FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Chiudi la discussione
 
Vecchio 03-12-2012, 17:56   #1
Banned
 

Il titolo è stato ispirato da un momento onirico/divino, non badateci.

Il fatto è il seguente: Da quando certi fattacci mi hanno allontanata quasi totalmente dal mondo esterno mi sono ritrovata con pochi amici più o meno stretti.
Ero sicura che mi sarei potuta aggregare a tali amici per non passare il capodanno DI NUOVO con i miei genitori nella totale tristezza quando vengo a scoprire che un loro amico li ha invitati in montagna e non essendo io amica dell'amico non sarei invitata. Non che la cosa mi scocci, però non so proprio come sopravvivere ad un ennesimo capodanno da sola e soprattutto non ho idea di che possa rispondere a tutte quelle amabili domande "E tu che hai fatto a capodanno?" che si è soliti fare subito dopo le festività.

Odio le festività che mi costringono ad essere socievole.
Vecchio 03-12-2012, 18:05   #2
Esperto
L'avatar di Dylan
 

Vedere le poche persone a cui siamo affezionati, soprattutto nelle feste quando tutti si riusnicono e stanno insieme, mollarci in questo modo è tragico. Purtroppo a me sta capitando più o meno la stessa e ho aperto un topic a tal proposito (titolo: un'altro topic su sto cavolo di capodanno).
Che dire, ti capisco, purtroppo in questi momenti non si può far altro che tener duro e andare avanti...
Vecchio 03-12-2012, 18:10   #3
Esperto
L'avatar di alice89
 

pensandoci bene, ho sempre passato il capodanno con i miei genitori.
anche se n passato ho avuto degli amici, ma non mi hanno mai invitata.
Vecchio 03-12-2012, 18:16   #4
Esperto
 

Non ci vedrei nulla di strano se partecipassi anche tu. Ma ovviamente non puoi autoinvitarti.
Se si tratta di amici stretti, anche se mi rendo conto che non e'facile, prova a parlargli sinceramente come stai facendo qui. Più che altro potresti esprimere loro il desiderio di passare l'ultimo dell'anno insieme.
Vecchio 03-12-2012, 18:23   #5
Esperto
L'avatar di Melancholia
 

Capodanno si festeggia solo se fa piacere e non per dire "ho fatto qualcosa a Capodanno".
Comunque non vedo perchè tu non possa proporre al tuo amico di chiedere se c'è un posto in più. Magari fa piacere avere una persona in aggiunta.
Vecchio 03-12-2012, 18:42   #6
Paz
Esperto
L'avatar di Paz
 

Quote:
Originariamente inviata da Dianne Visualizza il messaggio
Odio le festività che mi costringono ad essere socievole.
Proprio così...che poi alla fine siamo noi a imporci di essere socievoli. Ancora non ho capito perchè...perchè sopravvalutiamo determinati eventi? Forse perchè in determinati eventi ci sentiamo doppiamente soli? L'unica cosa che so è che quando imparerò a farmi scivolare realmente le festività addosso (e non solo in apparenza) avrò solo da guadagnarci.
Vecchio 03-12-2012, 18:43   #7
Esperto
 

Prova,abbastanza timidamente e senza apparire come se ti stai autoinvitando,a proporre al tuo amico di poterti unire al loro gruppo,almeno potrai dire di averci provato.
Io odio capodanno come ferragosto,dove tutte le persone normali hanno degli amici si organizzano e vanno mentre io sono ovviamente solo,poi c'è pure san valentino quello è un giorno di lutto e di disagio sociale.
Vecchio 03-12-2012, 21:11   #8
Esperto
L'avatar di iwannabemade
 

Anche io ti consiglio di chiedere ai tuoi amici se il loro amico puo aggiungere un posto per te, alla fine a capodanno si usa portare altri amici, fidanzati ecc.
Vecchio 03-12-2012, 21:28   #9
Banned
 

Se ti può far star meglio, un amico che diceva di voler organizzare questo e quello, di andare di qua e di là (aveva anche trovato l'appartamento gratis da un suo amico) alla fine mi ha dato buca per passare il capodanno con una tipa che gli piaceva da tempo...
Vecchio 03-12-2012, 21:30   #10
Esperto
L'avatar di Jokerfs
 

E' vero, è di una tristezza unica... Imbucati a una serata dove ci sono anche gli amici degli amici e prendi il discorso alla larga... e fatti invitare
Vecchio 03-12-2012, 21:33   #11
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da FirstClass Visualizza il messaggio
Ma se non sbaglio sei fidanzata, non potresti inventare qualcosa e passarlo con lui?
Beh, in effetti...
Vecchio 03-12-2012, 21:47   #12
Banned
 

Anche io sempre passato con i miei.. però che brutta cosa il fatto che loro ti abbiano fatto sapere che non saresti invitata.. cosa vuol dire che non è tuo amico.. aggiungere un posto costava tanto?
Non mi piacciono stè cose da "circoli chiusi" mi fanno proprio innervosire. Prova a chiedere se scoccia se ti unisci... perchè secondo me sarebbe veramente da infami dirti "no non puoi venire".. anche se sei una sconosciuta... mica sei un'appestata.
Vecchio 03-12-2012, 21:58   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Dianne Visualizza il messaggio
Odio le festività che mi costringono ad essere socievole.
Quoto, nient'altro da aggiungere
Vecchio 03-12-2012, 22:06   #14
Esperto
 

Sono molto tristi le festività di questo periodo....è come se dovessi festeggiare per forza. A volte con gente con cui non si ha tutta questa amicizia. Come se ci si dovesse mettere le mollette sulle guance per sorridere e non fare la figura di chi fa il muso -.-

COmunque ieri c'è stato il raduno a bologna. A me non dispiacerebbe affatto passare un capodanno così, magari a Roma, come ho letto poco fa.
In mezzo a gente davanti alla quale non ci si sente giudicati.
Vecchio 03-12-2012, 22:09   #15
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Halastor Visualizza il messaggio
Non mi piacciono stè cose da "circoli chiusi" mi fanno proprio innervosire. Prova a chiedere se scoccia se ti unisci... perchè secondo me sarebbe veramente da infami dirti "no non puoi venire".. anche se sei una sconosciuta... mica sei un'appestata.
io non faccio testo... la mia incapacità relazionale credo sia unica al mondo, ma mi trovai in una situazione simile, e quando timidamente allusi alla possibilità che anch'io potessi aggregarmi al gruppo per capodanno, la risposta in buona sostanza fu , dopo una serie di elaborati giri di parole, un secco "no tu no".
Ma non credo che ad altri sia mai successo qualcosa del genere, spero che gli amici di Dianne siano delle persone degne.
Vecchio 03-12-2012, 22:12   #16
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Odradek Visualizza il messaggio
io non faccio testo... la mia incapacità relazionale credo sia unica al mondo, ma mi trovai in una situazione simile, e quando timidamente allusi alla possibilità che anch'io potessi aggregarmi al gruppo per capodanno, la risposta in buona sostanza fu , dopo una serie di elaborati giri di parole, un secco "no tu no".
Ma non credo che ad altri sia mai successo qualcosa del genere, spero che gli amici di Dianne siano delle persone degne.
veramente stupida certa gente...ci vado con i guanti, per non rischiare di ritrovarmi in certi discorsi. Spero di non avere mai più "amici" così.
Vecchio 03-12-2012, 22:28   #17
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Dianne Visualizza il messaggio
Il titolo è stato ispirato da un momento onirico/divino, non badateci.

Il fatto è il seguente: Da quando certi fattacci mi hanno allontanata quasi totalmente dal mondo esterno mi sono ritrovata con pochi amici più o meno stretti.
Ero sicura che mi sarei potuta aggregare a tali amici per non passare il capodanno DI NUOVO con i miei genitori nella totale tristezza quando vengo a scoprire che un loro amico li ha invitati in montagna e non essendo io amica dell'amico non sarei invitata. Non che la cosa mi scocci, però non so proprio come sopravvivere ad un ennesimo capodanno da sola e soprattutto non ho idea di che possa rispondere a tutte quelle amabili domande "E tu che hai fatto a capodanno?" che si è soliti fare subito dopo le festività.

Odio le festività che mi costringono ad essere socievole.
So che è molto difficile, richiede molto coraggio. Ma potresti auto-invitarti.
Il modo secondo me più semplice è buttare due parole ai tuoi amici, chiedendo loro di chiedere a questo tizio se puoi aggregarti anche te.

L'autoinvito è qualcosa di estremamente difficoltoso per un fobico, lo è stato anche per me che fobico non sono, eppure ultimamente mi sta capitando di farlo, e ne ho ottenuto anche dei riscontri positivi.
Devi metterti nell'ottica che a volte anche i tuoi amici possono avere paura di esporre questo problema al loro amico, oppure che possono in qualche maniera avere paura di coinvolgerti, magari perché ti possono credere non interessata.
Tu devi semplicemente rassicurarli da questo punto di vista, essere assertiva e far capire che a te la cosa non farebbe schifo. Poi, se non c'è possibilità, se la casa è piccola, se i posti letto sono contati, se il tizio non si fida, se eccetera eccetera, pazienza, non è colpa tua.
Ma almeno ci hai tentato, e non rimarrai col dubbio che magari loro avrebbero voluto invitarti e non hanno avuto il coraggio di parlarne al tizio che non conosci.
Vecchio 03-12-2012, 23:10   #18
Esperto
L'avatar di Who_by_fire
 

Quote:
Originariamente inviata da Dianne Visualizza il messaggio
Il titolo è stato ispirato da un momento onirico/divino, non badateci.

Il fatto è il seguente: Da quando certi fattacci mi hanno allontanata quasi totalmente dal mondo esterno mi sono ritrovata con pochi amici più o meno stretti.
Ero sicura che mi sarei potuta aggregare a tali amici per non passare il capodanno DI NUOVO con i miei genitori nella totale tristezza quando vengo a scoprire che un loro amico li ha invitati in montagna e non essendo io amica dell'amico non sarei invitata. Non che la cosa mi scocci, però non so proprio come sopravvivere ad un ennesimo capodanno da sola e soprattutto non ho idea di che possa rispondere a tutte quelle amabili domande "E tu che hai fatto a capodanno?" che si è soliti fare subito dopo le festività.

Odio le festività che mi costringono ad essere socievole.


Parli di amici maschi. Chiedi loro gentilmente di poterti aggregare. Sei una ragazza: non verrai rifiutata.
Chiudi la discussione
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Dramma all'inizio della fine.
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Paura della fine della terapia April Trattamenti e Terapie 6 06-12-2011 17:56
Il fine ultimo della terapia barclay Trattamenti e Terapie 36 29-03-2011 06:54
la fine della pacchia esposizione SocioFobia Forum Generale 11 04-09-2009 08:41
fine della psicoterapia eze Trattamenti e Terapie 19 05-03-2009 01:02
fine della terapia devilinside Trattamenti e Terapie 48 01-05-2008 15:02



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 16:03.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2