FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale > Forum Scuola e Lavoro
Rispondi
 
Vecchio 21-02-2021, 17:33   #41
Esperto
 

Palmiro per l'appunto l'ho scritto anche io il tuo stesso concetto della pianificazione dicendo che informarsi è l'unica arma, ci si è concentrati sulla casa anche se ho dato comunque delle dritte per il lavoro. Purtroppo trovare lavoro a distanza non è facile se non per lavori specializzati o agganci vari. L'indirizzo sul CV è la prima cosa che guardano. Programmarsi qualche mese fuori avendo già X soldi che se perdi non finisci sul lastrico aumenta nettamente le possibilità lavorative. Ma non deve nemmeno passare il concetto che se non hai un indeterminato in tasca è meglio lasciar perdere tutto e rimanere disoccupati in casa dei genitori. E poi non ti crede che il problema lavoro sia solo al sud, anche diverse zone del nord e del centro sono povere lavorativamente parlando, che poi ci siano seconde case dove la gente va a svernare è altra cosa.
Ringraziamenti da
Alakazam (21-02-2021)
Vecchio 21-02-2021, 18:49   #42
Esperto
L'avatar di Palmiro
 

Quote:
Originariamente inviata da sparatemi Visualizza il messaggio
Palmiro per l'appunto l'ho scritto anche io il tuo stesso concetto della pianificazione dicendo che informarsi è l'unica arma, ci si è concentrati sulla casa anche se ho dato comunque delle dritte per il lavoro. Purtroppo trovare lavoro a distanza non è facile se non per lavori specializzati o agganci vari. L'indirizzo sul CV è la prima cosa che guardano. Programmarsi qualche mese fuori avendo già X soldi che se perdi non finisci sul lastrico aumenta nettamente le possibilità lavorative. Ma non deve nemmeno passare il concetto che se non hai un indeterminato in tasca è meglio lasciar perdere tutto e rimanere disoccupati in casa dei genitori. E poi non ti crede che il problema lavoro sia solo al sud, anche diverse zone del nord e del centro sono povere lavorativamente parlando, che poi ci siano seconde case dove la gente va a svernare è altra cosa.
Io ho anche specificato che per l'alloggio temporaneo i primi tempi un ostello va benissimo , ci si può accontentare, e la casa la cerchi dopo che hai in mano il primo contratto di lavoro.
Forse ti era sfuggito quel passaggio.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Trasferirsi in una (nuova) città: paure, problemi, consigli
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Trasferirsi lontano rappresenta una sconfitta o un opportunità ? Ncode Amore e Amicizia 27 04-02-2020 11:08
Trasferirsi all'estero foreverred SocioFobia Forum Generale 6 26-11-2013 23:26
uhm.....trasferirsi o no? e come faccio con la psico?? Maya90 SocioFobia Forum Generale 1 07-09-2013 00:10
Non pensare ai problemi/paure facendo finta che non esistano Blur SocioFobia Forum Generale 10 31-08-2012 23:10
Avete frequentato l'università della vostra città, in modo da avere meno problemi? Death SocioFobia Forum Generale 9 06-08-2009 09:10



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 20:45.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2