FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 25-11-2011, 00:03   #1
Esperto
 

nei loro momenti di difficolta' e di essere poi messi da parte a problema concluso?
Vi spiego brevemente cio'che mi e'capitato per averne un vostro parere al di sopra delle parti: in breve e senza dilungarmi nei dettagli, conosco un ragazzo che intuisco in seria difficolta' e cosi'd'impulso e quasi d'istinto decido di offrirgli il mio supporto affinche'almeno abbia una spalla su cui piangere e si senta meno solo. Costui accetta di buon grado la mia offerta di amicizia e si confida, mi parla a lungo, mi chiede consigli. Aggiunge pure che non dimentichera' facilmente quello che ho fatto per lui quasi non conoscendolo.
Dopo pochi giorni, pero', tutto cambia. Egli sparisce: non risponde al telefono...manda messaggi nel cuore della notte in cui mi rassicura sulle sue condizioni ma nulla più'. E'impossibile parlargli in tutti i canali disponibili. In me comincia allora a farsi strada l'idea se non la convinzione che egli non avendo più' bisogno di me, mi ha messa da parte senza pensarci due volte. Infine ne sopraggiunge la certezza.
L'avrei aiutato comunque anche se avessi immaginato il non felice epilogo della nostra conoscenza. Aiuto ogni giorno chiunque per lavoro e tanto più'mi sento spinta a farlo per amicizia. Solo che ora pero'mi sento cosi'delusa cosi'vuota cosi'stupida.....
Vecchio 25-11-2011, 00:15   #2
Esperto
L'avatar di Don Chisciotte
 

Quote:
Originariamente inviata da Manuela.tr Visualizza il messaggio
L'avrei aiutato comunque anche se avessi immaginato il non felice epilogo della nostra conoscenza. Aiuto ogni giorno chiunque per lavoro e tanto più'mi sento spinta a farlo per amicizia.
Bellissime parole.
Ovviamente non posso giudicare fino in fondo poiché non so come la faccenda si sia svolta esattamente, ma, dal mio umile punto di vista, posso dirti una cosa: non devi affatto sentirti stupida, semmai troppo sensibile ed altruista per una persona del genere.
Vecchio 25-11-2011, 00:18   #3
Esperto
L'avatar di Myway
 

Quote:
Originariamente inviata da Manuela.tr Visualizza il messaggio
nei loro momenti di difficolta' e di essere poi messi da parte a problema concluso?
Vi spiego brevemente cio'che mi e'capitato per averne un vostro parere al di sopra delle parti: in breve e senza dilungarmi nei dettagli, conosco un ragazzo che intuisco in seria difficolta' e cosi'd'impulso e quasi d'istinto decido di offrirgli il mio supporto affinche'almeno abbia una spalla su cui piangere e si senta meno solo. Costui accetta di buon grado la mia offerta di amicizia e si confida, mi parla a lungo, mi chiede consigli. Aggiunge pure che non dimentichera' facilmente quello che ho fatto per lui quasi non conoscendolo.
Dopo pochi giorni, pero', tutto cambia. Egli sparisce: non risponde al telefono...manda messaggi nel cuore della notte in cui mi rassicura sulle sue condizioni ma nulla più'. E'impossibile parlargli in tutti i canali disponibili. In me comincia allora a farsi strada l'idea se non la convinzione che egli non avendo più' bisogno di me, mi ha messa da parte senza pensarci due volte. Infine ne sopraggiunge la certezza.
L'avrei aiutato comunque anche se avessi immaginato il non felice epilogo della nostra conoscenza. Aiuto ogni giorno chiunque per lavoro e tanto più'mi sento spinta a farlo per amicizia. Solo che ora pero'mi sento cosi'delusa cosi'vuota cosi'stupida.....
SI, capita...
Non è facile ma bisognerebbe riuscire a fare qualcosa che sentiamo dentro sia giusta senza avere poi l'aspettativa del ritorno dall'altra parte..
Vecchio 25-11-2011, 09:53   #4
Esperto
L'avatar di Allocco
 

Quote:
Originariamente inviata da Manuela.tr Visualizza il messaggio
Dopo pochi giorni, pero', tutto cambia. Egli sparisce: non risponde al telefono...manda messaggi nel cuore della notte in cui mi rassicura sulle sue condizioni ma nulla più'. E'impossibile parlargli in tutti i canali disponibili.
Cara Manuela, questo ragazzo potrebbe averti "usata".
Ma potrebbe anche aver avuto paura di relazionarsi con te, vedendoti potenzialmente "migliore" di lui...

Avere una relazione (anche di amicizia o solo conoscenza) con qualcuno che non prevede di risalire dal baratro (qualsiasi esso sia) significa stare sempre sul suo ciglio, rischiare di caderci, non potercisi allontanare.
Per chi sa di essere condannato al baratro mantenere qualcuno a cui vuole bene in questo stato (quando magari ha le potenzialità per fare una vita normale) può diventare un grosso problema..

Se x conosce y e stanno entrambi male, si vogliono bene, x abbandona y perché vuole che stia meglio, non perché l'odia o vuole il suo male.

Vecchio 25-11-2011, 10:08   #5
Esperto
L'avatar di Otago
 

Sì, è successo.
Vecchio 25-11-2011, 11:27   #6
Esperto
L'avatar di SoloUnaDonna
 

Più volte.
Vecchio 25-11-2011, 12:22   #7
Esperto
L'avatar di Myway
 

Quote:
Originariamente inviata da shady74 Visualizza il messaggio
Ma nel mio caso, che è molto simile a quello di Manuela, non pretendo niente in cambio, però mi dà fastidio essere usato o poi gettato via...
Eh lo so non è una bella sensazione...uno dovrebbe cercare di fare quello che ritiene giusto, e non per filo e per segno ciò che gli altri chiedono, fatto il tuo poi devi darti lo stop, se dall'altra parte c'è l apersona corretta bene, se no ciccia , non vale la pena farsi venire il sangue cattivo per le paturnie e/o le maleducazioni altrui, il mondo è quello che è , non è l'ambiente naturale per santi e simili, è l'habitat per persone mooolto meno evolute, tranne casi che, non a caso , sono rarissimi, eccezionali nel vero senso della parola.
Vecchio 25-11-2011, 13:25   #8
Principiante
L'avatar di @Dunn @
 

si è successo anche a me e più di una volta...e ancora adesso, nonstante le brutte esperienze, non riesco a resistere, se so che posso dare una mano lo faccio
l'importante è non crearsi aspettative e non aiutare gli altri perchè ci si aspetta qualcosa in cambio
Vecchio 25-11-2011, 16:20   #9
Banned
 

Tutte le sante volte mi capita, e l'incazzatura viene con se stessi perché ti chiedi che senso aveva fidarsi di quella persona.
Ce da dire d'altraparte che dal vivo è lo stesso ma virtualmente è peggio, perché le persone diventano contatti a nostro uso e consumo, e le donne in particolare nn pensano che dall'altra parte ci possa essere una persone che soffre,s'affeziona e si sente tradita e abbandonata.
Infatti prima aiutavo e ascoltavo molte amiche poi col tempo ho smesso e sono tornato coi piedi per terra.

Ultima modifica di TrueLover; 25-11-2011 a 16:23.
Vecchio 25-11-2011, 17:25   #10
Esperto
L'avatar di Guardianangel
 

si piu volte
Vecchio 25-11-2011, 18:52   #11
Banned
 

è una cosa che mi è quasi sempre capitata.... io sono fatto così anzi meglio prima ero così.... se qualcuno mi ciedeva qualcosa mi sembrava giusto dare una mano.... solo che poi visto che quella cosa l'hai fatta una volta allora va sempre bene anche per le volte successive...adesso difficilmente riesco a fidarmi delle persone e sopratutto aiutarle se hanno bisogno....
Vecchio 25-11-2011, 19:08   #12
Esperto
L'avatar di NoSurrender
 

Si mi è capitato tantissime volte, facevo dei favori e poi mi dicevo che non volevo nulla in cambio...ma era l'esatto contrario perchè dopo un po' pensavo: "perchè non vengo ricambiato?"

Ho risolto facendo i favori solo per il piacere di farli, nient'altro, e per me è stato molto gratificante.
Vecchio 25-11-2011, 19:10   #13
Esperto
L'avatar di NoSurrender
 

Quote:
Originariamente inviata da Myway Visualizza il messaggio
SI, capita...
Non è facile ma bisognerebbe riuscire a fare qualcosa che sentiamo dentro sia giusta senza avere poi l'aspettativa del ritorno dall'altra parte..
Ecco questo che hai scritto Myway è speculare al mio pensiero
Vecchio 25-11-2011, 19:51   #14
Esperto
 

Grazie a tutti per i consigli, le riflessioni e quanto avete voluto condividere con me. Oggi sto sempre giu'ma in fondo meglio rispetto a ieri e cosi'continuero'con il passare dei giorni!
Le vostre parole mi hanno dato molti spunti di riflessione aiutandomi a capire e a farmene una ragione. Non mi aspettavo nulla in cambio dalla persona a cui ero stata vicino. Ma non mi aspettavo ugualmente che mi buttasse via cosi'senza nemmeno una parola! Perche'costui ha fatto cosi'....proprio cosi'!
Vecchio 25-11-2011, 19:58   #15
Esperto
L'avatar di NoSurrender
 

Quote:
Originariamente inviata da Manuela.tr Visualizza il messaggio
Non mi aspettavo nulla in cambio dalla persona a cui ero stata vicino. Ma non mi aspettavo ugualmente che mi buttasse via cosi'senza nemmeno una parola! Perche'costui ha fatto cosi'....proprio cosi'!
Certe persone è meglio perderle che trovarle, guarda il lato positivo: se lo eviti non avrai piu a che fare con un deficente.
Vecchio 08-07-2012, 02:18   #16
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Manuela.tr Visualizza il messaggio
nei loro momenti di difficolta' e di essere poi messi da parte a problema concluso?
Vi spiego brevemente cio'che mi e'capitato per averne un vostro parere al di sopra delle parti: in breve e senza dilungarmi nei dettagli, conosco un ragazzo che intuisco in seria difficolta' e cosi'd'impulso e quasi d'istinto decido di offrirgli il mio supporto affinche'almeno abbia una spalla su cui piangere e si senta meno solo. Costui accetta di buon grado la mia offerta di amicizia e si confida, mi parla a lungo, mi chiede consigli. Aggiunge pure che non dimentichera' facilmente quello che ho fatto per lui quasi non conoscendolo.
Dopo pochi giorni, pero', tutto cambia. Egli sparisce: non risponde al telefono...manda messaggi nel cuore della notte in cui mi rassicura sulle sue condizioni ma nulla più'. E'impossibile parlargli in tutti i canali disponibili. In me comincia allora a farsi strada l'idea se non la convinzione che egli non avendo più' bisogno di me, mi ha messa da parte senza pensarci due volte. Infine ne sopraggiunge la certezza.
L'avrei aiutato comunque anche se avessi immaginato il non felice epilogo della nostra conoscenza. Aiuto ogni giorno chiunque per lavoro e tanto più'mi sento spinta a farlo per amicizia. Solo che ora pero'mi sento cosi'delusa cosi'vuota cosi'stupida.....

mamma mia come avrei voluto conoscere una persona come te negli ultimi due-tre mesi quando sono stato poco bene...

Ultima modifica di briox77; 08-07-2012 a 02:57.
Vecchio 17-07-2012, 22:28   #17
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da briox77 Visualizza il messaggio
mamma mia come avrei voluto conoscere una persona come te negli ultimi due-tre mesi quando sono stato poco bene...
ritengo ci siano molte persone sensibili e disponibili verso l'altro anche se quanto ho raccontato non supporta queste parole.
Vecchio 17-07-2012, 22:57   #18
Banned
 

Continuamente....
Solo nell'ultimo mese:
Caso 1 : Una ragazza che non sentivo da mesi si fa sentire e mi chiede di uscire la sera,di passarla a prendere(non è patentata) e di andare in cosidetto locale assieme....arrivate scopro che c'è anche un ragazzo che conosco,il suo ex per l'esattezza,e che lui le aveva detto di andare li per vedersi loro due e parlare (altro che la voglia di vedere me)...non è finita..parlando con lui scopro che lei le ha detto che non sarebbe venuta,ma che quella sera li c'era un ragazzo che a me piaceva e quindi io ho insistito che lei venisse con me...
Caso 2 : (fresco di giornata) un ragazzo che è da 2 mesi ormai che non sento più, sparito anche lui,irreperibile,dopo che per un periodo l'ho scorrazzato in macchina praticamente ovunque,oggi mi chiama....PER AVERE UN PASSAGGIO DOMANI....forse mi ha preso per un taxi gratuito...
Caso 3: un ragazzo con cui mi frequentavo da 4 mesi l'anno scorso,che improvvisamente era sparito nel nulla...il messaggio della buonanotte e il giorno dopo irreperibile ovunque,100 messaggi e telefonate mie gettate al vento(ho poi scoperto che si frequentava con un altra,grazie per l'avvertimento,mi avesse scritto almeno che era finita avrei apprezzato),a inizio mese mi ha mandato un messaggio con scritto che gli mancavo...e subito dopo una proposta di sesso...

col senno di poi...mi stimo per non essergli andata a dare fuoco alla casa...
COOMUNQUEE.....non conosco la situazione a fondo per dire se questa persona ti ha sul serio usata o meno...fatto sta che a volte certe persone è meglio lasciarle andare e concedergli meno rancore possibile,che stai male tu e basta...
Vecchio 17-07-2012, 23:00   #19
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Manuela.tr Visualizza il messaggio
si tratta di una persona che ho conosciuta solo a livello virtuale e per telefono. e cui in seguito ho ripreso un minimo di rapporti. la mia opinione su essa è però un pò cambiata ed ora non me la sento di incontrarla nonostante sia nella mia stessa città. resto disponibile per telefono ma molto meno che prima.
E questa persona ti contatta o sei tu a contattarla per prima?
Vecchio 17-07-2012, 23:04   #20
Esperto
 

Ora mi contatta lui ma io sono meno disponibile che un tempo e soprattutto non me la sento di incontrarlo non per ora almeno.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a avete mai avuto la sensazione se non la certezza di essere "usati"dagli altri
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Shutter Island [""""SPOILER"""""] Paridone Forum Cinema e TV 5 13-09-2014 21:10
" Estroversi e partecipativi: ecco perchè si ammalano meno degli altri " BadDream SocioFobia Forum Generale 13 09-10-2011 21:59
Commenti degli altri terribili ma buttati lì "a caso" April Amore e Amicizia 35 18-06-2011 07:44
Siete migliori degli altri ? come vi comportate con i vostri "simili" ? Serenovariabile SocioFobia Forum Generale 32 28-05-2010 15:29



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 14:37.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2