FobiaSociale.com  
     

Home Messaggi odierni Registrazione Cerca FAQ Messaggi odierni Segna i forum come letti
 
Vai indietro   FobiaSociale.com > Fobia Sociale > Amore e Amicizia
Rispondi
 
Vecchio 12-06-2018, 22:28   #21
Esperto
L'avatar di Ogard
 

Quote:
Originariamente inviata da Palladipelo Visualizza il messaggio
A volte sento che i rapporti sono un po' forzato, è come se mi sentissi falsa..Ho paura di farmi vedere per quello che sono.. non lo so mi faccio tanti problemi, mi vedo come se avessi qualcosa dentro di orribile da nascondere... Mi sono confidata un po' sui miei problemi con qualche utente del forum e la mia psicologa in passato.. e in realtà non so nemmeno io cosa c'è di così brutto da nascondere, forse niente di che. in realtà mostrarmi per ciò che sono mi fa stare bene ma ho ancora paura.
Normalità qua dentro ed è ancora più irrazionale quando, facendoti due conti, realizzi che le persone che ti apprezzano son quelle a cui hai fatto vedere il tuo vero io.
Vecchio 13-06-2018, 13:54   #22
Principiante
L'avatar di deadpool24
 

Nella stragrande maggioranza dei casi ho paura anche ad avvicinarmi ad una persona, figuriamoci creare un'amicizia. Il fatto è che ho un'idea eccessivamente idealizzata e romantica dell'amicizia, quindi se mi lego divento abbastanza possessivo ( infatti sono abbastanza paranoico sulle esperienze e sugli amici di questa persona).

Inviato dal mio ALE-L21 utilizzando Tapatalk
Vecchio 13-06-2018, 14:40   #23
Super Moderator
L'avatar di Weltschmerz
 

Prima di pensare all'amicizia bisognerebbe pensare di non trovarsi in territorio nemico.
Vecchio 13-06-2018, 15:33   #24
Esperto
L'avatar di StacyFreak
 

Quote:
Originariamente inviata da Abuela Visualizza il messaggio
Non mi fa paura perché non la vivo da troppi anni per temerla. Mi piacerebbe avere qualche amicizia... MA quel che mi fa paura è iniziarla, o meglio non saprei come, non mi sento abbastanza coraggiosa o valida per poterla cercare attivamente e quando capito in mezzo a persone sono troppo chiusa per far sì che nasca un rapporto
Idem, eccetto per il fatto che mi sembra di aver fatto enormi passi indietro, perciò non so se ora riuscirei a sentirmi a mio agio quel poco che mi sentivo anni fa.
Per il discorso di dinamiche negative che ritornano invece non ho più paura, sono stata sfruttata per bene, ma sono diventata più egoista.
Vecchio 15-06-2018, 05:03   #25
Esperto
L'avatar di Silent Bob
 

Fino a qualche mese fa ti avrei risposto che sì, l'amicizia mi fa paura e non è una cosa in cui credo più.
Adesso qualcosa (e qualcuno) mi ha fatto cambiare idea.
Cosa mi spaventava delle amicizie?
Il fatto che, pur avendo avuto svariati momenti di evitamento forte e depressione, sono sempre stato disponibile ad ascoltare gli altri; però gli amici, quando si legano a me giustamente vogliono frequentarti anche dal vivo.
Purtroppo, ad un certo punto, il rapporto mi diventava difficile da tenere in piedi, proprio perché mi capitano periodi di ricadute profonde in cui mi isolo completamente e sparisco nel nulla, rendendomi anche conto di non essere all'altezza.
Curiosamente, ho ricevuto comprensione da due amici di lunghissima data: una donna ed un uomo (entrambi verrebbero definiti estroversoni qui sul forum) che, pur essendo caratterialmente molto diversi da me, hanno un profondo rispetto per la mia situazione (e il mio bisogno di isolamento) e si sono dimostrati in diverse occasioni disponibili ad aspettare che io superi quei momenti, dopo qualche tentativo di farmi uscire dal guscio, di trascinarmi, insomma.
Queste due persone hanno una stima enorme per me e a volte non mi capacito di come sia possibile: sono pieni di amici, dal mio punto di vista molto più interessanti di me.

Ho avute delle delusioni da chi mi ha depennato non accettando il mio coming out.
Uno di questi amici mi ha ferito profondamente, perché lo consideravo il mio mio migliore amico (di sicuro è stato il primo amico che ho avuto).
Beh, penso di aver superato questa cosa, lui è arrivato al punto di vergognarsi a farsi vedere in giro con me.
Ma alla fine il problema è suo, io non posso e non voglio adattarmi alle amicizie che lui preferisce.
Delusioni anche da parte di altre persone che credevo amiche, invece mi usavano e si confidavano con me chiedendo consigli sulle loro beghe sentimentali (come se io fossi un esperto in materia...).
Addiritura c'è stata una coppia (lui/lei) che mi usava come messaggero per tentare un riappacificamento dopo la rottura del loro rapporto.
Tutto questo mentre io facevo presente di non attraversare un momento di particolare serenità, provando comunque a fare quanto mi chiedevano.
Alla fine questi due hanno chiuso definitivamente e io non sono servito più.

Boh, mi spaventava il ripresentarsi di queste situazioni, ma adesso credo di essere un po' più temprato.
Le esperienze (belle o brutte) insegnano.

Qualche amicizia l'ho persa per mia colpa esclusiva: sono sparito nel nulla e farmi vivo dopo tanto tempo mi sembrava ipocrita.

Dopo qualche mese di sbandamento, recentemente, ho ricominciato a credere anche alla possibilità di nuovo amore.
Pur essendo dell'idea che nella vita ci si innamori veramente poche volte... e in 40 anni a me è successo già due volte.
Ma questo è un altro discorso.

Scusate il post forse un po' confuso, ho dormito poco e male.
Scusate anche la lunghezza.
Specifico che in questo post non mi riferisco a nessun utente del forum.

Ultima modifica di Silent Bob; 15-06-2018 a 05:06.
Vecchio 15-06-2018, 08:07   #26
Super Moderator
L'avatar di Weltschmerz
 

Ho imparato a considerare tutti dei potenziali nemici pronti a fare commenti per la tua vulnerabilità o stranezza. Figuriamoci se uno può farsi amici con una mentalità del genere.

Non importa, mi accontenterei di uscire con abbastanza tranquillità.
Rispondi
Strumenti della discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata


Discussioni simili a Paura dell'amicizia
Discussione Ha iniziato questa discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
La sottile leggerezza dell'amicizia Jacksparrow Amore e Amicizia 1 16-10-2017 18:13
Il valore dell'amicizia.. cancellato17738 Amore e Amicizia 6 28-12-2016 19:52
Quali sono le regole dell'amicizia? Ippo Amore e Amicizia 30 08-04-2015 16:46
ferita narcisistica (paura dell'intimità e dell'apertura agli altri) Bubu SocioFobia Forum Generale 6 16-04-2014 14:40
Le scarpe sono più importanti dell'amicizia? Milo Amore e Amicizia 93 15-06-2009 20:35



Tutti gli orari sono GMT +1. Attualmente sono le 04:53.
Powered by vBulletin versione 3.8.8
Copyright ©: 2000 - 2018, Jelsoft Enterprises Ltd.
Powered by vBadvanced CMPS v3.2.2