FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 04-11-2010, 20:45   #321
Banned
 

YouTube - Pdl, in piazza c'è anche l'orgoglio etero (4 novembre 2010)

SANTANCHE' FOR VICE-PRESIDENT !!!
(di president c'è n'è uno solo LOL)

Ultima modifica di stewie; 04-11-2010 a 20:49.
Vecchio 04-11-2010, 23:34   #322
Esperto
 

Un'altra che deve la sua posizione alla sua intelligenza

@JR: grande la battuta su Gasparri
Vecchio 06-11-2010, 09:32   #323
Esperto
 

Toh, un mese che Belpeter ha rischiato (a suo dire) le penne.
Novit? Prove? Che fine ha fatto il clima d'odio?
Vecchio 06-11-2010, 10:11   #324
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Toh, un mese che Belpeter ha rischiato (a suo dire) le penne.
Novit? Prove? Che fine ha fatto il clima d'odio?
che vi sia una tensione alta da entrambe le parti un fatto.
il berlusconismo (che ha sempre ragionato con le parti basse) ha creato una parte di antiberlusconiani che ragionano con le parti basse.

detto questo, che la storia di Belpietro sia piena di lacune mi pare palese.
Vecchio 06-11-2010, 10:43   #325
Banned
 

c' chi chiacchera e c' chi agisce...

http://www.ilgiornale.it/interni/gov...e=0-comments=1
Vecchio 06-11-2010, 13:20   #326
Esperto
L'avatar di Nick
 

Quote:
Originariamente inviata da stewie Visualizza il messaggio
c' chi chiacchera e c' chi agisce...

http://www.ilgiornale.it/interni/gov...e=0-comments=1
Quote:
ora i rom potranno essere cacciati
se non sono zoccole amiche di B.
Vecchio 07-11-2010, 10:38   #327
Esperto
 

Quoto Nick.
Ma invece di discutere di questi patetici tentativi di imitazione del nazismo (colpa collettiva e non individuale, deportazioni... do you remember?) in salsa bunga bunga, io darei un'occhiata qui:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2010...2%80%9d/74945/

Per un governo che dichiara di essere tutto "law and order" non è proprio il massimo sottrarre risorse alla polizia per far da scorta a 4 mignottelle...

P.S.: Vedo proprio che sulla storia di Beautifulpeter è calato un muro di gomma...esattamente come in 1984, quando WS era costretto a modificare le copie del Times per far sparire ogni riferimento ai personaggi sgraditi "vaporizzati" o per rendere sempre corrispondenti alla realtà le previsioni del BB

Ultima modifica di Winston_Smith; 07-11-2010 a 10:56.
Vecchio 07-11-2010, 11:04   #328
Esperto
 

Noi per arruolarci nell’Arma dobbiamo dimostrare di essere puliti per due generazioni, i nostri padri e i nostri nonni, e finiamo a far la guardia a gente che magari pulita non è.

Comunque non ci lamentiamo del nostro stipendio. Solo ci chiediamo se è giusto che una ragazza giovane e carina senz’altra esperienza politica prenda 15 mila euro al mese, perché è stata fatta diventare consigliere regionale.

A fine serata riportiamo le personalità a casa. Vediamo alcune ragazze uscire e tornare verso Milano, altre restano nella villa per la notte. Capita che dobbiamo scortare personalità che fanno il giro a riaccompagnare le ragazze nei residence milanesi, alla Torre Velasca o in corso Italia. L’ultima magari se la portano a casa. E noi dobbiamo accompagnare la nostra personalità fino alla porta dell’appartamento: è imbarazzante salire in ascensore con un signore anziano e una ragazzina. Pensiamo alle nostre figlie e diciamo che non ci piace questo mondo. Sarà moralismo, ma non ci piace.

E' così che si garantisce la sicurezza del Paese? E poi magari si tagliano anche le spese per il carburante alle volanti?
E' il trionfo della prepotenza, siamo a livelli da Ancien Regime, ci mancano solo i bravi...pardon quelli li abbiamo già (Feltri & C.). E almeno il Marchese del Grillo faceva ridere...
Non ho parole per stigmatizzare questa violenza fatta a un intero Paese.
Spero solo che prima o poi giustizia sia fatta, anche se credo mi toccherà avere più fiducia in quella divina, pur non essendo particolarmente credente.

Ahi serva Italia, di dolore ostello,
nave sanza nocchiere in gran tempesta,
non donna di province, ma bordello!


(Purg. VI, 76-78)

Altro che Rocky II (cit.), questa è preveggenza

Ultima modifica di Winston_Smith; 07-11-2010 a 13:00.
Vecchio 07-11-2010, 13:34   #329
Esperto
L'avatar di Nick
 

L'Italia si sbriciola ma non polemizziamo...

3-10-06
http://www.repubblica.it/cronaca/201...torce-7669840/
Bondi: "l'articolo di Repubblica su Pompei è la dimostrazione angosciante dell'inutilità degli sforzi per migliorare l'Italia quando la stampa fornisce volontariamente un'immagine distorta e falsa per dipingere l'operato del governo in maniera negativa".

06-11-10
http://www.repubblica.it/cronaca/201...5/?ref=HREC1-1

Bondi: "Mancano risorse adeguate"

...
no comment
Vecchio 07-11-2010, 14:59   #330
Esperto
L'avatar di paccello
 

Io provo un fortissimo fastidio quando sento blaterare i politici sul "non ci sono soldi!". Proprio perch un periodo di crisi economica, sarebbe bene redistribuirli meglio 'sti soldi. Invece no, sappiamo tutti (o almeno, chi lo vuole vedere) degli sprechi, dei costi alti della politica, delle spese militari, ma per riassestare il paese no, i soldi non ci sono. Io non me la bevo. E complimenti per la figura di merda di fronte al mondo col crollo, menomale che Bertoladro pareva una specie di uomo della provvidenza, in grado di badare con esperienza a ogni situazione. A 'sto giro diano la colpa di nuovo alla sinistra, mi raccomando. Forse gli antichi abitanti di Pompei erano di sinistra e il problema quindi stava a monte?
Vecchio 07-11-2010, 16:04   #331
Esperto
L'avatar di Nick
 

Ma infatti, è un controsenso al limite della schizofrenia che il governo si lamenti con la sovraintendenza che non ci sono i soldi.
E' il governo che distribuisce le risorse.
Forse se certa gente di merda pagasse le tasse...il problema è che sono quelli che li votano.
Vecchio 07-11-2010, 16:51   #332
Esperto
L'avatar di paccello
 

Quote:
Originariamente inviata da Nick Visualizza il messaggio
Ma infatti, un controsenso al limite della schizofrenia che il governo si lamenti con la sovraintendenza che non ci sono i soldi.
E' il governo che distribuisce le risorse.
Forse se certa gente di merda pagasse le tasse...il problema che sono quelli che li votano.
Questo paese avrebbe bisogno di una raddrizzata, di un bagno di seriet... Dovremmo subire un'invasione da parte di uno stato pi normale, temporanea.
Vecchio 07-11-2010, 18:58   #333
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da paccello Visualizza il messaggio
Questo paese avrebbe bisogno di una raddrizzata, di un bagno di seriet... Dovremmo subire un'invasione da parte di uno stato pi normale, temporanea.
E' proprio questo modo di pensare che favorisce il berlusca: l'idea che tutto troppo marcio, che l'unica strada una soluzione di forza...di un "uomo forte", ecc. ecc.

Secondo me avremmo bisogno semplicemente di una democrazia normale..senza superuomini, senza "soluzioni di forza", che risolvono i problemi dall'oggi al domani (cosa che non mai accaduta in nessun luogo), un miglioramento lento e graduale ma costante, l'unico possibile..esattamente come stava facendo il governo Prodi, peccato che la gente sia stata troppo stupida per capirlo
Vecchio 07-11-2010, 19:30   #334
Esperto
L'avatar di paccello
 

Quote:
Originariamente inviata da JohnReds Visualizza il messaggio
Secondo me avremmo bisogno semplicemente di una democrazia normale..senza superuomini, senza "soluzioni di forza", che risolvono i problemi dall'oggi al domani (cosa che non mai accaduta in nessun luogo), un miglioramento lento e graduale ma costante, l'unico possibile..esattamente come stava facendo il governo Prodi, peccato che la gente sia stata troppo stupida per capirlo
Eh sai, non aveva abbastanza carisma, quei sorrisi seducenti e quelle affascinanti cazzate...
Cmq la mia era una provocazione dovuta allo stufamento e all'indignazione, anche a me invece che un superleader (o super-lader) basterebbe un governo pi normale e meno ottuso.
Vecchio 07-11-2010, 19:45   #335
Esperto
 

JR. in Italia una democrazia normale non può esistere.
non c'è stata nel dopoguerra, figuriamoci adesso.
siamo troppo divisi, troppo clientalari, troppo furbetti, troppo ossequiosi col potere,
ed oggi anche troppo superficiali e volgari.
anche la dignità apparente ce la siam giocata.

penso che l'italiano capisca solo i calci nel culo.
Vecchio 08-11-2010, 09:51   #336
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordJim Visualizza il messaggio
Riassumendo: gli italiani sono troppo cattolici.
no.
il Brasile cattolico, la Spagna cattolica, il Messico cattolico, ecc.
ti sembrano come l'Italia?

Se i cattolici fossero veramente cattolici le puttane esisterebbero ancora
ma non le si farebbe passare come uno status symbol.
Ci sarebbe una certa dignit.
Il problema non la morale cattolica, il moralismo ipocrita. Ed bene
che questa cosa non si confonda.
E' da decenni che c' questa cosa, la tv l'ha solo resa visibile e probabilmente l'ha accentuata.
Vecchio 08-11-2010, 10:59   #337
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
no.
il Brasile è cattolico, la Spagna è cattolica, il Messico è cattolico, ecc.
ti sembrano come l'Italia?

Se i cattolici fossero veramente cattolici le puttane esisterebbero ancora
ma non le si farebbe passare come uno status symbol.
Ci sarebbe una certa dignità.
Il problema non è la morale cattolica, è il moralismo ipocrita. Ed è bene
che questa cosa non si confonda.
E' da decenni che c'è questa cosa, la tv l'ha solo resa visibile e probabilmente l'ha accentuata.
Solo da decenni?? Hai presente Alessandro Borgia?

Per me il problema è sempre il cattolicesimo. Solo che noi abbiamo in casa la sede della Santa Sede Corporation, per di più in regime di paradiso fiscale e giuridico
Quindi la sua influenza nefasta è infinitamente più potente

Sono meno pessimista di te sulla speranza di avere un paese normale, anche se sono un filino esasperato. Ce n'è sempre una, che tra l'altro durante il suo crollo causa sempre un disastro successivo: prima il fascismo, poi la democrazia bloccata per la guerra fredda, ora un magnate demagogico-mediatico
Si accettano scommesse sulla prossima disgrazia!

Ultima modifica di JohnReds; 08-11-2010 a 11:03.
Vecchio 08-11-2010, 11:34   #338
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da JohnReds Visualizza il messaggio
Solo da decenni?? Hai presente Alessandro Borgia?

Per me il problema è sempre il cattolicesimo. Solo che noi abbiamo in casa la sede della Santa Sede Corporation, per di più in regime di paradiso fiscale e giuridico
Quindi la sua influenza nefasta è infinitamente più potente
gli anni 60 non son gli anni 80: c'era una certa dignità.
c'era ipocrisia certamente, ma non c'era il troiaio che c'è adesso.
non ci si vantava delle proprie debolezze, dei propri vizi, non si faceva
il classismo mediatico. e tutto ciò era influenzato certamente da una
moralità cristiana che avevano introiettato anche i comunisti laici
anti-clericali.
Berlinguer aveva in se tutta una morale che non poteva che nascere
da un humus cristiano, al di la del suo credo religioso.

dare sempre colpa alla Chiesa è uno sport frutto di ideologismo.
ma è anche peggio dare la colpa al pensiero cristiano, che non è semplicemente equiparabile al Vaticano.
ci sono credenti critici, per fortuna!
e ti parlo da anti-clericale, pagano e con una mentalità orientata allo Zen.

questo "odio" verso tutto ciò che è cattolico diventa poi "odio" verso la
religione in se e infine "odio" per tutto ciò che non è materialistico.
il che alimenta poi le bassezze individualiste e prive di etica.
la morale deriva sempre da una religione (è il concetto di trascendenza che crea l'ethos di cui la morale "laica" è pura derivazione) e, piaccia o no, il cristianesimo
è quello che ha creato la ns. morale moderna.

in Sudamerica la gente è molto più cattolica che da noi, ed è molto più "bigotta" su certe tematiche.
ma ha una dignità che non trovi certamente nella nostra penisola.
Senza cristianesimo, con tutte le sue contraddizioni (come i Borgia),
non avresti sicuramente avuto gran parte dell'arte e della cultura di cui ti puoi vantare.

Quindi dire che è tutta colpa del cattolicesimo è come dire che è tutta
colpa di Berlusconi.
Grottesco, per quanto mi riguarda.

Ultima modifica di LordDrachen; 08-11-2010 a 11:36.
Vecchio 08-11-2010, 15:48   #339
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da LordJim Visualizza il messaggio
La differenza tutta qui: i monarchi spagnoli e portoghesi non hanno mai voluto intrasigenze controriformistiche vaticane nelle loro terre;
La Spagna aveva l'Inquisizione Spagnola quando la Santa Sede era ad Avignone (Francia). Pu bastare?
Il potere della Chiesa in Spagna era ENORME.
Senza contare le metodologie di conversione subite dal Sud America tali
per cui se non c' influenza laggi non si sa dove possa essere.

Non ha alcun senso la frase "non ce l'hanno internamente": la breccia a Porta Pia non l'ha fatta un governo straniero, l'hanno fatta i bersaglieri.
Quindi semmai chi era succube del potere della Chiesa erano i francesi (sempre pronti ad intervenire) piuttosto che noi. Questo anche DOPO la laicissima Rivoluzione Francese.

Quote:
il Vaticano sempre stato il centro politico della penisola.
guelfi e ghibellini ti dicono niente?
che lo Stato Pontificio avesse influenza non significa che non si scontrasse
con gli altri stati, non significa non necessitasse di appoggi e non significa che dettasse l'agenda politica.

Quote:
durante il '500 tutti gli ideali rinascimentali che erano stati concepiti ed elaborati in Italia sono stati spazzati via e fatti emigrare verso paesi molto pi accoglienti.
http://it.wikipedia.org/wiki/Arte_della_Controriforma
non tutti i mali vengono per nuocere.
sinceramente il Protestantesimo nella sua derivazione Calvinista ha creato
il Capitalismo Liberista. quasi quasi divento nostalgico sai?

Quote:
C'entra perch l'Italia entrata nella modernit zoppa e deforme.
Partendo dal tuo ragionamento logico l'Italia non esiste.
L'Italia entrata zoppa nella modernit perch l'Unit d'Italia stata fatta nel 1861. Dire che questo solo colpa del Vaticano, non una buona ragione, faziosit.
Le dominazioni straniere non le hanno fatte i cattolici, e il Vaticano fu difeso dai Francesi quindi al limite pigliamocela anche coi francesi in egual misura oltre che con tedeschi, austriaci, spagnoli e tutti gli altri che hanno banchettato da queste parti, Piemontesi comrpesi, che con la scusa del brigantaggio hanno fatto peggio dei Borboni per molti aspetti.

Epper tutta colpa della Chiesa. MAH.
Vecchio 08-11-2010, 16:38   #340
Esperto
L'avatar di JohnReds
 

Quote:
Originariamente inviata da LordDrachen Visualizza il messaggio
Quindi dire che è tutta colpa del cattolicesimo è come dire che è tutta
colpa di Berlusconi.
Grottesco, per quanto mi riguarda.
Io non dico che il vaticano è la forma di ogni male possibile. Anzi penso che la chiesa abbia portato grandi cose artistiche e culturali. Ma se cerchiamo la spiegazione del perché "siamo italiani" (ovvero abbiamo tutta una serie di difetti tipici nostri) la risposta è senz'altro la presenza del vaticano. Non parlo tanto della religione in se ma dell'entità religiosa-politica della santa sede.

Osservando la storia mi pare palese.
La chiesa ha sempre puntato al "divide et impera", a livello politico e sociale, per mantenere il prendominio. Esempio tipico: non appena uno stato prendeva gallo, subito la SS chiamava lo straniero per ristabilire "l'ordine", anzi lo status quo stagnante. Secoli di questo dominio creano una mentalità e fanno passare la voglia di impegnarsi e prendersi responsabilità, a meno che uno non sia un pazzo visionario (vedi mazzini): siamo divisi, clientelari, pensiamo al nostro "particulare", tiriamo a campare (franza o spagna purché se magna), la società è divisa in caste. Siamo fatalisti, tutto deve cambiare affinché non cambi niente.
La commedia all'italiana è basata su una malinconica disperazione che tanto vale ridere per non piangere. Non siamo abituati a cavarcela da soli e aspettiamo sempre la salvezza di qualcuno, o del potente straniero o del capo che "ghe pensi mi".

Già questo basta, poi figuriamoci se tiriamo in ballo il fatto che tutti i vari difetti cattolici che altrove hanno più o meno mitigato (familismo amorale, elitarismo, ipocrisia, scarsa responsabilità personale "tanto mi confesso") ma che da noi sono elevati all'ennesima potenza.

Riunificazione artificiosa dei savoia, scarso senso dello stato, mafia, ecc. ecc. sono tutte conseguenze di una situazione che ormai era ramificata da secoli. Cavour e giolitti non avevano colpe: hanno fatto quel che hanno potuto con gli scarsi strumenti a disposizione.

Ultima modifica di JohnReds; 08-11-2010 a 16:45.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Forum Politica
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Politica e sesso Zanna92 Forum Sessualit (solo adulti) 32 27-06-2019 16:19
''politica'' del forum ansiolino Off Topic Generale 3 14-10-2017 14:43
La politica e la crisi Fantasmino Off Topic Generale 1 04-08-2011 07:31
Politica: L. 180/'78 barclay Off Topic Generale 3 06-01-2011 10:53
la politica salvo-auron Off Topic Generale 30 18-04-2009 23:39



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 09:08.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2