FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 26-05-2014, 23:18   #5581
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da dentromeashita Visualizza il messaggio
te vivi in un altro paese scusa? non ti riguarda la cosa?
se si hai fatto bene,le valigie le farei anch'io,senno non ho capito il voi?
gli Italiani che amano se stessi e il proprio paese,non leccano culi,combattono,un po di compromesi sono inevitabili,solo Lega vede o bianco o nero,solo Lega può proporre una multa di 500 euro se dai due spiccioli a un povero,la Lega mi fa più paura di Grillo,danno al fascista a lui,mi sembra molto peggio la Lega a somiglianze col fascismo,all'interno dello stesso paese dei contrasti,pd e ex pdl sono più atti alle mesolanze e alle leccature e al magna che tanto è tutto un giro loro,...accoglieremo si queste persone,perchè siamo un paese solidale,come non lo so,ci toccherà mantenerli,ma chi pagherà sarà sempre l'operaio,la classe più povera,a sto punto sterminiamola,invece di farla impazzire,ma meglio sfruttarla finchè campa,e poi l'altra fazione si stupisce e prende paura,tirate fuori i soldi va,vediamo come fanno senza la fazione di chi li sostiene perchè l'unica altra scelta è la ribellione.
siamo un paese troppo disunito e di contrasti sempre stato,sempre stati troppi partiti,troppo magna magna,troppa incoerenza,troppo menefreghismo,troppi interessi,troppo autosabotarsi,poche capacità di sfruttare le risorse del nostro territorio,...questi Africani previsti che arriveranno e siamo obbligati ad accoglierli,si loro giustamente vogliono migliorare la loro vita,ma noi dove li mettiamo?al parco a vendere erba?
Si, vivo in un' altro paese e spero di non dover ritornare più in italia. Quando ho vissuto all' estero sono sempre stato bene, in italia invece quasi sempre male. Non c'è una cosa sola che funzioni, tutti ti vogliono fottere, nessuno che rispetta le regole, chiunque si crede più furbo del prossimo.
Manca proprio l' identità nazionale, che devo ammettere, la si ha solo quando gioca la nazionale italiana di calcio, in quel frangente ci sentiamo tutti italiani.
L' Italia è sempre stato un Paese diviso, quindi non mi sembra inappropriato affermare che non è una nazione, cioè lo è solo dal punto di vista geografico, ma per il resto lasciamo perdere.
Dicevo, l' unificazione è avvenuta in modo molto doloroso, il sud è stato sventrato di tutto ciò che possedeva a favore del regno dei Savoia, che hanno potuto contare sul aiuto della monarchia inglese. Tu credi che tutte ste vicende non abbiano condizionato in termini negativi buona parte della popolazione?
Per quanto riguarda la questione degli immigrati, il discorso mi pare molto semplice, puoi anche darmi del razzista, sono problemi tuoi.
In natura ogni essere vivente tende a difendere il suo spazio ed a contenderlo con i rivali o con esseri viventi della stessa o diversa specie.
Di conseguenza le battaglie sono all' ordine del giorno, e da qui non si scappa.
Noi abbiamo creato una società che letteralmente contrasta con quelli che sono i meccanismi e le leggi della natura, da cui o volere o volare non si scappa.
In natura di solito la specie più forte prevale su quella più debole, quindi se noi ci consideriamo specie più debole per via dei nostri diritti, finiremo inevitabilmente per essere "mangiati" dai nuovi arrivati, che i diritti al loro paese non sanno manco dove stanno di casa.Se ci metti una giustizia che non funziona, spazi già ristretti per gli italiani, crisi economica, mancanza di lavoro e ovvio che con l' ingresso di nuove persone la situazione diverrebbe incontrollabile.
Questo è il punto, ed è li che i signoroni della stanza dei bottoni vogliono arrivare. Capisc a me .
Se vuoi ti faccio anche l' esempio dell' acquario, ma penso di essere già stato abbastanza chiaro .
Vecchio 26-05-2014, 23:21   #5582
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Clend Visualizza il messaggio
Ma questo debito pubblico verso cosa sarebbe? Cioè che enti sono in credito rispetto allo Stato? E' sanabile? E' grave? Non sono esperto di questi argomenti, però mi incuriosisce. Perchè nella mia vita ho sempre sentito che c'è questa spada di Damocle del debito pubblico che a quanto pare è una mostruosa voragine, però allo stesso tempo lo stato è andato avanti comunque per decenni
Il debito pubblico è verso i sottoscrittori di titoli di stato, che possono essere italiani o stranieri.
Anche verso di te lo stato può essere debitore se ti compri dei BOT per dire..

Secondo alcune teorie l italia è fallita da tempo ma tenuta artificialmente in vita da francia e germania che ne detengono gran quantità di debito (che perderebbero se venisse dichiarata fallita). Un po' ciò che è successo con la grecia, con cui hanno rinegoziato il debito pur di non rimetterci tutto il malloppo...

Secondo me e secondo molti economisti mondiali (ed anche per le agenzie di rating per cui ormai è a rischio) è ormai del tutto insanabile, del resto continua ad aumentare in maniera esponenziale e non si riesce a porvi freno in alcun modo e si è entrati in un circolo vizioso quasi impossibile da disinnescare in quanto il debito aumenta senza sosta e con esso gli interessi sul debito che vanno pagati (i rendimenti dei famosi BOT citati prima per capirci..).

Solo con il pareggio di bilancio (criticato e osteggiato da tutti gli schieramenti in maniera trasversale e perciò difficilmente attuabile) si potrebbe porre un freno all accumulo di debito...

Per ripagarlo però ci vorrebbero manovre da centinaia di miliardi di euro l anno che metterebbero completamente in ginocchio il paese e lo farebbero tornare all età della pietra. Per questo, presto o tardi, dichiareremo default e finiremo tipo argentina dei primi anni 2000... Oppure finiremo sotto le amorevoli cure del FMI e della troika e sarà una stagione di lacrime e sangue come non si è mai vista in questo paese.. in ogni caso ce l avremo nel culo.

(del resto sono 2000 miliardi ? per metterci 20 anni a ripagarlo, senza contare gli interessi, si dovrebbero spendere 100 miliardi l anno per dire.. impensabile visto che lo stato ne incassa si e no 800 e non ce la fa ad andare avanti pagando tutto anche così e ricorre al finanziamento a debito, non riuscendo\volendo in alcun modo smagrirsi).

Che poi i debitori (siano essi privati o stati, alla fin fine sempre persone fisiche ci sono dietro) si fidano a prestarti denaro e non si preoccupano che tu possa restituirgli il prestito se vedono che fai riforme e il tuo paese progredisce e migliora economicamente o quantomeno è solido e resta stabile, ma l italia è in stagnazione da più di 10 anni e in recessione dal 2007 oltre che essere politicamente del tutto instabile con continui cambi di governo e senza una direzione precisa..

Che poi mai capito perchè non si sia mai attuato il pareggio di bilancio.. a me pare la cosa più logica del mondo: tanto incassi tanto spendi, e su quello ti basi per formulare i tuoi piani di sviluppo e fine. Magari in passato saremmo cresciuti più lentamente ma in maniera più sana.

Mai capito anche quando e perchè sto debito vada pagato (ci sono delle scadenze, ma allora perchè permettere a un ente nazionale di accumulare debiti praticamente insanabili ?) e se c è qualcuno che vigili...

Comunque è un sistema paradossale in cui tutti si indebitano con tutti e per molti versi di difficile comprensione... Del resto anche il sistema economico stesso è surreale in quanto si basa su una crescita infinita in un mondo finito. Illogicità portata all estremo imho

Ultima modifica di RhyenaN; 26-05-2014 a 23:45.
Vecchio 26-05-2014, 23:37   #5583
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

e mentre lavoro al pc facendo straordinari,per far quadrare i miei conti e ascoltavo porta a porta,la Rai mi ricorda di pagare il canone,ritardatari,no evasori,ma io vi mando il cane a sbranarvi se osate rompere le palle,vi tiro dietro il televisore per quello che lo guardo,chi se ne frega della rai e del suo canone,me lo pagate voi il gas e tutto il resto,evasore dalla parte del torto...si e fiero anche.

ma che vita è in Italia quella delle persone oneste?

sopravvivenza,di merda,e vogliono anche che stiamo zitti!!! e siamo evasori se non paghiamo certe cretinate,vadano a zappare altro che canone!ci vogliono far passare anche da coglioni.

politica personale,e non son l'unico?
rifiuti,120 euro e produco 4 sacchetti se è tanto al mese?

poi mi mandano gli assistenti sociali,il medico al csm,mi danno gli antidepressivi e i calmanti....datemi soldi che mi fanno di più delle pastiglie...almeno me le passassero,no l'aiuto è che te le ordinano ma se non hai i soldi non te li puoi comprare,...
ti danno cure da fare,e tanto non hai i soldi per farle...
se mi coltivo una piantina per i cazzi miei a casa,per uso personale,al posto di 10 tisane alla sera,invece dei farmaci rischio la galera!

Andrei io in Africa,cazzo,mi basta una capanna,un pezzo di terra,vicino al mare,o in India,che la cultura occidentale è il male,buttiamo soldi per integrare stranieri,gli facciamo fare corsi,li sponsoriziamo,li accogliamo,gli diamo luoghi da abitare,che vengono qui,noi siamo i coglioni che pensano di integrarli,loro giustamente,alcuni provano integrarsi altri vengono solo per peggiorare ancora di piu la situazione...non lo so...pensano che si stia meglio? che si mangi gratis? che lo stato provvede a tutto? non sarebbe meglio informarli che non è cosi,prima di farli arrivare?

e non c'entra niente col razzismo ne con la solidarietà,tolleranza o intolleranza,è proprio un discorso di o si può o non si può...

che paese assurdo che siamo,le ideologie sono finite,la cultura è morta e censurata,quella che spacciano per tale alla tele è legata a contribuire e a peggiorare ancora di più le cose,fossi un giovane ricercatore andrei diretto in america,non ascolterei le storielle di Renzi che tra 10 anni cambia tutto...quello che cambia è il prosciutto al posto dl salame negli occhi
Vecchio 26-05-2014, 23:42   #5584
Esperto
L'avatar di dentromeashita
 

Quote:
Originariamente inviata da Ennio51 Visualizza il messaggio
Si, vivo in un' altro paese e spero di non dover ritornare più in italia. Quando ho vissuto all' estero sono sempre stato bene, in italia invece quasi sempre male. Non c'è una cosa sola che funzioni, tutti ti vogliono fottere, nessuno che rispetta le regole, chiunque si crede più furbo del prossimo.
Manca proprio l' identità nazionale, che devo ammettere, la si ha solo quando gioca la nazionale italiana di calcio, in quel frangente ci sentiamo tutti italiani.
L' Italia è sempre stato un Paese diviso, quindi non mi sembra inappropriato affermare che non è una nazione, cioè lo è solo dal punto di vista geografico, ma per il resto lasciamo perdere.
Dicevo, l' unificazione è avvenuta in modo molto doloroso, il sud è stato sventrato di tutto ciò che possedeva a favore del regno dei Savoia, che hanno potuto contare sul aiuto della monarchia inglese. Tu credi che tutte ste vicende non abbiano condizionato in termini negativi buona parte della popolazione?
Per quanto riguarda la questione degli immigrati, il discorso mi pare molto semplice, puoi anche darmi del razzista, sono problemi tuoi.
In natura ogni essere vivente tende a difendere il suo spazio ed a contenderlo con i rivali o con esseri viventi della stessa o diversa specie.
Di conseguenza le battaglie sono all' ordine del giorno, e da qui non si scappa.
Noi abbiamo creato una società che letteralmente contrasta con quelli che sono i meccanismi e le leggi della natura, da cui o volere o volare non si scappa.
In natura di solito la specie più forte prevale su quella più debole, quindi se noi ci consideriamo specie più debole per via dei nostri diritti, finiremo inevitabilmente per essere "mangiati" dai nuovi arrivati, che i diritti al loro paese non sanno manco dove stanno di casa.Se ci metti una giustizia che non funziona, spazi già ristretti per gli italiani, crisi economica, mancanza di lavoro e ovvio che con l' ingresso di nuove persone la situazione diverrebbe incontrollabile.
Questo è il punto, ed è li che i signoroni della stanza dei bottoni vogliono arrivare. Capisc a me .
Se vuoi ti faccio anche l' esempio dell' acquario, ma penso di essere già stato abbastanza chiaro .

no,sono daccordo,la pensiamo piu o meno uguale,solo che io ci vivo qui,ma ti dico che hai fatto benissimo a cambiare paese
Vecchio 27-05-2014, 08:17   #5585
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ennio51 Visualizza il messaggio
Aahahahaah, nuovo premio nobel per l' economia.
Giusto, meglio darlo alla Le Pen ex aequo con Salvini

Quote:
Originariamente inviata da Ennio51 Visualizza il messaggio
Certo che questi topic sono una manna dal cielo. Permettono di distinguere tra forumisti intelligente e forumisti meno(per usare un eufemismo) intelligenti.
Grandi quelli che votano PD, davvero delle personcine per bene .
Classico di tanti destrorsi-parafascisti: ricorrere all'insulto in mancanza di argomenti seri

Quote:
Originariamente inviata da Ennio51 Visualizza il messaggio
Infatti pensavo avessi capito. Cosa ci puoi fare? La usi per votare Renzi , che cmq rimane un cazzaro.
Tale e quale a Grillo e Patti Smith, sotto il vaffa niente: hanno tutto l'interesse a non fare nulla per risolvere la crisi. Mi fa sorridere il fatto che si vedano complotti demoplutogiudopippomassonici ovunque e poi non ci si facciano un paio di domande sul chitarrista degli AC/DC ^^

Ultima modifica di Winston_Smith; 27-05-2014 a 08:32.
Vecchio 27-05-2014, 08:35   #5586
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Blur Visualizza il messaggio
la notizia piu bella del giorno, che mi fa godere (eh lo so mi basta poco...): mastella che doveva essere eletto con forza italia rimane fuori per mancanza di posti

rimangono fuori pure la zanicchi e cecchi paone


Quote:
Originariamente inviata da Blur Visualizza il messaggio
Fuori anche la new entry Simone Furlan, leader de 'L'Esercito di Silviò,

"Solo 106 le preferenze raccolte a Roma dal candidato della lista Io cambio-Maie, Davide Vannoni, inventore del metodo Stamina"
Anche troppe, per uno di quella risma.

Quote:
Originariamente inviata da Wrong Visualizza il messaggio
Eh ma certa gente cade sempre in piedi -_-
Nemmeno Bruno Sacchi è stato eletto
Sacchi...3 (per cento)!
Vecchio 27-05-2014, 08:38   #5587
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da AloneInTheDARK Visualizza il messaggio
Non è puro e... duro?!? ma almeno concedigli il fatto che è decisamente più motivato di buone intenzioni.
Fatti > parole.

Quote:
Originariamente inviata da AloneInTheDARK Visualizza il messaggio
Considera la sua storia personale. Chi meglio può cambiare questa classe politica di chi ne ha subito gli effetti diretti. Lui li detesta... e condivido il sentimento.
Non basta detestarli, devi dimostrare di essere in grado di non commettere i loro stessi errori. E peppino (insieme a Patti Smith) su questo punto ha fatto diversi passi falsi.

Quote:
Originariamente inviata da AloneInTheDARK Visualizza il messaggio
Non so se si ritira dalla scena... di base non riveste alcuna carica pubblica e si muove come libero cittadino.
Salvo che il simbolo del M5S è di sua proprietà, uno schifo.

Quote:
Originariamente inviata da AloneInTheDARK Visualizza il messaggio
Ora se la detto... secondo me deve farlo, si...si dovrebbe ritirare.
Chi resterebbe come sostituto, come possibile alternativa o spinta al cambiamento? Riformattazione comunista?
Ci sarebbe una lista di sinistra che ha ottenuto il 4%, poi se si preferisce appecoronarsi dietro a Renzi o Grillo (80 euro vs vaffa), liberissimi.
Vecchio 27-05-2014, 08:45   #5588
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Ennio51 Visualizza il messaggio
Per quanto riguarda la questione degli immigrati, il discorso mi pare molto semplice, puoi anche darmi del razzista, sono problemi tuoi.
In natura ogni essere vivente tende a difendere il suo spazio ed a contenderlo con i rivali o con esseri viventi della stessa o diversa specie.
Di conseguenza le battaglie sono all' ordine del giorno, e da qui non si scappa.
Noi abbiamo creato una società che letteralmente contrasta con quelli che sono i meccanismi e le leggi della natura, da cui o volere o volare non si scappa.
Tanto vale tornare alle faide e alle lotte tra tribù, visto che tanto è uno "stato di natura" ineluttabile, no? Questa "logica" è la stessa dei nazisti (pseudodarwinismo).

Quote:
Originariamente inviata da Ennio51 Visualizza il messaggio
In natura di solito la specie più forte prevale su quella più debole, quindi se noi ci consideriamo specie più debole per via dei nostri diritti, finiremo inevitabilmente per essere "mangiati" dai nuovi arrivati, che i diritti al loro paese non sanno manco dove stanno di casa.Se ci metti una giustizia che non funziona, spazi già ristretti per gli italiani, crisi economica, mancanza di lavoro e ovvio che con l' ingresso di nuove persone la situazione diverrebbe incontrollabile.
Hai appena finito di dire che gli italiani sono un popolo incivile e poi parli dei diritti nei Paesi di provenienza degli immigrati? Tutti quei problemi di cui parli vanno risolti di per sé, altrimenti con o senza immigrati saremo sempre messi male. Ovviamente l'Europa tutta si deve far carico del problema, l'immigrazione non è un fenomeno gestibile e regolabile dalla sola Italia, ma capirai che non è a colpi di vaffanculo che convincerai gli altri ad aiutarti.

Quote:
Originariamente inviata da Ennio51 Visualizza il messaggio
Questo è il punto, ed è li che i signoroni della stanza dei bottoni vogliono arrivare. Capisc a me .
Se vuoi ti faccio anche l' esempio dell' acquario, ma penso di essere già stato abbastanza chiaro .
Non poteva mancare il complotto demopippocratico, con rinforzi da Andromeda ed eserciti di zombie pronti a colpire ^^
Vecchio 27-05-2014, 09:02   #5589
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Ora arrivano i mondiali.
Periodo super propizio per partorire riforme, tagli e aumenti vari.
Chomsky docet.
Vecchio 27-05-2014, 10:00   #5590
Esperto
L'avatar di Blur
 

Mio giudizio sulle elezioni:
sono molto contento per renzi. Ascoltando i radical chich di sinistra, che volevano cuperlo, bersani e compagnia varia abbiamo avuto 20 anni di berlusconismo. La cosa assurda è che se fosse per loro ancora insisterebbero su quella strada. Ma si sa quelli di sinistra si impegnano come pochi a perdere.

m5s: mi spiace per la sua "sconfitta". Un movimento 5 stelle che tiene il fiato sul collo al pd (e agli altri partiti) avrebbe fatto solo bene, come ha fatto molto bene in quest'ultimo anno. Inutile che quelli del pd dicano che non è servito a niente, molte decisioni/leggi positive del pd sono state fatte per paura che il movimento di grillo prendesse il sopravvento.

forza italia: chi [email protected]@o è quel 16% che vota ancora berlusconi?

nuovo centro destra: un mezzo flop visto che includeva pure l'udc,come partito mi sembra decente, mi augurerei ci fosse un partito importante di centro destra moderato, peccato solo che alfano e compagnia varia si siano ormai sputtanati completamente perdendo ogni minima credibilità negli anni passati. Alfano mente ora o mentiva prima? forse mente sempre.

fratelli d'italia: mi spiace non abbiano raggiunto il quorum, crosetto in particolare mi piace molto come politico, mi sembra una persona onesta e schietta. D'altronde quando stava ancora con forza italia e berlusconi era all'apice del consensi era uno dei pochi che non faceva il yes man.

lista tsipras: solito 4% della popolazione che votava per rifondazione comunista, ingroia, ecc

lega nord: salvini dal suo punto di vista ha fatto una campagna elettorale quasi perfetta con idee precise. Forse la miglior campagna elettorale tra tutti i partiti, d'altronde è stato bravo a recuperare un partito che stava sprofondando nella merda.
Vecchio 27-05-2014, 10:21   #5591
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da dentromeashita Visualizza il messaggio
Andrei io in Africa,cazzo,mi basta una capanna,un pezzo di terra,vicino al mare,o in India,che la cultura occidentale è il male,buttiamo soldi per integrare stranieri,gli facciamo fare corsi,li sponsoriziamo,li accogliamo,gli diamo luoghi da abitare,che vengono qui,noi siamo i coglioni che pensano di integrarli,loro giustamente,alcuni provano integrarsi altri vengono solo per peggiorare ancora di piu la situazione...non lo so...pensano che si stia meglio? che si mangi gratis? che lo stato provvede a tutto? non sarebbe meglio informarli che non è cosi,prima di farli arrivare?
Secondo me molti vogliono solo abbandonare situazioni di miseria e violenza che qui possiamo soltanto immaginare. E quelli scapperanno lo stesso, anche sapendo che in Europa non si mangia gratis.
Vecchio 27-05-2014, 11:41   #5592
Intermedio
L'avatar di Sura86
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Secondo me molti vogliono solo abbandonare situazioni di miseria e violenza che qui possiamo soltanto immaginare. E quelli scapperanno lo stesso, anche sapendo che in Europa non si mangia gratis.
Infatti vengono qui per scappare dalle guerre e dai soprusi, per far scampare ai loro figli una morte certa, non penso che la gente sia felice di imbarcarsi e rischiare la vita per nulla, fuggono da situazioni talmente tragiche che qui non possiamo nemmeno immaginare

E non dimentichiamoci che magari un giorno toccherà a noi dover emigrare per fuggire a miseria e disperazione totale.
Vecchio 27-05-2014, 11:58   #5593
Esperto
L'avatar di Blur
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Secondo me molti vogliono solo abbandonare situazioni di miseria e violenza che qui possiamo soltanto immaginare. E quelli scapperanno lo stesso, anche sapendo che in Europa non si mangia gratis.
si ma in africa ci stanno un miliardo di persone...ci deve essere un limite di persone da far entrare in europa... il tuo limite quale è? 1000 all'anno? 1 milione? 10 milioni?100milioni? dimmi un numero...e non darmi una risposta vaga del tipo "eh ma che facciamo li lasciamo morire?" "l'occidente sfrutta l'africa" ecc

se la pensi cosi rispondi "farei entrare in europa tutti quelli che vogliono"

questa è una risposta che accetto benissimo

dimmi un numero
Vecchio 27-05-2014, 12:46   #5594
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Secondo me molti vogliono solo abbandonare situazioni di miseria e violenza che qui possiamo soltanto immaginare. E quelli scapperanno lo stesso, anche sapendo che in Europa non si mangia gratis.
io ne conosco molti (vabbè molti, alcuni), devo dire che nessuno di loro è scappato da morte e violenza, (sono tutti nordafricani e sudamericani quelli che conosco) sono venuti (giustissimamente dal loro punto di vista) per lavorare e migliorare le loro condizioni di vita, lavorano (anche molto bene) e riescono anche a mandare parecchi soldi a casa, per onestà bisogna dire che hanno anche qualche vantaggio nel fare impresa, ad esempio dopo aver sfruttato i vari incentivi possono continuare a non pagare nulla di nulla, poi prima che equitalia faccia il proprio corso chiudono e tornano indietro. (cosa che pure qualche italiano fa con modalità diverse). comunque danno lavoro e a loro modo contribuiscono a far girare l'economia.
Detto ciò tutti i ragazzi che conosco io sono in gamba, brave persone, ma qualcuno può credere che il problema siano loro?
oppure c'è altro? vogliamo far finta di non vedere? siamo tutti razzisti se diciamo che ci sono problemi?
per me ci sono problemi, e gli immigrati per bene sono i primi che te lo dicono, basta parlare con loro, sicuramente molti di voi hanno testimonianze, amicizie, flirt (c'è uno che è stato in messico con una tipa, l'ho letto in un topic °_°).
se si vuole affrontare il problema dell'immigrazione (perchè il problema c'è) bisogna essere sinceri e dire la verità, senza razzismo (ci mancherebbe altro) ma anche senza ipocrisia.
ci sono immigrati ed immigrati. ci sono nazioni e nazioni. ebbene sì.

io odio i cinesi? no, non ne ho motivo, ma è un'ipocrisia se non dicessi che l'immigrazione cinese è un problema.
ovvio che non sono tutti i cinesi ad essere brutti e cattivi, ma c'è un problema sì o no?

chiedete ad un albanese o ad un tunisino cosa ne pensano dei loro migranti.
è straovvio che non tutti gli albanesi e non tutti i tunisini sono cattive persone venute per delinquere, ma c'è un problema sì o no?

perchè gli egiziani al 90% sono ottimi lavoratori e non danno problemi? perchè se nasci in egitto hai il dna dell'onestà? no. (spero che nessuno lo pensi -_-)

è perchè ci sono diversi tipologie di flussi migratori, e vanno affrontati senza ipocrisie, affrontando i vari problemi. una cosa che l'italia può fare in minima parte ma che l'europa può fare benissimo, secondo me il falso buonismo (in malafede per alcuni politici esattamente come è in malafede il rigore di borghezio) non serve a nulla e non elimina il problema razzismo
Vecchio 27-05-2014, 12:49   #5595
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Quote:
Originariamente inviata da Inosservato Visualizza il messaggio
perchè gli egiziani al 90% sono ottimi lavoratori e non danno problemi? perchè se nasci in egitto hai il dna dell'onestà? no. (spero che nessuno lo pensi -_-)
Perché qualsiasi lavoro in confronto al costruire piramidi è una passeggiata.
Vecchio 27-05-2014, 13:13   #5596
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Blur Visualizza il messaggio
si ma in africa ci stanno un miliardo di persone...ci deve essere un limite di persone da far entrare in europa... il tuo limite quale è? 1000 all'anno? 1 milione? 10 milioni?100milioni? dimmi un numero...e non darmi una risposta vaga del tipo "eh ma che facciamo li lasciamo morire?" "l'occidente sfrutta l'africa" ecc

se la pensi cosi rispondi "farei entrare in europa tutti quelli che vogliono"

questa è una risposta che accetto benissimo

dimmi un numero
Secondo me l'Europa può accogliere tutti quelli che ne hanno bisogno. Ovviamente le cose vanno organizzate molto meglio di adesso, e l'Italia non può farcela da sola.

Quote:
Originariamente inviata da Inosservato Visualizza il messaggio
io ne conosco molti (vabbè molti, alcuni), devo dire che nessuno di loro è scappato da morte e violenza, (sono tutti nordafricani e sudamericani quelli che conosco) sono venuti (giustissimamente dal loro punto di vista) per lavorare e migliorare le loro condizioni di vita, lavorano (anche molto bene) e riescono anche a mandare parecchi soldi a casa, per onestà bisogna dire che hanno anche qualche vantaggio nel fare impresa, ad esempio dopo aver sfruttato i vari incentivi possono continuare a non pagare nulla di nulla, poi prima che equitalia faccia il proprio corso chiudono e tornano indietro. (cosa che pure qualche italiano fa con modalità diverse). comunque danno lavoro e a loro modo contribuiscono a far girare l'economia.
Detto ciò tutti i ragazzi che conosco io sono in gamba, brave persone, ma qualcuno può credere che il problema siano loro?
oppure c'è altro? vogliamo far finta di non vedere? siamo tutti razzisti se diciamo che ci sono problemi?
per me ci sono problemi, e gli immigrati per bene sono i primi che te lo dicono, basta parlare con loro, sicuramente molti di voi hanno testimonianze, amicizie, flirt (c'è uno che è stato in messico con una tipa, l'ho letto in un topic °_°).
se si vuole affrontare il problema dell'immigrazione (perchè il problema c'è) bisogna essere sinceri e dire la verità, senza razzismo (ci mancherebbe altro) ma anche senza ipocrisia.
ci sono immigrati ed immigrati. ci sono nazioni e nazioni. ebbene sì.

io odio i cinesi? no, non ne ho motivo, ma è un'ipocrisia se non dicessi che l'immigrazione cinese è un problema.
ovvio che non sono tutti i cinesi ad essere brutti e cattivi, ma c'è un problema sì o no?

chiedete ad un albanese o ad un tunisino cosa ne pensano dei loro migranti.
è straovvio che non tutti gli albanesi e non tutti i tunisini sono cattive persone venute per delinquere, ma c'è un problema sì o no?

perchè gli egiziani al 90% sono ottimi lavoratori e non danno problemi? perchè se nasci in egitto hai il dna dell'onestà? no. (spero che nessuno lo pensi -_-)

è perchè ci sono diversi tipologie di flussi migratori, e vanno affrontati senza ipocrisie, affrontando i vari problemi. una cosa che l'italia può fare in minima parte ma che l'europa può fare benissimo, secondo me il falso buonismo (in malafede per alcuni politici esattamente come è in malafede il rigore di borghezio) non serve a nulla e non elimina il problema razzismo
I "problemi" dell'immigrazione derivano dallo stesso motivo per cui l'Italia ha "problemi" di legalità.
Vecchio 27-05-2014, 13:16   #5597
Esperto
 

Muahahahahahaahahahahahahaahaha

http://milano.repubblica.it/cronaca/.../?ref=HREA-1#1
Vecchio 27-05-2014, 14:18   #5598
Esperto
L'avatar di Blur
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Secondo me l'Europa può accogliere tutti quelli che ne hanno bisogno. Ovviamente le cose vanno organizzate molto meglio di adesso, e l'Italia non può farcela da sola
mi hai risposto in maniera vaga come immaginavo...
cosa vuol dire "tutti quelli che hanno bisogno"?
chi decide chi ha bisogno e chi no? qual è l'unità di misura? chi vuole venire in europa per migliorare la propria condizione di vita anche se non moriva di fame e tirava avanti, è aver bisogno?
ma soprattutto, ripeto, chi deciderà chi ha bisogno o chi no? dovrebbero essere giudicati uno a uno?
troppo vaga come risposta, riformula la risposta
Vecchio 27-05-2014, 14:48   #5599
Esperto
L'avatar di mr.Nessuno
 

quindi tu Winston ospiteresti volentieri sconosciuti provenienti da paesi del terzo mondo direttamente in casa tua senza se e senza ma? non dirmi di no perché allora ti dimostreresti incoerente, e se la risposta è si ti chiedo perché non lo fai?


poi fuggono dalla miseria e dalle guerre.... oddio.... in sudamerica sono in piena crescita economica, i paesi che non lo so sono hanno il vicino Brasile eppure vengono fin qua, poi se vediamo l'Africa sapete quante prigioni svuotano a patto che se ne vadano dal loro paese?
Vecchio 27-05-2014, 14:59   #5600
Esperto
L'avatar di Blur
 

Quote:
Originariamente inviata da mr.Nessuno Visualizza il messaggio
quindi tu Winston ospiteresti volentieri sconosciuti provenienti da paesi del terzo mondo direttamente in casa tua senza se e senza ma? non dirmi di no perché allora ti dimostreresti incoerente, e se la risposta è si ti chiedo perché non lo fai?
ma cosa c'entra, uno paga le tasse proprio perche lo stato si occupi di certe cose.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualità (solo adulti) 33 27-06-2019 16:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 14:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 07:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 10:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 18-04-2009 23:39



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 13:58.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2