FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 18-11-2015, 10:12   #7161
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Boriss Visualizza il messaggio
Foto ovviamente non risolutiva (ricordo che le manifestazioni di piazza si possono "organizzare", e poi quelli che non erano lì dove li mettiamo?).

Quote:
Originariamente inviata da Boriss Visualizza il messaggio
Ps. Assad è a capo di un partito laico
Anche questo non dirime la questione.
Solo un'analisi approfondita di come Assad gestisce il potere e tratta gli oppositori potrebbe. Ma qualsiasi analisi di questo tipo rischia di beccarsi accuse di propaganda da una parte e dall'altra, per cui direi che al momento i dati oggettivi difettano.

Quote:
Originariamente inviata da Boriss Visualizza il messaggio
Ottimo documentario
Ovviamente. Se avesse contestato la versione ufficiale russa sull'abbattimento dell'aereo sul Sinai, credo che l'avresti trovato tutt'altro che "ottimo" ^^

Ultima modifica di Winston_Smith; 20-11-2015 a 00:37.
Vecchio 18-11-2015, 14:03   #7162
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Grimmjow Visualizza il messaggio
Lo stesso periodo in cui l'Ungheria venne invasa, nel 56 (se non erro).
Questo significa, allentare la repressione politica? O alludevi solo agli USA?
Rispetto allo stalinismo fidati che la repressione fu allentata.

https://en.wikipedia.org/wiki/Khrushchev_Thaw

Ultima modifica di Svers0; 18-11-2015 a 14:08.
Vecchio 18-11-2015, 14:13   #7163
Esperto
L'avatar di Grimmjow
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Rispetto allo stalinismo fidati che la repressione fu allentata.

https://en.wikipedia.org/wiki/Khrushchev_Thaw
Davvero mi porti una fonte come wikipedia? XD
Io comunque ho fatto una domanda precisa, ti ho chiesto se era quello un esempio consono all'affermazione "allentare la repressione".

Buon pranzo
Vecchio 18-11-2015, 14:31   #7164
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Grimmjow Visualizza il messaggio
Davvero mi porti una fonte come wikipedia? XD
Io comunque ho fatto una domanda precisa, ti ho chiesto se era quello un esempio consono all'affermazione "allentare la repressione".

Buon pranzo
Wikipedia inglese è considerata affidabile quasi come l'Enciclopedia Britannica, ti teletrasporterei volentieri in quel periodo in URSS se vuoi, così mi dici di persona come stavano le cose, io ultimamente sono diventato un po titubante.

Io mi riferivo alla repressione domestica, all'interno dell'Unione Sovietica, l'Ungheria mica faceva parte dell'URSS.
Vecchio 18-11-2015, 14:40   #7165
Esperto
L'avatar di Clend
 

Confermo che wikipedia inglese è molto affidabile, non capisco perché viene spesso considerata una fonte di serie b
Vecchio 18-11-2015, 14:45   #7166
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da PazzoGlabroKK Visualizza il messaggio
I rapitori mo sono assassini a sangue freddo...ooooook.

A parte che Renzy è diventato Presidente del Consiglio senza manco passare dalle elezione (ok il Presidente del Consiglio non viene eletto direttamente, ma è una formalità), quindi non mi sembra molto legittimo.
Hai idea di cosa sia successo in Siria? Mi sa di no.
La Siria era un grande esempio di convivenza ed integrazione fra culture e religioni diverse, peccato che non Assad non si è inchinato alla NATO, facendo finire la Siria nella lista degli stati canaglia. Considerato come stato ostile, si è ricorso, come al solito, al tentativo di deporre il governo legittimo del luogo per imporne uno fantoccio che faccia comodo a loro (alla NATO), come successo pure, contemporaneamente, in Ukraina (nello stesso periodo ci fu pure un ignobile tentativo pure in Venezuela, dopo la morte di Chavez...mi chiedo chi siano le vere canaglie qui.). E allora viaaaa di "ribelli" (=mercenari pagati ed addestrati dalla NATO) che tentano di far cadere il paese in una guerra civile.
La Russia (che in politica estera trovo impeccabile) aveva un accordo con la Siria ed è intervenuta al suo fianco.
Assad non ha sacrificato nessuno, semplicemente è stato attaccato dalla NATO perchè non è stato accomodante nei loro confronti, ed ha risposto bombardando le zone conquistate dai mercenari. Credo non abbia neanche portato avanti una guerra via terra, a meno che non abbiano iniziato prima i soldatini ribbbbelli.

Sì, sono disposto a morire per la libertà ed Assad rappresenta la libertà per il popolo siriano.
I like this shit, bro.

Vecchio 18-11-2015, 15:10   #7167
Esperto
L'avatar di Grimmjow
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Wikipedia inglese è considerata affidabile quasi come l'Enciclopedia Britannica, ti teletrasporterei volentieri in quel periodo in URSS se vuoi, così mi dici di persona come stavano le cose, io ultimamente sono diventato un po titubante.

Io mi riferivo alla repressione domestica, all'interno dell'Unione Sovietica, l'Ungheria mica faceva parte dell'URSS.
Personalmente mi limito ad usare wikipedia solo quando ho dei dubbi su delle date, il principio di wikipedia inglese non è come quello delle altre lingue? Ovvero, tutto ciò che è presente sono un insieme di informazioni scritte da singoli utenti registrati?

Ad ogni modo, non credo che la differenza fosse così rilevante.
L'Ungheria così come gli altri Paesi che avevano aderito al patto di Varsavia, erano Stati satelliti della stessa Unione Sovietica.
Me ne guardo bene dall'essere teletrasportato indietro nel tempo ed in quel Paese, mi è bastato conoscere gli aneddoti dati da famigliari andati a visitare la Bulgaria e la Romania all'inizio degli anni 80 ed aver vissuto tutta la mia adolescenza nella ex DDR, che non ricordo se tu o altri quasi osannavano.
Ad ogni modo, grazie per la dritta su wikipedia
Vecchio 18-11-2015, 15:19   #7168
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Grimmjow Visualizza il messaggio
Personalmente mi limito ad usare wikipedia solo quando ho dei dubbi su delle date, il principio di wikipedia inglese non è come quello delle altre lingue? Ovvero, tutto ciò che è presente sono un insieme di informazioni scritte da singoli utenti registrati?

Ad ogni modo, non credo che la differenza fosse così rilevante.
L'Ungheria così come gli altri Paesi che avevano aderito al patto di Varsavia, erano Stati satelliti della stessa Unione Sovietica.
Me ne guardo bene dall'essere teletrasportato indietro nel tempo ed in quel Paese, mi è bastato conoscere gli aneddoti dati da famigliari andati a visitare la Bulgaria e la Romania all'inizio degli anni 80 ed aver vissuto tutta la mia adolescenza nella ex DDR, che non ricordo se tu o altri quasi osannavano.
Ad ogni modo, grazie per la dritta su wikipedia
È modificata dai singoli utenti ma ci sono regole abbastanza rigide, non puoi scrivere quello che ti pare o tue opinioni, quasi tutto quello che scrivi deve essere sostenuto da fonti esterne attendibili, soprattutto negli articoli scientifici.
In quelli di storia e di politica è un po più difficile trovarsi d'accordo sulle fonti attendibili, infatti a me quell'articolo che ti ho linkato sopra sembra un pelino troppo pro Khrushchev, vedrò di informarmi meglio.

Dico che quella inglese è più attendibile perché ci sono più utenti e se qualcuno scrive una boiata è molto probabile che venga corretta in pochissimo tempo.
Vecchio 18-11-2015, 15:27   #7169
Esperto
L'avatar di Grimmjow
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
È modificata dai singoli utenti ma ci sono regole abbastanza rigide, non puoi scrivere quello che ti pare o tue opinioni, quasi tutto quello che scrivi deve essere sostenuto da fonti esterne attendibili, soprattutto negli articoli scientifici.
In quelli di storia e di politica è un po più difficile trovarsi d'accordo sulle fonti attendibili, infatti a me quell'articolo che ti ho linkato sopra sembra un pelino troppo pro Khrushchev, vedrò di informarmi meglio.

Dico che quella inglese è più attendibile perché ci sono più utenti e se qualcuno scrive una boiata è molto probabile che venga corretta in pochissimo tempo.
Quindi è "solamente" più controllata.
Certo è che, come hai già detto, che le fonti autorevoli devono comunque essere considerati da altri utenti che, decideranno se cancellare o meno un determinato dato, dal loro punto di vista (soggetto per forza di cose a qualche orientamento).
Vecchio 18-11-2015, 15:30   #7170
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Grimmjow Visualizza il messaggio
Quindi è "solamente" più controllata.
Certo è che, come hai già detto, che le fonti autorevoli devono comunque essere considerati da altri utenti che, decideranno se cancellare o meno un determinato dato, dal loro punto di vista (soggetto per forza di cose a qualche orientamento).
Per ogni articolo ci sta una pagina di discussione dove in genere si risolvono queste dispute, raramente scoppiano guerre di modifiche come dici tu dove ognuno cancella quello che gli pare e mette le fonti che garbano a lui.
Vecchio 18-11-2015, 15:35   #7171
Esperto
L'avatar di Grimmjow
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
Per ogni articolo ci sta una pagina di discussione dove in genere si risolvono queste dispute, raramente scoppiano guerre di modifiche come dici tu dove ognuno cancella quello che gli pare e mette le fonti che garbano a lui.
Ma io non ho detto questo
Ho detto semplicemente che un determinato dato storico può essere messo sempre in discussione a seconda della fonte (quindi di un determinato orientamento) alla quale un utente fa riferimento. Non so come funzioni questa pagine di discussione, ma la frase "scoppiano guerre di modifiche" non l'ho detta e non era quello il mio pensiero
Vecchio 18-11-2015, 15:37   #7172
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Grimmjow Visualizza il messaggio
Ma io non ho detto questo
Ho detto semplicemente che un determinato dato storico può essere messo sempre in discussione a seconda della fonte (quindi di un determinato orientamento) alla quale un utente fa riferimento. Non so come funzioni questa pagine di discussione, ma la frase "scoppiano guerre di modifiche" non l'ho detta e non era quello il mio pensiero
Vabbè deformazione professionale, si vede che uso troppo Wikipedia e do per scontato che tutti sappiano come funziona.
Vecchio 18-11-2015, 15:42   #7173
Esperto
L'avatar di Grimmjow
 

Avrei voluto spendere qualche parola su Assad, ma mi limito ad esprimere e mi permetto di interpretare il pensiero di Winston nel quale mi identifico.

Credo che il discorso di Winston, appunto, non fosse mirato ad entare in un confronto politico o ideologico, quello che voleva intendere e nel quale mi riconosco pienamente è (forse) il ribaltamento della massima machiavellica più conosciuta.
"Il fine giustifica i mezzi", in questo caso, IL FINE NON GIUSTIFICA; ovvero l'uccisione di una persona che non rispecchia il suo stesso pensiero politico o culto religioso è un atto abominevole.
Quindi era una questione di principio morale o almeno io ho intepretato i suoi interventi, sia su questo thread che su l'altro in cui si discute sulla "guerra al mondo arabo" in questo modo.

Ultima modifica di Grimmjow; 18-11-2015 a 15:45. Motivo: DEVO IMPARARE A RILEGGERE I MIEI POSTS PRIMA DI INVIARLI :p
Vecchio 19-11-2015, 05:43   #7174
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Grimmjow Visualizza il messaggio
Credo che il discorso di Winston, appunto, non fosse mirato ad entare in un confronto politico o ideologico, quello che voleva intendere e nel quale mi riconosco pienamente è (forse) il ribaltamento della massima machiavellica più conosciuta.
"Il fine giustifica i mezzi"
Che, detto tra parentesi, non è di Machiavelli. Evoco Wikipedia (spero che su Machiavelli almeno quella italiana sia qualificata ):

Spesso alla figura evocata dal Principe di Machiavelli viene associata la figura di un uomo privo di scrupoli, di un cinismo estremo, nemico della libertà. Spesso gli viene anche associata la frase "il fine giustifica i mezzi", che - invece - mai enunciò. Questo perché la parola "giustifica" evoca sempre un criterio morale, mentre Machiavelli non vuole "giustificare" nulla, vuole solo valutare, in base ad un altro metro di misura, se i mezzi utilizzati sono adatti a conseguire il fine politico, l'unico fine da perseguire è il mantenimento dello Stato.

Le estreme conseguenze di una tale impostazione sono ben descritte nel discorso di O'Brien al mio omonimo in 1984:

The Party seeks power entirely for its own sake. We are not interested in the good of others; we are interested solely in power. Not wealth or luxury or long life or happiness: only power, pure power.

We know that no one ever seizes power with the intention of relinquishing it. Power is not a means; it is an end. One does not establish a dictatorship in order to safeguard a revolution; one makes the revolution in order to establish the dictatorship. The object of persecution is persecution. The object of torture is torture. The object of power is power.

Fare la "rivoluzione" (notare le virgolette) allo scopo di instaurare la dittatura è esattamente il caso di Hitler, Stalin e Mussolini. Secondo Lenin invece, la "dittatura del proletariato" sarebbe dovuta essere solo una fase temporanea prima dello sbocco finale nella società senza classi (però si sa che poi le fasi transitorie possono durare a lungo...).

Ultima modifica di Winston_Smith; 19-11-2015 a 05:45.
Vecchio 19-11-2015, 14:07   #7175
Esperto
L'avatar di Grimmjow
 

Chissà come mai sono sempre stato convinto del contrario, probabilmente lessi o ascoltai una sbagliata interpretazione (come molti altri probabilmente, essendo l'errore presente persino su wikipedia), ad ogni modo il senso di quella frase potrebbe valere anche in quel contesto. Il fine di salvaguardare lo Stato, può essere "giustificato" da qualunque mezzo (Esempio in soldoni, rivolta interna spari sulla folla per sedarla).
Ad ogni modo, attribuzione a Machiavelli o meno, il senso della frase in questo contesto rimane invariato.
Ovviamente, sono d'accordo con la citazione riportata.
Uno dei tanti bei libri scritti da Orwell, inviterei un rispolvero.

Ultima modifica di Grimmjow; 19-11-2015 a 14:12.
Vecchio 19-11-2015, 23:41   #7176
Banned
 

da una storia vera:

"Si dice regime staliniano o stalinista?"

"Si dice PD"


Vecchio 20-11-2015, 19:01   #7177
Banned
 

E continuiamo a tagliare sulla scuola pubblica e dare ai privati, ormai il PD è catalogabile come destra liberale.
Vecchio 20-11-2015, 19:37   #7178
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
E continuiamo a tagliare sulla scuola pubblica e dare ai privati, ormai il PD è catalogabile come destra liberale.
mi pare esagerato!
come liberale vero e non ex-comunista sono contento che anche la sinistra italian sia liberale , forse come tutti coloro che rinnegano il proprio passato, sono ansiosi di rifarsi una verginità liberale ed esagerano , sulla sanità ho visto dei tagli che una volta non c'erano , ma qui in toscana chi è sotto un certo reddito o è disoccupato ha ancora tutto gratis
Vecchio 21-11-2015, 01:09   #7179
Esperto
L'avatar di Blur
 


Per i nostalgici, berlino luglio 1945 a colori
Vecchio 21-11-2015, 02:07   #7180
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Svers0 Visualizza il messaggio
E continuiamo a tagliare sulla scuola pubblica e dare ai privati, ormai il PD è catalogabile come destra liberale.
son stati aggiunti diversi miliardi alla pubblica con le riorme
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualità (solo adulti) 32 27-06-2019 17:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 15:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 08:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 11:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 19-04-2009 00:39



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 23:11.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2