FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 01-12-2013, 14:28   #21
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Carciofo Visualizza il messaggio
In bocca al lupo!
Casa nuova, vita nuova?
Ma a sto punto va bene anche la morte,purchè rapida.
Vecchio 01-12-2013, 14:30   #22
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da ciarliera Visualizza il messaggio
Sono contenta per te perchè è un passo enorme!
Personalmente a me ha fatto benissimo, e il fatto di doversi necessariamente responsabilizzare ha contribuito a farmi "svegliare" un po'.
All'inizio non sarà per niente facile, la solitudine potrebbe pesarti, anche il fatto di dover pensare a tutto da sola.
Per le chiavi potresti fare una copia da dare ai tuoi genitori.
A quanto pare da qualche anno non esiste più la differenza burocratica tra residenza e domicilio, e in teoria per legge (forse) dovresti fare un cambio di residenza, ma io ad esempio non l'ho fatto... non succede nulla. Potrebbe però essere un problema per le bollette da pagare: se non sono intestate al residente si paga molto di più di luce.
Cmq EVENTUALMENTE fare un cambio di residenza è semplicissimo: fai una semplice domandina all'ufficio anagrafe e dopo un tot di mesi i vigili arriveranno nel nuovo domicilio a fare rapporto. Se non dovessero trovarti a casa sarai tu stessa ad andare da loro nei giorni prestabiliti. Per il cambio di indirizzo nei documenti nessun problema: quando fai richiesta di cambio di residenza automaticamente partirà anche la richiesta per il cambio di indirizzo in patente etc, e gli adesivi ti arriveranno a casa, quindi non dovrai fare nulla.

Vedrai che starai meglio, spesso staccarsi da un contesto stressante che contribuisce a mantenere in vita certe dinamiche sbagliate non può fare che bene.
resto solo otto mesi perchè di più non posso garantire.Non so se lavorerò ancora.Non so dove andrò dopo.Non so niente.Intanto c'è il frigorifero che non va e voglio uccidere tutti.
Vecchio 01-12-2013, 14:33   #23
Esperto
 

comunque grazie,a tutti.
In questo preciso momento venderei volentieri un rene per avere un fidanzato con cui condividere questa cosa,così angosciante da sola.
Ma anche la vostra vicinanza non è male,dai
Vecchio 01-12-2013, 14:48   #24
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Beata te...
Vecchio 01-12-2013, 16:45   #25
Avanzato
L'avatar di cenerella
 

Ti invidio moltissimo, io purtroppo al contrario sono dovuta tornare a vivere a casa dopo 4 mesi in affitto con mia sorella in un altra città. Colpa il fatto di essermi licenziata dal lavoro e la voglia di andare a convivere di mia sorella con il fidanzato mi ritrovo a rifare la figlia di famiglia.
Quest'esperienza non può che farti bene, ti darà indipendenza ma soprattutto ti libererà di quella negatività che senti stando con la tua famiglia, buona fortuna!
Vecchio 01-12-2013, 16:51   #26
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da cenerella Visualizza il messaggio
Ti invidio moltissimo
no ti prego!Invidia chi vuoi,pure il più sfigato degli sfigati del mondo,ma non me!Non c'è niente da invidiare alla mia persona,fidati.Provo.Anch'io sono senza lavoro,anch'io non so quanto starò.Se mi toccherà tornare a casa con la coda fra le gambe.Sono solo due giorni che ho le chiavi e mi sembra già tutto troppo difficile.
Vecchio 01-12-2013, 18:09   #27
Esperto
L'avatar di zoe666
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
comunque grazie,a tutti.
In questo preciso momento venderei volentieri un rene per avere un fidanzato con cui condividere questa cosa,così angosciante da sola.
Ma anche la vostra vicinanza non è male,dai
all'inizio è angosciante, ma poi diventa estremamente piacevole.
Si, quando ci sono problemi tecnici è un casino ( ad esempio a me si ruppe la caldaia, docce gelate per giorni ), ma vivere da soli ti fa maturare tanto e ti fa sentire davvero bene una volta che hai imparato le cose basilari ( fare lavatrice, lavare e spolverare, capire come conservare gli alimenti, cucinare, etc - io non sapevo fare nulla di tutto ciò! ).
Per le chiavi anche io ho il terrore di perderle, ma basta fare una copia e darla a qualcuno di fidato. Io ne ho una copia in macchina, così risolvo.
Per la residenza io l'ho fatta anche se si può benissimo non farla, ma i vigili non sono mai venuti da me
Vecchio 01-12-2013, 18:33   #28
Esperto
L'avatar di super unknown
 

Certi commenti li trovo infantili...
tra vivere da solo e vivere in famiglia e meglio vivere in famiglia, con gli "odiati" genitori, se non stai bene hai il c*lo coperto, quando vivi realmente da solo, quando non stai bene lo hai in quel posto e arrangiati.
Vecchio 01-12-2013, 18:43   #29
Esperto
L'avatar di Wrong
 

Quote:
Originariamente inviata da claire Visualizza il messaggio
Anch'io sono senza lavoro
Come fai per le spese?
Vecchio 01-12-2013, 19:26   #30
Esperto
L'avatar di Alex2
 

non mi pare ragionevole uscire di casa senza un buon stipendio che ti permetta anche di risparmiare, vedo tanti discorsi utopici, contenti voi di essere liberi dai genitori ma schiavi della miseria, uscite di casa se avete un partner per costruire qualcosa di serio altrimenti con 1000 euro o meno state a casa di mammina e risparmiate
Vecchio 01-12-2013, 20:08   #31
Esperto
L'avatar di andre71to
 

Ma......scusate eh......ma solo i oson così sfigato che ho 42 anni ed essendo fobico non ho un lavoro e non posso manco immaginarmi di potermi permettere di andare a vivere da solo o con una ipotetica compagna? Cioè...solo io vengo mandato a quel paese da ogni essere femminile con cui mi piacerebbe avere una relazione per il "piccolissimo" particolare che non posso lavorare e per la leggerissime problematiche che ho da sempre?...-ma come fate a lavorare ????...Beati voi...amen...e non dite che non ci ho provato perché mi son licenziato da tutti i lavoretti più o meno del cacchio che ho trovato nella vita....e ho dovuto lasciar perdere ogni santa relazione campoata per aria...io ci hi provato...in tutto..eccome se ci hi provato.....eppure son arrivato a 42 anni (non 25...) a dipendere da madre e sorella...a sottostare in tutte le decisioni a loro....e a non vedere un futuro...figuriamoci poi andare ad abitare da solo..boh...ripeto..beati voi....
Vecchio 01-12-2013, 20:15   #32
Avanzato
L'avatar di cenerella
 

Quote:
Originariamente inviata da Alex2 Visualizza il messaggio
non mi pare ragionevole uscire di casa senza un buon stipendio che ti permetta anche di risparmiare, vedo tanti discorsi utopici, contenti voi di essere liberi dai genitori ma schiavi della miseria, uscite di casa se avete un partner per costruire qualcosa di serio altrimenti con 1000 euro o meno state a casa di mammina e risparmiate
Giusto. Meglio avere una base prima di intraprendere questa strada. Io mi ci sono avvicinata e non ce la facevo con le spese, oltre ad altri inconvenienti quindi sono tornata da un paio di settimane a casa dai miei (con cui non vado d'accordo) ed è molto frustante per me che ho superato i 30...
Vecchio 01-12-2013, 20:18   #33
Avanzato
L'avatar di cenerella
 

Quote:
Originariamente inviata da andre71to Visualizza il messaggio
Ma......scusate eh......ma solo i oson così sfigato che ho 42 anni ed essendo fobico non ho un lavoro e non posso manco immaginarmi di potermi permettere di andare a vivere da solo o con una ipotetica compagna? Cioè...solo io vengo mandato a quel paese da ogni essere femminile con cui mi piacerebbe avere una relazione per il "piccolissimo" particolare che non posso lavorare e per la leggerissime problematiche che ho da sempre?...-ma come fate a lavorare ????...Beati voi...amen...e non dite che non ci ho provato perché mi son licenziato da tutti i lavoretti più o meno del cacchio che ho trovato nella vita....e ho dovuto lasciar perdere ogni santa relazione campoata per aria...io ci hi provato...in tutto..eccome se ci hi provato.....eppure son arrivato a 42 anni (non 25...) a dipendere da madre e sorella...a sottostare in tutte le decisioni a loro....e a non vedere un futuro...figuriamoci poi andare ad abitare da solo..boh...ripeto..beati voi....
non preoccuparti non sei solo...
Vecchio 01-12-2013, 22:13   #34
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da nonsaprei Visualizza il messaggio
Liberissima di insultarmi pesantemente, perchè forse quello che ti sto suggerendo centra poco.. ma per quel che riguarda la pulizia della casa potresti dare un occhio qua:

https://www.facebook.com/groups/FlyladyItalia/

Io ad esempio mi ci sono avvicinata perchè sono in uno stato depressivo per cui mi devono suggerire pure di respirare quasi.. quinsi per quel che riguarda la gestione della casa, avere una guida e incitamenti vari diciamo che mi aiuta.
E boh, dato che sei agli inzi forse potrebbe essere d'aiuto anche a te..
perchè insultarti?E' carino,grazie!
Vecchio 01-12-2013, 22:17   #35
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da super unknown Visualizza il messaggio
Certi commenti li trovo infantili...
tra vivere da solo e vivere in famiglia e meglio vivere in famiglia, con gli "odiati" genitori, se non stai bene hai il c*lo coperto, quando vivi realmente da solo, quando non stai bene lo hai in quel posto e arrangiati.
Prova i miei genitori,provali quindici giorni,ti lascio il mio letto.
Poi ti chiederai perché cazzo non me ne sono andata a 16 anni.
Vecchio 01-12-2013, 22:19   #36
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Wrong Visualizza il messaggio
Come fai per le spese?
spendo quelli che ho messo da parte finora,lavorando da 7 anni.Infatti ho fatto un contratto d'affitto per pochi mesi perché di più non posso garantire.Quando avrò lustrato il conto corrente,andrò alla mensa della Caritas.Hanno anche posti letto,m'han detto.
Vecchio 01-12-2013, 22:26   #37
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Alex2 Visualizza il messaggio
non mi pare ragionevole uscire di casa senza un buon stipendio che ti permetta anche di risparmiare, vedo tanti discorsi utopici, contenti voi di essere liberi dai genitori ma schiavi della miseria, uscite di casa se avete un partner per costruire qualcosa di serio altrimenti con 1000 euro o meno state a casa di mammina e risparmiate
Mi vergogno a risponderti.
Povera Italia.
Forse qualcuno qui non ha ben capito che essere"libera dai genitori" non è fare le ore piccole e le feste in casa,per me è il minimo necessario per sopravvivere ora.La mia famiglia mi ha fatta diventare ciò che sono e poi ammalare,e ogni minuto in questa casa mi toglie salute.
E non intendo discutere oltre con chi si esprime in questi termini.
Beato te che puoi permetterti di pensare a risparmiare in pantofole da mammina.Io devo pensare a salvarmi la vita,se ancora posso.
Vecchio 01-12-2013, 22:31   #38
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da andre71to Visualizza il messaggio
Ma......scusate eh......ma solo i oson così sfigato che ho 42 anni ed essendo fobico non ho un lavoro e non posso manco immaginarmi di potermi permettere di andare a vivere da solo o con una ipotetica compagna? Cioè...solo io vengo mandato a quel paese da ogni essere femminile con cui mi piacerebbe avere una relazione per il "piccolissimo" particolare che non posso lavorare e per la leggerissime problematiche che ho da sempre?...-ma come fate a lavorare ????...Beati voi...amen...e non dite che non ci ho provato perché mi son licenziato da tutti i lavoretti più o meno del cacchio che ho trovato nella vita....e ho dovuto lasciar perdere ogni santa relazione campoata per aria...io ci hi provato...in tutto..eccome se ci hi provato.....eppure son arrivato a 42 anni (non 25...) a dipendere da madre e sorella...a sottostare in tutte le decisioni a loro....e a non vedere un futuro...figuriamoci poi andare ad abitare da solo..boh...ripeto..beati voi....
Ho avuto la fortuna di poter fare supplenze per sette anni,da dopo la laurea.Mi è costato molto e ci ho investito moltissimo,e rimesso altrettanto in termini di salute fisica e mentale.
Altrimenti,sarei messa come te.Intanto mi sono licenziata dalla supplenza che avevo.Spero di poterne fare altre in futuro altrimenti saranno guai seri,ma adesso posso pensare solo a guarire.
Spero tu non smetta di cercare lavoro e di provarci.ma capisco le tue difficoltà.Auguri.
Vecchio 01-12-2013, 22:39   #39
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da cenerella Visualizza il messaggio
Giusto. Meglio avere una base prima di intraprendere questa strada. Io mi ci sono avvicinata e non ce la facevo con le spese, oltre ad altri inconvenienti quindi sono tornata da un paio di settimane a casa dai miei (con cui non vado d'accordo) ed è molto frustante per me che ho superato i 30...
Ho una base per fortuna,non vivo sulle nuvole.Ho lavorato sempre,e ho messo da parte,perché non ho vissuto.E lavorerò ancora,spero.Ma il discorso di Alex non vale una cicca.Posso vivere senza vestiti costosi,facendo la spesa al discount e col riscaldamento al minimo.E il pensiero del mio futuro lavorativo-economico mi angoscia.Ma non posso più vivere in un manicomio(se non da ricoverata).
Chi non si trova a certi livelli di esasperazione non dovrebbe permettersi di giudicare le scelte altrui.La mia è una scelta sofferta e disperata,ed è l'unica possibile.
Vecchio 01-12-2013, 22:52   #40
Esperto
L'avatar di Blur
 

potresti aggiornare costantemente questo thread scrivendo come va la tua nuova vita

cosi se hai qualche problema ti aiutitiamo noi
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Vivere da soli
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Vivere da soli ed università Heisenberg SocioFobia Forum Generale 21 04-11-2013 23:12
abitudini nel vivere da soli zoe666 Off Topic Generale 6 07-09-2012 14:11
Andare a vivere da soli Lost Amore e Amicizia 52 30-05-2010 22:30
Andare a vivere da soli Carlom SocioFobia Forum Generale 59 15-12-2009 22:48
VIVERE DA SOLI? julien_cd SocioFobia Forum Generale 8 11-05-2007 21:18



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 00:38.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2