FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Depressione Forum
Rispondi
 
Vecchio 26-08-2014, 17:15   #1
Principiante
 

Ci sono giorni come oggi che l' umore va talmente giù, che a un certo punto della giornata non riesco più a fare nulla, non mi viene più voglia di fare niente, l' unica cosa che riesco a fare è stare seduto, è come se mi sentissi bloccato.
Mentre poi ci sono altri giorni che sono combattivo e cerco in tutti i modi di risolvere i problemi per dare una svolta alla mia vita, mentre nei giorni come questi è come se mi "rassegnassi" e vorrei solo scoppiare in un pianto disperato per sfogarmi, vi capita anche a voi?
A me da fastidio stare cosi, perchè mi fa perdere tempo.
Vecchio 26-08-2014, 17:54   #2
Principiante
 

In questo momento vi scrivo dal cellulare, sto buttato nel letto con il cuscino in testa, vorrei piangere.
Vecchio 26-08-2014, 18:12   #3
Avanzato
L'avatar di Carciofo
 

Io ci sono passato, ma nonostante ciò non so che consigli dare... perché nel periodo peggiore, qualsiasi cosa mi veniva detta mi sembrava una grandissima stronzata.
Ti posso solo dire che mi ha aiutato moltissimo la terapia (farmacologica e non) e l'uscire di casa. Considera che sulle prime non riponevo alcuna fiducia e che per uscire mi sono dovuto "violentare".
Tra l'altro dici che l'apatia è altalentante... è un bene. Non bisogna assolutamente che prenda il sopravvento e divenga costante.
Vecchio 26-08-2014, 23:56   #4
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Carciofo Visualizza il messaggio
Io ci sono passato, ma nonostante ciò non so che consigli dare... perché nel periodo peggiore, qualsiasi cosa mi veniva detta mi sembrava una grandissima stronzata.
Ti posso solo dire che mi ha aiutato moltissimo la terapia (farmacologica e non) e l'uscire di casa. Considera che sulle prime non riponevo alcuna fiducia e che per uscire mi sono dovuto "violentare".
Tra l'altro dici che l'apatia è altalentante... è un bene. Non bisogna assolutamente che prenda il sopravvento e divenga costante.
Uscire di casa già lo faccio, ma sono stanco di uscire da solo, vorrei degli amici speriamo le cose vadano meglio e che li troverò, cercherò di migliorare la situazione.
Vecchio 27-08-2014, 00:14   #5
Avanzato
L'avatar di Carciofo
 

So quanto sia difficile partire da zero per quanto riguarda le amicizie... i consigli "classici" che vengono dati per trovarne sono tutti i luoghi di aggregazione: sport di squadra, corsi, volontariato, eccetera. E anche internet e questo sito!
E non si tratta di cattivi consigli, solo devi trovare tu l'ambiente e l'attività che più ti piace, in modo da stare quanto più possibile a tuo agio. Non credo ci sia un luogo o un'attività valido per tutti. Quindi prova, e non scoraggiarti se i risultati non dovessero arrivare subito si tratta solo di trovare la cosa giusta per te. E dovresti cercare di fare tutto con lo spirito di provare piacere (o utilità) nel farlo, non con l'obiettivo di farti amici; così senza quella percepita "incombenza" proveresti sicuramente meno ansia, e provando meno ansia... ti metteresti in una condizione migliore per avvicinare le persone.
Potresti trovare tutto ciò banale, ma sono tutte constatazioni basate sulla mia esperienza personale

Ultima modifica di Carciofo; 27-08-2014 a 00:17.
Vecchio 20-09-2014, 11:27   #6
Esperto
L'avatar di Stella89
 

Tra l'altro dici che l'apatia è altalentante... è un bene. Non bisogna assolutamente che prenda il sopravvento e divenga costante.[/QUOTE]

E quando prende il sopravvento?Io personalmente sono mesi che non ho la forza di far nulla,sono in uno stato di blocco e di stanchezza perenne.Come ho accennato in una discussione aperta qualche settimana fa,sto sempre a letto ormai,dormo sempre o al massimo scorro con inerzia mentale gli aggiornamenti su facebook,manco un film riesco a guardare più.Sono 15 anni che combatto,prendo farmaci,faccio terapie,tutto senza successo,ormai mi sento andata.Ogni tanto c'è qualche amica che mi chiama per uscire,ma finisco col dare sempre buca,mi sento la morte in corpo e mi sentirei male.La mente è vuota,mi è rimasto un neurone,non saprei che dire,anzi sì l'unica cosa che mi verrebbe da dire perché è l'unica che mi viene da pensare è che voglio morire.Poi la gente lo sente subito che sei un buco nero che si trascina,sente la disperazione,dice che sei pesante e si allontana
Vecchio 20-09-2014, 11:39   #7
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Quote:
Originariamente inviata da Stella89 Visualizza il messaggio
Tra l'altro dici che l'apatia è altalentante... è un bene. Non bisogna assolutamente che prenda il sopravvento e divenga costante.
E quando prende il sopravvento?Io personalmente sono mesi che non ho la forza di far nulla,sono in uno stato di blocco e di stanchezza perenne.Come ho accennato in una discussione aperta qualche settimana fa,sto sempre a letto ormai,dormo sempre o al massimo scorro con inerzia mentale gli aggiornamenti su facebook,manco un film riesco a guardare più.Sono 15 anni che combatto,prendo farmaci,faccio terapie,tutto senza successo,ormai mi sento andata.Ogni tanto c'è qualche amica che mi chiama per uscire,ma finisco col dare sempre buca,mi sento la morte in corpo e mi sentirei male.La mente è vuota,mi è rimasto un neurone,non saprei che dire,anzi sì l'unica cosa che mi verrebbe da dire perché è l'unica che mi viene da pensare è che voglio morire.Poi la gente lo sente subito che sei un buco nero che si trascina,sente la disperazione,dice che sei pesante e si allontana [/QUOTE]

Quoto, poi più si è soli, diventa difficile risalire e uscirne, la gente poi preferisce stare con persone allegre di buon umore, vogliono solo svagarsi e divertirsi.
Quando vedono che hai problemi psicologici, ti guardano con terrore e pena, e ti mettono all'angolo.
Vecchio 20-09-2014, 13:42   #8
Banned
 

Capita anche a me in questo momento per esempio sono fisicamente esausta e senza forze, senza aver fatto nulla...non so perchè è così. Ti posso dire che stare a letto, seduto, fare una vita sedentaria non aiuta, io infatti pur essendo "stanca " ora prendo e me ne vado a correre. Quando sono in questo stato correre mi aiuta molto dopo mi sento piena di energie, credo sia una questione ormonale, infatti il testosterone che si rilascia durante l'attività fisica tonifica mente e corpo e fa sentire più vitali. Mantieni sempre un livello di testosterone alto facendo attività fisica o attività che aiutano a produrlo e vedrai che non ti sentirai più così stanco e senza forze.
Questo vale anche per le donne, molti pensano che le donne non abbiano il testosterone invece c'è lhanno, in misura minore degli uomini ma c'è lhanno, e l'attività fisica aiuta anche le donne a sentirsi più vitali, energiche e "combattive" per via della produzione di testosterone
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Una mezza specie di catalessi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La specie umana... maury25 SocioFobia Forum Generale 33 02-07-2011 21:46
sono 2 ore e mezza... cancellato2369 Amore e Amicizia 13 19-11-2009 23:26
ricordo di una notte di mezza estate (cit.) - con morale :) VeryFobic Amore e Amicizia 2 15-08-2008 00:48
Sogno di una notte di mezza estate. Serotonino78 SocioFobia Forum Generale 3 28-04-2008 12:41
domanda specie per gli uomini leggeracomelaluce Amore e Amicizia 4 11-04-2008 13:27



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 12:02.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2