FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 06-08-2009, 18:29   #21
Intermedio
 

Oh l'ho trovata io dalle mie, figuriamoci se non la trovate voi
Vecchio 06-08-2009, 18:39   #22
Banned
 

stare chiusi in casa non aiuta..comunque suppongo che farsi le seghe mentali su come fare non aiuti..esci e buttati..cosi..alla cazzo di cane..
Vecchio 15-08-2009, 15:45   #23
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da pard Visualizza il messaggio
I segreti fondamentali sono soltanto 2 :
1)una mente aperta, curiosa, positiva, libera da preconcetti e convinzioni
2)il duro lavoro

Se ci si convince di mille motivi per non avere speranze, e/o non si inizia a provarci con le tipe, non succedera` mai nulla.
Ma se ci si impegna sul serio, con apertura mentale e persistenza, in un modo o nell'altro arriveranno le occasioni (per lo meno per un giovane).

Non ripeto cose che ho cancellato dai vecchi post e gia` so che non voglio rimangano piu` scritte da nessuna parte.
Per cui non dico nulla cosi` non ne esce neanche il soliti thread kilometrico stile clark kent che da` prurito un po' a tutti me incluso..

Pero` posso dire che ora da fidanzato e mezzosocialone, la cosa che mi da` piu` soddisfazione e` che nessuna tipa e nessun "normalone" dimmerda conoscera` o potra` mai capire il mio vissuto. E` UNA COSA SOLTANTO MIA E CONQUISTATA DURAMENTE.
I ricordi si offuscano e i dettagli svaniscono nel passato, ma quello che non dimentico e` che in quegli anni ho dato oltre i miei limiti e mi sono trascinato avanti. Questo vale piu` del risultato stesso e di mille donne.


PS: OK ora che ho scritto la cosa seria della settimana torno a stronzeggiare..
Scusa se ho capito male, ma quindi è proprio vietato essere timidi per avere qualche speranza? Farsi avanti a testa bassa, rimediare (altre) figuracce a destra e a manca, prendere colpi da tutte le parti? Quanto si può resistere?
Non potresti fare qualche esempio concreto (senza fare il solito thread kilometrico, s'intende)?
Vecchio 15-08-2009, 15:49   #24
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Comunque per me il segreto è innanzitutto frequentare molte persone, o comunque il numero più alto possibile ci consentano le nostre capacità di adattamento
Temo che le mie (scarse) capacità di adattamento e il mio carattere non mi abbiano consentito un numero sufficientemente alto di frequentazioni, purtroppo.
Vecchio 15-08-2009, 15:49   #25
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da esposizione Visualizza il messaggio
interessante.. condivido... ma c'è una cosa in piu'
il desiderio, desiderare veramente una donna.. fare anche follie !
Sempre che anche lei desideri te, don't forget... non è scontato.
Vecchio 15-08-2009, 15:52   #26
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Hatred Visualizza il messaggio
Oh l'ho trovata io dalle mie, figuriamoci se non la trovate voi
Purtroppo la prima cosa non implica automaticamente la seconda, almeno non per tutti.
E' un sillogismo (senza premessa minore, se non erro) della nuova scuola gastro-peripatetica del "maestro di color che sanno" AristoBossi?
Vecchio 15-08-2009, 16:59   #27
Esperto
L'avatar di paccello
 

Quote:
Originariamente inviata da muttley Visualizza il messaggio
Comunque per me il segreto è innanzitutto frequentare molte persone, o comunque il numero più alto possibile ci consentano le nostre capacità di adattamento (se non riusciamo ad andare oltre una persona tentiamo comunque di frequentarla) perché la stragrande maggioranza dei rapporti ha una genesi sociale, in secundis non mostrare di avere urgenza e non forzare mai le esigenze dell'altro/a.
E per finire, bisogna anche essere tolleranti...chi non tollera e pensa che tutto debba essere costruito unicamente secondo le proprie esigenze, è destinato a solitudine eterna.
Quello che tu dici è giusto e serve a pensare alla situazione con più tranquillità. Ma quanto al non avere urgenza la cosa è un poco spinosa: io mi son sentito dire che bisogna subito far capire che ci si prova e al limite buttarsi anche addosso alla ragazza, ma al contempo che guai a far trapelare la fame di sesso (a meno che uno non ci sappia veramente fare). Far convivere queste due cose contraddittorie non è molto semplice e rischia di creare ulteriori seghe mentali.

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Scusa se ho capito male, ma quindi è proprio vietato essere timidi per avere qualche speranza?
Nella mia esperienza conosco forse solo una persona definibile come timida che poi ha trovato una ragazza, che all'apparenza è piuttosto tranquilla pure lei. Credo che essere timidi sia quantomeno sconsigliato nelle faccende amorose, salvo appunto botte di culo, e in ogni caso che non renda esserlo nei momenti in cui proprio ci si prova.
Vecchio 15-08-2009, 19:18   #28
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Scusa se ho capito male, ma quindi è proprio vietato essere timidi per avere qualche speranza? Farsi avanti a testa bassa, rimediare (altre) figuracce a destra e a manca, prendere colpi da tutte le parti? Quanto si può resistere?
Non potresti fare qualche esempio concreto (senza fare il solito thread kilometrico, s'intende)?
L'esempio concreto sono io, mica parlo a vanvera.
Partendo dal presupposto che ci sono infinite tipe disponibili in giro, e` estremamente improbabile che prima o poi non se ne trovi una valida se si continua a riprovare.
La fregatura che prendono tutti e` che passano gli anni appesi ad amori impossibili e/o in attesa del messia, invece di guardarsi in giro x bene e darsi da fare.

Ultima modifica di pard; 25-12-2009 a 18:30.
Vecchio 15-08-2009, 19:31   #29
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da pard Visualizza il messaggio
Che esempi? Provarci con tutte e fregarsene il cazzo del risultato (che ovviamente 9 su 10 e` negativo). NON aspettare di fare amicizia o -cosa ancora piu` ridicola- l'amore: QUALSIASI tipa e` un target immediato per una chiaccherata e un gelato assieme. Non occorre preoccuparsi di nulla, ci sono un mucchio di tipe single o infedeli in giro. L'unica concreta differenza tra lo sfigato e il normale e` ke il primo si e` arreso e il normale ci ha provato finche` non ha trovato.
Non so se questo è quello che hai fatto tu, ma andare in giro e provarci con tutte quelle che si incontrano, alla 'ndo cojo cojo, mi sembra potenzialmente pericoloso per un timido. L'autostima e la voglia di riprovarci scenderebbero sotto il pavimento dopo i primi rifiuti, almeno per me (considerando che la mia percentuale di successo è molto più bassa di 1 su 10). Poi non capisco che significa non aspettare di fare amicizia o amore.
Per quello che ho potuto vedere in giro io, almeno, poi, la maggioranza SCHIACCIANTE delle ragazze è fidanzata, e sull'infedeltà non vorrei puntare (questioni morali a parte) perché credo che sia una cosa ancora più difficile da gestire e che richieda anora maggiore disinvoltura e "savoir faire" di un rapporto "normale" e a rischio di "corna di ritorno".
Vecchio 15-08-2009, 20:13   #30
Esperto
L'avatar di luca24
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
Non so se questo è quello che hai fatto tu, ma andare in giro e provarci con tutte quelle che si incontrano, alla 'ndo cojo cojo, mi sembra potenzialmente pericoloso per un timido.
Oltre che terribilmente squallido.
Vecchio 15-08-2009, 20:19   #31
Banned
 

minchia, veramente.

"guardami guardami scopo un sacco"

ma tientelo il gelato con la tizia random.
Vecchio 15-08-2009, 20:24   #32
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Winston_Smith Visualizza il messaggio
L'autostima e la voglia di riprovarci scenderebbero sotto il pavimento dopo i primi rifiuti, almeno per me (considerando che la mia percentuale di successo è molto più bassa di 1 su 10). Poi non capisco che significa non aspettare di fare amicizia o amore.
Non intendo di andare in giro dicendo "we che belle tette scopiamo" e altre puttanate volgari, ma solo di attaccar bottone a ogni occasione per intortare le tipe, normalmente ma entro pochi incontri finalizzati. Di non perderci i mesi se non ci sta subito. Non bisogna essere miracolati ma solo aver voglia di provarci sempre senza intestardirsi su una sola tipa che non ne vuole sapere.
Inoltre quando ti interessi a varie tipe, il dispiacere di un rifiuto passa in fretta.

Quote:
Per quello che ho potuto vedere in giro io, almeno, poi, la maggioranza SCHIACCIANTE delle ragazze è fidanzata
Questo puo` essere se vivi in un paesotto dove i rapporti sono cristallizzati fin dall'adolescenza o quasi, non certo in citta` dove la gente si prende e si molla in continuazione.


In sostanza la mia modestissima opinione e` che una persona che arriva a 25-30 anni senza esperienze e` piu` che giustificato a mettere da parte almeno momentaneamente il romanticismo da film per darsi una SMOSSA, con l'unico obiettivo di fare rapidamente qualche esperienza iniziale.

Ultima modifica di pard; 25-12-2009 a 18:27. Motivo: editato per compiacere i piu` sensibili
Vecchio 15-08-2009, 20:29   #33
Esperto
L'avatar di starlight
 

mah!....no no..forse "boh"è più esatto.....
pard nn sò se ti rendi conto di cosa scrivi?
Vecchio 15-08-2009, 20:32   #34
Intermedio
L'avatar di Drowning
 

Quote:
Originariamente inviata da Nemo978 Visualizza il messaggio
Come diavolo avete fatto?
Le chiedi: "Vuoi essere la mia ragazza?"

Ma spesso non è neanche necessario farlo. Siete voi che la fate sembrare più difficile di scalare l'Everest. Se a una ragazza piaci non ha motivo di dirti di no.
Vecchio 16-08-2009, 00:50   #35
Esperto
 

Dalle risposte ricevute non so che abbiate capito dai miei post, volevo solo dire la mia esperienza, ad ogni modo ho cancellato tutto, visto che non viene apprezzato faccio volentieri a meno di espormi in prima persona.
Comunque l'argomento e` delicato e visto che devo pure prendere insulti in futuro faro` a meno di scrivere, tenetevi strette le vostre idee.

Ultima modifica di pard; 20-08-2009 a 11:20.
Vecchio 16-08-2009, 17:11   #36
Esperto
L'avatar di Nemo978
 

non litigate, riflettendoci un pò ho capito che non c'è una risposta giusta alla mia domanda del cazzo. dipende solo dall'aspetto fisico.
Vecchio 16-08-2009, 21:41   #37
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Drowning Visualizza il messaggio
Le chiedi: "Vuoi essere la mia ragazza?"

Ma spesso non è neanche necessario farlo. Siete voi che la fate sembrare più difficile di scalare l'Everest. Se a una ragazza piaci non ha motivo di dirti di no.

Questa frase credo funzioni solo quando alla ragazza piaci già. Infatti dici tu stesso che "SE a una ragazza piaci...". Quello che mi sembra di capire è che per alcuni il piacere a una o più ragazze è una cosa che capita senza troppe difficoltà. In tal caso, grazie che la strada è in discesa. Ma per chi non è MAI piaciuto a nessuna in "quel" senso? Per chi non ha neanche la minima idea di come far capire il proprio interesse a una ragazza o di come farsi conoscere ed apprezzare come potenziale fidanzato, per timidezza, inesperienza, carattere introverso, fobie varie o quant'altro?
Drowning, non è che siamo noi a farla sembrare più difficile che scalare l'Everest. E' che per alcuni E' più difficile che scalare l'Everest: non siamo tutti uguali, il carattere, le paure, i difetti, le esperienze sono diversi, quindi non mi meraviglio affatto che una cosa apparentemente banale per alcuni sia complicatissima per altri.

Ultima modifica di Winston_Smith; 16-08-2009 a 21:44.
Vecchio 16-08-2009, 22:13   #38
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da pard Visualizza il messaggio
Non intendo di andare in giro dicendo "we che belle tette scopiamo" e altre puttanate volgari, ma solo di attaccar bottone a ogni occasione per intortare le tipe, normalmente ma entro pochi incontri finalizzati. Di non perderci i mesi se non ci sta subito. Non bisogna essere miracolati ma solo aver voglia di provarci sempre senza intestardirsi su una sola tipa.
Inoltre e` mia esperienza che quando ti interessi a varie tipe, il dispiacere del rifiuto passa in fretta.
Sono d'accordo nel non intestardirsi su una che non ti vuole; credo di essere in grado di non ricadere in questo errore.
Il problema è che la "strategia" che descrivi, secondo me, per un timido/introverso inesperto e poco disinvolto, richiederebbe di conoscere un numero forse troppo alto di persone e di rendersi conto in un tempo forse relativamente troppo breve se c'è interesse o no. Le rarissime volte (forse 2) che sono arrivato a pensare di farmi avanti con qualcuna (facendolo poi in maniera pressoché impercettibile) è stato grazie a una conoscenza caratterizzata da una frequentazione regolare in ambiente con argomenti "neutri" di cui parlare (scuola/lavoro). La conoscenza "fast" invece (non volgare, ho capito, ma comunque finalizzata a dire, senza quasi conoscersi: "Ci stai? Se sì bene, se no arrivederci"), credo che mi tolga anche quel minimo di iniziativa che potrei pensare di avere con una conoscenza in cui si parli anche di altro, almeno inizialmente, e che mi consenta (si spera)di farmi almeno una vaga idea di chi ho di fronte e una vaga idea di come regolarmi.
Per quanto riguarda il dispiacere del rifiuto, personalmente credo che passerà solo quando troverò Mrs. Smith (no per forza la Jolie, eh?).

Quote:
Originariamente inviata da pard Visualizza il messaggio
Questo puo` essere se vivi in un paese.
Altrimenti non e` cosi`, e comunque in una citta` non devi nemmeno porti il problema se sia fidanzata o no, ogni tipa e` libera di fare quello che vuole, si lascia a loro la scelta.
Veramente (solo per fare un esempio, poi in generale hai ragione tu), nel mio ambiente di lavoro (anche se potrebbe essere considerato come un piccolo paese) la provenienza delle donne è varia, ma minimo al 90% sono già fidanzate, e la propensione all', ehm, elasticità dei rapporti non mi sembra così diffusa (a parte che questa sarebbe comunque una strada che non mi sentirei di percorrere, come ho già detto: per questo bisogna essere estroversoni DOC e non mi va di fare il ragazzo part-time).

Quote:
Originariamente inviata da pard Visualizza il messaggio
In sostanza la mia modestissima opinione e` che una persona che arriva a 25-30 anni senza esperienze e` piu` che giustificato a mettere da parte almeno momentaneamente il romanticismo da film per darsi una SMOSSA, con l'unico obiettivo di fare rapidamente qualche esperienza iniziale.
Sul darsi da fare sono d'accordo, sulla rapidità, beh, purtroppo credo di essere più un tipo da "slow food" che da McDonald...
Vecchio 16-08-2009, 23:09   #39
Principiante
L'avatar di Luther
 

Io consiglio di provarci inizialmente con le pari livello, per poi alzare il tiro una volta acquistata più sicurezza. Si diventa dei tritacarne, è vero, ma mors tua vita mea.
Vecchio 16-08-2009, 23:10   #40
Esperto
L'avatar di Milo
 

Quote:
Originariamente inviata da Luther Visualizza il messaggio
Io consiglio di provarci inizialmente con le pari livello, per poi alzare il tiro una volta acquistata più sicurezza. Si diventa dei tritacarne, è vero, ma mors tua vita mea.
Le mie pari livello sono persone dolci e sensibili come me
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a X tutti quelli che hanno o hanno avuto una ragazza
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
quelli che gli sporti di squadra non li hanno mai praticati too_shy Timidezza Forum 30 20-09-2009 10:39
Egoismo - I problemi li hanno tutti Autan SocioFobia Forum Generale 14 12-02-2009 00:40
ma hanno mai vinto, loro? cantiniere SocioFobia Forum Generale 21 03-12-2008 18:23
Che faccia hanno?? WiredMind Off Topic Generale 5 22-03-2008 23:51
Socialfobici che hanno la donna HurryUp Off Topic Generale 2 01-02-2008 02:25



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 23:11.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2