FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Rispondi
 
Vecchio 28-06-2018, 19:02   #2441
Esperto
L'avatar di Scrooge
 

Quote:
Sarà una banalità, ma la prima cosa è la costanza. Meglio allenarsi da schifo (ovviamente non troppo da schifo, onde evitare di finire così , ma nel senso senza essere troppo perfezionisti), ma in modo costante, che trovare il metodo di allenamento perfetto ma poi abbandonarlo dopo dieci giorni.
.
Vecchio 29-06-2018, 01:46   #2442
Esperto
L'avatar di The_Sleeper
 

Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
Dato che questo thread sarà bazzicato dai più espertoni in tema di fitness vorrei porre un quesito per capire se è valida una teoria che ho letto (poi ve la dirò): qual è secondo voi l'approccio migliore per perdere grasso addominale con l'esercizio fisico (al di là di associare una buona dieta, va da sé il non mangiarsi chili di fritti e dolciumi )? Avrei bisogno di passare dalla circonferenza attuale che oscilla tra 94/98 ad un qualcosa come almeno 85 per iniziare.
esci la teoria

Premesso che NON puoi perdere grasso in modo localizzato,lo perdi nel complesso e poi quali aree vengono maggiormente influenzate lo decide un insieme di fattori, tra cui la genetica ha il suo bel peso:

Che io sappia, la dieta migliore per perdere grasso in % è la chetogenica, specie se abbinata anche a microdigiuni et simili.
Tuttavia, se non fai regolarmente attività fisica da un po', non ti consiglierei di tagliare così tanto i carboidrati perchè poi diventa pesante anche psicologicamente da reggere.
Basta iniziare a ridurre zuccheri, prodotti processati, salumi, formaggi grassi e non strafogarsi di pasta, pane ed altre fonti di carboidrati - anche qua meglio prendere la cosa sul lungo termine facendo piccoli step in cui si diminuiscono le quantità di certi cibi lungo la settimana,
Poi, per carità, uno può pure partire in modalità Rambo e farcela tranquillamente. Ma a più stress ci si sottopone nel breve termine, più è facile che crolli la buona volontà.


Se devi perdere anche peso, per scendere devi consumare più kcal di quelle che introduci, "semplicemente".
In genere è meglio dimagrire lentamente, usando piccoli deficit di qualche centinaio di Kcal, perchè questo aiuta a tenere sotto controllo e minimizzare la perdita di muscolo incluso nella massa bruciata.

Per l'esercizio: quello ad alta intensità (HIT) pare essere quello migliore per favorire il bruciare massa grassa.
In ogni caso, parlando di muscoli, se vuoi puntare a mantenere i risultati raggiunti, l'obbiettivo dovrebbe essere quello di costruire massa muscolare più che di perder peso in fretta. Ergo favorire pesistica, palestra,roba a corpo libero, o quel che vuoi, ma che faccia fare sforzi anaerobici e costruisca forza più che il cardio/esercizio aerobico (a meno che non si parli di parecchio peso da perdere, in quel caso il cardio aiuta a smaltire prima una fetta grossa del peso in eccesso).

Se poi ti vuoi proprio scassare gli addominali, consiglio anche a te la roba di cui sopra o molto a lungo termine gli esercizi agli anelli (che mio malgrado ho scoperto esser d'una difficoltà umiliante)
Ringraziamenti da
berserk (29-06-2018), Moonwatcher (01-07-2018)
Vecchio 01-07-2018, 01:46   #2443
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Diciamo che il grasso da perdere sta tutto in zona addominale, per il resto sono piuttosto magro. È più una questione di salute che estetica, ho dei problemi intestinali e mi è stato "prescritto" di ridurre la pancia e fare attività fisica. Per la dieta pensavo di rivolgermi ad uno specialista eventualmente (per adesso il primo mese ho iniziato a: eliminare alcolici/bibite gasate/frittura, ridurre zuccheri/carboidrati ed incrementare frutta/verdura), per l'attività fisica non so. Ho sempre pensato che l'attività migliore per bruciare grassi fosse corsa, nuoto, bici. Mi pare il suggerimento più gettonato in rete. E che l'attività muscolare, pesi, a corpo libero ecc. serva invece ad aumentare la massa magra muscolare (che mi interessa poco, specie esteticamente, anche se un po' di forza in più certo non mi farebbe schifo). Poi sono capitato su questo video : https://youtu.be/e7nocJXVqJw
Vecchio 01-07-2018, 06:59   #2444
Esperto
L'avatar di Abuela
 

Aumentare la massa muscolare può essere utile anche esteticamente perché si vedrebbe meno la pancia.

Almeno, alle donne culone dicono sempre di fare pesi per ridurre la disparità fra sopra e sotto

Comunque se hai la pancia e gambe e braccia a grissino i pesi davvero potrebbero avere un Bell effetto dal punto di vista estetico, al fine di rendere il corpo più armonioso.

Per l'alimentazione dipende anche dal problema intestinale che hai. In certe patologie ad esempio tutta la frutta e verdura che dicono di mangiare possono essere dannose (vedi ad esempio diverticoli). Forse per questo faresti meglio a sentire un dietista. Dico dietista perché è l'unico professionista decente che ho trovato nel mio passato, i nutrizionisti e i dietologi mi hanno sempre dato diete non fattibili (o prestampate). O comunque trovare qualcuno che tratti anche i problemi di cui soffri tu.
Ringraziamenti da
Moonwatcher (01-07-2018)
Vecchio 01-07-2018, 10:51   #2445
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Ma com'è già, il dietista sarebbe un laureato in medicina?
Vecchio 01-07-2018, 10:59   #2446
Esperto
L'avatar di Abuela
 

No a regola dovrebbe essere che il dietista è laureato alla triennale di dietistica, il nutrizionista è un biologo specializzato e il dietologo è un medico laureato in medicina e chirurgia e con specializzazione in scienze dell'alimentazione (ma molti medici si improvvisano dietologi anche senza questa specializzazione secondo me, uno dei miei dietologi ricordo che aveva la specializzazione in medicina nucleare )

Edit: qui lo spiegano meglio di me https://blog.edoapp.it/lesperto-risp...nutrizionista/

Ultima modifica di Abuela; 01-07-2018 a 11:02.
Ringraziamenti da
Moonwatcher (01-07-2018)
Vecchio 01-07-2018, 14:17   #2447
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Quote:
Originariamente inviata da Moonwatcher Visualizza il messaggio
Diciamo che il grasso da perdere sta tutto in zona addominale, per il resto sono piuttosto magro. È più una questione di salute che estetica, ho dei problemi intestinali e mi è stato "prescritto" di ridurre la pancia e fare attività fisica. Per la dieta pensavo di rivolgermi ad uno specialista eventualmente (per adesso il primo mese ho iniziato a: eliminare alcolici/bibite gasate/frittura, ridurre zuccheri/carboidrati ed incrementare frutta/verdura), per l'attività fisica non so. Ho sempre pensato che l'attività migliore per bruciare grassi fosse corsa, nuoto, bici. Mi pare il suggerimento più gettonato in rete. E che l'attività muscolare, pesi, a corpo libero ecc. serva invece ad aumentare la massa magra muscolare (che mi interessa poco, specie esteticamente, anche se un po' di forza in più certo non mi farebbe schifo). Poi sono capitato su questo video : https://youtu.be/e7nocJXVqJw
Miletto è sicuramente un bravo professionista, credo uno dei più preparati tra quelli che postano video sul tubo: però ognuno ha le sue teorie, e in questo caso mi lasciano un po' perplesso. Cioè, nelle 20 ore di aerobica a settimana che cita Miletto io riuscirei a correre l' equivalente di varie maratone, se avessi delle ginocchia bioniche, mi sembra un "minimo" un po' esagerato

Personalmente penso anch' io ( e ho direttamente sperimentato, sono uno che regolarmente prende kg e poi li riperde ) che bruciare grasso con l' attività aerobica sia più semplice, la corsa è uno sport che richiede poca o nessuna abilità tecnica e che consente progressi rapidi. Però effettivamente un allenamento aerobico troppo blando e con un volume settimanale troppo scarso può risultare meno efficace di un allenamento con i pesi ben impostato e seguito con impegno; forse è il caso di una persona molto in sovrappeso o obesa, che se si dedicasse principalmente all' aerobica dovrebbe iniziare con molta gradualità e con ritmi decisamente bassi, e forse il discorso di Miletto ( la cui buona fede non metto in dubbio ) si riferisce ad un' eventualità simile.

Probabilmente il punto è che devi trovare un tipo di allenamento che ti stimoli e che non ti renda pesante essere costante, e per questo contano molto le preferenze individuali.
Vecchio 02-07-2018, 19:09   #2448
Esperto
L'avatar di The_Sleeper
 

(Poi edito e commento meglio)

Con tutta la stima che posso avere per Miletto, dato che insegna bene e con passione roba che mi interessa, in questo video i suoi conti mi sembrano fatti un po' a cazzo e senza tenere conto di troppi fattori in gioco.
Il discorso a livello generale comunque credo sia grossomodo lo stesso.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Esercizio fisico e palestra
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
esercizio per desensibilizzare Norah Automiglioramento 13 27-06-2014 10:54
Esercizio divertente HurryUp SocioFobia Forum Generale 8 15-02-2012 20:39
Parliamo di esercizio fisico notime Trattamenti e Terapie 80 22-04-2011 16:51
Avete mai provato come esercizio...? Massi91 SocioFobia Forum Generale 28 23-10-2010 17:19
Sfigato in palestra (il fisico non basta) guscio Amore e Amicizia 49 18-03-2010 12:47



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 05:28.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2