FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Trattamenti e Terapie
Rispondi
 
Vecchio 01-07-2022, 21:04   #1
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Dopo 6 mesi stasera ho chiuso con la terapia. Un po' mi spiace, è come se avessi lasciato le cose a mezzo ma ho ritenuto di non poter fare altrimenti. Non era la terapia che faceva per me, o frose non sono stato io capace di ottenere il meglio...
E adesso?

Adesso le cose sono poche:
- Vado avanti come sempre, sperando di non perdere quel poco appreso e che col tempo comincerò ad andare sulle mie gambe..anche se non è facile e conoscendomi la vedo dura..capace me ne ritorni nel bunker
- Mi informerò su qualcun altro, in futuro si intende, che possa darmi altre chiavi di lettura e idee.

Comunque siamo rimasti d'accordo che l'aggiornerò in futuro, se cambierà qualcosa. E magari qualche altro incontro...
Vecchio 01-07-2022, 21:07   #2
Banned
 

Se non vedevi miglioramenti hai fatto bene,io dopo non so quanti specialista,ho trovato una brava per me.altresi avrei fatto da me che sono già migliorato parecchio
Vecchio 01-07-2022, 21:09   #3
Esperto
L'avatar di Barracrudo
 

Bravo hai fatto bene nn devi dispiacerti ora metti in pratica quanto imparato e continua a conoscere te stesso
Vecchio 01-07-2022, 21:14   #4
Des
Intermedio
 

Di terqpue ne ho chiuse diverse. Nessuna mi ha mai dato nessuno strumento per vivere più serenamente.
Ringraziamenti da
Darby Crash (01-07-2022)
Vecchio 01-07-2022, 21:28   #5
Esperto
 

Se sentivi che quel tipo di terapia non faceva al caso tuo non devi aver nessun rimorso.
Magari hai acquisito più consapevolezza e sai come gestire meglio la tua vita e vivere serenamente anche con quel poco che ti ha trasmesso la terapia.
Vecchio 01-07-2022, 21:29   #6
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Des Visualizza il messaggio
Di terqpue ne ho chiuse diverse. Nessuna mi ha mai dato nessuno strumento per vivere più serenamente.
E per conoscere meglio te stesso ?
Vecchio 01-07-2022, 21:47   #7
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Mi sono un po' dispiaciuto perché il tempo dirà se ho fatto la scelta giusta, ora che sono nuovamente solo non so se perderò il poco di imparato...probabilmente è stata una scelta prematura visto che ancora non sono socialmente pronto e avrei dovuto andare avanti un altro po' ma non ce la facevo...comunque il brutto periodo è passato, almeno quello..

Potrei provare altra terapia...
Ringraziamenti da
CongaBlicoti_96 (01-07-2022)
Vecchio 02-07-2022, 16:19   #8
Esperto
L'avatar di spezzata
 

Hai fatto bene a mollarla. Sbaglio o era quella terapeuta che ti disse che eri finito in ospedale perché eri solo in casa quando in realtà ti sentivi emotivamente carico di tutta una serie di problemi (mi pare avevi detto questo in un dei tuoi post) e che non ti sentivi mai capito? Sbaglio o è quella che ti indirizzò verso il volontariato quando tu non volevi farlo? Hai fatto bene ad andartene. Quando sentirai il bisogno magari potrai ritentare.... con qualcun'altro spero.
Vecchio 02-07-2022, 17:49   #9
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Gufetto Visualizza il messaggio
Dopo 6 mesi stasera ho chiuso con la terapia. Un po' mi spiace, è come se avessi lasciato le cose a mezzo ma ho ritenuto di non poter fare altrimenti. Non era la terapia che faceva per me, o frose non sono stato io capace di ottenere il meglio...
E adesso?

Adesso le cose sono poche:
- Vado avanti come sempre, sperando di non perdere quel poco appreso e che col tempo comincerò ad andare sulle mie gambe..anche se non è facile e conoscendomi la vedo dura..capace me ne ritorni nel bunker
- Mi informerò su qualcun altro, in futuro si intende, che possa darmi altre chiavi di lettura e idee.

Comunque siamo rimasti d'accordo che l'aggiornerò in futuro, se cambierà qualcosa. E magari qualche altro incontro...

Non mollare proprio adesso, mi raccomando!
Vecchio 02-07-2022, 18:14   #10
Banned
 

Puoi migliorare anche solo devi trovare quella giusta,puoi allenarti nelle situazioni sociali anche solo,il volontariato fa cagare pure a me..
Vecchio 02-07-2022, 18:47   #11
Esperto
L'avatar di Varano
 

forse te l'ho già chiesto, mi pare che non ti abbiano prescritto nessun farmaco ancora o sbaglio?
Vecchio 02-07-2022, 22:50   #12
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Non è che non vedevo miglioramenti, qualcosa è stato fatto, è che stava prendendo una piega che non mi convinceva, pressioni a fare cose che non mi convincevano, non era quello che ritenevo mi servisse...oltre al volontariato c'era pure una vacanza di gruppo con estroversoni

Primo e ultimo farmaco preso nel 2015...ma se trovo quello giusto potrei uscirne senza...

La scelsi a dicembre in un "ballottaggio a 2" dopo essere stato ad informarmi anche da un altro...magari fra qualche mese vado dall'altro, che magari ha una visione più a 360 gradi dandomi altre visioni e spunti di riflessione...
Vecchio 02-07-2022, 23:24   #13
Esperto
L'avatar di Varano
 

Ma quanti anni è che dura questa situazione?…hai mai avuto diagnosi?
Comunque non è un disonore aiutarsi con i farmaci, almeno finché non trovi lo psico giusto tamponi l’ansia.
Vecchio 03-07-2022, 01:31   #14
Esperto
 

Ma quali terapie vogliamo fare quando è da tutta la vita che siamo considerati mediocri, invisibili, rimpiazzabili, validi per alcune piccole cose ma per tante altre no... etc. Una vita in cui non ci sono emozioni, non ci sono slanci, non c'è gente che stravede per te.. io non so che terapia si possa fare per questo.. gli psicologi non ti possono ribaltare come persona, non ti cambiano la personalità o l'impatto che hai sugli altri.
Vecchio 03-07-2022, 01:47   #15
Esperto
L'avatar di Angus
 

E' tutta la vita che ci sforziamo di confermare qualsiasi idea gli altri abbiano di noi, pur di non dire come la pensiamo personalmente e spesso di non pensare.
Vecchio 03-07-2022, 05:05   #16
Banned
 

Secondo me si può migliorare da introversi questo scopiazzare gli estroversi a me ha creato disagi da giovane,quando ho iniziato a capire i miei punti di forza sono migliorato,non vado più nelle discoteche a fare cose da estroversi..sono contrario ognuno deve emergere con la sua personalità..la vacanza con estroversi non me la dice un terapeuta se la devo fare..
Vecchio 03-07-2022, 07:10   #17
Des
Intermedio
 

Quote:
Originariamente inviata da CongaBlicoti_96 Visualizza il messaggio
E per conoscere meglio te stesso ?
Neanche quello. Non ho scoperto nessuna verità illuminante sulla mia persona.
Vecchio 03-07-2022, 10:14   #18
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

A me è stato diagnosticato il disturbo evitante di personalità, anche se ho sempre pensato che non fosse tutto lì e che c'era altro...

Ripensando adesso a quella terapia, avete presente il film "yes man" con jim carrey? Concettualmente è stata una cosa similare...in pratica dicendo "no" entravo nell'evitamento, senza tenere conto delle mie volontà, i "no" che dicevo erano scuse, ad esempio io soffro fisicamente il caldo e non sto fuori in un certo periodo dell'anno per il caldo, quella è una scusa..voleva pure che andassi in piscina ad arrostire, ho la pelle che mi ustiono in mezz'ora
Vecchio 14-07-2022, 16:38   #19
Esperto
L'avatar di Gufetto
 

Sono passate due settimane e quasi sono tornato al punto di partenza.
Sento che ci deve essere qualcuno a tirarmi fuori dalla melma, per farmi trovare un nuovo lavoro, per raddrizzare una vita finita nel cesso da ottobre 2021...da solo non ce la faccio, non combinerò mai nulla e continuerò con questo andazzo fino alla fine dei mie giorni.
Non dico di diventare un estroversone di successo ma quantomeno di tornare ad avere un po' di ambizione, di curiosità verso il mondo, me stesso, fare cose...casa-lavoro, casa-lavoro, sofferenze, lamenti, senso di prigionia da anni..depressione latente?
Ma esisterà qualcuno? Leggo gente rinata dopo terapie ma a me nessuno scalfisce nulla...

Anni fa non ero così...
Vecchio 14-07-2022, 16:59   #20
Esperto
L'avatar di Varano
 

non lo so, io ho sempre dato per scontato che non ci sarebbe stato nessuno a tirarmi fuori dalla melma, e non avendo fiducia negli altri ho dovuto fare leva su me stesso. non voglio legami di dipendenza con figure terapeutiche di nessun tipo
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Ho chiuso con la terapia..e adesso?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ho chiuso di recente una discussione.. alleny82 Amore e Amicizia 201 20-05-2017 10:05
Chiuso fra quattro mura Iezzoman SocioFobia Forum Generale 1 09-02-2016 20:08
Facebook: chiuso per inamicizia Nói SocioFobia Forum Generale 23 08-04-2013 10:14
Riguardo al mio treadh chiuso Andrea_ve SocioFobia Forum Generale 41 12-09-2011 13:12
il rapporto sempre + chiuso... kuchino Depressione Forum 7 12-11-2008 19:13



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 06:31.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2