FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > SocioFobia Forum Generale
Rispondi
 
Vecchio 04-11-2019, 12:28   #1
Intermedio
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Chi ha la psicosi? vero la leggenda metropolitana che assomigli all'autismo come malattia non facendoti capire nulla?
Vecchio 04-11-2019, 12:30   #2
Esperto
L'avatar di Angus
 

Dove l'hai sentita 'sta leggenda metropolitana?
Vecchio 04-11-2019, 12:37   #3
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Penso che una psicosi in forma anche lieve sia decisamente riconoscibile, altro che sintomi simili all'autismo...
Vecchio 04-11-2019, 12:45   #4
Esperto
L'avatar di Peste Nera
 

E quali sono i sintomi della psicosi? Lo chiedo da ignorante in materia.
Vecchio 04-11-2019, 12:51   #5
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
Chi ha la psicosi? vero la leggenda metropolitana che assomigli all'autismo come malattia non facendoti capire nulla?
Forse hai travisato la leggenda metropolitana (?).
I sintomi negativi delle psicosi possono essere sovrapponibili a quelli dell'autismo.
Per cui i disturbi dello spettro autistico entrano in diagnosi differenziale insieme ai disturbi psicotici, anche se la variabilit dei casi talmente ampia che non possibile neanche stabilire un criterio parziale di ambiguit.
Dipende comunque dalla psicosi che si considera.
Sono comunque due entit nosografiche differenti.
Vecchio 04-11-2019, 13:07   #6
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Peste Nera Visualizza il messaggio
E quali sono i sintomi della psicosi? Lo chiedo da ignorante in materia.
Le psicosi hanno sintomi estremamente variabili, solo uno comune a tutte: il delirio.
I sintomi vengono divisi in positivi e negativi.
I sintomi positivi sono quelli che tipicamente rispondono bene alla farmacoterapia:
deliri, allucinazioni, alterazioni logico-formali del pensiero, compromissione dell'esame di realt, unheimlich, ecc...
I sintomi negativi tipicamente non rispondono (o rispondono poco) alla farmacoterapia:
isolamento sociale, anedonia, abulia, apatia, avolizione, catatonia (in alcuni casi), ecc...
Possono inoltre insorgere sintomi depressivi e/o ansiosi.
Il trattamento delle fasi acute consiste nell'utilizzo dei neurolettici tipici (molto usata la combinazione Aloperidolo + Lorazepam I.V. per una rapida sedazione).
Il trattamento cronico (o di mantenimento) consiste nell'utilizzo di neurolettici atipici.
Poi possono essere utilizzate altre classi farmacologiche nel caso ci fossero sindromi secondarie in comorbilit.

Ultima modifica di Pharmacologist; 04-11-2019 a 13:17.
Ringraziamenti da
claire (04-11-2019), dharma (04-11-2019)
Vecchio 04-11-2019, 13:35   #7
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
Le psicosi hanno sintomi estremamente variabili, solo uno comune a tutte: il delirio.
Il trattamento delle fasi acute consiste nell'utilizzo dei neurolettici tipici (molto usata la combinazione Aloperidolo + Lorazepam I.V. per una rapida sedazione).
Il trattamento cronico (o di mantenimento) consiste nell'utilizzo di neurolettici atipici.
Poi possono essere utilizzate altre classi farmacologiche nel caso ci fossero sindromi secondarie in comorbilit.
Mi consigli non pi di tre libri tra psichiatria e psicofarmacologia? Anche in inglese o francese va benissimo, spero non in tedesco perch lo leggo male...
Vecchio 04-11-2019, 13:41   #8
Avanzato
 

io soffro di psicosi... nel mio caso un distacco dalla realta' abbastanza grave
l'unica cosa che mi ha aiutato e' l'aloperidolo (nel mio caso serenase)

Ultima modifica di dharma; 04-11-2019 a 13:50.
Vecchio 04-11-2019, 13:41   #9
Intermedio
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Penso che una psicosi in forma anche lieve sia decisamente riconoscibile, altro che sintomi simili all'autismo...
E inveve in forma grave?
Vecchio 04-11-2019, 13:46   #10
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
E inveve in forma grave?
Non sono un medico e non mi esprimerei con la terminologia corretta, ma un conoscente dall'infanzia era ed psicotico grave, so dai genitori che si confidavano coi miei che la diagnosi era proprio quella. Beh, non so trovare le parole ma faceva paura stargli vicino, adesso vive in una specie di casa di riposo permanente costantemente sedato. Insomma, tutto sembrava fuorch autistico, posso assicurarlo.
Vecchio 04-11-2019, 13:51   #11
Intermedio
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
Le psicosi hanno sintomi estremamente variabili, solo uno comune a tutte: il delirio.
I sintomi vengono divisi in positivi e negativi.
I sintomi positivi sono quelli che tipicamente rispondono bene alla farmacoterapia:
deliri, allucinazioni, alterazioni logico-formali del pensiero, compromissione dell'esame di realt, unheimlich, ecc...
I sintomi negativi tipicamente non rispondono (o rispondono poco) alla farmacoterapia:
isolamento sociale, anedonia, abulia, apatia, avolizione, catatonia (in alcuni casi), ecc...
Possono inoltre insorgere sintomi depressivi e/o ansiosi.
Il trattamento delle fasi acute consiste nell'utilizzo dei neurolettici tipici (molto usata la combinazione Aloperidolo + Lorazepam I.V. per una rapida sedazione).
Il trattamento cronico (o di mantenimento) consiste nell'utilizzo di neurolettici atipici.
Poi possono essere utilizzate altre classi farmacologiche nel caso ci fossero sindromi secondarie in comorbilit.
E invece sulla mancanza di INSIGHT cosa ci dici
Vecchio 04-11-2019, 13:53   #12
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da pokorny Visualizza il messaggio
Mi consigli non pi di tre libri tra psichiatria e psicofarmacologia? Anche in inglese o francese va benissimo, spero non in tedesco perch lo leggo male...
Neuropsicofarmacologia:



Psichiatria:




Ringraziamenti da
pokorny (04-11-2019)
Vecchio 04-11-2019, 13:55   #13
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
E invece sulla mancanza di INSIGHT cosa ci dici
Sintomo negativo specifico.
Vecchio 04-11-2019, 13:58   #14
Esperto
L'avatar di pokorny
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
...
Grazie mille, ordino!
Ringraziamenti da
Pharmacologist (04-11-2019)
Vecchio 04-11-2019, 16:17   #15
Intermedio
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
Sintomo negativo specifico.
Nello specifico, cos grave.nelle limitazioni di qualsiasi tipo?
Vecchio 04-11-2019, 16:18   #16
Intermedio
L'avatar di Giuseppe_ann
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
Ma sono libri anche universitari?
Vecchio 04-11-2019, 16:26   #17
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
Nello specifico, cos grave.nelle limitazioni di qualsiasi tipo?
un sintomo intrinsecamente grave.
Pone delle limitazioni (disfunzionalit) nelle interazioni sociali che comportano introspezione, nonch in alcune psicoterapie.
Ringraziamenti da
Giuseppe_ann (04-11-2019)
Vecchio 04-11-2019, 16:27   #18
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da Giuseppe_ann Visualizza il messaggio
Ma sono libri anche universitari?
Sono libri universitari, ma possono essere anche intesi come divulgativi.
Ringraziamenti da
Giuseppe_ann (04-11-2019)
Vecchio 04-11-2019, 18:25   #19
Esperto
L'avatar di syd_77
 

Quote:
Originariamente inviata da Pharmacologist Visualizza il messaggio
I sintomi negativi tipicamente non rispondono (o rispondono poco) alla farmacoterapia:
isolamento sociale, anedonia, abulia, apatia, avolizione, catatonia (in alcuni casi), ecc...
Possono inoltre insorgere sintomi depressivi e/o ansiosi.
Bene, allora ho sintomi psicotici. Ottimo. E neanche rispondono bene alla terapia. Ecco perch quello mi voleva dare il seroquel.. per dormire.. si, sti cavoli. Ci aveva visto bene
Vecchio 04-11-2019, 18:35   #20
Avanzato
 

Quote:
Originariamente inviata da syd_77 Visualizza il messaggio
Bene, allora ho sintomi psicotici. Ottimo. E neanche rispondono bene alla terapia. Ecco perch quello mi voleva dare il seroquel.. per dormire.. si, sti cavoli. Ci aveva visto bene
Non conosco il tuo caso, ma avere quei sintomi non significa avere sintomi psicotici.
Ci sono zone di sovrapposizione con altri disturbi.
Come ho gi detto delirio --> disturbo dello spettro psicotico.
Ringraziamenti da
dharma (04-11-2019)
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Psicosi di grado lieve moderato e grave
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Erba di san giovanni per ansia e depressione(lieve) Aurora Borealis Medicine 33 23-10-2016 13:31
Invidia o lieve rimpianto? mike21 SocioFobia Forum Generale 13 13-10-2015 12:23
psicosi reknub SocioFobia Forum Generale 35 16-12-2014 20:37
psicosi Freddy_Krueger SocioFobia Forum Generale 1 11-05-2009 19:36
depressione lieve con introversione sociale bicio Depressione Forum 1 18-12-2007 23:59



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 21:17.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2019, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2