L'importanza di possedere una (sotto) cultura musicale Vento_del_Sud Forum Musica 31 05-05-2008 14:16
L'importanza di parlare a se stessi solo85 SocioFobia Forum Generale 17 01-05-2008 20:44



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 02:47.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2