FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Storie Personali
Rispondi
 
Vecchio 15-09-2021, 18:02   #1
Avanzato
L'avatar di Laurence
 

Crescere senza una figura paterna presente, positiva, è un grande svantaggio. Questa figura potrebbe decidere di non essere assente in determinati momenti, ma in quel breve periodo farà solo altri danni.
Una figura maschile negativa porterà solo ulteriori complessi nella formazione: alcolismo/abusi vari, mancanza di maturità e sicurezza di sé, oltre a non avere un buon esempio per capire correttamente la loro virilità, cosa significa essere "uomo".

Quanto è importante secondo voi avere una figura maschile positiva durante la crescita?
Ringraziamenti da
andre71to (15-09-2021), nonsense (16-09-2021)
Vecchio 15-09-2021, 18:07   #2
Hor
Esperto
L'avatar di Hor
 

Secondo me sono importanti figure positive in generale, a prescindere se siano paterne, materne o anche quant'altro, cioè un non familiare. L'idea che solo un buon genitore, magari solo quello biologico, possa (o addirittura debba) crescere i figli in maniera "sana" è un portato della dominanza della famiglia nucleare chiusa nella particolarità della nostra cultura e società contemporanee.
In altre culture esistono le cure alloparentali, cioè la possibilità che siano anche membri esterni alla famiglia a prendersi cura dei figli.
Ringraziamenti da
muttley (16-09-2021), nonsense (16-09-2021), zoe666 (17-09-2021)
Vecchio 15-09-2021, 18:07   #3
Esperto
 

Per un ragazzo è fondamentale.

Però più vado avanti con gli anni più mi sento un ipocrita a criticare mio padre per non avermi insegnato certi concetti riguardo alla virilità, io al suo posto non credo avrei fatto meglio.
Ringraziamenti da
nonsense (16-09-2021), pokorny (15-09-2021)
Vecchio 15-09-2021, 18:18   #4
Esperto
L'avatar di Equilibrium
 

Da manuale il ruolo della figura paterna è quella che porta il bambino ad esplorare il mondo. Quindi molto importante al pari di quella materna!
Ringraziamenti da
andre71to (15-09-2021), nonsense (16-09-2021)
Vecchio 15-09-2021, 18:20   #5
Esperto
L'avatar di faria
 

penso che conti più di tutto la dinamica tra genitori.
è da lì che i figli vedono cosa funziona o no nelle dinamiche sociali.
Ringraziamenti da
andre71to (15-09-2021), Angus (16-09-2021), Creeper (16-09-2021), ladyambra (16-09-2021)
Vecchio 16-09-2021, 10:01   #6
Principiante
 

La figura paterna per il figlio maschio in casa è deleteria, il più delle volte sono bigotti rompicoglioni che più cercano di imporre qualcosa più creano tensioni e ottengono effetti opposti.
Vecchio 16-09-2021, 14:38   #7
Principiante
 

Per come la vedo io, è importante tanto quanto la figura materna. Ci dovrebbe essere una condivisione ed interazione con il figlio o, nel mio caso, la figlia. Personalmente ritengo, a ragion veduta, che se avessi avuto una figura paterna meno complessa e problematica sarei diversa da adesso. Nonostante ciò non posso vivere la mia vita incolpandolo per le sue mancanze. Devo accettare che non siamo compatibili, come mi disse lui stesso, ed andare avanti.
Vecchio 16-09-2021, 20:50   #8
Jai
Esperto
L'avatar di Jai
 

È importante, ma averla avuta non ha fatto di me un debole e/o non ha intaccato i miei principi tra i quali l'autoconservazione, quindi indurmi ad abitudini o comportamenti dannosi per il mio fisico o la mia psiche.
Va da sé che, se non fosse già abbastanza chiaro, questo è soggettivo e non sminuente delle altre casistiche più "sfortunate".

Ultima modifica di Jai; 16-09-2021 a 20:56.
Vecchio 16-09-2021, 21:29   #9
Esperto
L'avatar di Blue Sky
 

La figura paterna è inevitabilmente molto incisiva nello sviluppo della persona, soprattutto per un maschio.
In generale io penso che l'influenza dei genitori sia molto importante.
Vecchio 16-09-2021, 22:00   #10
idk
Esperto
L'avatar di idk
 

Fondamentale, specie per un maschio. Anche per la femmina, ma per il ragazzo di più.
La voce del padre, la sua fisicità imprimono al discorso e ai gesti l'autorevolezza che tante, troppe volte manca alla madre. Madri spesso nevrotiche, eccessivamente emotive e in balia di scompensi, sono strutturalmente impossibilitate a trasmettere al figlio maschio la disciplina e la responsabilità dell'essere un maschio.
Una generazione di finti uomini cresciuti da donne, e li ritrovi qua a tirarsi i capelli per mezzo voto di bellezza in più o in meno.
Vecchio 16-09-2021, 23:34   #11
Esperto
L'avatar di alien33
 

tale padre tale figlio, se un padre è un mediocre facilmente lo sara anche il figlio e viceversa.
Vecchio 17-09-2021, 06:56   #12
Esperto
L'avatar di Crepuscolo
 

Io ho avuto una figura paterna, il problema è che non l'ho mai riconosciuta come tale. Mio padre ha sempre fatto parte della famiglia, ha vissuto con me... Ma io non mi sono mai attaccato a lui, infatti da bambino non lo chiamavo papà ma lo chiamavo con il suo nome. E non è perché lo odio o cose del genere, semplicemente non mi ci sono legato non so per quale motivo. Lui dice che sono diverso da lui e ha ragione.
Vecchio 17-09-2021, 07:25   #13
Principiante
 

Dipende da cosa fa la figura paterna in questione. Comunque il mio l'ho perso a 14 anni. Non so come sarei venuto su se non fosse successo quello che è successo. Magari un po' meglio di così ma dubito.
Vecchio 17-09-2021, 09:12   #14
Esperto
L'avatar di JR_Reloaded
 

Beh ovvio è importante, lo sono entrambe le figure genitoriali, dal rapporto con le figure genitoriali il bambino apprende come essere da adulto, io ad esempio ho sempre percepito la figura maschile nella mia famiglia come "più buona", più sottomessa alla figura femminile, più indifesa anche, perchè mio papà era generalmente più tranquillo di quel dragone infero a tre teste di mia madre ( anche durante la malattia continuava a vessarlo e lui poverino non reagiva perchè la persona più buona del mondo) per cui è come se io fossi cresciuta cercando di ricalcare il "ruolo maschile", mio papà era troppo buono? Allora io divento il maschio "forte" e dominante che manca in famiglia (attenzione, non una donna forte e dominante, ma un maschio, un maschio nel corpo di una donna perchè io è così che mi sento). è come se io avessi sentito la necessità di diventare un "maschione alpha" anche se sono donna a tutti gli effetti per riuscire a dominare mia madre.


Per questo io caratterialmente sono un uomo mancato, molto più uomo di molti uomini biologicamente uomini ed anche per questo per me hanno più valore la forza (sia fisica che psichica, infatti io ho un vero è proprio culto dei "guerrieri") la razionalità, più tosto che la sensibilità, la dolcezza e tutte quelle altre cose che appartengono al mondo femminile. Il contro di questo però è un carattere un pò aggressivo, infatti io tendo ad essere sempre un pò sulla difensiva ad attaccare prima di essere attaccata ecc.


Chi ha un padre dominante e forte credo che in genere tenda a discostarsi dalla figura maschile "dominante", tendendo a divenire un uomo (o una donna) più sensibile e dai sentimenti delicati e raffinati (ma magari con delle problematiche quali tendenza alla manipolazione che è una caratteristica più femminile poichè chi è dominante di natura non ha bisogno di manipolare, si impone con la sua sola presenza e forza psichica) che magari protegge dietro una facciata di freddezza ed estrema razionalità.

Ultima modifica di JR_Reloaded; 17-09-2021 a 09:30.
Ringraziamenti da
nonsense (17-09-2021)
Vecchio 17-09-2021, 09:16   #15
Esperto
L'avatar di Varano
 

Molto importante, io l'ho avuta presente e positiva la figura del padre. Ma vedendo mio cugino che è stato abbandonato dal padre capisco proprio come molti problemi che ha derivino da quello, lui stesso me l'ha confessato più volte.
Non avere nessuno che va ai colloqui con gli insegnanti o i professori, per un bambino, deve essere devastante. Nessuno che ti porta a giocare a calcio, a fare sport, a esplorare il mondo come hanno detto...
Lo stess0 Marcel Jacobs ha ammesso che la svolta l'ha avuta grazie a una psicologa che l'ha aiutato a superare il complesso dell'abbandono del padre.
Vecchio 17-09-2021, 10:21   #16
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
Molto importante, io l'ho avuta presente e positiva la figura del padre. Ma vedendo mio cugino che è stato abbandonato dal padre capisco proprio come molti problemi che ha derivino da quello, lui stesso me l'ha confessato più volte.
Non avere nessuno che va ai colloqui con gli insegnanti o i professori, per un bambino, deve essere devastante. Nessuno che ti porta a giocare a calcio, a fare sport, a esplorare il mondo come hanno detto...
Lo stess0 Marcel Jacobs ha ammesso che la svolta l'ha avuta grazie a una psicologa che l'ha aiutato a superare il complesso dell'abbandono del padre.
Guarda però tu con la figura del padre dove sei e lui dov è, molta gente intorno a me è stata rovinata dai padri per eccessiva bigottezza e rottura di coglioni, che sfocia in irreversibile disistima per i propri genitori, una cosa bruttissima.
Ma voi continuate pure a venerare la figura del padre.
Vecchio 17-09-2021, 10:27   #17
Esperto
L'avatar di Varano
 

Quote:
Originariamente inviata da Introspettivo Visualizza il messaggio
Guarda però tu con la figura del padre dove sei e lui dov è, molta gente intorno a me è stata rovinata dai padri per eccessiva bigottezza e rottura di coglioni, che sfocia in irreversibile disistima per i propri genitori, una cosa bruttissima.
Ma voi continuate pure a venerare la figura del padre.
e' vero che non me la passo bene, però non credo che senza figura paterna starei messo molto meglio, anzi...

non si può avere la riprova, io ero già fragile di mio, un bambino timido e insicuro. Se gli levi la figura del padre cosa speri di ottenere da queste premesse?
Vecchio 17-09-2021, 10:36   #18
Principiante
 

Quote:
Originariamente inviata da Varano Visualizza il messaggio
e' vero che non me la passo bene, però non credo che senza figura paterna starei messo molto meglio, anzi...

non si può avere la riprova, io ero già fragile di mio, un bambino timido e insicuro. Se gli levi la figura del padre cosa speri di ottenere da queste premesse?

I padri con le palle sono quelli che impongono pochissime regole da far rispettare, tipo : non disturbare, non rubare soldi, non far male alla gente senza motivo. Per tutto il resto, parliamo dall adolescenza in poi, il padre deve lasciare libero il figlio di sbagliare, se ne può discutere, ma non si può imporre.
Perché ogni scelta del figlio, giusta o sbagliata che sia va sempre accettata, anche drogarsi, perché il figlio deve avere il diritto di fare quello che vuole.
Vecchio 17-09-2021, 11:39   #19
Principiante
 

Mi riferivo a mio padre che gli voglio un bene dell anima, però mi ha pure troppo rotto i coglioni su cose personali
Vecchio 17-09-2021, 12:18   #20
Esperto
L'avatar di NatoMorto
 

Quote:
Originariamente inviata da Laurence Visualizza il messaggio
Crescere senza una figura paterna presente, positiva, è un grande svantaggio. Questa figura potrebbe decidere di non essere assente in determinati momenti, ma in quel breve periodo farà solo altri danni.
Una figura maschile negativa porterà solo ulteriori complessi nella formazione: alcolismo/abusi vari, mancanza di maturità e sicurezza di sé, oltre a non avere un buon esempio per capire correttamente la loro virilità, cosa significa essere "uomo".

Quanto è importante secondo voi avere una figura maschile positiva durante la crescita?
Dipende da persona a persona... Per alcuni è decisiva, per altri non cambia niente... Per altri ancora è la scusa per fare gli eterni bambini.... Fondamentalmente gira tutto attorno a come uno è fatto... Ma credo che in tutti i casi porti sofferenza
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Quanto è importante una figura paterna?
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Quanto è importante la copertina? Gummo Sondaggi 10 12-03-2017 19:30
Quanto è importante l'opinione degli altri per voi? I'mCristina Sondaggi 28 29-08-2013 21:29
Quanto ritenete importante l'abbigliamento? Christopher Storie Personali 153 25-12-2012 14:21
Figura paterna Triplalien Amore e Amicizia 24 13-02-2011 15:32
mancanza della figura paterna shade SocioFobia Forum Generale 10 17-09-2007 01:17



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 07:20.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2