FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Timidezza Forum
Rispondi
 
Vecchio 06-07-2019, 18:18   #1
Esperto
L'avatar di Lucernario
 

Dopo diversi mesi ( 8 ) lavorativi in una situazione MOLTO sociale sono giunta a questa conclusione:
I miei colleghi molto estroversi hanno fatto amicizia con persone anche di altri negozi, tanto da organizzare cene insieme ecc.

Io, estremamente riservata e taciturna, sono sempre stata messa da parte... anzi avevo la sensazione come se fossi addirittura antipatica ai miei colleghi. Perché? Perché non riuscivo ad intrattenerli come facevano tra di loro, perché non facevo battute divertenti, non raccontavo cosa facevo la sera (non avendo vita sociale)...
Non mi hanno mai chiesto di uscire, alle volte venivo proprio isolata: loro parlavano e io lavoravo (ovviamente non mi hanno mai lasciata a sgobbare da sola)

Forse erano persone sbagliate e non è nato feeling... eppure loro sono perfetti agli occhi della società: estroversi, scherzosi e intraprendenti.

Per chi si stesse chiedendo come abbia fatto a sopravvivere ad otto mesi: ho stretto i denti, ho lottato con me stessa ma ho anche sofferto per diverse cose. Ora che non ho più un lavoro mi sento inutile ovviamente, un fallimento però mi sento liberata dalle brutte sensazioni che emanavano i miei colleghi nei miei confronti.
Vecchio 06-07-2019, 18:19   #2
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Alcune persone scambiano i comportamenti tipici di chi è timido, chiuso, riservato e quant'altro come una forma di snobismo nei loro confronti, un non voler rapportarsi e ''snobbarli''.
Ringraziamenti da
cancellato15324 (08-07-2019), Masterplan92 (06-07-2019), zoe666 (07-07-2019)
Vecchio 06-07-2019, 18:21   #3
Esperto
L'avatar di Lucernario
 

Quote:
Originariamente inviata da Dahmer Visualizza il messaggio
Alcune persone scambiano i comportamenti tipici di chi è timido, chiuso, riservato e quant'altro come una forma di snobismo nei loro confronti, un non voler rapportarsi e ''snobbarli''.
si questo mi succede sempre, appaio sempre menefreghista e snob... il problema che è a me manca il carisma per far "colpo" sugli altri...
Vecchio 06-07-2019, 18:23   #4
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Mi è capitato più volte, dopo parecchî mesi di conoscenza, di sentirmi bollato, alle spalle se non in faccia, di essere "snob" o cose simili, cose dette da chi ignorava le difficoltà e le sofferenze che mi procura(va) la socializzazione.
Ovviamente, anche di fronte a queste accuse non ho avuto le forze di replicare e di spiegare come stessero realmente le cose.
Vecchio 06-07-2019, 18:24   #5
Esperto
L'avatar di Dahmer
 

Quote:
Originariamente inviata da Lucernario Visualizza il messaggio
si questo mi succede sempre, appaio sempre menefreghista e snob... il problema che è a me manca il carisma per far "colpo" sugli altri...
Non è nemmeno una questione di carisma, è che le persone tendono a proiettare il loro modo di ragionare e rapportarsi sul prossimo.La maggioranxa delle persone, se non ti parla, lo fa per ''antipatia'' perchè parlerebbero pure con i cactus un altro pò in mancanxa di esseri umani, quindi se vedono una persona che non parla tanto e simili il loro pensiero è: non parla->se io non parlo in x situaxione mi sta sui coglioni la gente>questa se la tira.
Ovviamente non tutti, altri avranno pensato che sei semplicemente timida e han comunicato con chi avevano il piatto più ''pronto'' per comunicare, ma se qualcuno ti ha trovato addirittura antipatica, menefreghista etc probabilmente è per un meccanismo del genere.
Vecchio 06-07-2019, 18:35   #6
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Quando una persona è a disagio in un contesto, per quanto cerchi di nasconderlo, è probabile che risulti agli occhi degli altri come respingente, poco disponibile al dialogo e talvolta susciti anche antipatia, ma questo perché gli altri interpretano l'atteggiamento come un rifiuto e quindi si allontanano.

Il fatto è che non sempre le persone hanno la capacità o la voglia di cercare di capire il motivo di certi atteggiamenti, molti tendono a fermarsi ai primi segnali, hanno anche poche informazioni per capire, perché una persona introversa e a disagio difficilmente si apre, non parla di sé e tende a proteggersi.

Queste situazioni si spiegano con un mix di superficialità tipica di questi rapporti e di chiusura tipica delle persone con difficoltà a socializzare.
Ringraziamenti da
Blue Sky (07-07-2019)
Vecchio 06-07-2019, 18:41   #7
Esperto
L'avatar di Lucernario
 

Quote:
Originariamente inviata da Pablo's way Visualizza il messaggio
Quando una persona è a disagio in un contesto, per quanto cerchi di nasconderlo, è probabile che risulti agli occhi degli altri come respingente, poco disponibile al dialogo e talvolta susciti anche antipatia, ma questo perché gli altri interpretano l'atteggiamento come un rifiuto e quindi si allontanano.

Il fatto è che non sempre le persone hanno la capacità o la voglia di cercare di capire il motivo di certi atteggiamenti, molti tendono a fermarsi ai primi segnali, hanno anche poche informazioni per capire, perché una persona introversa e a disagio difficilmente si apre, non parla di sé e tende a proteggersi.

Queste situazioni si spiegano con un mix di superficialità tipica di questi rapporti e di chiusura tipica delle persone con difficoltà a socializzare.
molto vero

mi è dispiaciuto molto... non amo apparire per quello che non sono
Vecchio 06-07-2019, 18:46   #8
Esperto
L'avatar di Pablo's way
 

Quote:
Originariamente inviata da Lucernario Visualizza il messaggio
molto vero

mi è dispiaciuto molto... non amo apparire per quello che non sono
Beh ma non devi fartene una colpa, sei in difficoltà in quelle situazioni e non è semplice nascondere il proprio disagio, sono quelle situazioni in cui non è giusto colpevolizzarsi ma nemmeno colpevolizzare gli altri se non riescono ad andare oltre la superficie, non è cosa da tutti.

In genere trascorrendo del tempo in un ambiente poi le cose migliorano, chiaro che dipende molto anche da quanto è "sano" questo ambiente.
Vecchio 06-07-2019, 18:54   #9
Super Moderator
L'avatar di Itachi
 

Quote:
Originariamente inviata da Lucernario Visualizza il messaggio
Perché non riuscivo ad intrattenerli come facevano tra di loro, perché non facevo battute divertenti, non raccontavo cosa facevo la sera (non avendo vita sociale)
Le conversazioni si costruiscono almeno in due, in e out, non è che tutto debba cadere su uno e non sull'altro. Non si è mica giullari o dame di corte...
Va bene non risultare abbastanza interessanti per taluni, previa comunque una conoscenza sufficiente a decretarlo (che sembra mancare), ma da qui a esser implicitamente "bollati" come antipatici dimostra superficialità di giudizio.

Ultima modifica di Itachi; 06-07-2019 a 18:57.
Ringraziamenti da
Baby Lemonade (06-07-2019)
Vecchio 06-07-2019, 18:58   #10
Esperto
L'avatar di Zulema
 

Quote:
Originariamente inviata da Itachi Visualizza il messaggio
Le conversazioni si costruiscono almeno in due, in e out, non è che tutto debba cadere su uno e non sull'altro. Non si è mica giullari o dame di corte...
Va bene non risultare abbastanza interessanti per taluni, previa comunque una conoscenza sufficiente a decretarlo (che sembra mancare), ma da qui a esser implicitamente "bollati" come antipatici dimostra superficialità di giudizio.
Sono d'accordo con te ..Ho finito i ringrazia
Vecchio 06-07-2019, 19:41   #11
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Sicuramente mi rende una persona peggiore, più rancorosa e invidiosa.
Vecchio 06-07-2019, 19:51   #12
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Lucernario Visualizza il messaggio
non riuscivo ad intrattenerli come facevano tra di loro, perché non facevo battute divertenti, non raccontavo cosa facevo la sera (non avendo vita sociale)
Chi parla poco viene subito inquadrato come asociale e di conseguenza viene escluso perché gli estroversi non vogliono avere a che fare con chi considerano sfigato.



Inviato dal mio SM-G800F utilizzando Tapatalk
Vecchio 06-07-2019, 19:59   #13
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

La mia estrema timidezza mi ha reso di sicuro antipatico agli occhi di quasi tutti quelli che mi conoscono isolandomi quasi totalmente, poi il colpo di grazia me l'ha dato il mio aspetto fisico.
Vecchio 06-07-2019, 20:00   #14
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Sì, sembriamo degli snob o della gente ce se la tira senza motivo
Vecchio 06-07-2019, 20:12   #15
Intermedio
L'avatar di Laurence
 

La freddezza e non parlare eccessivamente di argomenti comuni, ad esempio: le uscite il sabato sera, eventi di vari sport e così via.
Questo può escludere un individuo (non aiuta se si è anche introversi e riservati) da alcuni ambienti. Le persone "normali" vedono l'individuo come arrogante o altezzoso, uno da evitare.
Vecchio 06-07-2019, 21:25   #16
Avanzato
L'avatar di Warner84
 

Per quella che è la mia personale esperienza credo che l'essere timido e introverso e di conseguenza essere uno che parla poco mi ha sempre reso agli occhi degli altri non antipatico ma più che altro poco interessante per non dire addirittura noioso. Poi il fatto di avere effetivamente una vita vuota e noiosa non fa altro che incrementare giustamente questa cosa.
Vecchio 06-07-2019, 21:37   #17
Principiante
L'avatar di Mars
 

le persone estremamente timide e fobiche vengono trattate come le trattereste voi, è naturale che se una persona sta zitta non dimostra nessun interesse non viene cagata ma non tanto perchè le persone sono cattive ma è naturale. Perchè voi dovreste parlare con una persona che non vi parla, sembra distaccata e non vi dimostra nessun interesse? Antipatici è una parola grossa, ci rende solamente non disponibili, non sociali e di conseguenza le persone non ci parlano, non ci invitano alle feste, esattamente quello che fareste voi nello stesso caso.

Ultima modifica di Mars; 06-07-2019 a 21:40.
Ringraziamenti da
Blutarski (06-07-2019), cancellato15324 (08-07-2019), CryingOnMyMind (06-07-2019), Dahmer (06-07-2019), Daytona (08-07-2019), Masterplan92 (06-07-2019), vero82 (07-07-2019)
Vecchio 07-07-2019, 07:20   #18
Esperto
L'avatar di Lucernario
 

Quote:
Originariamente inviata da Mars Visualizza il messaggio
le persone estremamente timide e fobiche vengono trattate come le trattereste voi, è naturale che se una persona sta zitta non dimostra nessun interesse non viene cagata ma non tanto perchè le persone sono cattive ma è naturale. Perchè voi dovreste parlare con una persona che non vi parla, sembra distaccata e non vi dimostra nessun interesse? Antipatici è una parola grossa, ci rende solamente non disponibili, non sociali e di conseguenza le persone non ci parlano, non ci invitano alle feste, esattamente quello che fareste voi nello stesso caso.
Beh io ci ho provato. Ovviamente non ero sempre in silenzio, quando non lo ero venivo comunque snobbata.
Vecchio 07-07-2019, 07:35   #19
Esperto
L'avatar di badwolf
 




Mi ricordo dove lavoravo prima che era un open space, c'era un collega davanti a me che a un certo punto iniziò a dire che mi trovava odioso


Eppure quando c'era da dargli una mano mi ero anche fermato oltre l'orario di lavoro per aiutarlo ... (senza avere straordinari tanto per l'appunto)


Non so che dire ho sempre notato che ele mie "amicizie" non durano a lungo
Vecchio 07-07-2019, 09:20   #20
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

fa venire il nervoso la fobia altrui...
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Essere fobici ci rende antipatici?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Il vantaggio di essere fobici Svers0 SocioFobia Forum Generale 7 11-07-2017 21:39
Vi è mai capitato di essere convinti di stare antipatici a qualcuno.. Gray_Fox SocioFobia Forum Generale 7 09-02-2012 15:04
Essere o non essere (fobici). Questo è il problema. caostotale23 Amore e Amicizia 5 03-01-2010 13:48
l'abitudine rende fobici... giova88arrapato Amore e Amicizia 14 08-05-2009 20:09
Meglio essere antipatici o indifferenti? dottorzivago Amore e Amicizia 22 11-02-2009 22:26



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 03:36.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2