FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale > Sondaggi
Rispondi
 
Vecchio 05-06-2019, 11:50   #21
Esperto
 

Quote:
Originariamente inviata da matriX85 Visualizza il messaggio
Ormai sono arrivato ad un punto che non so più come mi sento, provero' a descriverli per cercare di fare un po' di chiarezza, ma non è facile ora.
Sono entrato in questo forum nel 2009, perché probabilmente soffrivo di forte fobia sociale in quasi ogni situazione di esposizione sociale, questo poi mi ha portato piano piano ad isolarmi e chiudere quei pochi contatti sociali che avevo, limitando le uscite solo a cose tipo spese, cose e commisioni varie da sbrigare in casa, tranne un periodo in cui mi sono iscritto ad un corso serale dove nonostante il mio malessere sono riuscito a raggiungere l'obiettivo di diplomarmi.
Ma stranamente sento che da allora è iniziata a peggiorare la situazione proprio, non so cosa sia scattato nella mia testa, o forse sarebbe andata ugualmente cosi, chissa'.
Mi risulta difficilissimo adesso capire come sono arrivato a questo stato, sto combattendo con questi mostri da tanti anni, con sintomi tipo ansia, tachicardia, depressione, pensieri ossessivi, apatia, svogliatezza, confusione mentale, e probabilmente anche altro che ora non mi viene in mente un po' di tutto ci sta credo
Ho provato a farcela da solo forse sottovalutando il problema, cercando di non dare dispiacere e problemi in casa, ma la situazione è peggiorata sempre più soprattutto in questi ultimi anni, questi sintomi sono aumentati notevolmente e provo anche uno stato fisico di sofferenza e di esaurimento mentale e fisico.
Questa volta faccio fatica a vedere la luce in fondo al tunnel, gli anni di tanta sofferenza mi hanno spento e messo quasi al tappeto, più provo a rialzarmi più la vita mi da sberle mi sembra si diverte con me, non so che pensare più ho finito i pensieri, le parole tutto, ho fatto anche fatica a scrivere questo sfogo.
ti posso capire, suppongo tu abbia 34 anni, mi rivedo in quello che hai detto. Fin da piccolo e da giovane ho sempre avuto problemi di fobia, apatia, ansia, evitamento. Posso solo, purtroppo, confermare che con più vai su con l'età, più il problema peggiora, perché diventi più intollerante, insofferente, e rimani più rabbioso a causa della vita passata con questi problemi. Purtroppo credo che ci sia solo una cosa reale da fare :l'accettazione di essere così, è il discorso più realistico. Altre cose come terapie cognitive e farmacologiche non credo possano risolvere problemi che spesso sono radicati nelle persone fin dall'infanzia, minando per tutta la vita autostima, rapporti sociali e sentimentali. Io di anni ne ho 45,ma non c'è mai stato nessun miglioramento, l'unica è accettare che noi non siamo portati per vita sociale, rapporti sentimentali, non siamo proprio in grado di vivere tutte quelle cose.
Ringraziamenti da
Masterplan92 (05-06-2019)
Vecchio 05-06-2019, 19:26   #22
Esperto
L'avatar di Shjatyzu
 

Quote:
Originariamente inviata da matriX85 Visualizza il messaggio
Si infatti ieri la psicologa mi ha suggerito che dovrei prendere in considerazione questa ipotesi, anche se non mi ha obbligato ma di solito le due cose abbinate portano risultati migliori.

Il problema è ora come farlo capire ed accettare ai miei familiari

Ehi ma sei Strange Man , bel nick questo anche che hai cambiato.
Grazie.

Sei in cura nel pubblico, o nel privato?
Vecchio 11-06-2019, 18:12   #23
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Quote:
Originariamente inviata da Shjatyzu Visualizza il messaggio
Grazie.

Sei in cura nel pubblico, o nel privato?
Privatamente mi fido di più, poi puo' darsi sbaglio
Vecchio 11-06-2019, 20:33   #24
Principiante
L'avatar di Eduno
 

Capisco benissimo tutto. Io parlo sempre di sopravvivenza, perché questo non è vivere. Siamo in balia degli eventi attorno a noi. Alcuni periodi va meglio altri proprio no. Penso che ci si debba convivere in qualche modo e trovare quelle che sono le strategie migliori per fronteggiare questo problema. Un aiuto esterno può servire. A volte basta anche una persona che ci trasmetta positività. Alcuni periodi mi sono sentita forte, sicura, invincibile. Poi nuovamente il crollo.
Proverò l'ipnosi
Ringraziamenti da
matriX85 (13-06-2019)
Vecchio 14-06-2019, 16:24   #25
Esperto
L'avatar di matriX85
 

Quote:
Originariamente inviata da Maximilian74 Visualizza il messaggio
ti posso capire, suppongo tu abbia 34 anni, mi rivedo in quello che hai detto. Fin da piccolo e da giovane ho sempre avuto problemi di fobia, apatia, ansia, evitamento. Posso solo, purtroppo, confermare che con più vai su con l'età, più il problema peggiora, perché diventi più intollerante, insofferente, e rimani più rabbioso a causa della vita passata con questi problemi. Purtroppo credo che ci sia solo una cosa reale da fare :l'accettazione di essere così, è il discorso più realistico. Altre cose come terapie cognitive e farmacologiche non credo possano risolvere problemi che spesso sono radicati nelle persone fin dall'infanzia, minando per tutta la vita autostima, rapporti sociali e sentimentali. Io di anni ne ho 45,ma non c'è mai stato nessun miglioramento, l'unica è accettare che noi non siamo portati per vita sociale, rapporti sentimentali, non siamo proprio in grado di vivere tutte quelle cose.
Si ne ho 34 putroppo sto cosi da tanto tempo, tranne qualche illusione e poco miglioramento, tanto che non ho quasi mai lavorato, e sono anni che non ho una vita sociale per questi problemi.
Una domanda ma mai hai provato ad andare in terapia?, io qualche delle volte all'inizio del malessere provai, ma poi smisi, ma farmaci mai.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Situazione seriamente compromessa??? capolinea vicino......
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Capolinea, eccomi? hermit_nightman Depressione Forum 19 01-01-2018 15:40
Capolinea Yamcha SocioFobia Forum Generale 17 22-03-2016 19:57
Il mio capolinea. FabioLeonardo SocioFobia Forum Generale 17 27-03-2013 16:12
in che grado è compromessa la nostra vita? giulivo SocioFobia Forum Generale 53 13-08-2009 23:49
Arrivato al capolinea. chaval SocioFobia Forum Generale 13 29-05-2009 19:10



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 19:08.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2