FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbo evitante di personalità
Rispondi
 
Vecchio 15-12-2022, 18:11   #121
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da Barracrudo Visualizza il messaggio
Se critichi le donne o parli di loro facendole notare dove stanno sbagliando nella loro testa diventi automaticamente misogino questo è uno dei danni fatti dalla misandria che ormai cercano di ficcarla nella testa di qualsiasi donna, i media in primis
ma no.. guarda che, se sono pareri costruttivi e maturi, li riteniamo preziosi confronti.. tutto dipende sempre da quale persone arrivano certe " critiche".. .. non e' questione di uomo o donna, ma di riconoscere se si stia parlando con gente valida o meno.. fidati....
Vecchio 16-12-2022, 00:52   #122
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Jasmine Visualizza il messaggio
ti sbagli di grosso, te lo dico da pazza polemica e casinista.. io apprezzo gli utenti piu' calmi, moderati, equilibrati.. e lo ho fatto intendere a piu' riprese agli interessati, o direttamente nei vari thread o in privato..
Be...c'è sempre qualche variazione statistica imprevista...fortunatamente...
Vecchio 28-01-2023, 21:52   #123
Principiante
 

Io sarei disposto a incontrarmi con una ragazza fobica, perché da fobico starei quindi già un momento più tranquillo. Ma non per secondi fini, ma davvero per parlare fino a sfinirci di questa brutta bestia che abbiamo in comune. Tipo seduti su una panchina a turno si vomitano fuori tutti i problemi dell'uno e dell' altra, ascoltandoci a vicenda, senza giudicare. Se poi c'è intesa si potrebbe pensare di coltivare un interesse in comune, diversamente ci si è comunque sfogati anche solo per una volta. Lo farei anche con un lui sia chiaro, ma sfogarmi apertamente con una donna sarebbe diverso. Quindi a disposizione, distanze permettendo. P.S. adoro film, serie tv, leggere, gioco a gta quando posso, sono sportivo (palestra), quasi agli anta, lavoro.
Vecchio 28-01-2023, 22:15   #124
Esperto
L'avatar di Demiurgo
 

Quote:
Originariamente inviata da Lacey Visualizza il messaggio
Mi ritrovo a scrivere qui dopo parecchi anni, perché mi sento di nuovo messa all'angolo... Prima mi sentivo prigioniera in una casa che non sentivo più come la mia, oppressa dai problemi familiari e dalla mancanza di un'indipendenza economica. Anche se non lo avrei mai neppure immaginato nei miei sogni più sfrenati, sono riuscita a liberarmi dall'una e conquistarmi l'altra... Però... C'è un però. Un problema che ormai mi trascino dietro da più di dieci anni e che non riesco a risolvere.

Sono sola. Disperatamente sola.

Non cerco un ragazzo, non credo nell'amore... Ma mi mancano le amicizie. Un gruppo con cui poter uscire, condividere esperienze, persone che ti cerchino per sapere come stai... È orrendo dover passare costantemente il tempo da sola e doversi giustificare con i colleghi perché non vado mai da nessuna parte e non organizzo mai niente.

Ma come può una donna di più di 30 anni costruirsi nuovi rapporti? Quando sei estremamente timida, evitante, e hai solo hobby nerd che non creano situazioni di socialità... Sono stanca e scoraggiata. Mi dicono, ti devi buttare, le situazioni si creano, cercati un corso... Eppure mi scoraggio ancor prima di partire perché non vedo niente che faccia al caso mio.

Mi sono liberata da una prigione solo per finire rinchiusa in un'altra? La solitudine, che un tempo era il mio rifugio sicuro, si è trasformata in una gabbia che mi sta stretta. Vorrei liberarmi ma non so come farlo. Qualcuno mi racconta le proprie esperienze positive a riguardo? Ho bisogno di un po' di incoraggiamento
Se ti senti sola e hai gusti da nerd ti cedo la compagnia che frequentavo negli scorsi anni.

Ora fanno solo una seduta di giochi di ruolo la settimana... Via computer...

Non è proprio il massimo della vita, ma se ti manca socializzare un poco, può essere un inizio.
Vecchio 28-01-2023, 22:16   #125
Esperto
L'avatar di Keith
 

Quote:
Originariamente inviata da Stefan Visualizza il messaggio
Io sarei disposto a incontrarmi con una ragazza fobica, perché da fobico starei quindi già un momento più tranquillo. Ma non per secondi fini, ma davvero per parlare fino a sfinirci di questa brutta bestia che abbiamo in comune. Tipo seduti su una panchina a turno si vomitano fuori tutti i problemi dell'uno e dell' altra, ascoltandoci a vicenda, senza giudicare. Se poi c'è intesa si potrebbe pensare di coltivare un interesse in comune, diversamente ci si è comunque sfogati anche solo per una volta. Lo farei anche con un lui sia chiaro, ma sfogarmi apertamente con una donna sarebbe diverso. Quindi a disposizione, distanze permettendo. P.S. adoro film, serie tv, leggere, gioco a gta quando posso, sono sportivo (palestra), quasi agli anta, lavoro.
e certo, meglio se donna hai visto che dall'amicizia nasce qualcosa
Vecchio 28-01-2023, 23:31   #126
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Lacey Visualizza il messaggio
Mi ritrovo a scrivere qui dopo parecchi anni, perché mi sento di nuovo messa all'angolo... Prima mi sentivo prigioniera in una casa che non sentivo più come la mia, oppressa dai problemi familiari e dalla mancanza di un'indipendenza economica. Anche se non lo avrei mai neppure immaginato nei miei sogni più sfrenati, sono riuscita a liberarmi dall'una e conquistarmi l'altra... Però... C'è un però. Un problema che ormai mi trascino dietro da più di dieci anni e che non riesco a risolvere.

Sono sola. Disperatamente sola.

Non cerco un ragazzo, non credo nell'amore... Ma mi mancano le amicizie. Un gruppo con cui poter uscire, condividere esperienze, persone che ti cerchino per sapere come stai... È orrendo dover passare costantemente il tempo da sola e doversi giustificare con i colleghi perché non vado mai da nessuna parte e non organizzo mai niente.

Ma come può una donna di più di 30 anni costruirsi nuovi rapporti? Quando sei estremamente timida, evitante, e hai solo hobby nerd che non creano situazioni di socialità... Sono stanca e scoraggiata. Mi dicono, ti devi buttare, le situazioni si creano, cercati un corso... Eppure mi scoraggio ancor prima di partire perché non vedo niente che faccia al caso mio.

Mi sono liberata da una prigione solo per finire rinchiusa in un'altra? La solitudine, che un tempo era il mio rifugio sicuro, si è trasformata in una gabbia che mi sta stretta. Vorrei liberarmi ma non so come farlo. Qualcuno mi racconta le proprie esperienze positive a riguardo? Ho bisogno di un po' di incoraggiamento
Tesoro, mi dispiace. Anche io sto soffrendo di solitudine. Ad agosto dell'anno scorso ho rotto con degli amici che si comportavano male con me, che non capivano i miei problemi di forte ansia e mi denigravano. Ho solo 4 amici, ma hanno una vita molto impegnata e sono fidanzati, mentre io no. Da settembre, su consiglio dello psichiatra-psicoterapeuta, sto frequentando un circolo per la tutela dell'ambiente e mi sono fatto un amico, solo che è omosessuale (non sono omofobo, sia chiaro). Se non piango mai per la solitudine, è grazie ai farmaci che sto prendendo. Io ho, come te, una forte paura del giudizio degli altri è sono leggermente sociofobico. Ciò che mi sento di consigliarti è iniziare un percorso da uno psicologo che ti aiuti a sbloccarti. Un bacione e stammi bene. Tranquilla, che andrà tutto bene.
Vecchio 28-01-2023, 23:41   #127
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Marcellino1991 Visualizza il messaggio
Tesoro, mi dispiace. Anche io sto soffrendo di solitudine. Ad agosto dell'anno scorso ho rotto con degli amici che si comportavano male con me, che non capivano i miei problemi di forte ansia e mi denigravano. Ho solo 4 amici, ma hanno una vita molto impegnata e sono fidanzati, mentre io no. Da settembre, su consiglio dello psichiatra-psicoterapeuta, sto frequentando un circolo per la tutela dell'ambiente e mi sono fatto un amico, solo che è omosessuale (non sono omofobo, sia chiaro). Se non piango mai per la solitudine, è grazie ai farmaci che sto prendendo. Io ho, come te, una forte paura del giudizio degli altri è sono leggermente sociofobico. Ciò che mi sento di consigliarti è iniziare un percorso da uno psicologo che ti aiuti a sbloccarti. Un bacione e stammi bene. Tranquilla, che andrà tutto bene.
"Ho solo 4 amici" fa un pò ridere, io manco in 30 anni ho avuto 4 amici...
Ringraziamenti da
Aaren (29-01-2023), David Brent (28-01-2023), Ezp97 (28-01-2023)
Vecchio 28-01-2023, 23:43   #128
Banned
 

Quote:
Originariamente inviata da bukowskiii Visualizza il messaggio
"Ho solo 4 amici" fa un pò ridere, io manco in 30 anni ho avuto 4 amici...
poi se ne fa un altro ma non gli va bene perchè gli piace il cazzo

la sensibilità fobica cit
Ringraziamenti da
Aaren (29-01-2023)
Vecchio 28-01-2023, 23:49   #129
Banned
 

Crescendo le cose possono solo che peggiorare
Vecchio 29-01-2023, 00:24   #130
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da bukowskiii Visualizza il messaggio
"Ho solo 4 amici" fa un pò ridere, io manco in 30 anni ho avuto 4 amici...
Mi dispiace tanto. Come mai, se posso saperlo?
Vecchio 29-01-2023, 10:55   #131
Esperto
L'avatar di sfigato
 

Non credi nell'amore ma credi nei gruppi di amici? Quelli in cui se sei presente bene, se non sei presente chissenefrega, tanto ci sono gli altri...
I gruppi di amici in cui si creano i sottogruppi, dove uno sparla dell altro, in cui vi fanno palesemente parte solo persone che in quel momento non hanno alternative con cui uscire, che non appena si fidanzano spariscono..
Questi sono i gruppi di amici..
Ringraziamenti da
Aaren (29-01-2023)
Vecchio 29-01-2023, 11:04   #132
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da sfigato Visualizza il messaggio
Non credi nell'amore ma credi nei gruppi di amici? Quelli in cui se sei presente bene, se non sei presente chissenefrega, tanto ci sono gli altri...
I gruppi di amici in cui si creano i sottogruppi, dove uno sparla dell altro, in cui vi fanno palesemente parte solo persone che in quel momento non hanno alternative con cui uscire, che non appena si fidanzano spariscono..
Questi sono i gruppi di amici..
Infatti io ho sempre voluto un solo vero amico con cui uscire. I gruppi li ho sempre odiati oltre per i motivi che dici anche perché si instaurano solo rapporti superficiali, conversazioni noiose, mi annoio, mi eclisso...
Vecchio 29-01-2023, 11:51   #133
Esperto
L'avatar di Aaren
 

Il consiglio che ti do è quello di non sentirti inadeguata e di non cercare per forza rapporti. Se si avvicina qualcuno con il quale ti trovi bene allora ok, altrimenti evita.
Comunque per trovare amici non sei vecchia, questo puoi farlo anche a 80 anni.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Solitudine totale
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
chi di voi è uscito dalla solitudine totale? Luca1993go Sondaggi 15 31-03-2017 20:50
Solitudine sorella, solitudine nemica. Static Ansia e Stress Forum 23 25-12-2016 09:26
ho toccato davvero il fondo... solitudine totale cancellato2369 Amore e Amicizia 20 29-12-2008 19:32



Tutti gli orari sono GMT +2. Attualmente sono le 21:25.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2