FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Off Topic > Off Topic Generale
Visualizza i risultati del sondaggio: Avete problemi legati all'aspetto fisico?
Non ho problemi di questo tipo. 40 33.33%
E' uno dei miei problemi, ma non il principale. 63 52.50%
E' il mio problema principale. Mi sta rovinando la vita. 17 14.17%
Chi ha votato: 120. Non puoi votare questo sondaggio

Rispondi
 
Vecchio 25-08-2019, 17:28   #881
Esperto
L'avatar di Baby Lemonade
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
ti piace eh, l'odore del testosterone!
Ringraziamenti da
syd_77 (25-08-2019)
Vecchio 25-08-2019, 19:26   #882
Banned
 

Ieri sono andato a cena fuori in un ristorante, e c'era la propietaria del locale (una donna obesa sulla cinquantina) che girava per i tavoli e intratteneva i clienti facendo conversazione.
Ho pensato alle tante discussioni su questo forum. Perchè c'è gente che vive tranquillamente la sua vita senza complessi e altri che si vogliono addirittura ammazzare per lo stesso identico problema? La bruttezza (da quanto si legge qui) è una cosa oggetivamente invalidante, invece dipende tutto da come uno vive la cosa. Dipende molto dalla percezione che uno ha di se stesso.

Altro caso. Stamattina mi collego a facebook, vedo una carrellata di foto di un mio caro amico (bassino, grasso, peloso, già completamente pelato a 23 anni) che si diverte un mondo con tre suoi amici mentre gira per le capitali europee. Si è appena lasciato con la ragazza (normalissima, non bella ma neppure brutta), insomma una vita "normale" e con le sue soddisfazioni (appena laureato, già guadagna bene ed ha prospettive di fare carriera).
Ecco, anche qui mi sono detto: "Se ragionasse come il 99% degli utenti di FS o del FDB, dovrebbe stare a casa a piangere chiuso nella sua cameretta, disperandosi perchè la natura è stata crudele con lui e imputando tutti i suoi insuccessi al suo aspetto fisico". Invece è lì fuori che vive la sua vita al 100%."

Nella vita ciò che conta è la determinazione, la tenacia, lo spirito d'intraprendenza, l'ottimismo, lo spirito con cui si affrontano le cose. In altre parole, le palle.
Peccato che ogni volta che cerco di spiegare questa cosa qui dentro, vengo attaccato da gente che controbatte dicendo che sono un povero illuso o che non capisco la situazione. A questo punto mi vien da pensare che la bruttezza molto spesso sia una scusa, una corazza per non vivere la vita. E che i problemi veri stiano nella testa, non nel fisico.
Certo, è molto più facile dire che si è sfigati perchè nati brutti che ammettere di non avere carattere.
Io questa cosa l'ho capita, e voi?

Ultima modifica di cancellato19102; 25-08-2019 a 19:35.
Ringraziamenti da
Franz86 (25-08-2019), varykino (25-08-2019)
Vecchio 25-08-2019, 19:31   #883
Esperto
L'avatar di Franz86
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
...
Questa è gente esteticamente brutta ma socialmente competente, c'è gente brutta e socialmente incompetente a tal punto che l' unico problema che riesce a notare è quello che gli si presenta chiaramente allo specchio, e questi probabilmente sono quelli che spammano online i loro mantra.
Ringraziamenti da
badwolf (25-08-2019)
Vecchio 25-08-2019, 19:38   #884
Esperto
L'avatar di Svalvolato
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
E che i problemi veri stiano nella testa, non nel fisico.
E ti pare poco? Non voglio dire non ci siano persone (qui dentro come "là fuori") che si piangano forse un po' troppo addosso, ma non banalizziamo troppo i problemi di "testa" (caratteriali ecc...).
Vecchio 25-08-2019, 19:42   #885
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Ieri sono andato a cena fuori in un ristorante, e c'era la propietaria del locale (una donna obesa sulla cinquantina) che girava per i tavoli e intratteneva i clienti facendo conversazione.
Ho pensato alle tante discussioni su questo forum. Perchè c'è gente che vive tranquillamente la sua vita senza complessi e altri che si vogliono addirittura ammazzare per lo stesso identico problema? La bruttezza (da quanto si legge qui) è una cosa oggetivamente invalidante, invece dipende tutto da come uno vive la cosa. Dipende molto dalla percezione che uno ha di se stesso.

Altro caso. Stamattina mi collego a facebook, vedo una carrellata di foto di un mio caro amico (bassino, grasso, peloso, già completamente pelato a 23 anni) che si diverte un mondo con tre suoi amici mentre gira per le capitali europee. Si è appena lasciato con la ragazza (normalissima, non bella ma neppure brutta), insomma una vita "normale" e con le sue soddisfazioni (appena laureato, già guadagna bene ed ha prospettive di fare carriera).
Ecco, anche qui mi sono detto: "Se ragionasse come il 99% degli utenti di FS o del FDB, dovrebbe stare a casa a piangere chiuso nella sua cameretta, disperandosi perchè la natura è stata crudele con lui e imputando tutti i suoi insuccessi al suo aspetto fisico". Invece è lì fuori che vive la sua vita al 100%."

Nella vita ciò che conta è la determinazione, la tenacia, lo spirito d'intraprendenza, l'ottimismo, lo spirito con cui si affrontano le cose. In altre parole, le palle.
Peccato che ogni volta che cerco di spiegare questa cosa qui dentro, vengo attaccato da gente che controbatte dicendo che sono un povero illuso o che non capisco la situazione. A questo punto mi vien da pensare che la bruttezza molto spesso sia una scusa, una corazza per non vivere la vita. E che i problemi veri stiano nella testa, non nel fisico.
Certo, è molto più facile dire che si è sfigati perchè nati brutti che ammettere di non avere carattere.
Io questa cosa l'ho capita, e voi?
E' un discorso che ci può stare, ma può essere applicato a tutto. Io ho notato che il normie medio tende a fare questo ragionamento sui soldi, tipo: "Non è possibile che quella persona ha così tanti soldi ed è ricchissima, la vita è davvero ingiusta". E invece non mai sentito dire (o quasi mai) :"Non è giusto che quel tizio sia così bello". Ogni persona è sensibile a cose diverse, il più delle volte a cose che non ha. Ad esempio per me non esiste cifra paragonabile, neanche lontanamente, a quella di avere un bel viso. Probabilmente se avessi un bel viso direi l'esatto opposto.
Vecchio 25-08-2019, 19:44   #886
Esperto
L'avatar di Masterplan92
 

I problemi nella testa sono determinanti..vero che é pieno di brutti che sono accoppiati come dice flood
Vecchio 25-08-2019, 19:51   #887
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Ieri sono andato a cena fuori in un ristorante, e c'era la propietaria del locale (una donna obesa sulla cinquantina) che girava per i tavoli e intratteneva i clienti facendo conversazione.
Ho pensato alle tante discussioni su questo forum. Perchè c'è gente che vive tranquillamente la sua vita senza complessi e altri che si vogliono addirittura ammazzare per lo stesso identico problema? La bruttezza (da quanto si legge qui) è una cosa oggetivamente invalidante, invece dipende tutto da come uno vive la cosa. Dipende molto dalla percezione che uno ha di se stesso.

Altro caso. Stamattina mi collego a facebook, vedo una carrellata di foto di un mio caro amico (bassino, grasso, peloso, già completamente pelato a 23 anni) che si diverte un mondo con tre suoi amici mentre gira per le capitali europee. Si è appena lasciato con la ragazza (normalissima, non bella ma neppure brutta), insomma una vita "normale" e con le sue soddisfazioni (appena laureato, già guadagna bene ed ha prospettive di fare carriera).
Ecco, anche qui mi sono detto: "Se ragionasse come il 99% degli utenti di FS o del FDB, dovrebbe stare a casa a piangere chiuso nella sua cameretta, disperandosi perchè la natura è stata crudele con lui e imputando tutti i suoi insuccessi al suo aspetto fisico". Invece è lì fuori che vive la sua vita al 100%."

Nella vita ciò che conta è la determinazione, la tenacia, lo spirito d'intraprendenza, l'ottimismo, lo spirito con cui si affrontano le cose. In altre parole, le palle.
Peccato che ogni volta che cerco di spiegare questa cosa qui dentro, vengo attaccato da gente che controbatte dicendo che sono un povero illuso o che non capisco la situazione. A questo punto mi vien da pensare che la bruttezza molto spesso sia una scusa, una corazza per non vivere la vita. E che i problemi veri stiano nella testa, non nel fisico.
Certo, è molto più facile dire che si è sfigati perchè nati brutti che ammettere di non avere carattere.
Io questa cosa l'ho capita, e voi?
Direi grazie al c****, sono estroversi
Dobbiamo ancora stare a spiegare che essere estro è il modello dominante di questa società, e chi non lo è non può fingere di essere quello che non è, e viene penalizzato da una società estroversa?
Quando si smetterà di vedere l'introversione come un problema da risolvere, forse questa marea di persone definite frustrate non sarà più tale o lo sarà molto meno.
Che poi dove sta scritto che una persona non estroversa è una persona senza palle?
Magari ha solo tenacia e determinazione rivolte verso altri aspetti diversi da quelli di un estroverso.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Vecchio 25-08-2019, 20:00   #888
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Svalvolato Visualizza il messaggio
E ti pare poco? Non voglio dire non ci siano persone (qui dentro come "là fuori") che si piangano forse un po' troppo addosso, ma non banalizziamo troppo i problemi di "testa" (caratteriali ecc...).
Ma è proprio quello che dico io.
Il fatto è che molti non si rendono conto che i problemi sono nella testa, e scaricano tutte le loro digrazie sul fatto che sono brutti.
Oppure dicono che stanno male nella testa proprio perchè sono brutti.

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Direi grazie al c****, sono estroversi
Dobbiamo ancora stare a spiegare che essere estro è il modello dominante di questa società, e chi non lo è non può fingere di essere quello che non è, e viene penalizzato da una società estroversa?
Quando si smetterà di vedere l'introversione come un problema da risolvere, forse questa marea di persone definite frustrate non sarà più tale o lo sarà molto meno.
Che poi dove sta scritto che una persona non estroversa è una persona senza palle?
Magari ha solo tenacia e determinazione rivolte verso altri aspetti diversi da quelli di un estroverso.
Idem come sopra. Diciamo la stessa cosa. Però io qui dentro avverto come più sentito il problema bruttezza che il problema introversione.
O meglio, dicono che in quanto brutti non possono essere estroversi mentre fuori ci sono milioni di casi che testimoniano esattamente il contrario.

Una volta sul forum dei brutti feci un post del genere e mi risposero: "vabbè, per 1 brutto felice se ne sono 1000 che stanno male". Anche se così fosse (ma ne dubito), anzi, anche se ce ne fosse uno su un milione, quella sarebbe comunque la dimostrazione concreta che per realizzarsi nella vita non serve necessariamente essere belli.
Oppure uno dei "capi" del fdb mi disse che quelli sono felici perchè sono stupidi (e bluepillati) mentre loro, essendo intelligenti, hanno capito come va il mondo e ne soffrono...

Ultima modifica di cancellato19102; 25-08-2019 a 20:06.
Vecchio 25-08-2019, 20:14   #889
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Però io qui dentro avverto come più sentito il problema bruttezza che il problema introversione.
O meglio, dicono che in quanto brutti non possono essere estroversi mentre fuori ci sono milioni di casi che testimoniano esattamente il contrario.

Una volta sul forum dei brutti feci un post del genere e mi risposero: "vabbè, per 1 brutto felice se ne sono 1000 che stanno male". Anche se così fosse (ma ne dubito), anzi, anche se ce ne fosse uno su un milione, quella sarebbe comunque la dimostrazione concreta che per realizzarsi nella vita non serve necessariamente essere belli.
L'introversione viene penalizzata moltissimo, anzi direi che per certi versi fa ancora più paura della bruttezza fisica e viene associata a una persona problematica.
Personalmente tutte le persone che si sono allontanate non riuscivano a concepire il bisogno di solitudine, il passare molto tempo da soli, come una caratteristica, è sempre visto come un difetto da correggere.
Vecchio 25-08-2019, 20:26   #890
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Direi grazie al c****, sono estroversi
Dobbiamo ancora stare a spiegare che essere estro è il modello dominante di questa società, e chi non lo è non può fingere di essere quello che non è, e viene penalizzato da una società estroversa?
Quando si smetterà di vedere l'introversione come un problema da risolvere, forse questa marea di persone definite frustrate non sarà più tale o lo sarà molto meno.
Che poi dove sta scritto che una persona non estroversa è una persona senza palle?
Magari ha solo tenacia e determinazione rivolte verso altri aspetti diversi da quelli di un estroverso.

Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
su questo forum confondete l'introverso col fobico. Conosco diversi introversi ed è tutta gente inserità bene in società. Nessuno di loro è fobico. Sono cose completamente diverse.
Vecchio 25-08-2019, 20:27   #891
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
Ma infatti...l'introversione non è un "problema",fa parte del proprio carattere e non è una malattia. Cosa c'è da correggere di preciso?
Viene vista come un problema da chi ha una natura estroversa, certe caratteristiche non vengono mai accettate come tali, vengono viste come comportamenti strani.
Per un estroverso è molto difficile comprendere il fatto che stare in mezzo alla gente stressa un introverso, e che poi per ricaricarsi ha bisogno di stare da solo.
L'introversione poi non c'entra nulla con la timidezza, vengono spesso mischiate una con l'altra.
Un introverso può non avere nessun problema a parlare anche davanti ad un pubblico o a interagire con sconosciuti, le differenze si vedono dopo, nella vita di tutti i giorni.
Vecchio 25-08-2019, 20:29   #892
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Peccato che ogni volta che cerco di spiegare questa cosa qui dentro, vengo attaccato da gente che controbatte dicendo che sono un povero illuso o che non capisco la situazione. A questo punto mi vien da pensare che la bruttezza molto spesso sia una scusa, una corazza per non vivere la vita. E che i problemi veri stiano nella testa, non nel fisico.
Certo, è molto più facile dire che si è sfigati perchè nati brutti che ammettere di non avere carattere.
Io questa cosa l'ho capita, e voi?
io ti dico che hai ragione. anche io cerco di spiegare da tanto tempo che il problema non è solo la bruttezza, ma la sommatoria di bruttezza e carattere fallato. il tuo amico sarà pure brutto.. poi è da valutare però.. però almeno ha carattere. se qui siamo in un forum di fobici evidentemente qualche problemino c'è.. poi a quello si somma pure la cessaggine.. e poi pure la vecchiaggine..
Ringraziamenti da
cancellato19102 (25-08-2019), XL (26-08-2019)
Vecchio 25-08-2019, 20:32   #893
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da PickupArtist Visualizza il messaggio
su questo forum confondete l'introverso col fobico. Conosco diversi introversi ed è tutta gente inserità bene in società. Nessuno di loro è fobico. Sono cose completamente diverse.
Io non sono fobico infatti, non parlo poco per imbarazzo o timidezza, sono sempre così.
Ho pochi amici e non sento la necessità di avere tante conoscenze, è proprio quando spieghi questo che la gente ti vede come strano o problematico ("devi uscire dal guscio etc.")
Vecchio 25-08-2019, 20:58   #894
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Poi magari quel tuo amico non è poi così brutto, sicuramente è meglio di me ad esempio.
Fidati che oggettivamente è davvero brutto, forse il più brutto tra tutti quelli che conosco. Però compensa con tante altre doti. E' simpaticissimo, intelligentissimo, estroverso, ha il dono della "leggerezza", sa prendere la vita con filosofia. Mai visto depresso o complessato.
Vecchio 25-08-2019, 21:14   #895
Esperto
L'avatar di Teach83
 

Quote:
Originariamente inviata da Nightlights Visualizza il messaggio
Io non sono fobico infatti, non parlo poco per imbarazzo o timidezza, sono sempre così.
Ho pochi amici e non sento la necessità di avere tante conoscenze, è proprio quando spieghi questo che la gente ti vede come strano o problematico ("devi uscire dal guscio etc.")
Pensa alla combo timidezza + introversione, che fortunato che sono...
Ringraziamenti da
Nightlights (25-08-2019)
Vecchio 25-08-2019, 21:14   #896
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da Daytona Visualizza il messaggio
Nulla da eccepire con la distinzione timido e introverso,e sono contento che finalmente venga fatta . Non so,abbiamo esperienze diverse,io sono da sempre stato introverso e un pelo di timidezza iniziale coi totali sconosciuti ce l'ho sempre avuta,eppure spaccavo il mondo,avevo tutto,nulla mi scalfiva e stavo bene. È il subentrare dell'ansia e tutto il resto che ha portato a ruota altri problemi e fatto scattare meccanismi del caspio e convinzioni basate sul nulla che mi si sono rafforzate negli anni. Questo intendevo col separare il patologico dal carattere. Detto ció,mi spiace molto se a te è andata diversamente e hai trovato gente che ti ha snobbato per come sei fatto,ti auguro di incontrare gente migliore in futuro
grazie, infatti anch'io al momento non ho problemi grossi di natura psicologica (a parte qualche sali/scendi dell'umore ma non a livelli estremi), gli ho avuti negli anni scorsi e ci sono uscito...solo ogni tanto ti incazzi perchè succede , appunto, che te li affibbiano senza che tu ce li abbia
Vecchio 25-08-2019, 21:54   #897
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Però compensa con tante altre doti. E' simpaticissimo, intelligentissimo, estroverso, ha il dono della "leggerezza", sa prendere la vita con filosofia. Mai visto depresso o complessato.
eh.. hai detto cavoli..
non per pignoleria, ma la depressione non è il contrario di "prendere la vita con filosofia"
Vecchio 25-08-2019, 22:52   #898
Esperto
L'avatar di Bostonian
 

Quote:
Originariamente inviata da Architeuthis- Visualizza il messaggio
Eh si l'intelligenza compensa molto, per chi la ha, senza dubbio.
Essere considerati "intellettualmente brillanti" (cit.) serve a farti dire "non ci credo che non hai una ragazza" (cit. Ragazza di un amico/conoscente) oppure "quando troverai la ragazza, sarà quella assolutamente perfetta per te" (cit. un'amica) o ancora "sei un ragazzo da sposare" (cit. mamma della suddetta amica)
Vecchio 25-08-2019, 23:44   #899
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Flood Visualizza il messaggio
Fidati che oggettivamente è davvero brutto, forse il più brutto tra tutti quelli che conosco.
E' il concetto di bruttezza che è molto relativo. si può essere brutti di lineamenti, di corpo.. ma avere un'espressione vitale, forte, simpatica, gioiosa, è molto peggio secondo un bell'uomo con la faccia triste, gli occhi spenti, i lineamenti e la postura degradati dall'evitamento e dalla depressione cronici.. anche questa è bruttezza.. purtroppo.
Vecchio 26-08-2019, 01:24   #900
Esperto
L'avatar di Nightlights
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
E' il concetto di bruttezza che è molto relativo. si può essere brutti di lineamenti, di corpo.. ma avere un'espressione vitale, forte, simpatica, gioiosa, è molto peggio secondo un bell'uomo con la faccia triste, gli occhi spenti, i lineamenti e la postura degradati dall'evitamento e dalla depressione cronici.. anche questa è bruttezza.. purtroppo.
Vero, quando non stai bene si trasferisce anche nei lineamenti del viso.
Non bisogna mai dimenticare però anche il fattore del carattere chiuso/fobico/introverso/solitario etc.., che purtroppo fa allontanare molte persone e fa la sua parte.



Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Topic/Sondaggio Bruttezza
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
bruttezza vs dismorfofobia filosofo SocioFobia Forum Generale 82 18-03-2019 20:06
Fissarsi sulla bruttezza IlForumista SocioFobia Forum Generale 98 22-04-2013 22:16
La vergogna,la bruttezza e il suo elogio. Christopher SocioFobia Forum Generale 19 02-12-2012 17:29
...e denaro e sesso (vera parte II, avevo caricato il topic senza sondaggio) Iason Forum Sessualità (solo adulti) 51 28-06-2010 13:20
bruttezza eze Amore e Amicizia 49 01-07-2008 23:48



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:19.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2