FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Psico Forum > Disturbo evitante di personalità
Rispondi
 
Vecchio 27-09-2021, 11:36   #21
Esperto
L'avatar di Surrounded
 

Socializzare sul lavoro è una cosa, socializzare nel resto della giornata un'altra. Molti a lavoro lo fanno solo per attirarsi le simpatie dei colleghi, che in realtà molte volte disprezzano, o meglio ancora dei superiori. Ipocrisia e lecchinaggio, questo è il modus operandi che va per la maggiore sui posti di lavoro.
Ringraziamenti da
Stasüdedòs (28-09-2021)
Vecchio 27-09-2021, 11:58   #22
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Goh Visualizza il messaggio
@syd
Guarda per la cena aziendale sicuramente preferiscono invitare gli estroversoni ma se c’è da lavorare sono meglio quelli che stanno zitti e lavorano a testa bassa.
La carriera non la fa chi sa lavorare ma chi riesce a far lavorare gli altri. Se ti fossero stati affidati ruoli di gestione di un reparto, di gruppi di persone, saresti stato in grado? Io credo proprio di no, perciò mi accontento di essere apprezzato per il lavoro che svolgo piuttosto che sentirmi dire che ho un certo ruolo solo perché sono bravo a farmi degli amici..

Se fossi il capo di qualcuno verrei odiato da tutti, e credo che la cosa sia sempre stata abbastanza palese.. per questo mi facevano tutti i complimenti ma poi alla fine promuovevano gli altri.
Anche io, sono una rompiscatole precisetta, ma non voglio diventare "il capo", solo se c'è un'opportunità di carriera dimmelo no?
Vecchio 27-09-2021, 12:41   #23
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
ah, ancora di più, ok :d
pentiti!
Vecchio 27-09-2021, 12:54   #24
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Certo che lo è, sentirsi parte di un gruppo, confrontarsi, è una bella cosa.
Vecchio 27-09-2021, 19:04   #25
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Ma voi fate tutti un lavoro con promozioni?
Nel mio lavoro "chiedermi di fare qualcosa" significa che hai socializzato troppo poco.
Vecchio 27-09-2021, 19:06   #26
Esperto
L'avatar di Warlordmaniac
 

Quote:
Originariamente inviata da Chiocciola Visualizza il messaggio
Anche io, sono una rompiscatole precisetta, ma non voglio diventare "il capo", solo se c'è un'opportunità di carriera dimmelo no?
No, il perchè l'avete detto sopra: Chi non chiacchiera fa, chi chiacchiera fa fare; se ti promuovono perdono una che fa.
Ringraziamenti da
faria (27-09-2021)
Vecchio 27-09-2021, 19:09   #27
Principiante
 

Non promozione, opportunità di carriera con antecedente studio matto e disperatissimo, concorsone da svolgersi presso ex anfiteatro romano (scherzo) e prova del fuoco finale. Però avrei tentato volentieri.
Vecchio 27-09-2021, 20:13   #28
Esperto
L'avatar di faria
 

Quote:
Originariamente inviata da Warlordmaniac Visualizza il messaggio
No, il perchè l'avete detto sopra: Chi non chiacchiera fa, chi chiacchiera fa fare; se ti promuovono perdono una che fa.
Vecchio 28-09-2021, 10:44   #29
Intermedio
 

A mio parere la "socialità" è come un muscolo: va allenata continuamente, e se non la alleni per molto tempo è la fine
Ringraziamenti da
Chiocciola (28-09-2021), Daytona (28-09-2021), edward00767 (28-09-2021), pokorny (28-09-2021)
Vecchio 28-09-2021, 13:04   #30
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Norlit Visualizza il messaggio
A mio parere la "socialità" è come un muscolo: va allenata continuamente, e se non la alleni per molto tempo è la fine
Hai trovato la giusta comparazione. Non ho amici da anni e infatti.......
Ringraziamenti da
Chiocciola (28-09-2021)
Vecchio 28-09-2021, 15:33   #31
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Norlit Visualizza il messaggio
A mio parere la "socialità" è come un muscolo: va allenata continuamente, e se non la alleni per molto tempo è la fine
Non mi va di allenarmi 😤
Vecchio 28-09-2021, 17:44   #32
Esperto
L'avatar di Stasüdedòs
 

Quote:
Originariamente inviata da Surrounded Visualizza il messaggio
Socializzare sul lavoro è una cosa, socializzare nel resto della giornata un'altra. Molti a lavoro lo fanno solo per attirarsi le simpatie dei colleghi, che in realtà molte volte disprezzano, o meglio ancora dei superiori. Ipocrisia e lecchinaggio, questo è il modus operandi che va per la maggiore sui posti di lavoro.
Eh sì, in 16 anni di lavoro ne ho viste di cose .

Colleghi che quando ci sono in reparto vengono trattati dagli altri con rispetto, educazione, stima... non sembra esserci nulla che non va, insomma un buon rapporto ... ma quando mancano, o non possono sentire, giù a spalare [email protected] a più non posso, dagli stessi che prima ridevano e scherzavano con la povera vittima... e ci sto male pure io, perchè mi immedesimo nella vittima inconsapevole, che quando torna pensa sempre di trovarsi in un ambiente amichevole in cui è ben accetta, e invece non sa che è tutto l'opposto... oppure lo sospetta, ma fa finta di nulla e sta al gioco, insomma è tutta una recita, un mare di falsità veramente squallido e vomitevole... che tristezza

Ecco perchè non mi fido mai di nessuno, già mi è difficile socializzare in generale a prescindere, figuriamoci se poi ho il dubbio (anzi direi quasi certezza, visto che sono il classico tipo strano, taciturno e particolare su cui è facile dall'esterno immaginare interpretazioni ad cazzum senza conoscermi) che verso di me ci siano atteggiamenti o opinioni false come una banconota da 3 euro,... sarebbe bello mettere vari microfoni nascosti per sapere cosa pensa veramente di te la gente/i colleghi... perchè la verità salta sempre fuori al 99% spiando (anche se è brutta come cosa in sè), quando parlano di te credendo che tu non ci sia (e se non è proprio la verità al 100%, ci si avvicina cmq molto di più che non ciò che dicono in tua presenza).

Ultima modifica di Stasüdedòs; 28-09-2021 a 17:48.
Vecchio 28-09-2021, 18:04   #33
Esperto
L'avatar di faria
 

Quote:
Originariamente inviata da Surrounded Visualizza il messaggio
Socializzare sul lavoro è una cosa, socializzare nel resto della giornata un'altra. Molti a lavoro lo fanno solo per attirarsi le simpatie dei colleghi, che in realtà molte volte disprezzano, o meglio ancora dei superiori. Ipocrisia e lecchinaggio, questo è il modus operandi che va per la maggiore sui posti di lavoro.
Da questo punto di vistaè peggio della scuola...
Nonostante nel posto di lavoro le persone siano "adulte".
Vecchio 28-09-2021, 21:36   #34
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da Stasüdedòs Visualizza il messaggio
Eh sì, in 16 anni di lavoro ne ho viste di cose .

Colleghi che quando ci sono in reparto vengono trattati dagli altri con rispetto, educazione, stima... non sembra esserci nulla che non va, insomma un buon rapporto ... ma quando mancano, o non possono sentire, giù a spalare [email protected] a più non posso, dagli stessi che prima ridevano e scherzavano con la povera vittima... e ci sto male pure io, perchè mi immedesimo nella vittima inconsapevole, che quando torna pensa sempre di trovarsi in un ambiente amichevole in cui è ben accetta, e invece non sa che è tutto l'opposto... oppure lo sospetta, ma fa finta di nulla e sta al gioco, insomma è tutta una recita, un mare di falsità veramente squallido e vomitevole... che tristezza
Quella che provi per la vittima si chiama empatia, cosa che a molti manca e che anche te stesso dicevi di averne poca. Comunque in tutti i contesti lavorativi è così, l'importante è stare al gioco e non prendersi troppo sul serio, se potete giocate con l'autoironia. E se anche una persona sparla su di noi alle spalle, il più delle volte può farlo anche a livello inconscio ma non per questo dobbiamo creare un muro di diffidenza generale. A livello conscio Davide è sbagliato escludere una persona solo perché questa parla male temporaneamente di un'altro perche più o meno lo mettiamo tutti in atto.
Vecchio 29-09-2021, 05:40   #35
Esperto
L'avatar di Eracle
 

Quote:
Originariamente inviata da Stasüdedòs Visualizza il messaggio
Eh sì, in 16 anni di lavoro ne ho viste di cose .

Colleghi che quando ci sono in reparto vengono trattati dagli altri con rispetto, educazione, stima... non sembra esserci nulla che non va, insomma un buon rapporto ... ma quando mancano, o non possono sentire, giù a spalare [email protected] a più non posso, dagli stessi che prima ridevano e scherzavano con la povera vittima... e ci sto male pure io, perchè mi immedesimo nella vittima inconsapevole, che quando torna pensa sempre di trovarsi in un ambiente amichevole in cui è ben accetta, e invece non sa che è tutto l'opposto... oppure lo sospetta, ma fa finta di nulla e sta al gioco, insomma è tutta una recita, un mare di falsità veramente squallido e vomitevole... che tristezza

Ecco perchè non mi fido mai di nessuno, già mi è difficile socializzare in generale a prescindere, figuriamoci se poi ho il dubbio (anzi direi quasi certezza, visto che sono il classico tipo strano, taciturno e particolare su cui è facile dall'esterno immaginare interpretazioni ad cazzum senza conoscermi) che verso di me ci siano atteggiamenti o opinioni false come una banconota da 3 euro,... sarebbe bello mettere vari microfoni nascosti per sapere cosa pensa veramente di te la gente/i colleghi... perchè la verità salta sempre fuori al 99% spiando (anche se è brutta come cosa in sè), quando parlano di te credendo che tu non ci sia (e se non è proprio la verità al 100%, ci si avvicina cmq molto di più che non ciò che dicono in tua presenza).
Allora, sono d'accordo, anche a me capita di sentire gente sparlare degli altri, ma se ci faccio caso sono sempre i soliti che sparlano, gente che parla in continuazione, che trova critiche come i funghi, e le dice in assenza del criticato. Che ci vuoi fare teoricamente tutti siamo criticabili e se si volesse sparlare di noi ce ne sarebbe di materiale, nessuno escluso, quindi magari le cose che dice chi sparla sono anche vere, la differenza sta nei modi in cui si fanno le critiche, ci sta che uno critica una persona in sua assenza per sentire se la propria critica è fondata o è sbagliata, per sentire l'opinione di altri, ma c'è modo e modo, e soprattutto se critico qualcuno lo faccio anche direttamente a lui, per fargli notare l'errore e il mio punto di vista. Poi ci sono le "prese per il culo" per antipatie, ma lì siamo ad un altro livello (più basso)
Vecchio 29-09-2021, 07:42   #36
Esperto
L'avatar di Ezp97
 

Quote:
Originariamente inviata da Eracle Visualizza il messaggio
Allora, sono d'accordo, anche a me capita di sentire gente sparlare degli altri, ma se ci faccio caso sono sempre i soliti che sparlano, gente che parla in continuazione, che trova critiche come i funghi, e le dice in assenza del criticato. Che ci vuoi fare teoricamente tutti siamo criticabili e se si volesse sparlare di noi ce ne sarebbe di materiale, nessuno escluso, quindi magari le cose che dice chi sparla sono anche vere, la differenza sta nei modi in cui si fanno le critiche, ci sta che uno critica una persona in sua assenza per sentire se la propria critica è fondata o è sbagliata, per sentire l'opinione di altri, ma c'è modo e modo, e soprattutto se critico qualcuno lo faccio anche direttamente a lui, per fargli notare l'errore e il mio punto di vista. Poi ci sono le "prese per il culo" per antipatie, ma lì siamo ad un altro livello (più basso)
Non sono d'accordo, criticare non va mai bene, semmai al limite si può giudicare un fatto di una persona se la si conosce BENE e le si vuole bene quindi magari la si aiuta anche.
Parlare alle spalle come fanno quasi tutti è una cosa schifosa.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Socializzare è molto più importante di quanto pensassi
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Quanto è importante una figura paterna? Laurence Storie Personali 26 13-10-2021 05:06
Quanto è importante la copertina? Gummo Sondaggi 10 12-03-2017 19:30
sondaggino intimo molto importante! rocketmail_89 Forum Sessualità (solo adulti) 8 16-02-2014 20:04
Quanto ritenete importante l'abbigliamento? Christopher Storie Personali 153 25-12-2012 14:21
Oggi è una giornata molto importante per Winston Smith: facciamogli gli auguri! rainy Off Topic Generale 58 20-04-2012 15:51



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:40.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2