FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 20-03-2011, 21:01   #1
Banned
 

In questo Forum c'è scritto Fobia sociale...ok, però vedo parecchia gente che lavora, ha un lavoro più o meno fisso.
Ma come cazzo fate??!! Quali passi avete fatto per trovare un lavoro? Agenzie interinali?( e in caso siete andati personalmente o tramite internet?) Siete andati ad elemosinate porta porta, negozio-negozio? Avete usufruito di internet?
Io davvero, non so più che pesci pigliare, oltre ad avere scarsissima volontà e poca voglia in generale, ho pure evidenti blocchi nel prendere iniziative di questo tipo.

Perciò mi domando : quali passi deve fare un fobico-timido-riservato per trovare un cazzo di lavoro?!

PS : E basta con questa vita sociale... ci sono problemi più grandi e sostanziosi che la mancanza di uscite serali...
Ok, fine dello sfogo. Se volete rispondere, fatelo, in caso contrario, pazienza.
Vecchio 20-03-2011, 21:08   #2
Banned
 

Quote:
Ma come cazzo fate??!! Quali passi avete fatto per trovare un lavoro? Agenzie interinali?( e in caso siete andati personalmente o tramite internet?) Siete andati ad elemosinate porta porta, negozio-negozio? Avete usufruito di internet?
Guarda nel mio caso semplicemente sono stato costretto a farlo vita sociale o meno...
Mio padre mi buttava giù dal letto alle otto di mattina dandomi in ordine sparso del/della...
1) Pezzente
2) Nullità
3) Inetto
4) Barbone
E minacciando di buttarmi fuori di casa a "calci nel tuo pidocchioso culo" se non mi trovavo un lavoro alla svelta...
Dopo due mesi di questo inferno grazie ad un inenarrabile colpo di fondoschiena sono riuscito a trovarmi un posticino...
Ma se lo perdo è la fine..
In tutti i sensi..
P.s. Tieni presente che l'altro lavoro l'avevo perso non x colpa mia...
Quote:
PS : E basta con questa vita sociale... ci sono problemi più grandi e sostanziosi che la mancanza di uscite serali...
Vero...
Ma anche quelli inerente la mancanza di vita sociale sono problemi non da poco...
Fare le classifiche non è molto giusto in certi casi...
Vecchio 20-03-2011, 21:08   #3
Esperto
L'avatar di Cristal
 

Io ad esempio ora sono a casa e di cercare lavoro nei dintorni del mio paese non se ne parla. Causa fobia sociale e brutte esperienze passate, non voglio proprio correre il rischio di imbattermi ancora in certa gente.
Per il resto è stato graduale, in linea di massima preferisco mandare curricula via internet in risposta agli annunci o come candidatura spontanea. Se devo già chiamare mi agito di più, per non parlare dell'andare di persona a chiedere, però l'ho anche fatto, sono anche abbastanza tranquilla ai colloqui, cosa che prima affrontavo come se dovessi andare al patibolo. L'unica è provarci, piano piano ti sbloccherai e soprattutto è inevitabile, come fai senza un lavoro? L'unica cosa che mi sento di sconsigliarti è lavorare dietro "spintarella" o essere consigliato da altra gente. Perchè in caso al lavoro le cose andassero male dovrai fare i conti anche con la persona che ti ha spinto, le tue azioni ricadono anche su di lei. Meglio rendere conto solo a se stessi e poi trovarti da te il lavoro offre molte più soddisfazioni.
Vecchio 20-03-2011, 21:13   #4
Esperto
 

Io sono timido, non propriamente fobico.
CV via internet.
Vecchio 20-03-2011, 21:30   #5
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Markettino Visualizza il messaggio
Guarda nel mio caso semplicemente sono stato costretto a farlo vita sociale o meno...
Mio padre mi buttava giù dal letto alle otto di mattina dandomi in ordine sparso del/della...
1) Pezzente
2) Nullità
3) Inetto
4) Barbone
E minacciando di buttarmi fuori di casa a "calci nel tuo pidocchioso culo" se non mi trovavo un lavoro alla svelta...
Dopo due mesi di questo inferno grazie ad un inenarrabile colpo di fondoschiena sono riuscito a trovarmi un posticino...
Ma se lo perdo è la fine..
In tutti i sensi..
P.s. Tieni presente che l'altro lavoro l'avevo perso non x colpa mia...

Vero...
Ma anche quelli inerente la mancanza di vita sociale sono problemi non da poco...
Fare le classifiche non è molto giusto in certi casi...
Lo so benissimo, Markettino, ma non è bello dover dannarsi per la mancanza di un lavoro e sapere che c'è gente insoddisfatta per la poca vita sociale. Come si dice "chi ha il pane non ha i denti".

Quote:
Io sono timido, non propriamente fobico.
CV via internet.
Beh, hai avuto una considerevole botta di culo! Buon per te, direi.
A me non ha mai risposto nessuno.
Vecchio 20-03-2011, 22:51   #6
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Quote:
Originariamente inviata da maury25 Visualizza il messaggio
quali passi deve fare un fobico-timido-riservato per trovare un cazzo di lavoro?!
Uhm, sbaglio o tu hai avuto una ragazza?

Se mi spieghi i passi per trovare la ragazza io in cambio ti spiego i passi per trovare il lavoro, ok?
Vecchio 20-03-2011, 22:52   #7
Esperto
L'avatar di Blackrose
 

Quote:
Originariamente inviata da maury25 Visualizza il messaggio
In questo Forum c'è scritto Fobia sociale...ok, però vedo parecchia gente che lavora, ha un lavoro più o meno fisso.
Ma come cazzo fate??!! Quali passi avete fatto per trovare un lavoro? Agenzie interinali?( e in caso siete andati personalmente o tramite internet?) Siete andati ad elemosinate porta porta, negozio-negozio? Avete usufruito di internet?
Io davvero, non so più che pesci pigliare, oltre ad avere scarsissima volontà e poca voglia in generale, ho pure evidenti blocchi nel prendere iniziative di questo tipo.

Perciò mi domando : quali passi deve fare un fobico-timido-riservato per trovare un cazzo di lavoro?!

PS : E basta con questa vita sociale... ci sono problemi più grandi e sostanziosi che la mancanza di uscite serali...
Ok, fine dello sfogo. Se volete rispondere, fatelo, in caso contrario, pazienza.
stessa situazione purtroppo..vorrei saperlo anch'io
Vecchio 21-03-2011, 00:00   #8
Banned
 

intanto una vita sociale regolare è un ingrediente importante nel superamento di blocchi che in genere creano problemi anche nelle attività lavorative
Vecchio 21-03-2011, 00:19   #9
Banned
 

I lavori che ho fatto prima dei 23 anni sono stati tutti a nero, senza alcunchè di protezione sindacale ovviamente, senza contratto ecc...sono stati tutti lavori di basso profilo, manuali da rompersi il chiuletto. Gli ho trovati girando in giro col mio motorino da una parte all'altra della mia cittadina. Gli ho fatti in attesa di trovare qualkosa di buono, cosa riuscita tra l'altro, inviando cv direttamente in compagnia, col piccolo contributo di un sindacato che ci ha messo la buona parola x me. Sindacalista conosciuto perchè gli avevo fatto dei lavori aggratis, mi ha preso in simpatia e mi ha aiutato. In qualke modo quei lavori fatti in precedenza mi hanno aiutato a trovare il mio attuale lavoro. Bisogna inserirsi nel circolo lavorativo in qualke modo, non si sà mai le conoscnze che si fanno. Le conoscenze sono importantissime e se non ci sta papino che ti può aiutare allora bisognerebbe farsele da soli, mostrando il proprio valore, la propria responsabilità lavorativa e facendosi voler bene. Anche un fobico lo potrebbe fare, io l'ho fatto
Vecchio 21-03-2011, 11:01   #10
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da moonwatcher Visualizza il messaggio
Uhm, sbaglio o tu hai avuto una ragazza?

Se mi spieghi i passi per trovare la ragazza io in cambio ti spiego i passi per trovare il lavoro, ok?
Che simpatico Sei comunque fuori strada, caro Mooon, in quanto io, all'epoca andavo ancora a scuola ed ero solo un pivellino, forse ancora un pochino curioso nei confronti della vita rispetto a quanto lo sono adesso. Ricordo con piacere quei momenti, certo, ma sono episodi del passato che non mi riguardano più.

Quote:
Originariamente inviata da pirata Visualizza il messaggio
intanto una vita sociale regolare è un ingrediente importante nel superamento di blocchi che in genere creano problemi anche nelle attività lavorative

Si, però tu un lavoro ce l'hai, mi pare. Nonostante le difficoltà. Quindi, su, non la vedo così tragica. Tu come l'hai trovato? Se posso chiedertelo?
Vecchio 21-03-2011, 13:05   #11
Banned
 

nell'unico modo possibile, me l'ha offerto un parente.
inoltre, purtroppo, è tutt'altro che un impiego "futuribile"
presto dovrò affrontare anch'io le problematiche di cui parlate
Vecchio 21-03-2011, 13:07   #12
Esperto
L'avatar di Altamekz
 

Che sai fare bene Maury25?
Vecchio 21-03-2011, 13:21   #13
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Altamekz Visualizza il messaggio
Che sai fare bene Maury25?
Niente, a parte guidare. Ma non spero proprio in un impiego di questo tipo. Sarebbe troppo bello.
Vecchio 21-03-2011, 13:26   #14
Esperto
L'avatar di Moonwatcher
 

Fai il tassista o l'autista di autobus.
Vecchio 21-03-2011, 13:35   #15
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

Quote:
Originariamente inviata da maury25 Visualizza il messaggio
In questo Forum c'è scritto Fobia sociale...ok, però vedo parecchia gente che lavora, ha un lavoro più o meno fisso.
Ma come cazzo fate??!! Quali passi avete fatto per trovare un lavoro? Agenzie interinali?( e in caso siete andati personalmente o tramite internet?) Siete andati ad elemosinate porta porta, negozio-negozio? Avete usufruito di internet?
Io davvero, non so più che pesci pigliare, oltre ad avere scarsissima volontà e poca voglia in generale, ho pure evidenti blocchi nel prendere iniziative di questo tipo.

Perciò mi domando : quali passi deve fare un fobico-timido-riservato per trovare un cazzo di lavoro?!

PS : E basta con questa vita sociale... ci sono problemi più grandi e sostanziosi che la mancanza di uscite serali...
Ok, fine dello sfogo. Se volete rispondere, fatelo, in caso contrario, pazienza.
agenzie interinali, è la maniera migliore per un fobico, all'inizio trovi lavori a tempo determinato, impari che non è impossibile convivere con i colleghi, poi con fortuna trovi magari contratti un pò più lunghi e poi......ok ci vuole anche del discreto culo -__-
Vecchio 21-03-2011, 13:44   #16
Esperto
L'avatar di Inosservato
 

Quote:
Originariamente inviata da maury25 Visualizza il messaggio
Niente, a parte guidare. Ma non spero proprio in un impiego di questo tipo. Sarebbe troppo bello.
devi fare il c.a.p. o il cqc per poter guidare mezzi pubblici....se ti piace guidare lo fai facile in 1 mese e mezzo....guarda che se ti piace guidare hai un sacco di possibilità attraverso agenzie interinali ne trovi di cose...(aspe, non so dove abiti a Milano ne trovi)
il taxi lascialo perdere a meno di non avere un grosso capitale da investire per comprare la licenza.....
Vecchio 21-03-2011, 14:42   #17
Esperto
L'avatar di Cristal
 

Che studi hai fatto maury, quanti anni hai?
Vecchio 21-03-2011, 18:21   #18
Banned
 

Dipende.... le cose da fare sono: iscriversi centro per l impiego, iscriversi in tutte le agenzie interinali della tua zona e cittadine limitrofe, comprare giornale annunci e leggere annunci e rispondere ai suddetti annunci, pubblicare magari tu stesso annuncio sul giornalino, pubblicare annuncio via radio, inviare cv via internet e guardare offerte di lavoro su internet, far spargere la voce da qualche conoscente, chiedere a qualche parente\amico ed infine, ultimo ma non ultimo, portare i curriculum in giro per le aziende.

Detto questo io mi sono iscritto a 2 centri per l impiego in 2 province diverse e non mi han mai trovato niente, sono iscritto a una 15ina di agenzie interinali tra paesi limitrofi e 2 cittadine a 30 km di distanza, ho fatto tutte le cose sopraelencate e comunque sono disoccupato da un infinità di tempo. In definitiva ho smesso di cercarlo.
Da settembre a dicembre ho sostenuto poi 5 colloqui tutti andati male, quindi mi sono altamente stufato.
Inoltre per me il problema oltre che trovarlo è il DOPO... essendo praticamente muto, timidissimo, asociale, riservato etc etc (soprattutto poi sui posti di lavoro) vengo etichettato dopo poco tempo come un handicappato e malvisto in breve tempo.
Vecchio 21-03-2011, 18:23   #19
Banned
 

scusate... doppio post.
Vecchio 21-03-2011, 18:38   #20
Esperto
L'avatar di Altamekz
 

Maury io direi di fare qualche lavoro che non richieda una qualifica particolare in modo da mettere da parte un pò di soldi, poi ti compri una mercedes e fai l'autista come a Frank Martin in The Transporter

Oppure l'omino dei crash test...mmm. Ok basta cazzate prenditi qualche patente per veicoli commerciali come dice moon, il tassista la vedo proprio dura, ma in tutti gli alti ambiti potresti trovare qualcosa, tu ti adatti? Se ti adatti stai a 50% dalla tua meta.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Spiegatemi un pò due cose...
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Alle donne: spiegatemi la soloamicizia barclay Amore e Amicizia 439 11-02-2015 11:29
Spiegatemi per filo e per segno 'sta cosa dei corsi serali Moonwatcher Amore e Amicizia 56 15-01-2011 22:49
Spiegatemi per filo e per segno 'sta cosa della palestra Moonwatcher Forum Sport 164 19-09-2010 22:44
Spiegatemi perchè... Vegetale2 SocioFobia Forum Generale 3 16-09-2008 09:06
spiegatemi cos'ho icek Disturbo evitante di personalità 12 12-08-2007 23:16



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 00:52.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2