FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Ansia e Stress Forum
Rispondi
 
Vecchio 10-01-2019, 20:04   #41
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

La mia peculiarità è il dolore psicologico... Nella mia esistenza 'masochistica' non ho fatto altro che usare le altre persone affinché mi facessero del male a loro volta...tutto a livello inconscio...se non ho persone da usare danneggio oggetti o cose... Il tutto per poter dire a me stesso oh... L ansia è andata via'... Cmq non mi faccio più tanto male come quando ero più giovane
Vecchio 10-01-2019, 20:05   #42
Banned
 

Mi fai un esempio?
Vecchio 10-01-2019, 20:21   #43
Avanzato
L'avatar di Guybrush
 

Non l'ho mai fatto
Non mi piace procurarmi dolore fisico(tralaltro sono ipersensibile ed ho una soglia del dolore molto bassa) e il sangue mi disgusta
Vecchio 10-01-2019, 22:13   #44
XL
Esperto
L'avatar di XL
 

Io avevo qualche tendenza del genere, ma mi sono sfogato molto più spesso rompendo oggetti: porte, lampade e cose del genere.
Il gesto simbolico del tagliarmi non lo associo al desiderio di procurarmi dolore per punirmi ma al desiderio di togliermi di mezzo.
Comunque sono cose che appartengono al passato, almeno in questo forse la psicoterapia ha funzionato.

Ultima modifica di XL; 10-01-2019 a 22:16.
Vecchio 10-01-2019, 22:28   #45
Esperto
L'avatar di JericoRose
 

No, io sono ipocondriaca, gli attacchi di panico che mi vengono sono dovuti spesso a pensieri riguardo la fragilità del mio corpo di conseguenza l'unico modo per calmarmi dagli attacchi di panico e' dissociarmi dal mio corpo e rifugiarmi nella mia mente, non sentire dolori, sensazioni, mi aiuta molto la "meditazione" (non e' la meditazione che intendono tutti, chiudere gli occhi e respirare ecc e qualcosa di piu personale, concentrarmi su immagini e pensieri specifici)

Inviato dal mio AUM-L29 utilizzando Tapatalk
Vecchio 10-01-2019, 22:46   #46
Esperto
 

A me è capitato di bruciarmi con accendini o sigarette accese.
Vecchio 11-01-2019, 11:07   #47
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da Maca Visualizza il messaggio
Mi fai un esempio?
in modo subdolo ma a volte anche diretto sminuire o addirittura distruggere le persone offendendole o infastidendole facendole sentire delle "merde"per futili motivi,oppure con gli oggetti sfasciarli...e con oggetti intendo anche automobili e motorini
Vecchio 11-01-2019, 11:09   #48
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

però ripeto : ora sono veramente casi rarissimi ....negli ultimi anni di solito infastidisco le persone solo perchè quando mi parlano nn riesco a seguirli + di tanto a causa della depressione
Vecchio 11-01-2019, 11:15   #49
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da NatoMorto Visualizza il messaggio
in modo subdolo ma a volte anche diretto sminuire o addirittura distruggere le persone offendendole o infastidendole facendole sentire delle "merde"per futili motivi,oppure con gli oggetti sfasciarli...e con oggetti intendo anche automobili e motorini
Nel senso che le offendi nella speranza che poi loro offendano te? Non capisco il “masochismo” nel far star male loro o distruggendo le cose
Vecchio 11-01-2019, 13:38   #50
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da Maca Visualizza il messaggio
Nel senso che le offendi nella speranza che poi loro offendano te? Non capisco il “masochismo” nel far star male loro o distruggendo le cose
Provocare sapendo successivamente di soccombere alla loro reazione... Oppure sfasciare le mie cose sapendo inconsciamente che poi sistemarle costa tempo e soldi... Nel momento in cui gli altri reagiscono o sfascio qualcosa di mio mi va via l ansia... In pratica è la stessa cosa che tagliarsi :sposti il pensiero su altro e hai la sensazione di non pensare più all ansia (mi rendo conto che è assurdo... Ma é così)...da tanti anni però avendo preso coscienza della cosa preferisco trattenermi oppure stancarmi fisicamente o ol limite dormire...
Vecchio 11-01-2019, 13:38   #51
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da navigoavista Visualizza il messaggio
.
Esatto
Vecchio 15-01-2019, 22:28   #52
Esperto
L'avatar di StacyFreak
 

Ci penso ancora, ma non lo farei più, piuttosto spaccherei cose.
Mi sono sempre fatta problemi a romperle, penso che non dovrei farlo, poi ogni tanto lo schizzo è troppo forte od è sbagliata la mira...
Vecchio 15-01-2019, 22:34   #53
Esperto
L'avatar di StacyFreak
 

Quote:
Originariamente inviata da M.me Adelaide Visualizza il messaggio
Come si fa a non sentire il dolore??
Il dolore lo senti, ma rispetto a quello che hai in testa o nel petto, fidati, è niente. Per me era diventato piacere e riconosco che ha un che di perverso.

In merito a quanto scritto da Inisis non saprei esattamente spiegare come avviene la ''scelta'' tra i vari modi di attuare autolesionismo. C'è anche chi lo fa semplicemente a livello psicologico.
A me piaceva vedere il sangue, sarà che ho un'attrazione sin da bimba per lo splatter
Ma pensare a tagliarmi, piuttosto che provocarmi lividi, non so, mi è venuto totalmente spontaneo. Poi ho dato pure le capocciate, quindi boh
Ringraziamenti da
Baby Lemonade (15-01-2019)
Vecchio 16-01-2019, 06:34   #54
Intermedio
L'avatar di Nekomata
 

L'ho fatto ormai diverse volte.
Porto sulla mia pelle cicatrici ormai guarite e tagli freschi, che ancora bruciano.
Vorrei non averlo fatto, vorrei non volerlo rifare.
Non so esattamente cosa successe la prima volta per spingermi a farlo. So che stavo male, che volevo che quella orribile sensazione nel petto sparisse. Che quel dolore sparisse. Volevo riavere una parvenza di controllo sul mio corpo e sulle mie emozioni.

Dopo il primo taglio, sulla parte alta della coscia, semplicemente ho continuato.
Il bruciore mi distraeva da ciò che avevo dentro, e ha continuato a farlo per ore, giorni.

È ricapitato diverse volte. L'ultima volta solo pochi giorni fa. Ero riuscita a non tagliarmi da Settembre, poi sono crollata un'altra volta.

So che per può essere difficile capire, ma non lo faccio per l'attenzione di qualcuno e non voglio morire.
Vorrei non avere queste cicatrici, per non dover spiegare niente a nessuno.
Vorrei riuscire a non provare quella oppressione orribile che mi attanaglia di tanto in tanto.
Vorrei non farlo più, vorrei davvero non volerlo rifare.
Ringraziamenti da
sabet (16-01-2019)
Vecchio 16-01-2019, 09:07   #55
Principiante
L'avatar di sabet
 

Sono mesi che non lo faccio, nonostante il bisogno si faccia sentire sempre più forte, una volta che inizi è difficile uscirne.
Mi sono tagliata per un sacco di anni, non ricordo nemmeno cosa mi abbia fatto iniziare e da allora l'ho sempre trovato il miglior metodo di sfogo, assieme al cibo. È assurdo, ma spesso mi ritrovavo a fissare il sangue che scorreva in silenzio, mentre il battito del mio cuore tornava normale ed il respiro smetteva di essere pesante. Adoravo (o forse adoro tutt'ora) sfiorare le cicatrici gonfie e fresche, sentire il prurito di quando iniziavano a guarire. L'autolesionismo è stata l'unica cosa in grado di calmarmi in determinate situazioni, non sempre, ed è un piccolo segreto che ancora mi porto dietro. Ho una paura folle all'idea che qualcuno possa vedere le mie cicatrici, sulle braccia ormai sono diventate bianche e possono essere notate solo alla luce del sole, ma le mie cosce sono piene di linee piccole e grandi, bianche e rosse.
Vecchio 16-01-2019, 12:13   #56
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da BiPolar Visualizza il messaggio
Qualcuno di voi lo ha fatto o lo fa?

A me è capitato da ragazzino di tagliarmi non tanto per l'ansia quanto un malessere generale.
Lo scorso anno durante il mio tracollo lo facevo per calmare gli attacchi di panico che mi venivano x sensi di colpa eccessivi...
In questi giorni mi era tornata la voglia ma ho resistito...

Inviato dal mio HUAWEI VNS-L21 utilizzando Tapatalk
Mi è capitato durante l'adolescenza di provare per emulazione di una mia compagna di classe che lo faceva. Ho provato emozioni contrastanti ma alla fine ha prevalso la paura che i miei genitori lo scoprissero, oltre che la consapevolezza che poteva portarmi ulteriori problemi di salute di cui non avevo affatto bisogno, per cui non ho più ripetuto la cosa.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Tagliarsi per calmarsi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Tagliarsi i capelli Pertugio Off Topic Generale 19 02-02-2013 00:57



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:16.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2